giovedì 26 marzo 2015

Leviatano


 IL PHISHING DI STATO

INAUDITO! Legge antiterrorismo, autorizzate le “remote computer searches”, con l’emendamento all’Art.266bis, comma 1 del Codice di procedura penale, altro che intercettazioni telefoniche. Potranno entrare nei nostri computer, in remoto, con captatori occulti (Trojan – Keylogger – Sniffer…) e frugheranno a loro piacimento. Ossia IL PHISHING DI STATO.Il provvedimento antiterrorismo modifica il codice di procedura penale così: Continua QUI

_______________________________________

Dagli amici mi guardi Iddio…

“Se darete asilo a Edward Snowden non condivideremo più con voi nessuna notizia di intelligence, lasciandovi del tutto indifesi davanti al terrorismo”. Questa la minaccia – che emerge solo oggi – fatta dal governo Usa ad un Paese amico – la Germania – per impedire che la Merkel accogliesse la richiesta di asilo politico di Snowden.

di Piero Cammerinesi (corrispondente dagli USA di Coscienzeinrete Magazine, Altrogiornale e Altrainformazione) Continua QUI

__________________________________________________


La trappola della rabbia. Non farti fregare

Un altro ispirante pezzo di Zen Gardner, che parla dagli e di Stati Uniti, ma...unire i puntini per trovare e vedere tutta l'immagine . Il mondo occidentale , non si è mai stato indipendente dagli USA...


Siamo tutti incazzati, in un modo o nell'altro. Non c'è dubbio. Non c'è nessuno che possa starsene seduto pigramente, se ha un minimo livello di consapevolezza , nessuno che non possa sentire i pizzichi della follia, della disuguaglianza e delle atrocità intorno a noi.

È una rabbia legittima e non c'è nulla di male in questo. Ma dobbiamo tenere la rabbia al suo posto. La popolazione in generale è stata montata e adescata perché abbia una risposta violenta. Cio' che stanno aspettando è una giustificazione per far camminare dritto dritto il gregge verso un paradigma fascista, mentre prende forma lo Stato di polizia intorno a noi. Non cadere nella trappola. Continua QUI

_____________________________________

HOLLANDE METTE AL BANDO IL "COMPLOTTISMO"?

Su richiesta del Presidente François Hollande, il Partito Socialista francese ha pubblicato in questi giorni una Nota sul movimento internazionale «cospirazionista». Lo scopo: elaborare una nuova legislazione che gli proibisca di esprimersi. Negli Stati Uniti, il colpo di Stato dell’11 settembre 2001 ha permesso la messa in atto di uno «stato d’urgenza permanente» (Patriot Act) e l’inizio di una serie di guerre imperiali. 

Poco a poco, le élite europee si sono allineate sulle loro omologhe d'oltre-atlantico. Dovunque i cittadini temono di essere abbandonati dai loro Stati e mettono in discussione le loro istituzioni. Nel tentativo di mantenersi al potere, le élite sono ormai pronte a usare la forza per imbavagliare i loro oppositori. Continua QUI 

_____________________________________

 ID globalizzato.

Mentre noi tutti dormiamo profondamente, la griglia dell'ID globalizzata si sta chiudendo.
Mezzo secolo fa la gente veniva rassicurata sull'utilizzo della loro carta riguardante la sicurezza sociale e che in nessun caso sarebbe stata utilizzata per l'identificazione. Ora, invece, è federalmente sincronizzata e standardizzata globalmente con le carte d'identità nel progetto dell'ID online sponsorizzate dal governo, con la banca dati del DNA, banche dati, informazioni genetiche segrete del bambino appena nato. Come abbiamo potuto arrivare fino a questo punto e, come possiamo rompere questo condizionamento? Guarda il video QUI

_____________________________________

Attenzione, l'ISIS ci circonda!

di Massimo Mazzucco

Chiunque abbia visto un telegiornale nelle ultime 24 ore, avrà sicuramente notato il "video dell'ISIS" che riportiamo di seguito.


VIDEO
Tralasciamo ogni commento sulla comicità di questo video, nel quale si vedono dei ragazzini che vengono addestrati alla Jihad prendendo dei violenti calcioni nello stomaco, mentre altri imbecilli si esercitano a saltare la sbarra di un parcheggio, e veniamo al sodo: questo video, curiosamente, porta il logo della polizia di Stato, ed è stato regolarmente messo in onda dalle reti TV mentre davano la notizia che "è stata sgominata in Italia una cellula dell'ISIS", nell'ambito della cosiddetta operazione "Balkan Connection".

Ad uno spettatore poco attento - e quindi praticamente all'intero pubblico televisivo - sarà quindi apparso che quelle immagini si riferiscono in qualche modo all'attività della "cellula" sgominata di recente.

Niente di più falso naturalmente, ...

... visto che le immagini ritrarrebbero, casomai, dei presunti guerriglieri dell'ISIS che si addestrano "probabilmente in Iraq". Ma tant'è, ormai il giornalismo italiano è sceso ad un livello talmente basso da mescolare cinicamente, nello stesso video, le immagini dell'arresto dei due albanesi con quelle del "campo di addestramento" jihadista, in modo da far crescere nella popolazione l'idea che ormai in qualche modo siamo accerchiati da questi maledetti guerriglieri dell'ISIS.

A che cosa debba servire tutta questa lurida propaganda, temo che lo scopriremo molto presto.

Massimo Mazzucco http://www.luogocomune.net/

http://ningishzidda.altervista.org/

 

mercoledì 25 marzo 2015

Elohim - אלהים

Massimo Mazzucco intervista Mauro Biglino

 
http://www.luogocomune.net/  (interessanti commenti all'interno del blog)

Massimo Mazzucco intervista Mauro Biglino Antico Testamento

Breve intervista riassuntiva pubblicata da: http://www.altrogiornale.org 

Antico Testamento
Massimo Mazzucco intervista Mauro Biglino

MM = Massimo Mazzucco
MB = Mauro Biglino

MM: Mauro Biglino, se tu dovessi presentarti con tre parole, come ti presenti?

