mercoledì 3 ottobre 2012

Il nazismo e la Luna


Vril 1 "Jager (Hunter)"
(1941)

Il Terzo Reich è stato per la Germania un periodo di progresso in tutti i campi: la Germania ha le auto più veloci, e una grande gamma di aerei più veloci, la prima televisione (durante le Olimpiadi del 1936), i film migliori di intrattenimento, in più è stata un pioniere della farmaceutica, ecc.

Ben presto fece volare il primo aereo a getto (I-262) e il primo missile a lunga gittata (V2). Tutto questo è noto.
Molto meno nota è un'altra tecnologia che, per ovvie ragioni, i tedeschi hanno tenuto segreto al Reich e agli alleati, una volta appresa, rimasero in silenzio assoluto.
Sulla base della filosofia occulta ( Thule e le Società Vril ), gli scienziati di Hitler del Terzo Reich sono riusciti scientificamente a raggiungere (soprattutto aeronautica e astronautica) una grandezza inimmaginabile.


La conoscenza dei misteriosi piani del motore tedesco anti-gravità con il nome in codice di "Vril" e "Haunebu" che presumibilmente non sono stati sviluppati in base alla tecnica convenzionale, ma una nuova tecnica emersa dalla NS una filosofia occulta, è sempre stata negata da parte delle forze alleate.

Molti potrebbero pensare che sia stato impossibile per i tedeschi aver sviluppato in un così breve spazio di tempo una favolosa tecnica, ma ci si dimentica che non è stata basata su principi scientifici classici, se non, come si è già notato, nelle società occulte germaniche come filosofia Thule e Vril.

Ad esempio, lo scienziato tedesco Viktor Schauberger era un convinto sostenitore "dell'implosione, piuttosto che dell'esplosione." Egli ha rifiutato il motore a combustione, in quanto si basa sulla distruzione (esplosione), asserendo che la creazione divina è sempre stata costruttiva.

Pertanto, una tecnica basata sulla distruzione è in contrasto con le leggi di Dio e può essere definita come una satanica arte, a differenza del motore proposto ad implosione. Questo è solo un esempio della filosofia di questi scienziati. Grazie al pensiero del Terzo Reich, i tedeschi sono andati avanti nella tecnica in pochi anni, ciò che gli alleati non avrebbero mai potuto avanzare in un centinaio di anni.
 

Due documentari televisivi sui dischi nazisti a metà degli anni Novanta ha sconvolto la comunità internazionale UFO. Hanno legato l'esistenza di prototipi discoidali progettati in Germania tra le due guerre e le tradizioni esoteriche che hanno influenzato la gestazione del Terzo Reich. Personalmente ho visto un video dal titolo "UFO: arma segreta di Hitler", in cui queste questioni sono state affrontate.

Ma molto tempo fa, libri come "Geheime Wunderwaffen" ("armi segrete" prodigiose parti 1, 2 e 3), DH o Haarmann "Deutsche und U-Boote Flugscheiben überwachen Weltmeere die" ("Dischi volanti Piatti, sottomarini
tedeschi, monitoravano i mari del mondo).
O. Bergmann, e ha parlato di "UFO del Terzo Reich".

Il Progetto Haunebu 

Non ci sono informazioni sul nome "Haunebu".
Alcuni sostengono che in realtà è l'abbreviazione di Hauneburg *, dove si sarebbe sviluppato. Questo nome potrebbe essere abbreviato come "Haunebu" per mancanza di spazio nelle caselle sulle forme.

* NOTA: Hauneburg era una città situata nella Haunetal (Haune Valley), che si trova nella provincia settentrionale tedesca di Hessen. Come si vede, il posto non è finzione ed è stato probabilmente dove una serie di dischi volanti piatti sono stati sviluppati "Haunebu ".


