Sperimentazioni di geoingegneria: gli effetti disastrosi sono reali

domenica 11 settembre 2011

"modificazione del clima"


Nel 1957, Il comitato consultivo del presidente sul controllo del tempo ha esplicitamente riconosciuto il potenziale militare di modificazione del clima, l'allarme nella loro relazione è che potrebbe diventare l'arma più importante della bomba atomica. Tuttavia, possibili conseguenze giuridiche derivanti dalla alterazione deliberate con sistemi di grande tempesta è il 1977 con la risoluzione delle Nazioni Unite che vieta l'uso ostile delle tecniche di modificazione ambientale ha impedito a qualsiasi funzionario militare l'operazione e la modificazione del clima operazione che potrebbe produrre effetti di ampia portata e di lunga durata, o grave.

Per 2025 è stato
effettuato uno studio su richiesta del capo di stato maggiore della US Air Force per esaminare i concetti, le capacità, le tecnologie, gli Stati Uniti hanno presentato il 17 giugno 1996 una nota: sarà necessario in futuro rimanere dominanti sia nell'aria che nello spazio, e anche se affermano che le opinioni espresse in esso non riflettono la politica ufficiale o la posizione degli Stati Uniti si delinea chiaramente una strategia per l'uso di una qualifica entro il tempo, la modificazione del clima futuro è il sistema per raggiungere obiettivi militari nella guerra causata da irreversibilità del clima globale, tendenze demografiche, sociali ed economiche.

Questo documento dichiara che conseguire le necessarie capacità di modificazione del clima nei prossimi 30 anni sarà necessario superare alcuni ostacoli impegnativi, ma non insormontabili la tecnologia legale si concentrerà principalmente su forme localizzate e a breve termine per la modificazione del clima e di come questa potrebbe essere inserita in capacità di combattimento.


Il grafico proposto descritto sopra  del sistema militare per la modificazione del clima di controllo, e come mostrato nello studio sopra citato, il cui testo completo è disponibile cliccando sull'immagine. Il funzionamento di questo sistema è facilmente comprensibile se il significato delle abbreviazioni è noto. CINC significa Comandante in Capo, GWN è Network globale del tempo, e MOD WX significa modificazione del clima. Nel vedere che la mia prima  personale impressione è stata forte, per usare un eufemismo (accade solo che io non credo alle coincidenze). La forma verde è in basso a destra, è etichettata come causa-effetto, ha la forma geografica della ex Jugoslavia.

Le aree principali discusse nel documento includono la generazione e la dissipazione di precipitazioni, nuvole e nebbia, la modifica dei sistemi di tempesta localizzata, e l'uso della ionosfera e lo spazio vicino per il controllo dello spazio e il dominio delle comunicazioni.

Il dato per esempio è che, con precipitazioni nelle linee nemiche la valorizzazione di comunicazione potrebbe essere inondata, la valorizzazione della tempesta può negare la loro capacità di funzionamento, con la siccità ed il rifiuto le precipitazioni potrebbero essere indotte, con adeguata interruzione nell'aria da agenti di comunicazione / radar potrebbe essere indotta o con la nebbia e potrebbe tra le altre cose portare il nemico allo scoperto. Con azioni opposte di comunicazione amichevole potrebbe essere migliorato, l'ambiente operativo e le trasmissioni nemiche controllate o occultate nella nebbia o migliorata sotto lo strato di nubi .

La parte più semplice  di questi obiettivi possono essere raggiunti mediante la stabilizzazione, o per dirla senza mezzi termini, provocando la morte dei venti locali utilizzando il controllo selettivo di insolazione della superficie e del calore dei rifiuti urbani generati correnti d'aria verticali. A tal fine l'assorbimento dell'umidità avviene spruzzando l'aerosol nell'aria può essere applicato o per dispersione (precipitazione). Tale atmosfera stabilizzata permette la formazione dello strato di nubi stazionario il cui contenuto di vapore acqueo è efficace a bloccare gran parte dello spettro UV / IR / visibile. Questo significa che utilizzando generatori artificiali dei sottomarini nucleari e la nube di copertura delle navi di superficie può essere schermata in forma visiva satellitare  come dai rivelatori  IR.