MB: Allora, io mi presenterei semplicemente come un curioso. Cioè, una persona che è stimolata appunto dalla curiosità, quando è possibile cerca di andare a fondo negli argomenti che veramente lo interessano.
MM: E quali sono gli argomenti che veramente ti interessano?

MB: Beh, questi in particolare, ovviamente ciò di cui mi sto occupando in questi ultimi anni, è un tema di cui,così, mi occupo, o comunque nei confronti dei quali provo interesse a partire dagli anni del liceo. E poi chiaramente, insomma, con il crescere, con la maturità, l’interesse si è approfondito e quindi di lì è venuta fuori la necessità, appunto, di andare più vicino alle fonti.

MM: Stiamo parlando quindi dello studio del “testo sacro”, giusto? Quindi dell’Antico Testamento? 

MB: Sì, esattamente. Parliamo dell’Antico Testamento e quindi andare più vicino alle fonti, significa ovviamente accostarmi, avendo studiato prima il latino e il greco, accostarmi alla lingua nella quale è scritto il cosiddetto “testo sacro”.

MM: Ma tu hai imparato l’ebraico antico per studiare queste cose, o hai studiato queste cose perchè sapevi l’ebraico antico?
MB: No. Io ho imparato l’ebraico masoretico .. l’ebraico insomma, per approfondire lo studio di queste cose.
 
 

All'interno di questo LINK (sulla sinistra del blog) troverete alcune risposte su fatti e nomi menzionati da Mauro Biglino come la scrittura cuneiforme sumerica, Veda indiani e Poema omerico, personaggi e luoghi, le divinità Anunnaki, lo scenario biblico,  Atramkhasis e Enuma Elish (epica della creazione) e tanto altro ancora. Guarda il video per intero e se non comprendi le terminologie che sapientemente espone Biglino, consulta il link sopra esposto.

Buona lettura e buona visione.
 

lunedì 23 marzo 2015

tyrannis


ILLUMINATI: il culto che ha dirottato il mondo. 

L'obiettivo degli Illuminati è quello di degradare e schiavizzare l'umanità, sia mentalmente che spiritualmente, se non fisicamente. L'influenza di questo gruppo è come un cancro che si estende in tutta la società. Ha sovvertito molte organizzazioni apparentemente benevole (come enti di beneficenza e associazioni professionali), la maggior parte dei movimenti politici, in particolare il sionismo, il comunismo, socialismo, liberalismo, neo-conservatorismo e il fascismo. Questo è il motivo per cui la società sembra essere gestita da uomini senz'anima con volti banali e insignificanti ma che in realtà trasudano il male.

Gli Illuminati hanno sovvertito tutte le religioni e le istituzioni, tra cui il gruppo che si immagina "scelto da Dio". Effettivamente, i leader prominenti di questo gruppo, sono alla base di questa disperata creazione satanica. Ma ogni volta che i "prescelti" vengono criticati, di inganno e tradimento, si riversa sui malcapitati critici l'accusa di "razzismo", un modo intelligente per annullare la resistenza.

Così, l'attenzione per il problema più urgente di tutti i tempi viene respinto come "pregiudizio". I prescelti continueranno ad essere delle pedine, dei capri espiatori e scudi umani per i loro diabolici e ingannevoli "leader". Il raggio sicuro e illuminante della tirannia degli Illuminati rimarrà invisibile fino a quando non verrà attraversato. Poi, le porte si chiuderanno in silenzio negando tutte le posizioni influenti. Se si dovesse insistere, si verrà calunniati e defraudati della libertà o addirittura uccisi. Successivamente in futuro, per i ricercatori della verità e ai dissidenti verrà negato l'accesso al credito e al commercio. E' incredibile di come abbiamo ceduto così facilmente alla tirannia.

Questo successo sul pubblico è determinato dall'inconsapevole conoscenza-acquiescenza di questa cospirazione diabolica. Il popolo occidentale ha il paraocchi, è inetto senza una guida. Abbiamo un grande successo per via del materiale tecnologico a nostra disposizione, ma siamo impoveriti e incatenati sia culturalmente che spiritualmente.


Seguirà la seconda parte "I Protocolli dei Savi di Sion" (leggi qui la prima parte) 
http://ningishzidda.altervista.org/

sabato 21 marzo 2015

NOSTALGIA



Il testo della canzone milanese
"Se el mar con l'onda salada, el toccass la Baia del Re, Cors San Gottard e via Meda, sarien pien de forestee. Fuss Grattasoeui on’isoletta, piena de oliv e de agrumm e ben piantada in Conchetta, fuss 'na montagna col fumm, se tutt quest chi el fuss possibil ghe sariom minga nun."

"Milan,bella Milan, te see la mia innamorada. Per ti,bella cittaa, hoo pestaa ona gran crappada. Stanott,chi in de per mi, settaa su ona banchetta, mi voraría vess poetta e cantà Milan."

"Se el Paradis che prometten, el fuss bell come te see. Se in de 'sto Regn trasportassen el Vicolin di Lavandee. Se i Sant cantassen in coro, i canzonett meneghinn, fuss angiolin e angiolette tucc Martinitt e Stellinn Se tutt quest chi el fuss possibil me faria Cappuccin."(Nino.Rossi)
Traduzione 
Se il mare con l'onda salata, toccasse la Baia del Re, Corso San Gottardo e via Meda, sarebbero piene di forestieri. Se Grattosoglio fosse un'isoletta con una montagna con il fumo (vulcano), piena di ulivi ed agrumi e ben piantata in Via Conchetta, se tutto questo fosse possibile, noi non saremo qui.

