Ci vogliono chiudere in gabbia

lunedì 26 ottobre 2020

Il New England Journal of Medicine promuove le vaccinazioni obbligatorie ...

 

Il New England Journal of Medicine promuove le vaccinazioni obbligatorie, spiega agli Stati come farlo

La trappola del vaccino obbligatoria viene costruita con cura e ora l'ex prestigioso New England Journal of Medicine è cooptato nel gioco politico. Questo è il dominio di Big Pharma al suo peggio. ⁃ TN Editor 

Poiché il Covid-19 continua a esigere un pesante tributo, lo sviluppo di un vaccino sembra il mezzo più promettente per ripristinare la normalità nella vita civile. Forse nessun progresso scientifico è più atteso con impazienza. Ma portare un vaccino sul mercato è solo metà della sfida; anche fondamentale è garantire un tasso di vaccinazione sufficientemente alto per ottenere l'immunità della mandria. In modo preoccupante, un recente sondaggio ha rilevato che solo il 49% degli americani prevede di vaccinarsi contro la SARS-CoV-2. 1 

Un'opzione per aumentare l'assorbimento del vaccino è richiederlo. La vaccinazione obbligatoria si è dimostrata efficace nel garantire alti tassi di immunizzazione infantile in molti paesi ad alto reddito. Tuttavia, ad eccezione della vaccinazione antinfluenzale degli operatori sanitari, i mandati non sono stati ampiamente utilizzati per gli adulti. 

Sebbene un vaccino rimanga a distanza di mesi o anni, lo sviluppo di una strategia politica per garantire l'adozione richiede tempo. Offriamo un quadro che gli stati possono applicare ora per aiutare a garantire l'adozione del vaccino quando diventa disponibile, inclusa la considerazione di quando un mandato potrebbe diventare appropriato. Il nostro approccio è guidato dalle lezioni tratte dalle esperienze statunitensi con i vaccini per l '"influenza suina" del 1976, l'influenza H1N1, il vaiolo e il papillomavirus umano (HPV).

Riteniamo che dovrebbero essere soddisfatti sei criteri sostanziali prima che uno stato imponga un mandato per il vaccino SARS-CoV-2 (vedi  riquadro). Il primo è l'esistenza di prove che il Covid-19 non è adeguatamente controllato nello stato da altre misure, come test, tracciamento dei contatti, isolamento e quarantena, come indicato da tendenze preoccupanti e continue in nuovi casi, ricoveri o decessi.

I principi della legge sulla salute pubblica e dell'etica richiedono che gli interventi che incidono sull'autonomia siano ragionevoli e necessari; pertanto, Covid-19 deve presentare una minaccia continua. Quando un vaccino sarà disponibile, si saprà di più sull'immunità naturale nella popolazione, sulle conseguenze di misure di mitigazione della comunità rilassanti e sulla fattibilità di aumentare le strategie di test-and-trace. Dovrebbe esserci un'indicazione ragionevole della necessità di ulteriori misure. 

SEI CRITERI DI ATTIVAZIONE PER I MANDATI DI VACCINAZIONE COVID-19 DELLO STATO.

  • Covid-19 non è adeguatamente contenuto nello stato.
  • Il comitato consultivo per le pratiche di immunizzazione ha raccomandato la vaccinazione per i gruppi per i quali si sta prendendo in considerazione un mandato.
  • La fornitura di vaccino è sufficiente a coprire le fasce di popolazione per le quali si sta valutando un mandato.
  • Le prove disponibili sulla sicurezza e l'efficacia del vaccino sono state comunicate in modo trasparente.
  • Lo stato ha creato infrastrutture per fornire l'accesso alla vaccinazione senza barriere finanziarie o logistiche, compensazione ai lavoratori che hanno effetti negativi da un vaccino richiesto e sorveglianza in tempo reale degli effetti collaterali del vaccino.
  • In una valutazione limitata nel tempo, l'adozione volontaria del vaccino tra i gruppi ad alta priorità è scesa al di sotto del livello richiesto per prevenire la diffusione dell'epidemia.

Il secondo criterio è che il Comitato consultivo per le pratiche di immunizzazione (ACIP), dopo aver esaminato le prove di sicurezza ed efficacia, abbia raccomandato la vaccinazione per le persone che sarebbero coperte da un mandato.

Le prove attualmente disponibili suggeriscono che gli anziani, gli operatori sanitari che lavorano in situazioni ad alto rischio o che lavorano con pazienti ad alto rischio (p. Es., Residenti in case di cura e pazienti con gravi sintomi respiratori) e le persone con determinate condizioni mediche di base possono essere gruppi ad alta priorità per la considerazione dell'ACIP, insieme ad altri lavoratori con contatti frequenti, stretti, sul lavoro e persone che vivono in ambienti ad alta densità come carceri e dormitori.

Quando un vaccino si avvicina all'approvazione, l'ACIP dovrebbe rivedere le prove aggiornate e sviluppare raccomandazioni.Solo i gruppi raccomandati dovrebbero essere presi in considerazione per un mandato di vaccinazione, sebbene i funzionari sanitari possano incoraggiare l'assunzione volontaria per gli altri, utilizzando mezzi come campagne di educazione pubblica e vaccinazioni gratuite.