Ecco alcune immagini dei tre modelli Haunebu.
La domanda che tutti si chiede è:
Perché gli UFO che appaiono nelle immagini e video che ha girato Adamski assomigliano sia il modello di Haunebu II ?
 Il Progetto Vril 

Il progetto Vril era detenuto dalla Società Vril , il circolo esoterico di alcuni signori.
E' stato un design neutro "Haunebu".
Gli sviluppi hanno avuto inizio con la Vril 1 e presumibilmente culminata nella Vril 7. Il primo test con il  Vril 7 ha avuto luogo a quanto pare sul Mar Baltico nell'inverno del 1944.
Ed è stato un successo.

"L'Andromeda-Gerät"

" L'Andromeda-Gerät "o" apparato Andromeda "era una nave madre.

Bisognerebbe sapere se sia stata costruita prima della seconda guerra mondiale, ma senza dubbio tutto il resto è stato costruito dopo la guerra con piani e disegni del Neuschwabenland. Aveva la forma di un sigaro, e questo corrisponde alla descrizione dei molti piloti di volo che dicono di aver visto un UFO e questi, con circa 140 metri di lunghezza.

Perché la Germania se aveva a disposizione questa tecnologia, non ha vinto la guerra?
E' una domanda che si fanno tutti. I punti e le ragioni dell'hitlerismo esoterico sono molteplici:

1) Lo sviluppo di tale tecnologia è arrivato troppo tardi, 'tra il 1944 e il 1945, e non poteva arrivare ad essere utilizzato militarmente. Certamente la tecnologia era disponibile, ma non c'era il tempo per la produzione di massa.
 
2) Gli UFO di Hitler erano certamente molto più veloci di tutti gli aeromobili esistenti, ma questo non era sufficiente. Erano, almeno in quel momento, non adatti come aerei da caccia. 
3) Per qualche ragione, il Reich tedesco ha visto la guerra materialmente persa e ha iniziato a ritirarsi, attendendo un tempo futuro in cui la vittoria del Reich sarebbe stata più sicura e forte.

Se, infatti, il Terzo Reich non è mai stato completamente distrutto e resta per il momento nascosto, non si può parlare di tutto ciò che il Reich ha perso la guerra.

Lo stesso Hitler aveva dichiarato:
"In questa guerra non ci sono vincitori né vinti, solo morti e sopravvissuti."
La Germania è stata occupata e continua ancora oggi ad essere occupata, ma esiste un'altra vera Germania, legittima, al di fuori del territorio tradizionale tedesco.


Qual è stata la tecnologia prodigiosa di Hitler?

E' possibile che poco prima della fine della guerra abbiano fatto un numero limitato di dischi volanti piatti Haunebu II.
Questa possibilità è supportata dalle numerose foto di UFO dopo il 1945, hanno una somiglianza con il modello di Haunebu II (ad esempio il contattista UFO Adamski).

E 'importante chiarire una questione fondamentale:
Hanno ricevuto questo meraviglioso partner tecnologico come parte del bottino di guerra?
Per niente. Sarebbe un controsenso pensare che i tedeschi siano stati in grado di sviluppare una tecnologia e poi lasciarla cadere nelle mani nemiche. Gli Scienziati tedeschi responsabili per lo sviluppo di questa tecnologia e tutte le sue creazioni sono andati per tempo in Germania, quando la guerra era "finita".

Ad esempio, l'area dell'
impresa Arado in Brandeburgo, presumibilmente alle dipendenze del Vril-Gesellschaft, è stata completamente fatta saltare in aria e non c'è rimasto più niente. I tedeschi hanno lasciato volutamente enche per confondere e distrarre gli Alleati.

Questi artificiali progetti aerei nuovi di zecca del
Terzo Reich, sono stati progettati da scienziati come Werner von Braun (col quale gli americani hanno raggiunto il programma Apollo per andare sulla luna), ma si sono basati sui tradizionali (motori jet a propulsione o al massimo a elica). La Tecnologia antigravitazionale è stata messa da parte e nascosta in modo sicuro.

Secondo alcuni autori, gli UFO di Hitler erano nascosti da qualche parte in Antartide , è per questo che avrebbe lanciato l' Operazione HighJump . Ancora oggi ci sono persone convinte che anche i tedeschi abbiano una base UFO lì e li abbiano portati sui sottomarini smantellati.
L'autore Hans Altmann, nel frattempo, ha scritto "Eine Deutsche Legende", un romanzo autobiografico che racconta il suo contatto con il Reich tedesco e le sue basi principali in Sud America.