Milano, bella Milano, tu sei la mia innamorata. Per te bella città, ho picchiato una grande testata. Questa notte tutto solo, seduto su di una panchina, vorrei essere un poeta e cantare le lodi di Milano.

Se il paradiso che promettono, fosse come sei tu. Se in questo regno trasportassero il vicolino dei lavandai. Se i santi cantassero in coro, le canzonette meneghine, Se i Martinit e le Stelline, fossero angiolini e angiolette, io mio farei Frate Capuccino. 




mercoledì 18 marzo 2015

Quello che sui libri di scuola non troverai mai! (Parte III)

  

LA TRUFFA DELL'UNITA' D'ITALIA: 
DAL LADRO GARIBALDI AI ROTHSCHILD 

di Enrico Novissimo per collana eXoterica 24/02/2012
Il processo di Unità di Italia ha visto come protagonisti una sfilza di uomini più o meno celebri, i cosiddetti padri del Risorgimento. Dal nord al sud Italia ogni piazza o via principale si fregia di nomi illustri: Garibaldi, Mazzini, Cavour, Vittorio Emanuele etc.

Il popolo viene indottrinato fin dalla più tenera età a considerare costoro dei veri eroi, gli artisti li raffigurano esaltando il loro valore in maniera da rafforzare il mito che li circonda. Innumerevoli sono infatti le opere d’arte che ritraggono l’eroe dei due Mondi ora a cavallo…ora in piedi che impugna alta la sua spada, alcune volte indossa la celebre camicia rossa…altre volte si regge su un paio di stampelle come un martire. 




Tuttavia un ritratto che di certo non vedremo mai vorrebbe il Gran Maestro massone, Giuseppe Garibaldi, privo dei lobi delle orecchie. E dire che nessuna raffigurazione potrebbe essere più realistica poiché al nostro falso eroe furono davvero mozzate le orecchie, la mutilazione avvenne esattamente in Sud America, dove l’intrepido Garibaldi fu punito per furto di bestiame, si vocifera che fosse un ladro di cavalli. Naturalmente nessuna fonte ufficiale racconta questa vicenda.

È dunque lecito chiedersi quante altre accuse infanghino le gesta degli eroi risorgimentali? Quante altre macchie vennero lavate a colpi d’inchiostro da una storiografia corrotta e pilotata? Ma soprattutto quale fu il ruolo dei banchieri Rothschild nel processo di Unità d’Italia? 

La Banca Nazionale degli Stati Sardi era sotto il controllo di Camillo Benso conte di Cavour, grazie alle cui pressioni divenne una autentica Tesoreria di Stato. Difatti era l’unica banca ad emettere una moneta fatta di semplice carta straccia. Inizialmente la riserva aurea ammontava ad appena 20 milioni ma questa somma ben presto sfumò perché reinvestita nella politica guerrafondaia dei Savoia. Il Banco delle Due Sicilie, sotto il controllo dei Borbone, possedeva invece un capitale enormemente più alto e costituito di solo oro e argento, una riserva tale da poter emettere moneta per 1.200 milioni ed assumere così il controllo dei mercati. 

Cavour e gli stessi Savoia avevano ormai messo in ginocchio l’economia piemontese, si erano indebitati verso i Rothschild per svariati milioni e divennero in breve due burattini nelle loro mani. Fu così che i Savoia presero di mira il bottino dei Borbone. La rinascita economica piemontese avvenne mediante un operazione militare espansionistica a cui fu dato il nome in codice di Unità d’Italia, un classico esempio di colonialismo sotto mentite spoglie. L’intero progetto fu diretto dalla massoneria britannica, vero collante del Risorgimento. Non a caso i suddetti eroi furono tutti rigorosamente massoni. 

La storia ufficiale racconta che i Mille guidati da Giuseppe Garibaldi, benché disorganizzati e privi di alcuna esperienza in campo militare, avrebbero prevalso su un esercito di settanta mila soldati ben addestrati e ben equipaggiati quale era l’esercito borbonico. In realtà l’impresa di Garibaldi riuscì solo grazie ai finanziamenti dei Rothschild, con i loro soldi i Savoia corruppero gli alti ufficiali dell’esercito borbonico che alla vista dei Mille batterono in ritirata, consentendo così la disfatta sul campo. 


https://ixquick-proxy.com/do/spg/show_picture.pl?l=italiano&cat=pics&c=pf&q=l%27oro+dei+borboni&h=516&w=330&th=251&tw=160&fn=showImage%3FixImageId%3D9274%26amp;ixImageRes%3D10&fs=172.8%20k&el=boss_pics_1&tu=http:%2F%2Fts1.mm.bing.net%2Fth%3Fid%3DHN.607994570195340968%26pid%3D15.1%26H%3D251%26W%3D160&rl=NONE&u=http:%2F%2Fwww.collectorclub.it%2Fpages%2Fmonete_oro_borboni_sicilia_m5683%2F153&udata=1e6970da3a3b5ef6df38d429ef14e26a&rid=LBLOMQQRPNLR259LRTJUE&oiu=http:%2F%2Fwww.collectorclub.it%2FshowImage%3FixImageId%3D9274%26amp;ixImageRes%3D10Dunque non ci fu mai una vera battaglia, neppure la storiografia ufficiale ha potuto insabbiare le prove del fatto che molti ufficiali dell’esercito borbonico furono condannati per alto tradimento alla corona. Il sud fu presto invaso e depredato di ogni ricchezza, l’oro dei Borbone scomparve per sempre. Stupri, esecuzioni di massa, crimini di guerra e violenze di ogni genere erano all’ ordine del giorno. L’unica alternativa alla morte fu l’emigrazione. 