Il fatto che un vaccino abbia ricevuto l'approvazione della Food and Drug Administration (FDA) - sia nell'ambito di un'autorizzazione per l'uso di emergenza (EUA) che di processi di revisione ordinari - non è una base sufficiente per concludere che dovrebbe essere richiesto.

L'approvazione della FDA riflette la determinazione che le prove degli studi clinici dimostrano che i benefici di un vaccino superano i suoi rischi. Le raccomandazioni ACIP riflettono considerazioni più ampie, inclusi i valori e le preferenze dei gruppi interessati, i problemi di implementazione e le analisi economiche sanitarie. Il sovrappeso delle decisioni della FDA sarebbe particolarmente problematico per i vaccini SARS-CoV-2 perché le EUA possono essere basate su prove molto limitate e consapevolmente o inconsciamente influenzate dall'intensa pressione per accelerare le contromisure sul mercato. 2

Leggi la storia completa qui ...

******************************

Denuncia PESANTISSIMA di un medico di Acireale. E' medico da 45 anni

Leggi anche: Il piano include reddito di base universale e requisiti di vaccinazione

®wld

sabato 24 ottobre 2020

Anelando la chiusura totale, alias lockdown

A che gioco giochiamo? Truffa l’idiota funzionale è il gioco di moda del 2020

Nonostante il supporto della tecnologia nell’era moderna nella quale la razza umana si muove, appositi studi volti a scoprire se l’intelligenza sta facendo passi avanti, ebbene questi studi hanno sconvolto gli scienziati dopo quello che hanno scoperto, ovvero: le generazioni che ci hanno preceduti sono risultate generalmente più intelligenti delle attuali, in quanto sembra che la tecnologia più che migliorare la vita, abbia fatto ritirare i remi in barca allo stesso cervello, che notoriamente potendosi servire di ausili come lo è tanto per fare un esempio la calcolatrice, non potendo più contare su fondamenti come la matematica che genera il ragionamento logico sequenziale, oggi le persone hanno perso la capacità di saper fare mentalmente di conto e fare un ragionamento da cui se ne ricavi sostanza, tanto da farli da portarli e farli risultare poi, come i cosiddetti “idioti funzionali” ai quali qualsiasi cosa venga loro detto, ci credono poi fanaticamente.

Provate se non ci credete a interloquire con persone in mezzo alla strada, ora che sono state rese obbligatorie, sull’utilità o meno delle mascherine, nonostante vi siano, visto il largo uso, medici che in tutti i modi vengano a dirci se non quando a supplicarci, che l’orpello che indossiamo e che siamo invitati ad indossare è tossico per la nostra stessa stessa esistenza, ma quel che vi sentirete rispondere è che gente da persone che peraltro ignorano, è che se non altro tali mascherine ci isolano dal virus.

truffaCi sarebbe da ridere se piangere non fosse più che lecito, in quanto essendo l’informazione in mano a chi gestisce l’intero sistema, per ovvietà, questi poi evita di esporre le informazioni giuste, quando questa le definisce negative ai suoi interessi, di conseguenza, evita di pubblicarle o facendolo si castrerebbe tutta l’informazione sinora rimessa!

Chi poi pensa poi che tutto sia finito qui dovrà ricredersi!

Avete presenti le varie tipologie infettive degli anni precedenti come Aviaria, Suina ecc. tutti virus passati dall’animale all’uomo (vi dice niente?), ovvero i vari esperimenti di virus definiti anch’essi come fautori di morte degli anni passati? Ebbene tutti questi virus che avrebbero dovuto terrorizzare il mondo, poco hanno potuto monopolizzare la notizia, in quanto mancanti della notizia grave, avendo fatto poche se non nulla come vittime.

La differenza con il Covid-19 invece sta nel fatto, che con questo nuovo visus invece vittime ve ne sono state, ma non a sufficienza per decretare la pandemia, cosi qualche “cervellone” deve aver avuto la brillante idea di incrementarle, incorporando le altre morti per le varie patologie che normalmente avvengono al mondo, definendole tutte morti per covid-19.

Et voilà, la pandemia è servita, oltre all’essere stata creata!

truffa

Ora vi metto a conoscenza di una chicca ascoltata oggi al bar sotto casa, seguitemi perché capirete cosi che tutto ha una senso, specie su quello appena su descritto.

Al ritorno da lavoro, un signore che peraltro conosco e con cui prendevo il treno in andata come al ritorno prima di entrare io in smartworking, parlando con colei che gestisce il bar, si dice sconvolto di una cosa riportata da un suo collega a cui è morto il padre.

Il giorno dopo il decesso viene contattato dal primario dell’ospedale o da un semplice medico, non ho capito questo bene, chiedendogli se dopo compenso di 700 euro ai famigliari del deceduto, questi acconsentissero di inserire nella cartella del decesso come – deceduto per Covid – e non per la patologia che nel tempo lo ha portato alla morte.

