venerdì 27 dicembre 2019

Wi-Fi - 5G quello che devi sapere

 

5G: potenti onde millimetriche alle persone ovunque

Il tecnico Cell Tower emette l'allarme sui pericoli del 5G 

di Phillip Schneider
Waking Times

Quasi nulla dimostra più chiaramente l'arroganza del governo e delle corporazioni rispetto all'implementazione del 5G, o ciò che il presidente Trump chiama "una corsa che dobbiamo vincere".

I pericoli del 5G sono enormi e travolgenti poiché la nostra privacy, salute e libertà sono tutti a rischio a causa della tecnologia di quinta generazione. Mentre il nostro governo promuove i suoi benefici economici, medici, scienziati e persino meteorologi in tutto il mondo stanno suonando l'allarme per le implicazioni della tecnologia.

Ma di recente, un installatore di una torre cellulare, o un "scalatore di torri", come lui stesso si definisce, ha iniziato a parlare del pericolo che il 5G rappresenta per la nostra salute.



Il suo video è diventato relativamente virale da quando è stato pubblicato a metà giugno e da allora ha seguito alcuni altri che parlano del 5G. Con le sue stesse parole, spiega quanto sia stata pericolosa l'installazione della tecnologia 4G.

"Se avvicini la radiofrequenza, surriscalda le molecole d'acqua nel tuo cervello, negli occhi e nei testicoli ... Potresti renderti sterile o avere un mal di testa da spaccare per giorni, o, ho cucinato la parte superiore del mio cranio e mi ha lasciato inutile per il resto del giorno."

Questo è solo con il 4G. Tuttavia, a causa della lunga lunghezza d'onda del 4G, l'unico vero danno che può essere fatto si verifica a distanza molto breve, a pochi metri dal punto di dispersione della torre cellulare.

Ricorda che la tecnologia 4G funziona entro un intervallo di circa 1,5 - 2,8 megahertz. Il 5G, d'altra parte, trasmette in frequenze di gigahertz, che è circa 1500 volte più intenso di ciò su cui si basa il 4G.
 
LEGGI: PROMINENTE PROFESSORE DI BIOCHIMICA - IL 5G È L'IDEA PIÙ STUPIDA NELLA STORIA DEL MONDO

Inoltre, i trasmettitori 5G non saranno costruiti in alto su una montagna fuori pericolo come le torri 4G. Saranno sistemati negli uffici, agli angoli delle strade, all'interno della tua auto e in casa. Gli effetti a lungo termine del 4G non sono ancora noti, ma il 5G ci porterà a un livello completamente nuovo di pericolo imminente per la nostra salute.

“Per non parlare di cosa farà al tuo cervello, ai tuoi occhi e ai tuoi testicoli o ovaie solo dal surriscaldamento che la radiofrequenza farà a distanza ravvicinata. Ma poiché è così potente, così compatto e fortemente irradiato, sarà letteralmente in grado di rompere i legami che tengono insieme le tue cellule - ed è così che arriveranno i tumori.”
Gli scienziati hanno anche parlato dei pericoli per la salute del 5G, sostenendo affermazioni. A giugno, un team di meteorologi ha scritto una lettera alla FCC specificando in dettaglio l'impatto che il 5G avrà sui sistemi informativi del NOAA. Sostengono che condividendo lo spettro radio con i gestori di telefonia mobile, si ritarderanno importanti informazioni salvavita sulle catastrofi naturali che potrebbero finire per costare molte vite in caso di emergenza.

Frank Clegg, ex presidente di Microsoft Canada, avverte anche dei pericoli del 5G in un panel che ha messo insieme per gli spettatori televisivi canadesi.

"[5G] richiede l'installazione di un'infrastruttura completamente nuova di migliaia di piccole antenne cellulari nelle città in cui verrà installata." - Frank Clegg
Molti scienziati e medici concordano sul fatto che il 5G può rappresentare un grande rischio per la nostra salute.
“I sintomi più comuni includono mal di testa, affaticamento, ridotta capacità di concentrazione, acufene, irritabilità e insonnia. Anche gli impatti sul cuore e sul sistema nervoso sono fonte di grande preoccupazione.” - Dr. Riina Bray, Ingegnere Chimico, MD
"Alle frequenze più basse, gli scienziati prevedono danni agli occhi, perdita di popolazioni di insetti che sono già in declino, batteri resistenti agli antibiotici ed effetti fisiologici sul sistema nervoso e sul sistema immunitario". - Dott. Magda Havas, Professore e Ricercatore, PhD
Se il 5G viene diffuso in tutto il paese, aumenterà drasticamente la vicinanza di potenti onde millimetriche alle persone ovunque, specialmente a quelle che vivono nelle città e nelle aree urbane.  

Come ormai tutti sappiamo, il governo federale e le sue agenzie di regolamentazione non lavorano per il popolo. Questa non è una novità, ma dimostra che non possiamo fare affidamento sul governo per prendere decisioni importanti sulla nostra vita o per dirci la verità su grandi industrie come le telecomunicazioni. 
Fonte: https://www.wakingtimes.com/

*****************************

 

Snowden afferma di non utilizzare il WiFi: ecco perché 


Waking Times 

Snowden ha detto questo:
Non userei il WiFi a casa, perché le mappe globali dell'ID univoco di ogni punto di accesso wireless, incluso il tuo, sono gratuite e costantemente aggiornate. Vorrei usare Ethernet; sì, Ethernet su un telefono.
Usi ethernet sul tuo telefono? Spiego perché non dovresti accendere il tuo router WiFi e perché non dovresti trasformare il tuo telefono in un hotspot. È scioccante quanto non sia sicuro la tua posizione.