Gli avvistamenti UFO che si verificano oggi sono dovuti all'attività di dischi volanti piatti tedeschi, in quanto i tedeschi del Reich stanno guardando il pianeta.
Questi piatti volanti vengono guidati da piloti dell'ultimo battaglione". Questo "ultimo battaglione" interverrà sulla civiltà occidentale al momento giusto durante il prossimo autunno. Essi verranno a salvare l'Europa quando il cataclisma sarà inevitabile.
Le Civiltà occidentali saranno cadute molto tempo prima di 50 anni. Il declino dell'Occidente è chiaro: le manifestazioni omosessuali, l'ateismo e la mancanza di valori, l'aborto, la tossicodipendenza, la disoccupazione e la crisi economica, disordini sociali, confusione diffusa...

Ma questo declino dell'Occidente non è l'apocalisse, né la distruzione dell'Europa, ma un titolo rinascimentale completamente diverso. Molti famosi visionari e veggenti sono d'accordo quando si parla di una nuova guerra mondiale con "rivoluzioni e guerre civili in quasi tutti i paesi europei."

I membri del governo invisibile (giudeo-Massonico), che controllano le nazioni più potenti del mondo sono impotenti contro le forze del mondo interiore. Hanno paura "dell'ultimo battaglione" degli UFO di Hitler.
Così cala il silenzio sulla sua esistenza si distraggono e si diffondono notizie sugli "alieni".

Le basi lunari e marziane del Reich

Inoltre, Miguel Serrano e altri autori hanno sostenuto che il Reich tedesco da molti anni (circa 60) hanno una base sulla luna (se non un vero e proprio paese).
Dotati di simili sonde, non è un problema per loro raggiungere la Luna o andare su Marte .
Gli UFO del Reich non devono preoccuparsi di portare migliaia di tonnellate di carburante, o del costo, come i programmi spaziali della NASA e dell'ESA.

Durante l'Apollo 11 sulla Luna, l'equipaggio ha avuto un colloquio con il centro di controllo di Houston, intercettato accidentalmente da qualche dilettante che ha sentito un "canale riservato", rivelando che hanno avuto un incontro con i velivoli

"Di gran lunga superiore per dimensioni e tecnologia in rapporto con la nostra."
La Luna sarebbe nelle mani del Reich tedesco, ed è per questo gli americani non sono tornati sul satellite, avendo loro un "Hausverbot", vale a dire il Reich tedesco, hanno potuto intimare e proibire a loro di mettere piede sulla Luna.

Questo è il motivo per cui la NASA dice ora con un tono di disprezzo, "La luna non è più un bersaglio attraente per l'Agenzia spaziale europea."
La verità è che dopo il 1972 (il primo sbarco sulla luna è avvenuto 20 luglio, 1969), non ci sono stati più missioni sulla Luna.
 


La NASA afferma che è più interessata a Marte, dove, secondo autori come Jan Udo Holey o tedeschi Hans Altmann si sono stabiliti da decenni in costruzioni sotterranee. Il ripetuto fallimento del volo su Marte da parte della NASA si spiegherebbe con le azioni del Reich tedesco.


La Base Lunare Alpha

La base lunare del Terzo Reich avrebbe avuto il nome di "Alpha" e avrebbero iniziato a costruirlo nel 1942.
Vladimir Terziski, presidente della "Accademia Americana delle Scienze Dissidenti" nel 1992 ha scritto un articolo (in inglese) dal titolo " MEZZO SECOLO DI BASE LUNA TEDESCO (1942 - 1992) ".

L'articolo parla anche della stretta collaborazione tra i tedeschi e i giapponesi.
E così è stato ed è ancora oggi, come il Reich di Adolf Hitler è venuto a condividere i suoi piani ambiziosi per il futuro e l'Impero giapponese, fedele alleato del Terzo Reich. Il meglio di Occidente e Oriente si sarebbero uniti in questa grande impresa della conquista dello spazio.
Non sono stati gli americani i primi a mettere piede sulla luna o i russi a mettere il primo uomo in orbita, ma il Reich tedesco, insieme ai suoi colleghi giapponesi.