Lo capite ora o ancora no, che è tutta una truffa mondiale che veleggia ormai da quando è comparso il Covid-19? Badate altrettanto bene: con questo non si vuole insinuare che il Covid-19 non esista, ma che non tutti i deceduti lo sono per Covid-19, ca##o! Datevi una svegliata e soprattutto toglietevi le mascherine dalla faccia, se grazie a chi appartenente alla feccia, non vogliate perdere anche voi definitivamente la vostra di faccia.

Ultimo appunto e poi vi lascio da buoni esseri senzienti quali siete, a discernere o meno per vostro conto a quanto su descritto: ma secondo voi è anormale che oggi in italia, gli unici scesi in piazza siano i campani, che dopo anni di esperienza visto che la regione non da loro lavoro, si prodighino in tutta Italia a dispensare pacchi… non ci stiano quando vedono che viene rifilato loro un pacco come il lockdown, peraltro per qualcosa che per primi decretano come una palese truffa?

Ed adesso rifletteteci su anche voi, certo che ce la fate a capire come i campani cosa ci stiano pian piano, approfittando grazie alla paura immessa nelle persone da giornali e telegiornali, propinando.

Fonte: https://dammilamanotidounamano.altervista.org/

**********************************

Clicca sull'immagine per vedere il video - Leggi QUI l'articolo 

 
TRUMP ATTACCA LA CNN: "VOI STUPIDI BASTARDI"
 
 
 
Una VIROLOGA VERA, invitata da tutto il MONDO ma Italia la boicotta
 
Clicca sull'immagine per vedere e ascoltare il video 
 

venerdì 23 ottobre 2020

L'acquisizione globale da parte dei tecnocrati

 

Mercola: L'acquisizione globale da parte dei tecnocrati è in corso

Questo è un articolo da leggere del Dr.Joseph Mercola, che delinea chiaramente le minacce che affrontiamo dalla tecnocrazia, alias Sviluppo sostenibile, alias Great Reset, alias Global Green New Deal, alias dittatura scientifica. ⁃ TN Editor

Il video sulle pubbliche relazioni del World Economic Forum qui sopra, "8 Predictions for the World in 2030", per quanto breve possa essere, offre uno sguardo significativo su ciò che l'élite tecnocratica ha in serbo per il resto di noi. Ciò comprende:

"Non possiedi nulla" -  E "ne sarai felice". Invece, noleggerai tutto ciò di cui hai bisogno e ti verrà consegnato da un drone direttamente a casa tua.
"Gli Stati Uniti non saranno la principale superpotenza del mondo" -  Invece, una manciata di paesi dominerà insieme.
"Non morirai aspettando un donatore di organi" -  Invece di trapiantare organi da donatori deceduti, gli organi personalizzati saranno stampati in 3D su richiesta.

"Mangerai molta meno carne" - La  carne sarà "un piacere occasionale, non un alimento base, per il bene dell'ambiente e della nostra salute".

Come spiegato in molti articoli precedenti, questa è un'idea avventata, non solo per motivi di salute ma anche ambientali. L'integrazione del bestiame è un aspetto fondamentale di un'agricoltura rigenerativa di successo che può risolvere allo stesso tempo sia la carenza di cibo che le preoccupazioni ambientali. Per un aggiornamento, vedere "I 6 principali motivi per sostenere l'agricoltura rigenerativa".

"Un miliardo di persone saranno sfollate a causa del cambiamento climatico" -  Di conseguenza, i paesi dovranno prepararsi ad accogliere più rifugiati.

"Chi inquina dovrà pagare per emettere anidride carbonica" -  Per eliminare i combustibili fossili, ci sarà un prezzo globale del carbonio. Vandana Shiva, Ph.D., ne ha discusso in una recente intervista. Piuttosto che promuovere l'agricoltura biologica e rigenerativa, l'élite tecnocratica sta spingendo qualcosa chiamata agricoltura naturale a budget zero. Bill Gates fa parte di questo schema.

Come spiegato da Shiva, la configurazione del tutto innaturale funziona in questo modo: lo stato prende grandi prestiti, che vengono poi divisi agli agricoltori per coltivare cibo gratuitamente. Gli agricoltori guadagnano denaro non vendendo i raccolti, ma scambiando il tasso di carbonio nel suolo sul mercato globale.

Fondamentalmente, il carbonio viene trasformato in una merce commerciabile, sostituendo l'effettiva produzione agricola di cereali e altre colture. Gli agricoltori con più carbonio nel loro suolo guadagneranno più soldi di quelli con suolo povero di carbonio. Nel frattempo, non ricaveranno nulla dai raccolti che coltivano.

"Potresti prepararti per andare su Marte" -  Gli scienziati "avranno scoperto come mantenerti in salute nello spazio", aprendo così la possibilità di diventare una razza spaziale e colonizzare altri pianeti.
"I valori occidentali saranno stati testati fino al punto di rottura."

Le pandemie sono uno strumento di controllo sociale

Per decenni, la guerra e la minaccia di guerra hanno arricchito l'élite tecnocratica e mantenuto la popolazione seguendo i loro programmi. La guerra e gli attacchi fisici sono stati ripetutamente usati per imporci restrizioni sempre più draconiane e rimuovere le nostre libertà. Il Patriot Act, promosso all'indomani dell'11 settembre, è solo un esempio eclatante.