 
Wigle.net offre una straordinaria risorsa per la mappatura WiFi. Rispettano inoltre la privacy di chiunque richieda la rimozione delle proprie informazioni dal database. Per rimuovere i record del punto di accesso dal loro database, inviare un'e-mail a: WiGLE-admin [at] WiGLE.net (includere BSSID (MAC) nelle richieste di rimozione).
 
Inoltre, aggiungi il tag 'nomap' o 'optout' al tuo SSID per impedire ad altri siti Web di tracciare la tua posizione.
 
ENORME grazie a tutti su Reddit e Twitter che hanno risposto alle mie domande al riguardo e all'articolo su osintcurio che è stato di grande aiuto! https://osintcurio.us/2019/01/15/trac...  

Fonte: https://www.wakingtimes.com/ 

®wld  

martedì 24 dicembre 2019

Il Vitale Boccone Indigesto

 

Stomaco: senso biologico e “patologie” 


Il mercato italiano dei prodotti venduti in farmacia chiudeva il 2018 con un fatturato totale di 24,4 miliardi di euro, registrando soprattutto una crescita del consumo di farmaci oncologici.

Esattamente come negli anni precedenti, i prodotti per il sistema cardiovascolare si sono confermati quelli con la maggior spesa.

Tra le 10 categorie di farmaci più prescritti nel 2018 si collocano al primo posto gli inibitori della pompa acida (farmaci per gastrite, ulcera, reflusso gastrico, ecc.).

Ecco i dieci gruppi terapeutici più prescritti l'anno scorso.

 

La spesa globale dei farmaci continua a crescere anno dopo anno.
Attualmente è circa 1200 miliardi di dollari (nel 2018), e le previsioni dicono che si arriverà a 1500 miliardi entro il 2023. Cifre annuali! 

I 10 gruppi terapeutici a maggior spesa nel 2018 

1) sistema cardiovascolare
2) apparato gastrointestinale e metabolico
3) sistema nervoso
4) sistema respiratorio
5) antimicrobici generali per uso sistemico
6) sangue ed organi emopoietici
7) sistema muscolo-scheletrico
8) sistema genito-urinario ed ormoni sessuali
9) farmaci antineoplastici ed immunomodulatori
10) ormonali sistemici,escl.ormoni sessuali e insuline

Ora vediamo le dieci categorie più usate 

Le 10 categorie terapeutiche più prescritte nel 2018 

1) inibitori di pompa protonica (acidità gastrica)
2) inibitori della hmg coa reduttasi (colesterolo alto)
3) ace inibitori non associati (ipertensione)
4) betabloccanti, selettivi, non associati (ipertensione)
5) antiaggreganti piastrinici, esclusa l'eparina (anti-trombotici)
6) vitamina d ed analoghi (ossa)
7) derivati diidropiridinici (ipertensione)
8) antagonisti dell'angiotensina II (ipertensione)
9) biguanidi (diabete)
10) antagonisti dell'angiotensina II e diuretici (ipertensione)
In Italia - e la situazione non è molto diversa negli altri paesi occidentali - tra le categorie più prescritte vi sono i farmaci per i disturbi dello stomaco (gastrite, reflusso, iperacidità, ecc.).

Nel solo mese di settembre 2019, secondo i dati Federfarma, tra i primi sei farmaci venduti, ben tre sono inibitori di pompa protonica:
  • PANTOPRAZOLO
    Numero fustelli venduti: 3.089.743
    Valore commerciale: € 20.573.113,80
  • LANSOPRAZOLO
    Numero fustelli venduti: 1.684.140
    Valore commerciale: € 11.869.362,82
  • OMEPRAZOLO
    Numero fustelli venduti: 1.735.553
    Valore commerciale: € 11.073.788,36
Come mai gli italiani ingollano sempre più farmaci per problematiche gastriche?
La dieta mediterranea non è il migliore regime alimentare mondiale? O forse c'è dell'altro?

Per cercare di dare una risposta, è necessario conoscere come funziona lo stomaco, comprenderne il “senso biologico”... 

LO STOMACO QUESTO SCONOSCIUTO 

Lo stomaco è un organo situato tra l'esofago e il duodeno e fa parte del tratto gastro intestinale.

La sua superficie è costituita da una mucosa (e sottomucosa) che secerne succo gastrico per la digestione. 

L'entrata si chiama cardias e non è una vera e propria valvola, ma uno sfintere fatto da muscoli, esattamente come l'uscita, chiamata piloro.
Subito dopo il piloro c'è il duodeno.

Qual è la funzione funzione principale dello stomaco? Accogliere il cibo che proviene dall'esofago.

Il cibo è anche l'informazione esterna, l'evento o la relazione, che da fuori viene portato dentro per essere assorbito e poi assimilato.

Infatti grazie all'azione dei succhi molto acidi, il cibo (o l'informazione) subisce la prima importante digestione. Le varie secrezioni gastriche contengono muco, enzimi proteici (pepsina) e acido cloridrico.