L'Apollo 11 e l'incontro con gli "alieni" della Luna

L'ufologo Timothy Good, nel suo libro Beyond Top Secret , riferisce che gli astronauti
sulla Luna erano "alieni". La prova si trova in una conversazione segreta tra il controllo missione e gli astronauti dell'Apollo 11, Armstrong e Aldrin, che è stato registrato da alcuni dilettanti che avrebbero potuto catturare un "canale riservato" per questi messaggi, come riferito molto tempo dopo da un ex-dipendente NASA Otto Binder.
La trascrizione della conversazione è la seguente:

- Oh, Dio, nessuno ci crederà!

- Houston: Che cos'è l'inferno, che cos'è? Questo è tutto quello che voglio sapere!

- Apollo 11: Queste piccole cose sono enormi, sono enormi ... No, no, adesso era una distorsione del campo ottico. Oh, Dio, nessuno ci crederà!

- Houston: Cosa ... cosa ... che diavolo sta succedendo qui? Cosa c'è di che non va li da voi?

- Apollo 11: Ci sono sotto la superficie.

- Houson: Cosa c'è? [Rumore di interferenza] di controllo chiama Apollo 11.

 - Apollo 11: Roger, siamo qui tutti e tre, ma abbiamo visto alcuni visitatori. Erano qui per un po ', osservando gli strumenti.

- Houson: Controllo Ordine: Ripetere l'ultima relazione!

- Apollo 11: io dico che ci sono altre astronavi. Sono allineati sul bordo opposto del cratere.

- Houston: Ripetere, ripetere!


- Apollo 11: Cerchiamo di compiere questa orbita e torniamo a casa ... In 625-5 ... relè automatico collegato ... Mi tremano le mani così forte che non riesco a fare nulla. Le riprese? Cielo, sì, le telecamere hanno filmato.

- Houston: Hai preso qualcosa?

-Apollo 11 film ha avuto nessuna mano [rumore], tre colpi dei dischi o qualsiasi altra cosa possa aver rovinato il film.

- Houston: Qui comando di controllo, telecomandato. Sei già sulla strada? Che cosa sono degli UFO?.

- Apollo 11: Sono sbarcati lì. Sono sulla luna che ci guardano.

- Houston: Gli specchi, gli specchi. Sono a posto?

- Apollo 11: Se gli specchi sono a posto. Ma chi ha fatto tale veicolo spaziale può certamente venire domani e rimuovere lo sporco. Passo e chiudo. 

Inoltre un certo professore, che ha voluto rimanere anonimo, ha avuto una conversazione con Neil Armstrong durante un simposio:
- Insegnante: Cosa è successo realmente con Apollo 11?

- Armstrong: E' stato incredibile, naturalmente, ma il fatto è che ci hanno detto di andarcene.
Non ci hanno mai detto nulla di una stazione lunare ...

- Maestro: Che cosa vuol dire che "ci ha detto di andarcene?".


- Armstrong: Non posso entrare nei dettagli, se non per dire che le loro navi erano molto superiori alle nostre sia di dimensioni che tecnologiche.


- Professore: Ma la NASA ha inviato altre missioni dopo Apollo 11?


- Armstrong: Naturalmente, ma la NASA non ha potuto riquello che è successo in quel momento  e non poteva rischiare di scatenare il panico sulla Terra dichiarando di aver visto qualcosa di veloce, grande e rotondo.
L'ufologo Timothy Good, nel suo libro Beyond Top Secret, riferisce che gli astronauti sulla Luna erano "alieni". La prova si trova in una conversazione segreta tra la Missione Controllo e l'Apollo 11 gli astronauti Armstrong e Aldrin, che è stato registrato dai sovietici.