Il popolo cominciò a lasciare le campagne per trovare altrove una via di fuga. Ben presto il malcontento generale fomentò la ribellione dei sopravvissuti, si trattava di poveri contadini e gente di fatica che la propaganda savoiarda bollò con il dispregiativo di “briganti”, così da giustificarne la brutale soppressione.

A 150 anni di distanza si parla ancora di questione meridionale. Anche i più distratti scoveranno diverse analogie con quella che oggi viene invece definita questione palestinese. Stesse tecniche di disinformazione, stesse mire espansionistiche e soprattutto stesse famiglie di banchieri.
Solo che un tempo gli oppressi erano chiamati briganti…oggi invece sono i cattivi terroristi. 

di Enrico Novissimo x collana eXoterica

Fonte ufficiale: http://edizionisicollanaexoterica.blogspot.it/

Articoli correlati: 
Quello che sui libri di scuola non troverai mai! (parte prima)
Quello che sui libri di scuola non troverai mai! (Parte II) 
Come e perché l’Inghilterra decise la fine delle Due Sicilie: La vera storia della spedizione dei mille.

http://ningishzidda.altervista.org/

lunedì 16 marzo 2015

"LUCY"



La Dicotomia di Lucy

"Lucy": è un film sulla filosofia di Lucifero, per capire la verità su tutto ciò, dobbiamo prima sapere che cosa sono, o pensano di essere i suoi promotori. Questo non significa necessariamente dimostrare quello che è in realtà e/o quello che per loro significhi. Ci sono così tante indicazioni per dimostrare ciò che i credenti di Lucifero promuovono, come il luciferismo, che è di fatto il satanismo. Cercheremo di farlo qui con questa esposizione.

Questo di seguito "dimostra" di quanto i globalizzatori effettivamente credono nella spinta delle loro risorse nell'inculcarci le loro idee. Fortunatamente per noi il loro lavoro lo teniamo sotto controllo a patto che noi controlliamo ancora le nostre famiglie e i nostri figli in casa, essendo in grado di contrastare ciò che essi insegnano e promuovono.

Il nostro impegno deve essere volto nell'osservazione dei nostri figli, in modo che non siano mai soli a guardare questo tipo di informazioni veicolate da TV e film, dal momento che non hanno modo di sapere di tutto questo, se non attraverso di noi. Dobbiamo contrastare tutto ciò che viene venduto ai nostri figli quando si verifica ed è per questo che le mamme e i papà sono così importanti in casa quando ci sono nostri figli.

Leggete qui sotto per comprendere quello che sto cercando di trasmettere.
 

"Lucy": un film sulla filosofia di Lucifero 

http://vigilantcitizen.com/moviesandtv/lucy-movie-luciferian-philosophy/
 Da Vigilant Citizen, 13 febbraio 2015

Lucy di Luc Besson è un film su una donna con un potenziale celebrale del 100% invece (da come ci viene riferito) del 10% utilizzato dagli umani. Mentre molti spettatori sono stati confusi dallo strano mix del film di pseudo-scienza e scene d'azione, il nucleo del film si trova in tutto un altro contesto: è la filosofia luciferina delle élite occulte e il suo pendente futuristico, il trans-umanesimo.


Lucy è un film di fantascienza che combina profonde questioni esistenziali con un mucchio di scene d'azione che coinvolgono gangster asiatici. Anche se questa dicotomia non è stata ben accolta dalla critica, dietro tutto c'è un esoterico messaggio nascosto, Lucy è davvero più di un film in cui Scarlett Johanson viene rappresentata come una donna cazzuta -. Si tratta di un racconto allegorico che celebra la filosofia della élite: il culto di Lucifero.

Il fatto che il personaggio principale si chiami Lucy, è l'accenno del primo indizio che va verso la base filosofica del film. Sia il nome Lucy che Lucifero derivano dal latino "lux", che significa "luce". Lucifero in latino significa "portatore di luce", ed è considerato dai Luciferiani colui che ha portato la conoscenza della luce divina all'uomo dopo essere stato scacciato da Dio dal cielo. Nei circoli Luciferiani, Lucifero è percepito come un "salvatore" che ha dato all'uomo le conoscenze necessarie per ascendere alla divinità. Nel film, Lucy è una versione umana di Lucifero, con una maggiore espansione celebrale del cervello che le permette di acquisire le conoscenze necessarie per diventare un dio.

Andando oltre gli antichi racconti biblici, il film viene anche etichettato come "trans-umanista", che è una struttura moderna, futuristica un sottoprodotto del pensiero luciferino. Il trans-umanesimo è la capacità dell'uomo nel raggiungere un livello di sviluppo attraverso la tecnologia e la robotica artificiale. Per comprendere appieno Lucy, avremo bisogno di approfondire questi due concetti:

Il culto di Lucifero e il trans-umanesimo.


"Nel Culto di Lucifero", la stessa parola Lucifero, nella teologia giudaico-cristiana viene usata raramente perché la parola "Lucifero" viene associata a Satana. E' tuttavia, la schiacciante filosofia che regna nelle alte sfere della società - quello che noi chiamiamo l'élite occulta. Interpretata in varie forme, il culto di Lucifero può essere associato a correnti filosofiche come l'umanesimo, lo gnosticismo e Kabbalismo che sono la forza trainante delle società segrete, come i Rosacroce, i massoni, e molti altri.

Il Culto di Lucifero è quello di raggiungere la divinità attraverso mezzi umani. Questa filosofia è simbolicamente rappresentata con due mitiche figure che portano caratteristiche simili: Prometheus e Lucifero. Entrambi sono considerati in alcuni ambienti come benefattori dell'umanità, hanno portato la luce e il fuoco (la rappresentazione della conoscenza divina) portando gli esseri umani a lottare tra loro. Hanno dato al genere umano attraverso i propri mezzi la possibilità di diventare dèi loro stessi.

