mercoledì 28 settembre 2011

DNA e lunghezze d'onda


Dalle ricerche condotte dall'istituto HeartMath e da altre istituzioni statunitensi hanno dimostrato che alcune antenne presenti nel nostro DNA vengono attivate o disattivate dalle lunghezze d'onda dell'emozione che filtra costantemente attraverso il DNA.

L'emozione della paura (da cui derivano tutte le emozioni negative) è una lunghezza d'onda lenta e lunga, in grado di attivare solo alcune delle nostre potenziali antenne.

Ma l'amore (da cui derivano tutte le emozioni positive) è una lunghezza d'onda veloce e corta che attiva un numero assai superiore di antenne.



Così quando siamo sotto l'influsso della paura, ci allontaniamo da ogni possibilità di collegamento con l'infinito e viviamo la nostra vita all'interno di una piccola goccia di coscienza, simile ad un guscio d'uovo.

Quando esprimiamo il sentimento dell'amore ci ricolleghiamo con il nostro io multidimensionale e il nostro potenziale diventa infinito perché noi diventiamo infiniti. Ci colleghiamo all'infinito, a "Dio".



Tutto questo può essere espresso diversamente, la nostra coscienza è una serie di campi di energia collegati tra loro. Noi disponiamo di intelletto, emozioni, spirito e così via, tutti aspetti che corrispondono a diverse frequenze ma che si interpenetrano  l'un l'altro attraverso una serie di vortici noti come chakra, una parola sanscrita che significa "ruote di luce".

E' attraverso questi chakra che gli squilibri emotivi vengono trasferiti a livello mentale e poi se permangono, a quello fisico. E' così che lo stress provoca le malattie ed è per questo che quando abbiamo problemi emozionali non riusciamo ad essere mentalmente lucidi.

I sette chakra si trovano tra la base della spina dorsale e la sommità della testa, i tre punti più in basso ci collegano alla Terra, mentre i tre più in alto ci collegano allo spirito, "all'oceano". In uno stato ideale, un essere umano è il legame tra la dimensione fisica e quella spirituale: tra il cielo e la Terra.

Il punto di equilibrio all'interno del sistema dei chakra è rappresentato dal chakra del cuore, attraverso cui si esprime il sentimento dell'amore o dell'odio, l'espressione più alta e più bassa di questa gamma di frequenza dei chakra. Da qui trae il simbolismo legato al cuore e all'amore.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page