Inoltre il succo gastrico contiene il famoso “fattore intrinseco” che permette il riassorbimento della vitamina B12. 

I DUE TESSUTI DELLO STOMACO

E' importante distinguere due zone specifiche dello stomaco: la piccola curva e la grande curva.
La piccola curvatura origina da un tessuto “ectodermico”, mentre tutto il restante deriva dal tessuto endodermico, anche se vi sono frange ectodermiche. Questa differenza diventa fondamentale per comprendere da una parte la funzionalità dell'organo, dall'altra le sue “problematiche” o manifestazioni patologiche.
 


PICCOLA CURVA (assorbente) 

Questa zona risponde a conflitti di “CONTRARIETA' INDIGESTA”, ed ha a che fare con il nostro mondo relazionale.

Il conflitto che riguarda questa zona ha a che fare con persone e/o situazioni lavorative con le quali dobbiamo convivere, nelle quali ci sentiamo incastrati.

Il maschio in questa zona fa rabbia/rancore per contrarietà nel territorio (familiare o lavorativo), mentre la donna mancina fa il conflitto per l'identità, il non sentirsi per esempio riconosciuta nel suo ruolo e posizione...

Il carcinoma si origina solo nel tessuto di derivazione ectodermica, per cui sarà sicuramente più facile trovarlo nella piccola curva, anche se potrebbe formarsi nelle zone dello stomaco dove vi sono frange ectodermiche. 

GRANDE CURVA (secretiva) 

La grande curvatura rappresenta tutto lo stomaco restante e risponde a conflitti di “BOCCONE VITALE INDIGESTO”. 

Qui siamo in piena sopravvivenza, dove il boccone è assolutamente vitale!
Il conflitto è molto forte perché il “BOCCONE E' TROPPO GROSSO DA DIGERIRE” 

Grosse contrarietà familiari e/o lavorative, qualcosa che proprio non digeriamo più!

Il risentito potrebbe essere: “HO INGOIATO IL BOCCONE, MA NON RIESCO A DIGERIRLO”, non va giù...

Nella grande curva si può formare l'adenocarcinoma. 

IL SENSO BIOLOGICO DELLO STOMACO 

Quando viviamo una situazione veramente difficile da “digerire”, il cervello attiva l'organo e nel caso dello stomaco, essendo costituito da due tessuti diversi, avremo due diverse attivazioni. 

Se il conflitto riguarda un “boccone vitale indigeribile”, si attiva la grande curva con un aumento di funzione secretiva (succhi gastrici, enzimi, ecc), il cui senso biologico è migliorare la digestione del “boccone”. Arrivando alla formazione di un adenocarcinoma, che non a caso fa aumentare di molto la secrezione. Nella grande curva NON c'è dolore gastrico! 

Se invece il conflitto ha sempre una connotazione di indigeribilità ma non riguarda un boccone vitale, perché ha più a che fare con le relazioni (famiglia per esempio), allora la mucosa prima si ulcera, per poi venire ricostruita e riparata se si risolve il conflitto. 

I dolori gastrici (bruciori) avvengono solo nella piccola curva! 

STOMACO & COMPRENSIONE 

Lo stomaco quindi deve digerire il “cibo-evento-relazione“, deve far proprio, e da un certo punto di vista deve COMPRENDERE, cioè CUM-PRENDERE, prendere dentro.

Per cui tutte le persone che hanno problematiche allo stomaco, sono PERSONE IN-COMPRESE, o almeno questo è ciò che percepisce il loro cervello. 

DIETRO LO STOMACO → PERCEPITO DI NON ESSERE COMPRESI Il MITICO HELICOBACTER PYLORI 

Lo stomaco è un organo programmato per sviluppare un'acidità anche molto intensa: il pH infatti varia molto e può raggiungere valori inferiori a 2.

Con una simile acidità nessun batterio sarebbe in grado di resistere!

Quindi come fa l'Helicobacter a sopravvivere? Possiamo credere alla favoletta secondo la quale il terribile microbo si protegge dall'ambiente ostile nascondendosi sotto la mucosa?

O forse sarebbe più corretto parlare di micobatterio? Ricordo che i funghi e i micobatteri sono gli esseri viventi più antichi della Terra e quindi possono resistere a pH così bassi.

La realtà è che in soluzione di un conflitto dello stomaco, l'organismo necessita di questi germi (micobatteri) per caseificare il tumore. Solo allora il cervello attiva l'Helicobacter Pylori...

Fare la guerra chimica a questo microrganismo estremamente funzionale per l'ecologia organica, è non solo un assurdo, ma è soprattutto anti-biologico! 

CONCLUSIONE 

Le vendite di farmaci sono oggettive e mettono in luce un quadro allarmante: uno dei problemi più diffusi tra la popolazione italiana riguarda la digestione e lo stomaco in particolar modo! 

Svariati milioni di italiani non digeriscono qualcosa o qualcuno (o entrambi) nella propria vita, ma invece di cambiare, mettendosi in azione modificando l'alimentazione e/o cambiando lavoro, compagno o compagna, ingurgitano droghe per anni o decenni, con la vana speranza che il problema si risolva grazie alla chimica! Questa si chiama follia. 