Un Buon esempio di questa tecnica è visibile sull'immagine qui sopra del mare Adriatico catturate dal satellite meteorologico NOAA nel 2000/11/27, mostrando la Croazia con la città di Fiume, è Quarnero e la penisola istriana in alto a destra su ciascuna immagine e la penisola Italica nel loro centro. L'immagine a sinistra è stata scattata nello spettro visibile e l'immagine sulla destra a infrarossi. Come in questo giorno il cielo di Fiume era perfettamente chiaro, senza nuvole visibili, le scie chimiche o chemclouds, la differenza di chiarezza di queste immagini dà l'idea giusta per quanto riguarda l'utilità di umidità nell'aria in schermatura IR. Se la copertura nuvolosa è artificiale, come è stato il caso in questo giorno  con uno strato di nubi nella parte anteriore della costa occidentale italiana (lungo linee parallele sono le nuvole generate da scie chimiche), allora l'utilità  dell'umidità delle nuvole di piombo nella schermatura del campo di battaglia per il controllo satellitare IR e lunghezze d'onda visibili è facilmente percepibile.

A giudicare dall'incontro ravvicinato del terzo tipo , che si è verificato nel dicembre 2000 nella regione RIijeka, questa tecnologia a schermatura è già stata utilizzata per il sottomarino balistico nucleare USS  .

Un momento curioso deriva dal confronto di alcune immagini scattate nello spettro visivo e infrarossi. E ci si poteva aspettare che l'ossido di bario nelle nuvole avanzate, capace di sopportare più umidità che le nubi naturali possono nelle stesse condizioni, meglio anche nello spettro dello scudo infrarosso. Tuttavia, a giudicare da alcuni casi sembra che questo non sia sempre così. Paragonando le immagini visive dell'IR presa dal NOAA nel 2000/11/12 si può notare che la  penisola croato istriana è visibile in IR, anche se appaiono coperti dalla nube nello spettro dello strato  visibile (nella stessa pagina si evince anche l'assenza di precipitazioni in corso).

La spiegazione di questo potrebbe essere che le nuvole contenevano la polvere di scie chimiche molto più del solito, inoltre, ostacolando la visibilità della terra. E indica la strada possibile del rilevamento di irrorazioni delle scie chimiche su scala globale.

Questo tra l'altro, per i militari è ancora più importante, per utilizzo pratico delle irrorazioni scie chimiche .


Nel breve articolo del Popular Mechanics nel luglio 1996 ha annunciato l'esistenza di un sistema chiamato  Equazione variabile Radio Terrain parabolica. Nell'articolo si afferma che il VTRPE mostra al pilota quali sistemi radar vicini può e non può vedere sotto diversi terreni e delle condizioni atmosferiche con bande di colore diverso generato da segnale a strati di inversione tipo tendaggi . Al momento è stato previsto che, a causa della potenza di calcolo elevata dei requisiti necessari per sostenere la necessità in tempo reale si può immaginare sistemi di dimensioni di un pozzetto  che sono disponibili solo entro 10 anni.

Se per irrorazioni scie chimiche vengono applicati dei cloud-seeding agenti di origine metallica, come ossido di bario, allora la loro semina continua, con conseguente specificità, con un soffitto di nuvole basse fluttuanti che sono più elettricamente conduttive che sotto l'aria, crea uno strato di inversione che permette al segnale radar una speciale riflessione (la ionosfera allo stesso modo come fa con le onde radio) che ha gestito con il sistema di calcoli sofisticati potrebbe consentire alle capacità di radar attivi e passivi over-the-horizon .

Inoltre, tale strato, così come l'atmosfera sotto di essa, è ricca di idrossido di bario che viene precipitato continuamente dal fondo della chemclouds, e potrebbe essere selettivamente alimentato con le microonde per inibire il funzionamento dei radar per il monitoraggio del  targeting localy dell'opposizione.




Sarebbe come la capacità di trasformazione di un  computer in aumento esponenziale e navi, come USS Saipan che hanno tutte uno spazio di installazione possono richiederlo, non sarebbe una grande sorpresa, se questa e altre navi statunitensi siano già dotati di sistemi adeguati.

Questo getta una completa nuova luce sui locali 20 giorni mantenuti di coperture nuvolose. Sia la USS Saipan e  le navi di scorta erano protette dal punto di vista dell'opposizione. Questo dovrebbe essere letto come la Russia e la Cina.

Alcune visite di altri due gruppi da combattimento della Marina statunitense, la USS NASSAU e la USS KEARSARAGE , al porto di Fiume nel 2001, hanno confermato tutte le conclusioni formulate. La forza di questo conclusioni era tale che, nell'aprile 2001, US Navy ha deciso di spostare le loro operazioni per la vicina Slovenia, per non tornare mai più.

E' stato detto che questa decisione sia stata espressa aderendo alle loro pratiche standard. 


Tradotto da http://ningizhzidda.blogspot.com/ dal sito:  

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

TANKER ENEMY TV

TANKER ENEMY TV
La Guerra del Clima

Ricordando Giorgio Tremante

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page