I Luciferiani interpretano i racconti biblici da un unico punto di vista. Nella Genesi, i Luciferiani considerano il serpente che ha dato la mela proibita a Eva un eroe, come colui che ha portato la conoscenza del bene e del male e tutto il resto all'umanità. La storia della torre di Babele, è vista con favore dai Luciferiani come una costruzione umana destinata a raggiungere Dio in cielo in quanto rappresenta la lotta dell'umanità per raggiungere la divinità; la costruzione di questa immensa torre è stata però fermata da Dio che è percepito come un geloso demiurgo che ha intrappolato l'uomo nel mondo fisico.

Nel 20° secolo, una versione di questa filosofia fai-da -te è apparsa come il trans-umanesimo, un movimento che cerca l'uso della scienza e della robotica per spingere l'umanità verso un altro stadio di sviluppo. L'obiettivo finale del trans-umanesimo è la totale fusione di esseri umani e robot. Mentre la maggior parte delle persone che sono d'accordo con il trans-umanesimo, probabilmente (del culto di Lucifero) non ne è a conoscenza, uno dei suoi "padri fondatori", vede chiaramente la connessione.

L'inglese filosofo Max More è stato il primo ad articolare i principi del trans-umanesimo come filosofia futurista e, nel 1990 ha iniziato a promuoverla (intelligentemente) in tutto il mondo. Uno dei suoi saggi, dal titolo "Elogio al Diavolo" va in profondità nel territorio teologico connettendosi al trans-umanesimo con il culto di Lucifero.

    Il Diavolo-Lucifero-è una forza del bene (dove la definizione 'bene' è semplicemente quello che io apprezzo, non volendo implicare alcuna validità universale o necessità di orientamento). Portatore di luce significa Lucifero e questo dovrebbe, per noi, cominciare ad essere un indizio  per la sua importanza simbolica. La storia ci dice che Dio ha cacciato Lucifero dal Paradiso perché aveva cominciato a mettere in discussione la sua parola, la parola di Dio, diffondendo così dissensi tra gli angeli.
    Dobbiamo ricordare che questa storia è raccontata dal punto di vista di un Dio buono (se posso coniare un termine) e non da quelle dei Luciferiani (userò questo termine per distinguerci dai satanisti ufficiali con i quali ci sono fondamentali differenze). La verità potrebbe benissimo essere che Lucifero se ne sia andato spontaneamente dal cielo.
Secondo More, Lucifero probabilmente si è spontaneamente esiliato per l'indignazione morale verso l'opprimente demiurgo Geova. Egli descrive quindi la base del pensiero di Lucifero:
    Dio, senza dubbio voleva tenere Lucifero sadicamente sottomesso al suo volere per poterlo punire per aver messo in discussione la sua parola (la parola di Dio). Probabilmente quello che realmente successe a Lucifero è l'odio verso il regno di Dio, il suo sadismo, la sua domanda di conformità pedissequa obbedienza e, la sua rabbia psicotica per qualsiasi visualizzazione di pensiero e di comportamento indipendente.
    Lucifero si rese conto che non avrebbe mai potuto avere un suo pensiero completamente indipendente per poter agire in forma autonoma fintanto che era sotto il controllo di Dio. Quindi ha lasciato il cielo, quel terribile spirituale-Stato governato dal cosmico sadico Geova, ed è stato accompagnato da alcuni degli angeli che avevano avuto il coraggio di mettere in discussione l'autorità di Dio e del suo prospettivo valore.

Che cosa significa tutto questo e che cosa ha a che fare con Lucy? Beh, Lucy è sopra tutto questo. Si tratta dell'umanità e del suo raggiungimento alla divinità attraverso la conoscenza, su come utilizzare la scienza e la tecnologia per rompere le "barriere biologiche".

Anche se tutto questo può sembrare positivo, c'è tutto un preoccupante lato oscuro: solo pochi eletti possono essere "illuminati" dalla luce di Lucifero. Il resto dell'umanità viene percepita come insignificanti vite senza valore. Per questo motivo, Lucy uccide spietatamente un gruppo di persone, tra cui molti innocenti. Questo è veramente ciò che è il pensiero luciferino.

Lucy è un'idiota come tanti ai giorni nostri: 


All'inizio del film, Lucy è una giovane donna che non è chiaramente un genio. Lei è manipolata da una persona malavitosa che sta tentando di portare una valigia a una persona all'interno di un hotel. E' coinvolta con la mafia asiatica in un affare delle Nazioni Unite, è confusa e in preda al panico per tutto il tempo.


Le prime scene del film si alternano con filmati di un leopardo che caccia una preda. Questo è un modo piuttosto pesante per dirci come si comportano normali esseri umani non-illuminati, si comportano come animali nella giungla.

Mentre viene malmenata dai mafiosi, Lucy indossa un giubbotto di pelle di leopardo, che sta a significare che Lucy è un normale e animalesco umano che deve ancora raggiungere un alto grado di evoluzione.

Alla fine i mafiosi trasformano Lucy in un corriere della droga. Inseriscono nel suo corpo un pacchetto di CPH4, una droga sintetica che sta per invadere il mercato europeo. Dopo aver ricevuto un calcio nello stomaco dopo una colluttazione, il pacchetto di droga che si trova all'interno del corpo Lucy, si rompe, facendo assorbire al suo corpo il contenuto dell'intero pacchetto. Questo fa sì che il suo cervello (assorbendo la droga) diventa più potente.

