Intervista di Florinda Balli a Giuliana Conforto

giovedì 18 ottobre 2012

"mondo finito"


Se credete che il 21/12/2012 sia la fine del mondo, state sbagliando di grosso, la fine del mondo è già in corso da molto tempo e in questo momento è vicina all'ora stabilita, se prendiamo un orologio nelle sue 24 ore noi siamo posizionati a poco meno di 30 secondi.

Il male che in questi tempi affliggono l'umana esistenza sono fondamentalmente tre:

1) Crisi sociale
2) Crisi economica
3) Crisi politica

La crisi sociale 
è voluta da 1400 super miliardari che detengono l'economia mondiale, appropriandosi di tutte le risorse ricche del sud del mondo, espropriando terreni e depredando ogni ricchezza, impoverendo e facendo soffrire la fame tre miliardi di persone.

Questo ora sta succedendo anche in Europa, ottanta milioni di persone sono sotto la soglia di povertà, in Italia è il 33% che si rivolge alla Caritas per avere un pasto caldo, la maggior parte della popolazione non ha il minimo sostentamento per avere una vita dignitosa, mentre nel mondo spendiamo 1740 miliardi di $. per gli armamenti, una forma demenziale che non può più essere tollerata in un mondo finito, per l'Italia 20 miliardi di €. siamo il nono paese mondiale per esportazione di armi.

Crisi economica, 
voluta dagli speculatori, ma in prima linea dalle banche private; se pensate che la crisi del 1930 sia stata la peggiore delle crisi economiche, fate un altro sbaglio, questa crisi economica è ancora peggio, è stata creata a tavolino dopo che abbiamo ceduto la nostra sovranità monetaria (che comunque non è mai stata nostra, nonostante si dica che la lira era della Repubblica Italiana), a delle Società private che stampano i loro soldi e poi li prestano agli stati che ne pagano gli interessi. 

FED, FMI, BCE, sono banche private in mano a quei ricchi che sopra menzionavo con a capo Rothschild, Rockefeller, Bilderberg, CFR, Trilaterale, e tutte le Holding di capitale approvate da Moody's, Standard & Poor's, Fitch, che decidono chi deve fallire e chi invece deve stare sul mercato, queste società sono tutte presenti nelle stesse banche private, se la cantano e se la suonano.

Crisi politica,
la corruzione politica ha raggiunto livelli intollerabili, non rappresentano più il popolo sovrano (?), sono autoreferenziali, super pagati, arroganti, ma sopratutto una larga parte di questi individui rimane inconsapevole della vera natura del popolo che credono di rappresentare, vivono nel loro mondo dorato senza problemi di spesa perché tutto è dovuto loro, non conoscono il loro elettore perché si spartiscono i voti a loro piacimento e compromesso, regnano per molti anni come una corte di conti e baroni a partire dal colle scendendo giù nella piramide al senato fino alla camera dei deputati, regioni, province, comuni, consigli di zona, senza contare gli enti che sono una miriade di scatole dentro le scatole, ed infine, uno stato dentro uno stato il vaticano che dirige e detta l'agenda dietro le quinte.

Una classe dirigente impresentabile, che ha portato al 45% della popolazione ad astenersi dal voto e dalle urne, il rimanente 55% è polverizzato in tanti condomini, in balia del marasma generale; ecco perché l'attuale presidente del consiglio può fare quello che gli pare, ha in mano i gioielli di famiglia di tutti i partiti che lo sostengono per loro incapacità e con la paura.

La storia non ha insegnato nulla, sono passati 60 dal fascismo e dal nazismo, stanno portando la società europea verso una destabilizzazione che porterà ai governi della vecchia Europa, dei fondamentalismi che innescheranno un nuovo conflitto, poveri contro poveri che si autodistruggeranno, con sommosse popolari ad ampio raggio un incendio che già ora è difficile da spegnere.

I romani per conquistare i popoli barbari europei di allora usavano le legioni con soldati pagati dai tiranni di turno, come Giulio Cesare, Ottaviano Augusto, oggi in forma moderna l'élite bancaria dell'economia che controlla il mondo si avvale di una polizia sovranazionale tutta vestita di nero come le SS senza rendere conto a nessuno, possono gettare in galera chiunque e pestarli a sangue, e avvalersi della giustificazione segreto di stato.    

Il breve video qui sotto postato ci dice chiaramente dove siamo diretti, senza ma e senza se, (come si suol dire), questi avvenimenti di disperazione si sono già verificati in Grecia, anche in Italia li abbiamo visti, quando i servi giornalisti, pagati dalla politica e da noi, si sono degnati di mandarli in onda su quella malefica e mentitrice scatola chiamata TV.

Questo è quello che è successo in Spagna: 

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page