In pratica navighiamo nell'oceano su una nave con un incendio a bordo, e invece di andare alla ricerca del focolaio iniziale per spegnerlo definitivamente, spacchiamo con un martello la sirena per non sentire più il rumore fastidioso, con i risultati che stiamo vedendo tutti...


lunedì 23 dicembre 2019

Ultimo almanacco del 2019

 

Stop 5G, Sasco (ex IARC): "cellulari-tumori-bambini, un diritto sapere." Arazi (PhoneGate): "ci ingannano da decenni." CONVEGNO INTERNAZIONALE STOP5G – TERZA PARTE Leggi l'articolo QUI

************************

 

Non stupisce affatto scoprire che il personaggio di Greta Thunberg, simbolo dell’ambientalismo contemporaneo, è stato meticolosamente costruito fin dal primo giorno. Mentre si consuma il rito squallido di una sedicenne che impartisce lezioni nei contesti più variegati – dagli asili ai prestigiosi summit scientifici – i potenti della terra vengono spinti a dichiarare improbabili “emergenze climatiche” a fronte delle quali prendono provvedimenti ridicoli, che spesso si traducono nel versare un inutile, quindi dannoso obolo alle autorità climatiche internazionali. Leggi l'articolo intero QUI

************************

 

Apple, Google, Dell, Microsoft e Tesla nominati nella causa per decessi e lesioni di minori per il cobalto 

Di BN Frank 

I telefoni cellulari, i computer e altre tecnologie digitali, elettroniche e wireless richiedono ingredienti spesso chiamati "minerali di conflitto" per funzionare (vedere 1 , 2). Ci sono ragioni per cui vengono chiamati in questo modo: estrarre per loro è pericoloso, a volte mortale, e spesso coinvolge bambini sfruttati. 

Grazie ad Annie Kelly per le indagini e The Guardian per aver pubblicato i dettagli di un'altra tragica situazione che coinvolge i "minerali dei conflitti": 
Continua QUI in lingua inglese  

************************

 

Confermato: gli abortisti sono davvero i servi di Satana - guarda questo straordinario video che è stato BANNATO da YouTube 

di: Ethan Huff 

Un gruppo pro-vita noto come "Created Equal" ha pubblicato un nuovo potente documentario intitolato Abortion: A Doctrine of Demons che espone i molti legami inestricabili tra satanismo e industria dell'aborto.

AGGIORNAMENTO: Il video è stato vietato da YouTube, ma è stato pubblicato su Brighteon.com, l'alternativa vocale gratuita a YouTube. Vedi sotto… 

Leggi e guarda il video QUI in lingua inglese 

************************

 

Falsa storia degli Stati Uniti: in che modo "l'eccezionalismo americano" nasconde la vergogna, crea stupidità e imperialismo pericoloso 


Premessa 

La cultura e lo stato nazionale degli Stati Uniti d'America sono fondati sulla spossessiva e forte espropriazione degli altri. Potresti persino chiamarlo una versione precedente del fascismo: disumanizzazione istituzionale per profitto privato. È stato creato un mito o una grande menzogna che siamo un popolo eccezionale, che previene efficacemente apertamente l'importante sensazione di vergogna sociale e, a sua volta, blocca qualsiasi responsabilità o autentica indagine sulle nostre origini genocide costruite su terra e lavoro rubati, che ha ucciso milioni di persone impunemente.
 
Quindi, viviamo per fantasia della nostra superiorità, che funzionalmente ci rende stupidi, come in uno stupore. Applicando la regola dell'esclusione legale alla cultura in generale, gli Stati Uniti sono il "frutto dell'albero velenoso", come con la maggior parte delle "civiltà", fondate su terre e manodopera rubate con forza, quindi prive di validità morale o legale.
Leggi l'articolo in lingua inglese QUI

************************


************************

IL CASO DELLA GUERRA AMBIENTALE

Il paese di fronte ad uno scenario di conflitto bellico.
Di Marcos A. Peñaloza- Murillo

Gli sviluppi scientifici ed i progressi tecnologici possono essere usati per lo studio e per un uso pacifico dell’ ambiente naturale, traducendosi in risorse che favoriscono il benessere, la salute e la sicurezza internazionale dell’umanità (Golden & DeFelice- 2006) 

Dalla scoperta, nel 1946, di Irving Langmuir (Premio Nobel 1946) e di Vicente Schaefer, nel laboratorio della compagnia nordamericana General Eletric, che un pezzo di ghiaccio secco potrebbe creare una tormenta di neve virtuale, molti sono stati i tentativi di riprodurre la pioggia artificiale. Progetti come il Whitetop (Università di Chigago) a fine degli anni 50, il National Hail Research Experiment (Fondazione Nazionale per la Scienza, NSF), il Colorado River Basin Pilot Project (Ufficio Reclami) ed il Florida Area Cumulus Experiment I e II (Amministrazione Nazionale Atmosferica e Oceanica, NOAA) durante gli anni 60 e 70, sono stati portati avanti negli Stati Uniti per far piovere come risultato di iniezioni relativamente piccole di materiali chimici nelle nubi, come lo ioduro di argento (Kerr, 1982a, 1982bb, Lambright & Changnon, 1989). L'articolo continua QUI 

domenica 22 dicembre 2019

Il giorno più buio dell'anno

 

Questo 22 dicembre in gran parte del mondo (e 21 in alcune parti dell'America e del Pacifico) si celebrano il solstizio d'inverno e il solstizio d'estate

Questo 22 dicembre alle 04:19 il tempo universale è il solstizio d'inverno nell'emisfero settentrionale e il solstizio d'estate nell'emisfero meridionale. Nel nord è il giorno più buio dell'anno, tradizionalmente associato alla morte del sole e alla sua rinascita. A sud, il massimo splendore.