Oggi le pandemie e la minaccia di epidemie infettive sono i nuovi strumenti di guerra e di controllo sociale. Per anni, Gates ha preparato la psiche globale per un nuovo nemico: virus mortali e invisibili che possono affiorare in qualsiasi momento. 1,2  E l'unico modo per proteggerci è rinunciare alle vecchie nozioni di privacy, libertà e processo decisionale personale.

Dobbiamo mantenere le distanze dagli altri, compresi i membri della famiglia. Dobbiamo indossare maschere, anche nelle nostre case e durante il sesso. Dobbiamo chiudere le piccole imprese e lavorare da casa. Dobbiamo vaccinare l'intera popolazione mondiale e mettere in atto rigorose restrizioni di viaggio per prevenire il potenziale di diffusione.

Dobbiamo tracciare e rintracciare tutti, ogni momento del giorno e della notte, e installare lettori biometrici nei corpi di tutti per identificare chi sono i potenziali portatori di rischio. Le persone infette sono la nuova minaccia. Questo è ciò che l'élite tecnocratica vuole che tu creda, e sono riuscite a convincere una percentuale scioccante della popolazione globale di questo in pochi mesi.

Se non hai familiarità con il termine "tecnocrazia", ​​assicurati di tornare indietro e ascoltare la  mia intervista con Patrick Wood, autore di "Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation" e "Technocracy: The Hard Road to World Order. " Puoi anche saperne di più sul sito web di Wood,  Technocracy.news .

Un nuovo sistema di valuta digitale in corso

Due degli ultimi pezzi della conquista totalitaria saranno il passaggio a una valuta completamente digitale collegata agli ID digitali. Con ciò, l'applicazione delle regole sociali sarà più o meno garantita, poiché le tue finanze, anzi la tua intera identità, possono essere facilmente tenute in ostaggio se non ti conformi.

Pensa solo quanto sarebbe facile automatizzarlo in modo tale che se non riesci a ottenere il vaccino richiesto o pubblichi qualcosa di indesiderato su Internet, il tuo conto bancario non sarà disponibile o il tuo ID biometrico non ti permetterà di entrare nel tuo edificio per uffici.

Un articolo 3 del 13 agosto 2020  sul sito web della Federal Reserve discute i presunti benefici di una valuta digitale della banca centrale (CBDC). Esiste un accordo generale tra gli esperti sul fatto che la maggior parte dei principali paesi implementerà il CBDC entro i prossimi due o quattro anni.

Un sistema valutario completamente digitale gioca anche nell'ingegneria sociale, in quanto può essere utilizzato per incentivare i comportamenti desiderati, molto simile a ciò che la Cina sta facendo con il proprio sistema di credito sociale. Ad esempio, potresti ottenere una certa quantità di valuta digitale ma devi acquistare un determinato articolo o eseguire una determinata attività entro un determinato periodo di tempo.

Molte persone non informate crederanno che questi nuovi CBDC saranno molto simili alle criptovalute esistenti come Bitcoin, ma si sbaglierebbero seriamente. Bitcoin è decentralizzato e rappresenta una strategia razionale per rinunciare al sistema esistente controllato dalla banca centrale, mentre questi CBDC saranno centralizzati e completamente controllati dalle banche centrali.

Se sei stato incuriosito dall'investire in Bitcoin come alternativa più sicura al mercato azionario, ma semplicemente non sapevi come o compreso il processo, il video qui sotto è un'eccellente introduzione su come farlo in sicurezza senza perdere i tuoi fondi. Il mio scambio di criptovalute preferito è Kraken, che ha commissioni molto più basse rispetto a Coinbase.

I globalisti

Anche se cito spesso Gates, non recita da solo, ovviamente. Accade così che mentre rintracci le connessioni tra i responsabili delle decisioni nel mondo, lo troverai in un numero sorprendente di posti.

Ad esempio, nell'ottobre 2019, Gates ha ospitato una simulazione di preparazione alla pandemia per un "nuovo coronavirus", noto come Evento 201, insieme al Johns Hopkins Center for Health Security e al World Economic Forum.

L'evento ha predetto in modo inquietante cosa sarebbe successo solo 10 settimane dopo, quando è apparso COVID-19. Gates e il World Economic Forum, a loro volta, sono entrambi in partnership 4  con le Nazioni Unite, che, pur mantenendo un profilo relativamente basso, sembra essere al centro del  cambio di gestione globalista  ordine del giorno.

Gates è anche il più grande finanziatore dell'Organizzazione mondiale della sanità, il ramo medico delle Nazioni Unite, mentre il Forum economico mondiale è il ramo sociale ed economico dell'ONU Altri partner chiave che svolgono un ruolo importante nell'attuazione dell'agenda globalista includono: 5