A un certo punto, il medico dice a Lucy:

    "Ho sentito che hanno cercato di fare una versione sintetica di questo. Le donne incinte che assumono in piccola quantità una dose di CPH4 nella sesta settimana di gravidanza, potrebbe significare per il futuro nascituro che lo assimila al suo interno, la potenza di una bomba atomica. È ciò che dà al feto l'energia necessaria per formare le ossa del corpo."
Nel contesto filosofico del film, il fatto che il farmaco sia sintetico (il che significa che è stato creato dagli esseri umani), è importante in quanto si lega con la filosofia trans-umanista dell'evoluzione umana attraverso la scienza e la tecnologia.

C'è forse qualche verità scientifica a premessa di Luc Besson? Ecco una parte di un colloquio fatto con Besson sulla discussione della scienza che c'è dietro Lucy.

    D: Alcune persone si lamentano del fatto che dietro al tuo film non ci sia la scienza nel pensare che gli esseri umani usano solo il 10 per cento del loro cervello. Qual è la tua risposta?
    A: Non è del tutto vero. Pensano che io non lo sappia? Ho lavorato su questa cosa per nove anni e pensano che io non sia al corrente della verità? E/o che io creda che non è vero? Naturalmente so che non è vero! Ma, si sa, ci sono un sacco di fatti nel film che sono totalmente forvianti. Il CPH4, anche se non è il vero nome - perché lo voglio nascondere per ovvi motivi - questa molecola esiste e viene usata in alcune donne che ne fanno uso a sei settimane di gravidanza.
Mentre i fatti scientifici alla base del film sono nebulosi, il significato simbolico di tutto non è che Lucy sia in procinto di trasformarsi in un supereroe transumano, il professor Norman (interpretato da Morgan Freeman) dà una presentazione sul potere inutilizzato del cervello umano. Il suo discorso si trasforma rapidamente in una pubblicità per il trans-umanesimo.

Il professor Norman spiega che l'unico scopo delle cellule è quello di passare attraverso il tempo e, l'unico modo per raggiungere questo obiettivo sia quello di diventare immortale nel riprodursi. Lucy non si riproduce.

Inoltre, il Dr. Norman spiega che l'unico scopo delle cellule semplici è quello di rendere le conoscenze che hanno acquisito passando attraverso il tempo. Gli unici modi per realizzare questo è quello di diventare immortali riproducendosi ma ... Lucy non si riproduce.
Il professor Norman poi dice qualcosa che arriva direttamente da un opuscolo per trans-umanesimo:

    "Sta a noi nello spingere regole e leggi per passare dall'evoluzione alla rivoluzione".
In altre parole, gli esseri umani hanno bisogno di raggiungere uno stadio più alto attraverso il progresso tecnologico/scientifico e, non attraverso l'evoluzione naturale.
Questo è esattamente ciò che accade a Lucy. Insieme con l'acquisizione di una grande quantità di conoscenze, Lucy sviluppa una percezione extra-sensoriale (ESP), oltre ad essere in grado di controllare la materia, può controllare anche le persone. Ma, in tutto questo c'è qualcosa di sbagliato: non appena l'intelligenza di Lucy si espande diventando più intelligente, inizia a sparare e a uccidere le persone. Perché?


La Luciferina Lucy: un rappresentante della élite occulta.


Qualcuno ha detto: «Non si tratta di quanta conoscenza potete avere, si tratta di ciò che di questa conoscenza fate". Cosa ha fatto Lucy quando è diventata la persona più intelligente sulla Terra? Ha curato il cancro? Ha trovato una soluzione alla fame nel mondo? Ha inventato un sistema economico che sia equo e redditizio per tutti i paesi della Terra? Niente di tutto questo. Afferrò un fucile e iniziò a sparare  a dei ragazzi asiatici. Peggio ancora, ha continuato a causare dolore e sofferenza a persone innocenti.


Appena Lucy esce dalla sua cella, uccide tutti quelli che sono nelle vicinanze. Uccidere spietatamente delle persone è un segno di intelligenza avanzata?
Mentre uccidere coloro che sono coinvolti con la sua cattura è in qualche modo comprensibile (anche se probabilmente non aveva bisogno di uccidere tutti), ma lo spargimento di sangue non si ferma qui. Quando lei esce sulla strada, spara ad una gamba un  tassista perché non ha  immediatamente dato credito ad una sua richiesta. Più avanti nel film, Lucy guida come una pazza e provoca un tamponamento a catena di dieci auto.


Quante persone sono morte e si sono infortunate nelle macerie causate da Lucy? A Lucy non importa. Il dolore provocato da Lucy è anche psicologico. Quando un medico (entrando nel suo cervello) chiede a Lucy di dimostrare i suoi poteri, lei ricorda dettagliatamente e specificatamente la morte di sua figlia. Avrebbe potuto raccontato il colore della sua auto, ma ha ricordato solo il ricordo più doloroso che si possa immaginare, perché lo ha fatto?

La trasformazione di Lucy che prende la direzione per essere una "brava persona" non è specificatamente la sua parte, la sua metamorfosi indotta manca completamente dei valori morali, la compassione e considerazione per gli altri esseri umani. A quanto pare, è un essere estremamente intelligente che si trasforma in un robot transumano del male.

Lucy si dice:

    "Non sento dolore, paura, desiderio. E' come se tutte le cose che ci rendono umani stiano scomparendo. E' come sentire dentro di me la parte meno umana, tutta questa conoscenza di tutte le cose, la fisica quantistica, matematica applicata, l'infinita capacità del nucleo di una cellula. Tutta questa conoscenza sta esplodendo dentro il mio cervello."