Storicamente questa è stata una delle date più importanti nel calendario religioso per molte culture tradizionali che governano le loro festività con un calendario lunisolare, collegato ai processi della natura. Alcune persone hanno suggerito che il solstizio fosse l'ispirazione per porre il Natale in date vicine, sostituendo in modo sincrono le feste romane come i saturnali e le celebrazioni del Sole Invictus a Roma. La data segna anche l'ingresso del sole nella costellazione del Capricorno, governata da Saturno. Il filosofo neoplatonico Porfirio, il primo attivista del vegetarismo e dei diritti degli animali, scrisse su questo:
I romani celebrano i loro Saturnali quando il sole è in Capricorno, e in questa festa i servi indossano le scarpe di coloro che sono liberi e tutte le cose sono distribuite in comune tra loro; il legislatore che suggerisce con questa cerimonia, che quelli che sono servi nel presente, saranno successivamente rilasciati dalla celebrazione di Saturnalia e dalla casa attribuita a Saturno, cioè Capricorno; quando rivivranno nel segno e si spoglieranno delle vesti materiali della generazione, torneranno alla loro incontaminata felicità, alla fonte della vita.
I solstizi insieme agli equinozi segnano i quattro assi dell'anno solare e le stagioni come li conosciamo in Occidente. Allo stesso modo, è tradizionalmente un momento celebrato dalle cosiddette culture pagane, per le quali la natura non è una massa inerte, ma un'incarnazione dello spirito e dell'intelligenza divina del cosmo. Oltre a questo, da una prospettiva cronobiologica o anche da una sensibilità poetica alla luce, come ripetiamo sempre in queste date, il solstizio consente di riconnettersi con ritmi e processi naturali. In questo caso, il processo simbolico che incarna il solstizio per tutta la natura è la morte e la rinascita. Una sensazione che Albert Camus una volta espresse quando disse: "Nel pieno inverno ho trovato un'estate invincibile in me". Ed è che il solstizio è, dopo tutta la festa del trionfo della luce, ciò che i romani chiamavano Sol Invictus.

D'altra parte, questo solstizio coincide con il 600° anniversario della morte di Je Tsongkhapa, il lama "della valle della cipolla", fondatore dell'ordine gelug del buddismo tibetano, che ha tra i suoi monaci più illustri niente di meno che oggi Dalai Lama Oggi in varie parti del mondo i tibetani celebrano ciò che considerano il "parinirvana" di Tsongkhapa che fa offerte, recita preghiere, volteggia in cerchio con stupa e altri.


sabato 21 dicembre 2019

venerdì 20 dicembre 2019

Dialogo tra Toni e Maria sul Solstizio d'Inverno


SOLSTITIUM…GRAZIE 


Il 22 dicembre 2019 ci sarà il Solstizio invernale; ovvero per noi dell’emisfero boreale il giorno con meno luce dell’anno.

Il significato della parola latina Solstitium è = Sole fermo

In antichità, veniva considerata una pausa nel movimento solare, che poi riprendeva il suo normale corso a Natale, circa 3 giorni dopo: la rinascita!

A questo fantastico meccanismo celeste, a noi ancora non precisamente comprensibile, checche ne dica la scienza, vorrei riporre una preghiera ed una speranza.

Caro Sole, perché non potresti fare una pausa un po’ più lunghetta …fermati magari qualche giorno in più, cosi magari gli umani avranno un balzo di stupore e ritorneranno a pensare con i neuroni e non attraverso le macchine diaboliche chiamate telefoni smart e soci delle Intelligenze robotiche!

Magari una qualche cometa incendiaria che sbuffa nel cielo…che spettacolo divino!

Ma lo sai Toni che mi sto cagando adosso...che sia la fine del mondo ….ueh ueh gò paura ciò (lingua veneta).

Ma dai Maria non te preoccupar ciò, ze(è) solo no scherseto del Creator de l’Universo, che se gà roto le bale de veder sti sempi (stupidi) umani che hanno perso il seme divino…no i ragiona più...el serveo (cervello) gà fato ...splashhhhh.

Toni, fammi degli esempi per favore se no no capiso (non capisco).

Parlo en Talian se no il lettore non intende…

Nonostante tutti gli enti sanitari, anche governativi, dicano che le emissioni di frequenze in bande di Mega e Giga Hertz siano gravemente dannosi alla salute, imperterrito il business del 5G va avanti.

Se passi al 5G; un regalo per te, 50 Giga al mese gratis per 1 anno..attiva subito…su Giganetwork 5G!

Stanno andando da proprietari di case, pagando del denaro per applicare sui tetti o sui muri le antenne per le emissioni 5G

Città Smart e la loro propaganda dice; la 5 generazione è meno tossica della 4 generazione….stronzi e falsi!