Fondazioni come la Rockefeller Foundation, il Rockefeller Brothers Fund, la Ford Foundation, Bloomberg Philanthropies, la Fondazione delle Nazioni Unite e la Open Society Foundation di George Soros
Avanti Communications, fornitore britannico di tecnologia satellitare con connettività globale
2030 Vision, una partnership di giganti della tecnologia per fornire l'infrastruttura e le soluzioni tecnologiche necessarie per realizzare gli obiettivi di sviluppo sostenibile 2030 delle Nazioni Unite. 2030 Vision è anche partner di Frontier 2030, che è una partnership di organizzazioni sotto il timone del World Economic Forum
Google, il raccoglitore di Big Data numero 1 al mondo e leader nei servizi di intelligenza artificiale
Mastercard, che sta guidando la carica globalista per sviluppare ID digitali e servizi bancari
Salesforce, leader globale nel cloud computing, "Internet of things" e intelligenza artificiale. Per inciso, Salesforce è guidato da Marc Benioff, che è anche nel consiglio di amministrazione del World Economic Forum

La quarta rivoluzione industriale è l'agenda tecnocratica

Nei decenni passati, i tecnocrati, le élite globali, per lo più non elette, che guidano la gestione delle nazioni in tutto il mondo, hanno chiesto un "nuovo ordine mondiale". Oggi, il NWO è stato in gran parte sostituito da termini come "il grande ripristino" 6,  "la quarta rivoluzione industriale", 7  e lo slogan "Build Back Better". 8

Tutti questi termini e slogan si riferiscono alla stessa agenda globalista a lungo termine per smantellare la democrazia ei confini nazionali a favore di una governance globale da parte di leader non eletti e la dipendenza dalla sorveglianza tecnologica piuttosto che dallo stato di diritto per mantenere l'ordine pubblico.

Come espresso da Matt Hancock, ministro britannico per il digitale, la cultura, i media e lo sport, durante un discorso davanti al gruppo parlamentare di tutti i partiti sulla quarta rivoluzione industriale nel 2017: 9

“Uno dei ruoli del Parlamento è guardare avanti, guardare all'orizzonte e affrontare le grandi sfide del nostro tempo. Quindi, plaudo alla creazione dell'APPG sulla quarta rivoluzione industriale, che sicuramente è una delle più grandi sfide che dobbiamo affrontare, come nazione e come mondo.

La natura delle tecnologie è sostanzialmente diversa da quella precedente. In passato, abbiamo pensato al consumo come una tantum e all'investimento di capitale come additivo. Tuttavia, metti le risorse nelle reti che ora collegano metà del mondo, o nell'IA, e gli effetti sono esponenziali ...

Sono lieto di parlare insieme a tanti colleghi impressionanti che lo capiscono davvero, e al fianco del professor Klaus Schwab che letteralmente "ha scritto il libro" sulla quarta rivoluzione industriale. Il tuo lavoro, riunendo come fai tutte le migliori menti del pianeta, ha informato quello che stiamo facendo ...

La nostra strategia digitale, incorporata nella più ampia strategia industriale, definisce i sette pilastri su cui possiamo costruire il nostro successo. E al suo interno si adatta alla nostra strategia 5G, come un set di bambole russe.

La nostra strategia copre infrastrutture, competenze, regole ed etica dell'uso dei big data, sicurezza informatica, supporto al settore tecnologico, digitalizzazione dell'industria e digitalizzazione del governo ".

The Great Reset - Una ricetta tecno-fascista

Se hai ascoltato la mia intervista con Wood, riconoscerai gli elementi tecnocratici del discorso di Hancock: il focus sulla tecnologia - in particolare l'intelligenza artificiale, la sorveglianza digitale e la raccolta di Big Data (a cui serve il 5G) - e la digitalizzazione dell'industria ( che include il settore bancario) e il governo, che a sua volta consente l'automazione dell'ingegneria sociale e del governo sociale (sebbene questa parte non sia mai espressamente dichiarata).

Poi c'è il riferimento diretto al professor Klaus Schwab, presidente del World Economic Forum. Schwab è anche evidenziato nell'articolo di Technocracy.news del 29 giugno 2020, 10  "The Elite Technocrats Behind the Global 'Great Reset", che recita, in parte: 11

"Si afferma che l'Agenda 2030 delle Nazioni Unite con i suoi obiettivi di sviluppo sostenibile" garantisce pace e prosperità per le persone e il pianeta ". Si dice che le azioni affrontino la povertà e la fame, migliorino la salute e l'istruzione, riducano le disuguaglianze e salveranno gli oceani, le foreste e il clima.

Chi può discutere contro obiettivi così benevoli? Ma l'Utopia promessa ha un prezzo: pone dei vincoli alla nostra libertà personale ...

I principali partner del progetto United Nations Global Goals rivelano la vera agenda tecnocratica che si cela dietro la raffinata facciata del benessere: implica un piano per integrare completamente l'umanità in un apparato di sorveglianza tecnologica supervisionato da una potente IA.

L'attuale paura della pandemia è stato un innesco perfetto per dare il via a questo nefasto programma ...  L'attuale crisi del COVID-19 è vista dal Forum economico mondiale e dal suo presidente Klaus Schwab  come il grilletto perfetto per attuare il loro grandioso piano tecnocratico. Big Tech verrà a "salvare" il mondo.

Nel giugno 2020, Schwab ha dichiarato ... la necessità di un grande ripristino per ripristinare l'ordine in un mondo pieno di panico, conflitti e turbolenze economiche:

'La crisi del COVID-19 ci ha mostrato che i nostri vecchi sistemi non sono più adatti per il 21 ° secolo. Ha messo a nudo la fondamentale mancanza di coesione sociale, equità, inclusione e uguaglianza. Ora è il momento storico, non solo per combattere il vero virus ma per plasmare il sistema per le esigenze dell'era Post-Corona.

