La barriera naturale protegge il nostro clima

venerdì 19 ottobre 2012

"l'emozione non ha voce"



Io non so parlar d'amore l'emozione non ha voce E mi manca un po' il respiro se ci sei c'è troppa luce La mia anima si spande come musica d'estate poi la voglia sai mi prende e mi accende con i baci tuoi Io con te sarò sincero  resterò quel che sono disonesto mai lo giuro  ma se tradisci non perdono

Ti sarò per sempre amico pur geloso come sai io lo so mi contraddico ma preziosa sei tu per me Tra le mie braccia dormirai serena..mente ed è importante questo sai per sentirci pienamente noi 

Un'altra vita mi darai che io non conosco la mia compagna tu sarai fino a quando so che lo vorrai Due caratteri diversi prendono fuoco facilmente ma divisi siamo persi ci sentiamo quasi niente Siamo due legati dentro da un amore che ci dà la profonda convinzione che nessuno ci dividerà 

Tra le mie braccia dormirai serenamente ed è importante questo sai per sentirci pienamente noi Un'altra vita mi darai che io non conosco la mia compagna tu sarai fino a quando lo vorrai poi vivremo come sai solo di sincerità di amore e di fiducia poi sarà quel che sarà

Tra le mie braccia dormirai serenamente ed è importante questo sai per sentirci pienamente noi pienamente noi 

Adriano Celentano
Album: Le Volte Che Celentano

4 commenti:

  1. Ciao Wlady, ero ancora tutta presa dai tuoi articoli sui "fascisti su marte" di guzzaniana (e divertente) memoria, quando sono stata spiazzata dal video di Celentano...
    io in genere non amo per niente la canzone italiana, neanche un pò, eppure Celentano ha significato qualcosa nella mia vita, anzi, nella mia infanzia. Intanto mi ha dato un bell'imprinting animalista con "un bimbo sul leone", dopodichè ambientalista con "Il ragazzo della via Gluck", insomma.... ne ha messa di carne sul fuoco, e seppur da vegana apprezzo l'intento...curioso incontrarlo stasera, non lo pensavo da secoli, eppure che grande affetto....chissà perchè, son cose strane ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandra, ogni tanto fa bene staccare, ho dedicato questa canzone a mia moglie che non è più ....

      Quando Adriano ha fatto il Bimbo sul Leone, e il Ragazzo della Via Gluk avevo 16 anni.

      Elimina
  2. hai fatto bene a staccare Wlady, forse ci stiamo agitando troppo tutti quanti. Ogni tanto è inevitabile e piacevole rientrare in noi stessi, con tutto ciò che questo comporta.
    buonanotte..
    Sandra

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page