Inventando la storia che l’uomo sta distruggendo il pianeta per la troppa CO2 prodotta, hanno inventato gli affari della Green Economy.

I colossi finanziari, stanno già emettendo obbligazioni “verdi“ incassando un mare di denaro. Tutto elettrico, basta fossili! Ma l energia elettrica come la produrrete? Beh…insomma...l’energia atomica ormai è sicura...qualche piccolo intoppo tipo Chernobyl o Fukushima...può succedere!

E per le batterie al Litio…come le riciclerete? Vedremo, vedremo…una soluzione si trova sempre.

Nel frattempo, anche per le auto Tesla che prendono fuoco, non sanno dove buttare le batterie...nei laghi o fiumi o in mare o sotto terra, probabilmente! Idioti patentati. 

Hai visto che in Francia, in India, a Hong Kong ed in molte altre nazioni del mondo, la gente è incazzata per tutti i soprusi, che le classi oligarchiche finanziarie di comando, che hanno sostituito i governi, stanno commettendo.

Scendono in piazza,scioperano, vogliono la restituzione di diritti elementari ottenuti con grandi sforzi, per una giusta pensione, con grandi lotte sociali nei decenni passati.

Beh anche in Italia scendono in piazza…anni fa i piccoli Grilli e adesso i piccoli pesciolini…le Sardine. I grilli piccolini, avevano promesso rivoluzione o morte; basta euro, basta dittatura europea, riprendiamoci il paese, la nostra sovranità!

E le sardine ce l’hanno con l’opposizione al governo attuale (scrivo il 20.12.19) ... cose inaudite, di solito ci si incazza con chi governa…paese molto strano l’Italia!

E il famoso Maschio...no scusate Musk Elon…che ci propone sogni marziani?

Sta sostituendo la Nasa? Sai che la parola ebraica Nasha a seconda dei puntini può essere letta come; sollevare in su oppure illudere, ingannare! Quale sarà la verità?

E il Genderismo dilagante...genitore uno e due...sai che puoi toglierti il pirolino e metterti la passerotta se non ti senti bene con te stesso, o viceversa? Siamo nella modernità o no?

E la pedofilia? Beh...su alcuni testi sacri antichi era permesso sposare anche le bambine…

E i medicinali fatti fabbricare a basso costo fuori Europa? Qualche piccola presenza di erbicidi od altre sostanze tossiche…No problem ragazzi; il nostro corpo metabolizza tutto.

Ed insomma, il problema non sono i farmaci industriali, come osate mettere in dubbio la serietà delle industrie farmaceutiche? Il problema sono i farmaci naturali della madre Demetra, la madre Terra.

Guarda la Curcuma, il rizoma arancione….Lo sai che può essere molto pericoloso in alcune situazione infiammazioni epatiche?

Attenti ragazzi, attenti…affidatevi esclusivamente ai farmaci sintetici,soprattutto per la chemio antitumorale. L’abbiamo sviluppata dai gas mostarda usati per…insomma, eliminare un po’ di omuncoli nella prima guerra mondiale!

Poi c’è stata anche la gassificazione nella seconda guerra; dovremo pur provare sugli umani le sostanze chimicamente attive?!

Maria se vuoi continuo, ma me par ciò che el Sol se dovaria (si dovrebbe) fermar 

per tanti giorni; na bela bota e che salta anca el sistema elettrico de le comunicasioni.

Se già suceso nel 19mo secolo…se saltai tutti i sistemi telegrafici e via descorendo. Sol per favor, se no ze (se non è) questo ano..pensaghe (pensaci) ...magari el prosimo. Grasssiiieeeee!

Maria dai... demo (andiamo) a far festa ciò, demo a magnar e ber e far l’amor;
come na volta, prima che rivasse (arrivasse) la modernità e la sapiensa tecnologica!
Rivo rivo (arrivo) Toni

Buon Solstizio a tutti! 


mercoledì 18 dicembre 2019

Il ruolo del clima nell'ascesa e nella caduta dell'Impero Neo-Assiro

 
Asurbanipal,
el último gobernante importante del Imperio Neo-asirio,
no pudo evitar los efectos del cambio climático que sufrió.
Crédito: Museo Británico, CC BY-ND.

Il cambiamento climatico ha alimentato l'ascesa e la scomparsa dell'Impero neo-assiro, la superpotenza del mondo antico.
 
di Ashish Sinha y Gayatri Kathayat 
del Sitio Web TheConversation
traducción de Guillermo Caso de los Cobos 

L'antica Mesopotamia, la terra leggendaria tra i fiumi Tigri ed Eufrate, era il centro di comando e controllo dell'Impero neo-assiro.

Questa ex superpotenza era il più grande impero del suo tempo, che durò dal 912 a.C. al 609 a.C., nel territorio di quello che oggi è l'Iraq e la Siria.

Al suo apice, lo stato assiro si estendeva dal Mediterraneo e dall'Egitto, a ovest, fino al Golfo Persico e all'Iran occidentale, a est.

Quindi, in una sorprendente inversione della sua fortuna, l'Impero neo-assiro crollò gradualmente dal suo apice (intorno al 650 a.C.) per completare il suo crollo politico nel giro di pochi decenni.
Cosa è successo ...
 