Abbiamo la possibilità di rimanere passivi, il che porterebbe all'amplificazione di molte delle tendenze che vediamo oggi. Polarizzazione, nazionalismo, razzismo e, in ultima analisi, crescenti disordini sociali e conflitti.

Ma abbiamo un'altra scelta, possiamo costruire un nuovo contratto sociale, in particolare integrando la prossima generazione, possiamo cambiare il nostro comportamento per essere di nuovo in armonia con la natura e possiamo assicurarci che le tecnologie della Quarta Rivoluzione Industriale siano utilizzate al meglio per fornire noi con vite migliori.

Questa ricetta tecno-fascista sarà quindi, in modo assolutamente non democratico senza alcun dibattito pubblico o inchiesta scettica, presto sarà integrata nell'agenda del G20 e dell'Unione Europea - rietichettata come Great Green Deal ...

Non sorprende che Klaus Schwab ometta di menzionare il ruolo suo e dei suoi amici nella creazione di questo caos economico globale in primo luogo, come era stato `` previsto '' con straordinaria precisione nell'evento 201 del Forum economico mondiale e di Bill Gate   (ottobre 2019) e nel La Fondazione Rockefeller riporta 12  scenari per il futuro della tecnologia e dello sviluppo internazionale  (2010) ".

L'ONU chiede alle nazioni di "ricostruire meglio"

Il ruolo centrale delle Nazioni Unite nell'agenda tecnocratica è difficile da perdere una volta che inizi a cercare. Come riportato dal Dipartimento delle comunicazioni globali delle Nazioni Unite il 22 aprile 2020, in un articolo sui cambiamenti climatici e COVID-19: 13

“Mentre il mondo inizia a pianificare una ripresa post-pandemia, le Nazioni Unite chiedono ai governi di cogliere l'opportunità di 'ricostruire meglio' creando società più sostenibili, resilienti e inclusive ...

"Con questo riavvio, si apre una finestra di speranza e di opportunità ... un'opportunità per le nazioni di rendere verdi i loro pacchetti di recupero e plasmare l'economia del 21 ° secolo in modi che siano puliti, verdi, sani, sicuri e più resilienti", ha affermato Patricia Espinosa, segretario esecutivo dell'UNFCCC nel suo messaggio per la Giornata Internazionale della Madre Terra ... È quindi importante che i pacchetti di stimolo post-COVID-19 aiutino l'economia a "ricrescere più verde" ...

Man mano che i governi approvano pacchetti di stimolo per sostenere la creazione di posti di lavoro, la riduzione della povertà e la crescita economica, l'UNEP aiuterà gli Stati membri a `` ricostruire meglio '' e cogliere le opportunità per fare passi da gigante verso investimenti verdi in energie rinnovabili, alloggi intelligenti, appalti pubblici verdi e trasporti pubblici - il tutto guidato dai principi e dagli standard di produzione e consumo sostenibili. Queste azioni saranno fondamentali per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile ".

Anche qui vediamo trasparire l'agenda tecnocratica. Come descritto da Wood (vedi intervista sopra link ipertestuale), la tecnocrazia è un sistema economico basato sull'allocazione delle risorse energetiche, che necessita dell'ingegneria sociale per controllare la popolazione e dell'infrastruttura tecnologica per automatizzare questo controllo.

Piuttosto che essere guidato dalla domanda e dall'offerta e dalla libera impresa, questo sistema è quello in cui alle aziende viene detto quali risorse sono autorizzate a utilizzare, quando e per cosa, e ai consumatori viene detto cosa possono acquistare - o meglio, affitto, a giudicare dal video del Forum economico mondiale sopra.

Se hai bisogno di qualcosa, ti sarà permesso di affittarlo. Probabilmente non possiedi nemmeno i vestiti sulla schiena. Tutto sarà "giusto" ed "equo". Non ci sarà bisogno di duro lavoro, ingegnosità o intelligenza superiore alla media. Tutti saranno uguali, ad eccezione degli stessi tecnocrati, ovviamente. E in vero stile di ingegneria sociale, ci dicono che saremo "felici" nella nostra schiavitù 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

La distopia invasiva

È importante rendersi conto che un modo in cui questo piano globalista viene portato avanti è attraverso la creazione di nuove leggi globali. Gates esercita già una forte influenza sulla  politica alimentare e agricola globale, oltre alla sua influenza sulla salute e la tecnologia globali (inclusi i documenti bancari e digitali).

Il Great Reset, o il piano "ricostruire meglio", richiede specificamente che tutte le nazioni implementino regolamenti "verdi" come parte dello sforzo di recupero post-COVID. Sembra uno sforzo proficuo: dopo tutto, chi non vuole proteggere l'ambiente?

Ma l'obiettivo finale è lontano da ciò che la persona tipica immagina quando sente questi piani. L'obiettivo finale è trasformarci in servi senza diritti alla privacy, proprietà privata o qualsiasi altra cosa.