Se si esamina l'evoluzione di Lucy, ci si accorge che si trasforma esattamente in ciò che l'élite occulta rappresenta. Lei usa i suoi poteri per controllare le persone e per avanzare le sue finalità, nonostante la sofferenza umana che sta causando. Si è trasformata in qualcosa che di umano non ha nulla e, tutto ad un tratto, i normali esseri umani vengono trattati da Lucy come idioti esseri inferiori, manipolabili ed espandibili.

Durante la trasformazione di Lucy, vediamo nei primi piani del suo occhio, che continua a cambiare forma, a volte gli occhi non sono umani ma rettili, sottolineando il fatto che lei non è più umana.



Lucy ha anche un "inutile" disturbo sessuale (uno dei punti deboli dell'animale umano) per ottenere ciò che vuole..
Inoltre, come l'élite occulta, spende un sacco di tempo per controllare e monitorare i dispositivi elettronici della gente.


Non diversamente dalla NSA, una creazione della élite per controllare completamente il flusso di informazioni in tutto il mondo, Lucy può prendere facilmente il controllo dei dispositivi elettronici.

Letteralmente, possiamo visualizzare e consultare i dati emessi dai reperti mobili verso il satellite, come è in uso dalla NSA.

Naturalmente, l'élite, che appare in televisione può sentire quello che dici nel tuo salotto. Abbastanza interessante è la televisione del dottor Norman che ha nella sua camera d'albergo, è un prodotto della Samsung - un marchio che è stato recentemente scoperto e che ascolta le conversazioni anche quando è spento e le invia a un "terzo" (che può facilmente essere la NSA). Questa è una notizia rivelata recentemente che i televisori Smart della Samsung possono ascoltare le conversazioni (anche quando sono spenti) e inviare le informazioni raccolte a un "terzo" (che può facilmente essere la NSA).
Come l'elite occulta, Lucy non è coinvolta in una illuminata pura e nobile missione. C'è un lato oscuro nelle sue azioni, e, a quanto pare, dato che è l'eroe del film, è del tutto buono.
Lucy ascende a Divinità

Verso la fine del film, Lucy non è più un essere umano ma un essere divino che sacrifica la sua vita terrena per diventare niente di meno che un dio (non uso il termine dea perché gli dei non sono né maschio né femmina). L'incontro di Lucy con il Dr. Norman presso La Sorbona si trasforma in uno strano, fai-da te, il rituale occulto è dove trascende lo spazio e il tempo per raggiungere la divinità. Durante tutto il rito, gli umili idioti esseri umani si uccidono a vicenda con una raffica di colpi di pistola.

L'obiettivo finale della trascendenza di Lucy è quello di trasmettere il sapere che ha ottenuto, che poi è lo stesso modo di due semplici celle che passano le loro conoscenze attraverso il tempo. Tuttavia, secondo il dottor Norman, questa conoscenza potrebbe essere troppo potente per l'umanità.

    "Io credo (e ne sono sicuro) che il genere umano non sia pronto per assimilare tutto questo sapere di Lucy. Data la natura dell'uomo che è così guidata dal potere e il profitto, potrebbe portarci solo all'instabilità e al caos (...). Spero solo che saremo degni del sacrificio".
Questo è il pensiero "occulto" dietro le società segrete che nascondono la loro conoscenza ai non iniziati dietro diversi strati di simbolismi (occulto, letteralmente significa "nascosto"). Le masse profane sono considerate troppo indegne e primitive per affrontare la potente conoscenza. In breve, i Luciferiani sono estremamente elitari.

La trasformazione di Lucy, emette una grande esplosione di luce. Come detto sopra, Lucifero significa "portatore di luce" e, con la sua valorizzazione chimica, Lucy porta luce letterale e figurata, luce in forma di conoscenza.


Lei si trasforma gradualmente in una grande massa nera di CGI scadente qualcosa che non si riesce a definire e lo utilizza per creare un super-mega-computer per memorizzare la sua conoscenza. Lucy si trova nel mezzo a un rituale pentagramma per dare al processo un sottotono occulto.

Prima di completare la sua trasformazione, Lucy usa i suoi poteri per viaggiare attraverso lo spazio e il tempo per visitare i vari punti di riferimento in tutto il mondo. Finisce faccia a faccia con la Lucy antropomorfa, "primo uomo sulla Terra".




Lucy è il nome dato ai resti ritrovati nel 1974 in Etiopia di una nuova specie mai vista prima. Una Nuova specie chiamata Australopithecus afarensis, è considerata dagli scienziati come un "anello mancante" tra animali ed esseri umani. 

In un gesto simbolico, Lucy punta il dito verso l'altro Lucy


In questo viaggio a ritroso nel tempo, Lucy ci mostra la versione luciferina della Genesi. Lucifero dà la "scintilla divina" a Lucy, che in ultima analisi, separa gli esseri umani dagli animali, facendo una selezione tra il meno peggio.

Lucy va indietro di qualche milione di anni nel passato per incontrare la Lucy metà-scimmia. Quindi stiamo qui assistendo ad una versione luciferina della Genesi, in cui Lucifero dà la "scintilla divina" a Lucy mezza scimmia che alla fine separerà gli esseri umani dagli animali.
La scena è, ovviamente, un riferimento pesante all'affresco di Michelangelo, dove Dio crea Adamo. Il dipinto è anche brevemente illustrato in precedenza nel film quando il dottor Norman parla di realizzazioni incredibili fatte dall'umanità nonostante l'utilizzo del solo il 10% della sua potenza celebrale.


Mentre questo affresco raffigura Dio che dà vita ad Adamo, il primo uomo sulla Terra, la scena con le due Lucy offre un "altra-intelligente" versione luciferina della creazione.
Ma gli esseri umani di oggi sono ancora bloccati al 10% della potenza del cervello e si comportano come idioti, mentre Lucy trascende lo spazio e il tempo, un sacco di persone muoiono a pochi metri da lei.