Impero neo-assiro alla morte di Asurbanipal. 
In verde scuro il pahitu / pahutu (province). 
In giallo il matu (reami soggetto). 
In color crema il regno di Babilonia. 
I punti gialli mostrano altri ambiti del soggetto. 
I punti neri mostrano il pahitu / pahutu (province) del regno di Babilonia, 
e le province di lettere marroni che esistevano in precedenza. 

Numerose teorie cercano di spiegare il crollo assiro. 
La maggior parte dei ricercatori lo attribuisce alla grande espansione imperiale, guerre civili, disordini politici e sconfitta militare assira per mano di una coalizione di forze e medas babilonesi nel 612 a.C. 

Ma come esattamente questi due piccoli eserciti siano stati in grado di annientare quella che all'epoca era la forza militare più potente del mondo ha sconcertato gli storici e gli archeologi per oltre cento anni. 

La nostra nuova ricerca (Ruolo del clima nell'ascesa e nella caduta dell'Impero neo-assiro), pubblicata sulla rivista Science Advances, fa luce su questi misteri.

In esso mostriamo che il cambiamento climatico è stata la proverbiale spada a doppio taglio che ha prima contribuito all'ascesa meteorica dell'Impero neo-assiro e poi al suo precipitoso crollo.

La visione di un artista all'interno di un palazzo assiro, 
basato su disegni realizzati nel 1849 da Austen Henry Layard 
nel sito di scavo del XIX secolo. 
Collezioni digitali della biblioteca pubblica 
da New York, CC BY-ND

In forte espansione per la sua inaspettata rovina  

Lo stato neo-assiro era una potenza economica.
La sua formidabile macchina da guerra aveva un grande esercito permanente con cavalleria, macchine e armi di ferro. Per più di due secoli, i potenti assiri hanno intrapreso campagne militari inarrestabili con spietata efficacia.
Hanno conquistato, saccheggiato e soggiogato le principali potenze regionali in tutto il Vicino e Medio Oriente, mentre ogni re assiro ha cercato di eclissare il suo predecessore.  

Asurbanipal, l'ultimo grande re dell'Assiria, governò questo vasto impero dall'antica città di Ninive, le cui rovine si trovano sull'altro lato del fiume Tigri nella moderna Mosul, in Iraq. 

Ninive era una metropoli in espansione di dimensioni e imponenza senza precedenti, piena di templi e complessi di palazzi, con giardini esotici irrigati da un vasto sistema di canali e acquedotti.  

E poi tutto è finito in pochi anni.
Perché
Il nostro gruppo di ricerca voleva indagare sulle condizioni climatiche durante i pochi secoli in cui l'impero neo-assiro prosperò e alla fine crollò.

(A) Osservazione da novembre ad aprile (NA) di precipitazioni anomale (rispetto al 1901-1980) durante uno degli episodi di siccità più gravi di diversi anni (2006 / 7-2008 / 09) nel Mediterraneo orientale e in Medio Oriente (EMME) (da ~ 30 ° a 40 ° N e da 30 ° a 50 ° E). L'estensione spaziale dell'impero assiro al suo apice (~ 670 a.C.) (linea tratteggiata), il tradizionale cuore assiro (triangolo) e le posizioni delle città moderne di Mosul (antica Ninive) ed Erbil (cerchi gialli) sono mostrate insieme a la posizione della grotta di Kuna Ba (stella).
(B) Le regioni ombreggiate mostrano l'area delimitata tra isoyet da 200 a 300 mm per periodi di siccità (2007-2009), umidi (2009–10, 2013) e condizioni meteorologiche medie (1980–2010).

(Da C a E) Serie storiche da novembre ad aprile di anomalie delle precipitazioni (% di deviazione dal periodo 1901-1980) nel Mediterraneo orientale e in Medio Oriente e Iraq settentrionale (da ~ 33 ° a 38 ° N e 41 ° a 46 ° E) e dai punti della griglia più vicini a Mosul (~ 36,5 ° N e 43,1 ° E) e alla grotta Kuna Ba (~ 35 ° N e 45 ° E).
 
Immagine del clima 2.600 anni fa
 
Per ottenere dati sui modelli di precipitazioni nella Mesopotamia settentrionale, ci siamo rivolti alla grotta di Kuna Ba, situata nel nord dell'Iraq vicino a Ninive, dove i nostri colleghi hanno raccolto campioni di stalagmiti. 

Queste sono strutture a forma di cono che puntano verso l'alto dal pavimento della grotta. Crescono lentamente, da zero, mentre l'acqua piovana cade dal tetto della caverna, depositando minerali disciolti.

L'acqua piovana contiene isotopi di ossigeno pesante e leggero, cioè atomi di ossigeno che hanno diverse quantità di neutroni.

Lievi variazioni nei rapporti isotopici dell'ossigeno possono essere indicatori sensibili delle condizioni climatiche nel momento in cui l'acqua piovana era inizialmente caduta.

Man mano che le stalagmiti crescono, stabiliscono nella loro struttura le proporzioni degli isotopi di ossigeno dell'acqua che filtra nella grotta.

Abbiamo ricostruito a fondo la storia climatica della Mesopotamia settentrionale perforando attentamente le stalagmiti attraverso i loro anelli di crescita, che sono simili a quelli degli alberi.

In ogni campione, siamo stati in grado di misurare i rapporti isotopici dell'ossigeno e costruire una linea temporale su come le condizioni meteorologiche sono cambiate.