Per avere un'idea di quanto distopico sia un futuro a cui potremmo guardare,  prendi in considerazione il brevetto internazionale di Microsoft 14 WO / 2020/060606 per un "sistema di criptovaluta che utilizza i dati sull'attività corporea". Il brevetto internazionale è stato depositato il 20 giugno 2019. La domanda dell'ufficio brevetti degli Stati Uniti, 15  16128518, è stata depositata il 21 settembre 2018. Come spiegato nell'abstract: 16

“L'attività del corpo umano associata a un'attività fornita a un utente può essere utilizzata in un processo di mining di un sistema di criptovaluta. Un server può fornire un'attività a un dispositivo di un utente che è accoppiato in modo comunicativo al server. Un sensore accoppiato in modo comunicativo a o compreso nel dispositivo dell'utente può rilevare l'attività corporea dell'utente.

I dati sull'attività corporea possono essere generati in base all'attività corporea rilevata dell'utente. Il sistema di criptovaluta accoppiato comunicativamente al dispositivo dell'utente può verificare se i dati sull'attività del corpo soddisfano una o più condizioni impostate dal sistema di criptovaluta e assegnare la criptovaluta all'utente i cui dati di attività corporea sono verificati. "

La domanda di brevetto statunitense include il seguente diagramma di flusso del processo: 17

Riepilogo del diagramma di flusso della domanda di brevetto statunitense 

Questo brevetto, se implementato, trasformerebbe essenzialmente gli esseri umani in robot. Se ti sei mai chiesto come si guadagnerà da vivere la persona media nel mondo guidato dalla tecnologia AI del futuro, questa potrebbe essere parte della tua risposta.

Le persone saranno ridotte al livello di droni senza cervello, trascorrendo le loro giornate a svolgere compiti assegnati automaticamente, ad esempio da un'app per cellulare, in cambio di un "premio" di criptovaluta. Non so voi, ma posso pensare a modi migliori e più piacevoli per trascorrere il mio tempo qui sulla Terra.

Leggi la storia completa qui ...

- Fonti e riferimenti

Pubblicato su: https://www.technocracy.news/mercola-the-global-takeover-is-underway/

***************************************

Articoli correlati: 

TecnoPopulismo: accecato dallo scientismo 

Approfondimento storico: quando i buoni governi vanno male

 

®wld

giovedì 22 ottobre 2020

Dedicato a chi crede che tutto ciò che accade in Italia sia normale

  

Franco Marino

Una breve ma doverosa premessa: Franco Marino è un blogger italiano che scrive sul blog "il Detonatore" [1] insieme a due suoi amici (Matteo Fais e Davide Cavaliere). Questi tre non sono la fonte della verità assoluta, ovviamente nessuno ha questo ruolo al mondo e sarebbe sbagliato pensarli in questo modo. Sono però tra le poche voci che in questo momento sollevano sia dubbi su come il governo in carica stia gestendo l'epidemia di coronavirus sia critiche sull'opportunismo atavico del popolo italiano. Un popolo che da tempo immemorabile delega gran parte della sua esistenza a qualunque potere sia in carica. Fino a quando non è troppo tardi, i danni sono enormi e l'unica soddisfazione all'orizzonte è appendere il dittatore per i piedi, dopo averlo ucciso, o lanciare monete al politico corrotto,finì nelle scorte dell'iniziale Olimpo del potere di cui aveva goduto fino a poco prima della sua disastrosa caduta.
 
Marino, Fais e Cavaliere sono quindi tarli che rosicchiano la velenosa tranquillità dell'apatia e del “consenso”. Vale la pena leggere attentamente ciò che scrivono, anche se non lo approvi, anche se non condividi appieno le loro idee.
 
Di seguito le traduzioni di due recenti articoli di Franco Marino sulla situazione italiana di questi giorni COVIDian.
 
 

Il regime è servito

18 ottobre 2020
 
Coprifuoco.
 
Criminalizzazione delle feste, considerata roba americana - e non è vero, Halloween è europea - e forse presto aboliranno il Natale, considerato una stupida roba vaticana.
 
Regime gerarchi a tutte le ore sui telegiornali per terrorizzare gli italiani, per criminalizzare ogni opinione diversa.
 
Giornalisti inginocchiati davanti a sceriffi dall'ego eretto, per chi ha avuto il coraggio di ascoltare l'intervista di Fazio a De Luca [2].
Le maschere da tessera fascista e un popolo di conformisti che, si capisce, quando cadrà il regime diranno che è sempre stato contro questo regime.
 
Credevi che il vero regime fosse fascista, con le camicie nere.
 
Adesso invece hai quello in giacca e cravatta di Conte [3].
 
Mancano solo le leggi razziali. Anzi no, sono già lì.
 
Contro gli italiani.
 
[2] Il Sig. Fabio Fazio è un giornalista televisivo italiano. Recentemente ha intervistato durante il suo programma televisivo Vincenzo De Luca, governatore (o presidente) della regione Campania.
[3] Giuseppe Conte, Presidente del Consiglio italiano in carica.
 