Il Dr. Vladimir Azhazha, fisico matematico e professore di russo, ha detto che l'incontro si è verificato poco dopo l'allunaggio del modulo lunare, ma il pubblico non ha mai avuto la possibilità di ascoltare il rapporto degli astronauti della NASA, perché gli è stato vietato. 

Maurice Chatelain , un esperto di comunicazione della NASA, ha detto:
"L'incontro con gli UFO era ben noto nella NASA" e che "tutte le missioni Apollo sono state seguite dagli UFO."
Questo suggerisce che la NASA non è disposta ad ammettere al mondo che i suoi astronauti erano stati seguiti attentamente dagli UFO, e ancor meno dagli UFO del Terzo Reich, e secondo alcuni autori di scena hanno fotografie della Terra per il pubblico rincuorandoli a non avere paura con quello che stava realmente accadendo nello spazio.

In un documentario televisivo analizzando i dubbi sul primo sbarco sulla luna, si è detto che in questo scenario si è svolta in un certo studio cinematografico a Londra e si incaricò il regista Stanley Kubrick, Stanley, viveva ossessionato con la paura di essere assassinato dalla CIA perché sapeva tutto ...


Secondo il Dott. Vladimir Azhazha, presidente del Centro per l'UFOLOGIA a Mosca:

"Neil Armstrong trasmise al centro di controllo un messaggio di due grandi oggetti misteriosi li stavano guardando al loro arrivo. Ma questo messaggio non è mai stato ascoltato dal pubblico, perché la NASA lo censurò ".
Il Dr. Alexander Kasantsev Aldrin afferma di aver registrato gli UFO dall'interno del modulo.

Una delle più strane domande sulla Luna è: Ecco perché la NASA non ha mandato più astronauti delle missioni Apollo e non intende farlo in futuro.
Essi sostengono che il pianeta Marte sia ora nei loro interessi, ma se dobbiamo credere alle informazioni sulle basi Reichsdeutschen permanenti sulla Luna, avremo
subito la risposta  ...

Le missioni attuali della NASA su Marte hanno lo scopo di sondare le forze tedesche di base lì. E va notato che sono molto sospettosi per eventuali fallimenti ripetuti e
"sfortunati" inspiegabili delle missioni della NASA  su

Marte ...


 
Avvistamenti di astronauti

Gli studiosi dicono che gli astronauti "parlato troppo" di UFO su ciò che hanno trovato sulla Luna, furono presto licenziati e hanno dovuto lasciare il servizio attivo, come nel caso di Gordon Cooper, che dopo aver fatto parte del team integrato a questo progetto e con equipaggio Mercury e Gemini nel 1963, 5 nel 1968, non è stato inserito nel progetto "Apollo"  ...
Poco dopo l'apertura a favore dell'esistenza degli UFO.

La NASA non ha rivelato l'esistenza di UFO del Reich, nemmeno ai loro astronauti, i quali non sono mai stati prevenuti e improvvisamente hanno dovuto affrontare lo shock di essere stati colpiti da questi veicoli spaziali durante le loro missioni, mettendo le loro vite in pericolo, e... come un astronauta in preda al panico avrebbe potuto commettere degli errori.

Molto probabilmente, la NASA vuole far credere ai suoi astronauti che questi veicoli spaziali siano di civiltà "aliene", senza far credere loro la vera natura terrestre di questi alieni.
È per questo che gli astronauti spesso parlano di "vita extraterrestre", perché è quello che la NASA voleva far credere, o perché consapevolmente collaborava con la campagna di disinformazione.

Ma è probabile che gli UFO e i loro traghetti siano stati così vicini agli astronauti e che hanno visto le svastiche e le croci uncinate balcaniche negli UFO. Ad oggi, nessun astronauta ha fatto dichiarazioni e nessuno dei due ha parlato di "UFO del Reich". Se lo avessero fatto, sarebbero stati uccisi.
Inoltre, gli astronauti vengono indottrinati nell'idea dell'esistenza degli UFO e tutto quello che hanno visto durante le loro missioni deve rimanere sotto gli involucri per il bene della sicurezza nazionale e per evitare il panico sulla Terra.