Questa non è semplicemente una "nuova scena d'azione". Si tratta del modo di comunicare le credenze della élite luciferina: "Gli esseri umani non sono luminosi sono solo idioti e meritano di morire".

Nel film, durante l'incendio incessante tra poliziotti e mafiosi, una statua di Robert de Sorbon - il fondatore dell'Università viene distrutta - rappresenta simbolicamente gli esseri umani ignoranti che distruggono la conoscenza.

Dopo il rituale della trasformazione di Lucy in un dio immortale, lei dà al dottor Norman una chiavetta USB contenente tutta la sua corposa conoscenza.
Quando un poliziotto irrompe nella stanza e chiede dove è Lucy, viene visualizzato un testo contenente un messaggio che riassume l'intero film.


Lucy è diventata un essere onnisciente che trascende il tempo e lo spazio che è ovunque in qualsiasi momento. Come un vero luciferino, che ha raggiunto lo stato di dio attraverso la conoscenza. Il poliziotto in ammirazione cerca quindi verso il cielo, così come di solito fanno le persone quando guardano verso il cielo, quando si pensa a Dio.
Il film si conclude con un'altra scena simbolica: Il corpo senza vita di un mafioso visto dall'alto, come se fosse Lucy che si affaccia sul sacrificio di sangue che è stato necessario per completare il rituale occulto.


Il film finisce con la morte, il destino dei non iniziati. Sopra di lui aleggia l'immortale Lucy.

Insomma, Lucy fu strapazzato dalla critica per essere un film assurdo - ma la "sensazionalità" non era il punto di questo film. Si tratta di un trattato della filosofia di Lucifero, e può essere completamente "apprezzato" solo da coloro che comprendono questa filosofia. Per coloro che non lo apprezzano, beh, ci sono un sacco di scene d'azione tutte condite e truculenti per farli divertire. Nel frattempo, alcuni, assorbono il significato occulto del film senza nemmeno rendersi conto di quello che sta accadendo. Queste scene d'azione sono state destinate ad essere in netto contrasto con la ricerca della conoscenza di Lucy perché i Luciferiani percepiscono un netto contrasto tra loro e le masse. Mentre Lucy è occupata a raggiungere l'immortalità trasformandosi in un dio, un gruppo di ragazzi incapaci si uccidono l'un l'altro senza una buona ragione. E nessuno si preoccupa. Perché le loro vite sono considerate inutili.

Pertanto, al di là della premessa assurda di Lucy, c'è un messaggio molto "sensoriale", potente come inquietante: Ci sono due classi di esseri umani sulla Terra e il trans-umanesimo amplierà il divario tra loro. La maggior parte dei progetti di trans-umanesimo sono stati descritti dagli osservatori come "giocare a fare Dio". Ma questo non è semplicemente un'espressione: E' circa esattamente ciò che sono i Luciferiani.

L'articolo è riprodotto in conformità con la Sezione 107 del titolo 17 della legge sul copyright degli Stati Uniti in materia di farne-uso ai fini di critica, commento, informazione, insegnamento, di studio e ricerca.


http://vaticproject.blogspot.it/


http://ningishzidda.altervista.org/

sabato 14 marzo 2015

"Il Progetto Lucifero"

https://www.youtube.com/watch?v=7uQ4-Jn77xI
-clicca sull'immagine per vedere il video-
 
Potrebbe essere la creazione di un secondo Sole 
da parte della NASA un nuovo 9/11?

Di Artur Clarke 2010:

Giove, è un monolite alieno ricoperto di gas, se si potesse condensare questo gas al suo interno fino a portarlo ad una massa densa e più calda, potrebbe innescarsi una fusione nucleare, portando la massa gassosa di Giove ad accendersi per diventare una piccola stella, un nuovo Sole nel nostro sistema solare con le sue lune simili alla Terra e, diventare un sistema solare all'interno di un sistema solare.



Il nuovo Sole verrebbe chiamato Lucifero e, da quel momento gli abitanti della terra avrebbero due soli nel loro cielo. Naturalmente tutto questo è solo fantascienza. ma potrebbe essere nei fatti scienza? Un certo numero di persone crede di poter trasformare Giove in una stella, non è solo possibile, ma sembra che la NASA ci stia già lavorando proprio ora in questo momento. "Il Progetto Lucifero" è già iniziata e che la conversione di Giove è già stata tentata.

Ilo modo in cui potrebbe funzionare è questo: materiale radioattivo sarebbe inviato attraverso dei vettori al gigante gassoso Giove e agirebbe come una bomba atomica; il pianeta sarebbe quindi acceso dalla deflagrazione per diventare una stella, una stella che agirebbe come sole per le sue lune, trasformandole in mondi abitabili - molto probabilmente per una futura colonizzazione umana.

Molti non credono a questa ipotesi e la citano solo come una delle tante teorie del complotto. (Si veda questo articolo su Skeptoid.com). Ma cosa succederebbe se il progetto Lucifero fosse reale? E se questo dovesse veramente accadere? Altri hanno l'idea che il Progetto Lucifero potrebbe risultare alla fine un'altra operazione di false flag. 

Cosa potremmo immaginare se il progetto avesse successo e, che un secondo sole apparisse nei nostri cieli? Non solo sarebbe una enorme e spaventosa distrazione, ma si direbbe che la creazione di tale secondo sole, porterebbe sulla Terra molte catastrofi. Sulla scia di queste catastrofi, ci sarebbero imposte draconiane nuove misure di sicurezza nazionali, erodendo così le libertà individuali già compromesse.

Se il Progetto Lucifero dovesse veramente esistere, potrebbe far passare per nani tutti gli altri false flag


LINK

http://ningishzidda.altervista.org/
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Per chi non ha tempo e non vuole leggere, "L'anello mancante dibattito"

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page