Il regime sudamericano in arrivo in Italia

20 ottobre 2020
 
Dallo scorso anno ho corrisposto via e-mail a una settantenne italo-argentina che ha vissuto la tragica esperienza del regime di Videla. Ci siamo conosciuti quando, sulla pagina [il blog “Il Detonatore”], ho parlato del caso giudiziario del signor Logli, condannato per l'omicidio della moglie, Roberta Ragusa, e ho cercato di mostrare i rischi che comporta la condanna di un persona per omicidio senza che il corpo della vittima sia mai stato trovato.
 
Intendiamoci, è davvero difficile pensare che la signora Ragusa si sia trasferita spontaneamente e che Logli [il marito] non sia colpevole.
 
Tuttavia, la differenza tra uno Stato di polizia e uno Stato di diritto è che in quest'ultimo qualcuno viene condannato solo quando le prove soffocano ogni ragionevole dubbio. E questo non è certo il caso di Logli.
 
Quel caso costituisce un precedente molto pericoloso e negli ultimi anni il giornalismo poliziesco, attraverso mille casi di presunti colpevoli sbattuti come mostri in prima pagina, ha lavorato per creare delle verità per nulla vere. Che un uomo infedele possa automaticamente essere un assassino, fino ai classici file di pornografia infantile che magicamente emergono nel PC della vittima (e nessuno si chiede se qualcuno li abbia messi lì apposta per esacerbare un quadro di prove altrimenti debole) e molti altri servizi, fino all'inevitabile "sguardo gelido" del potenziale assassino.
 
Quando questo atteggiamento prende piede, è molto facile costruire la classica narrazione dell'uomo infedele, della moglie che scopre tutto e fa sparire quest'ultimo, forse perché il presunto assassino, anche senza saperlo, è a disagio per chi è un persona di fascia molto alta e ha interesse a sbarazzarsi di lui. Non sarà il caso di Logli o Parolisi ma una volta fatto il precedente, sarà il caso di qualcun altro.
 
Quando ho espresso questi dubbi, la signora, complimentandomi, ha spiegato che l'ascesa di Videla è stata preceduta dal clamore di alcune notizie di cronaca nera. Inoltre, negli ultimi anni, abbiamo spesso scambiato opinioni sull'evoluzione della situazione italiana.
 
Di fronte alla mia domanda: “Qual è la differenza, secondo lei, tra il regime argentino e quello italiano stabilito da Conte?"
 
La sua risposta [è stata]: 
 
"Nessuna differenza se non nel fatto che di Conte potrebbe essere tanto il regime ufficiale che verrà istituito (e che in quel caso avrà sicuramente protettori esterni come li aveva Videla) quanto l'ostetrica del futuro regime. Che sia assurdo confrontare i due regimi, contando sulle atrocità del regime di Videla, può essere sostenuto solo da chi non l'ha vissuto. Siamo il disgusto dei desaparecidos, l'abbiamo saputo solo quando Videla se ne andò. Ciò significa che in Italia potresti benissimo trovarti già in una situazione simile o arrivarci presto. Di sicuro, gli inizi erano identici. In Argentina c'era il caos politico, c'era chi soffiava rancore tra schieramenti politici opposti e il risultato fu quello di dividere il Paese in due, così che quando iniziarono le rappresaglie,nessuno ha denunciato l'improvvisa scomparsa nell'oscurità del vicino o del parente, perché tanto non gliene frega niente, era un nemico politico. Vedo le stesse cose arrivare qui in Italia".
 
Dedicato a chi crede che tutto ciò che accade in Italia sia normale.
 
*********************************
Colonne originali di Franco Marino:
Traduzione di Costantino Ceoldo
 
 
******************************** 
 
 

“Reo confesso…o reo senza con”?

Queste poche parole estrapolate dalla conferenza stampa del più”telegenico” dei presidenti di consiglio che l’Italia abbia mai avuto, sanno tanto di ammissioni di colpa! “reo confesso”…appunto. Spero vogliate vedere il video; sono pochi minuti. Grazie! GUATAMELA1

Bill Gates, l’Oracolo di Seattle: “milioni di morti per la pandemia”

Dal Tramonto all’Alba

"L'OMS DEVE ESSERE DISTRUTTA", il piano di Taormina

L'altra Informazione

Immunità, cancro, vaccini

Stato di emergenza, Tarro contro Conte: “voglio sapere i nomi degli esperti”

Stato di emergenza, Tarro contro Conte: “voglio sapere i nomi degli esperti”
Leggi QUI L'articolo di imolaoggi.it

TSUNAMI GIUDIZIARIO DI TRUMP SUL GOVERNO ITALIANO FILO-CINESE E FILO G5

TSUNAMI GIUDIZIARIO DI TRUMP SUL GOVERNO ITALIANO FILO-CINESE E FILO G5
Leggi QUI L'articolo

Q, Il Deep State

Una seconda Tangentopoli? La lotta al deep state arriva in Italia - Nicola Bizzi

Se non vuoi guardare il video leggi l'articolo QUI
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

E c'è chi ancora nega affermando che non siamo una colonia USA…

GUARDA IL CIELO! CHE COSA STANNO FACENDO?

Come osano? come osano fare questo? Questa deve essere la reazione dell’umanità.

Perché questa mancanza di interesse dei nostri cieli?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...