Questo ci ha dato un ordine di eventi, ma non ci ha detto il tempo che è trascorso tra di loro.  

Fortunatamente, le stalagmiti intrappolano anche l'uranio, un elemento che è sempre presente in piccole quantità nell'acqua infiltrata. Nel tempo, l'uranio si decompone in torio a un ritmo prevedibile. 

Quindi, gli esperti di appuntamenti del nostro team hanno effettuato misurazioni ad alta precisione di uranio e torio (serie di speleotomi di uranio) negli strati di crescita delle stalagmiti.

Questi due tipi di misurazioni ci consentono di ancorare il record climatico a un calendario preciso di anni.

 
Gli strati di una stalagmite 
registra le condizioni meteorologiche 
dal momento in cui sono stati creati. 
Ashish Sinha, CC BY-ND 

Insolito periodo umido, poi una grande siccità 

Ora era possibile fare un confronto diretto tra i dati climatici derivati ​​dalle stalagmiti e i dati storici e archeologici della regione. 

Volevamo collocare gli eventi chiave della storia neo-assira nel contesto a lungo termine della nostra ricostruzione climatica.

Abbiamo scoperto che la fase di espansione più significativa dello stato neoassiro si è verificata durante un intervallo di due secoli di clima anomalomente umido, rispetto ai precedenti 4000 anni.

Chiamato periodo mega pluviale, questo periodo di piogge insolitamente alte è stato immediatamente seguito da un altro di grandi siccità tra l'inizio e la metà del VII secolo a.C. Queste condizioni di siccità erano tanto gravi quanto quelle recentemente avvenute in Iraq e Siria, ma sono durate decenni. 


Il periodo che segna il crollo dell'Impero neo-assiro avvenne in quel periodo di gravi siccità.  

Dato l'avvertimento che una tale correlazione non implica una causalità, eravamo interessati a verificare come questo cambiamento climatico selvaggio - con un periodo insolitamente piovoso che si è concluso con la siccità - avrebbe potuto influenzare l'impero.  

Sebbene lo stato neo-assiro fosse enorme negli ultimi decenni, il suo nucleo economico era sempre limitato a una regione abbastanza piccola. 

Questa area relativamente piccola della Mesopotamia settentrionale è stata la principale fonte di reddito agricolo e ha permesso campagne militari assire.

Sosteniamo che quasi due secoli di condizioni insolitamente umide in questa regione semi-arida hanno permesso all'agricoltura di prosperare ed energizzare l'economia assira. 

Il clima ha agito da catalizzatore nella creazione di una fitta rete di insediamenti urbani e rurali in aree instabili che in precedenza non erano state in grado di dare impulso all'agricoltura.  

I nostri dati mostrano che questo periodo umido è terminato bruscamente e il pendolo è oscillato dall'altra parte. 

Nel mezzo di grandi siccità ricorrenti, il nucleo assiro e le sue terre interne sarebbero stati avvolti in una "zona di incertezza", un corridoio terrestre in cui la pioggia era molto irregolare e qualsiasi agricoltura piovana comportava un alto rischio di fallimento delle colture.

Tali ripetuti fallimenti delle colture probabilmente hanno aggravato i disordini politici in Assiria, paralizzando la sua economia e dando potere agli stati rivali adiacenti. 

Clima incerto, crescita insostenibile 
 
Le nostre scoperte hanno implicazioni attuali.
Nei tempi moderni, la stessa regione che un tempo costituiva il nucleo assiro è stata, negli ultimi tempi, ripetutamente colpita dalla siccità di diversi anni. 

La catastrofica siccità del 2007-2008 nell'Iraq settentrionale e in Siria (cambiamenti climatici nella mezzaluna fertile e implicazionidella recente siccità siriana), la più grave degli ultimi 50 anni, ha causato la perdita di colture di cereali in tutta la regione. 
 
Tale siccità offre un'idea di ciò che gli Assiri subirono nella metà del VII secolo a.C. e il crollo dell'impero neo-assiro offre un avvertimento alle società di oggi.
Il cambiamento climatico è qui per restare ... 

Nel 21° secolo le persone hanno ciò che i neo-assiri non avevano:
il vantaggio del senno di poi e di molti dati di osservazione.
La crescita insostenibile in regioni politicamente instabili e scarsamente acquatiche è un'esperienza di disastro comprovata ...

 Questi paesi sono i più esposti 
una crisi idrica 

 

TSUNAMI GIUDIZIARIO DI TRUMP SUL GOVERNO ITALIANO FILO-CINESE E FILO G5

TSUNAMI GIUDIZIARIO DI TRUMP SUL GOVERNO ITALIANO FILO-CINESE E FILO G5
Leggi QUI L'articolo

Q, Il Deep State

Una seconda Tangentopoli? La lotta al deep state arriva in Italia - Nicola Bizzi

Se non vuoi guardare il video leggi l'articolo QUI

Scopri Subito se hai Copertura 5G

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

E c'è chi ancora nega affermando che non siamo una colonia USA…

GUARDA IL CIELO! CHE COSA STANNO FACENDO?

Come osano? come osano fare questo? Questa deve essere la reazione dell’umanità.

Perché questa mancanza di interesse dei nostri cieli?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...