Il Mercury UFO Project  VII

Il 24 maggio 1962, l'astronauta Scott Carpenter riesce a fotografare un oggetto a forma di disco mentre era nello spazio a bordo dell'Aurora VII.
Quando Carpenter era a 275.000 piedi, è stato vicino a "qualcosa" un disco piatto, immediatamente ha informato Houston:
"E 'di metallo! e intensamente la luce solare riflessa. "
L'oggetto ha continuato a muoversi in direzione opposta al movimento dell'Aurora 7, fuori dalla vista.
Scott Carpenter, mentre in orbita intorno alla Terra nel maggio 1962, al culmine dell'Australia, ha informato la base:
«Sto guardando delle particelle luminose che vengono incontro a me, sono molto veloci! E sembrano avere una luce più intensa rispetto alle stelle ... Poi sono ...! Sono ...? "
Scott Carpenter a bordo della capsula Aurora 7, ha visto e fotografato diversi oggetti di grandi dimensioni e veicoli leggeri in seguito negli Stati Uniti durante il loro breve viaggio nello spazio. La NASA ha dato una spiegazione assurda per le fotografie, dicendo che erano "cristalli di ghiaccio attaccati ai finestrini."

Nel suo terzo giro intorno alla Terra, Carpenter ha visto un altro oggetto e disse a Houston:

"E' chiaro che questo non può orbitare attorno alla Terra ... Viene da qualche altra parte."
Carpenter ha riconosciuto di aver avuto paura, ha anche detto:
"E' un cilindro, enorme ... e si muoveva ad alta velocità." [Nota: cilindrica ed enorme? L'Andromeda-Gerät!].

 

L'oggetto è stato avvistato dall'Aurora 7 che ha seguito lo stesso percorso. Poi, i 3 dischi sono entrati nel cilindro. Immediatamente l'astronave madre è scomparsa tra le stelle. "

Alcune affermazioni del popolo della NASA.


La NASA ha sempre detto che non ha trovato nulla sulla luna dalle spedizioni e che non ha segreti per nessuno, però, il dottor Farduk Elbaz, uno dei più eminenti scienziati della NASA, ha ammesso:

"Non tutto quello che è stato trovato è stato annunciato."
Ha aggiunto che hanno usato un "codice segreto" nelle conversazioni tra gli astronauti e il controllo missione sulla Terra. C'era qualcosa da nascondere?

Lo scienziato Maurice Chatelain, che era a capo delle
attrezzature, comunicazioni Apollo, afferma che:

"Tutti gli Apollo e i veicoli spaziali Gemini sono stati seguiti da veicoli spaziali che non fanno parte di questo pianeta. Ogni volta che questo accade gli astronauti lo segnalano al centro di controllo, e da lì sono ordinati al silenzio assoluto. "
Egli ha aggiunto che:
"Gli astronauti dell'Apollo XI non solo hanno sentito dei rumori alla radio mentre si avvicinavano alla Luna, ma hanno trovato un accogliente comitato: Due UFO che hanno seguito lo sbarco sulla Luna"
Più che "controllato" si dovrebbe dire "visto ...


Fred Bell, un altro scienziato che ha lavorato per la NASA ha detto:
"Gli astronauti hanno taciuto i loro incontri con gli UFO, perché sono addestrati a credere che sia una questione di sicurezza nazionale."
Il dottor Bell ha anche detto di aver visto le foto di UFO scattate dagli astronauti. Egli ha detto che il progetto Apollo è stato interrotto bruscamente perché aveva trovato "troppe cose" là fuori, sicuramente hanno preso seriamente il divieto del Reich.

L'ex astronauta John Glenn,  ha rilasciato dichiarazioni importanti per un programma radiofonico, non sapendo che era in fase di registrazione:
"Sappiamo esattamente quello che abbiamo visto là fuori, ma non possiamo dire nulla."
Egli ha aggiunto che:
"Non sapremo mai la vera risposta ... Comunque, abbiamo visto cose strane la fuori cose molto strane ..."
La Traduzione è stata curata da wlady
http://www.bibliotecapleyades.net/ciencia/ciencia_flyingobjects88.htm

In programmazione la traduzione: "Mezzo Secolo di base lunare tedesca"

12 commenti:

  1. Ottimo Wlady, l'ho iniziato a leggere e mi piace molto intanto ti voglio segnalare questo sito se non lo conosci è molto ricco di materiale sia dalla parte tedesca che italiana.

    http://www.alfredolissoni.net/duce.htm

    Un salutone
    zak

    RispondiElimina
  2. Ciao Zak, grazie per aver pubblicato si "OK" il mio articolo precedente; sei arrivato pochi secondi dopo Zret, anche lui gentilissimo a pubblicare i miei articoli su OK.

    Io sono refrattario alle iscrizioni, pertanto non sono iscritto da nessuna parte, tranne che per il blog.

    Grazie del link molto interessante, anche se qualcosa sapevo già; è interessante sapere che fine ha fatto la borsa di Mussolini dopo la sua morte, avvenuta da parte albionese, documenti scottanti, probabilmente in loro mani per no farle cadere nelle mani oltreoceano.

    Un salutone anche a Te.

    wlady

    RispondiElimina
  3. Ciao Wlady! Non volermene se ti dico che 'Nazismo' si scrive con una zeta soltanto.

    Scusami anche se ti dico che le divagazioni di 'bibliotecapleyades.net' dal mio modestissimo punto di vista non appaiono gran che credibili.
    Per molti aspetti trattasi di un ottimo sito ma quando è troppo è troppo. Grazie ugualmente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a Te Paolo per aver corretto la mia ignoranza ortografica.

      Per quello che riguarda l'articolo, anche se lo si trova "troppo" vale la pena di leggerlo, peraltro, almeno come un romanzo di fantascienza, poi ognuno, può credere o non credere.

      Un caro saluto,
      wlady

      Elimina
  4. Perdonami Wlady... se non son riuscito a leggere per intero il presente post, prima d'intervenire!
    Mi sovviene però il particolare sull'unicità (in quanto scientificamente unica) del pensiero tedesco ed aggiungerei italiano di quel particolare periodo storico.
    Che non fosse mera coincidenza?
    Spesso me lo son chiesto come mi son posto degli interrogativi sul genio di Tesla, precocemente e miserabilmente abbandonato.
    Ogni storia ha il suo particolare come la sua casualità e la ns, purtroppo o per fortuna, è quella del debito finanziario!
    Che non sia mai un altro caso del destino?

    Un interrogativo saluto,
    Elmoamf

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elmoamf,
      leggilo tranquillamente, tra un po traduco e pubblico "Mezzo Secolo di base lunare tedesca".

      Nessun destino, Elmoamf, tutto programmato da tempo a tavolino; il "fato" esula dal "destino" che rimane inesorabile.

      Il debito finanziario, fa parte della destabilizzazione in atto, per annichilire la popolazione terrestre, portandola allo sfinimento e successivamente allo suo sfoltimento, lento, continuo ed inesorabile.

      Una presunta risposta...
      Ciao,
      wlady

      Elimina
  5. Ciao Grande Wlady,mi serve aiuto per postare su Tanker,Straker mi ha mandato gl'inviti ma non riesco lo stesso.Riesci a comunicarglielo?GRAZIE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Koenig m.b, ROGER, passata comunicazione a Straker

      Elimina
    2. Ciao Koenig m.b,
      Straker ha risposto:

      "Re-inviato l'invito a Koening."

      Elimina
    3. Se tu non ci fossi,come farei?^-^
      Grazie Wlady,ciao.

      Elimina
  6. Grazie Wlady per questo articolo ricco di informazione. Parlando di questa tematica su facebook e precisamente la domanda su un cosiddetto "circolo dei sette" ho trovato sia un riferimento alla Scocietà Vril che ad un gruppo di persone di tipo logge bianca. Qualcuno di voi sa qualcosa di riguardo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Bungee,
      farò una ricerca sulla "Loggia bianca".

      Ciao

      Elimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

TANKER ENEMY TV

TANKER ENEMY TV
La Guerra del Clima

Ricordando Giorgio Tremante

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page