sabato 6 ottobre 2012

La Base tedesca Alpha sulla Luna (prima parte)


I tedeschi sono atterrati sulla Luna probabilmente nel 1942, utilizzando più i loro dischi volanti a razzo eso-atmosferiche di tipo Miethe e Schriever.
La tecnologia a razzo Miethe è stata costruita con un diametro tra 15 e i 50 metri, e la Schriever Walter turbina artigianale alimentata è stata concepita come un veicolo per l'esplorazione interplanetaria.
Aveva un diametro di 60 metri, aveva 10 compartimenti per l'equipaggio, e poteva fermarsi a 45 metri di altezza.
 
      
 Avevano approntato tecnologie avanzate già nei primi anni del 1940 (Presumibilmente da recuperati UFO crash o attraverso il contatto con una cultura aliena) questo è quanto scrive nel suo articolo di Vladimir Terziski, Presidente dell'Accademia Americana delle Scienze Dissidenti, è uno studio del coinvolgimento dei tedeschi nella esplorazione della 
Luna e di Marte.
 
Nella mia ricerca estesa sulle teorie dissidenti americane riguardo alle condizioni fisiche della Luna ho provato senza ombra di dubbio che vi è atmosfera, acqua e vegetazione, e che l'uomo non ha bisogno di una tuta spaziale per camminarci sopra.
Un paio di jeans, un maglione e scarpe da ginnastica sono quasi sufficienti. Tutto ciò che la NASA ha raccontato al mondo sulla Luna è una menzogna ed è stato fatto per mantenere l'esclusività del club da interferenze di altre nazioni. Tutte questo rende molto più facile la costruzione di una base lunare.

Fin dal primo giorno dello sbarco sulla Luna, i tedeschi iniziarono lo scavo di gallerie sotto la superficie, e alla fine della guerra c'era una piccola base di ricerca nazista sulla Luna.
La libera energia tachionica pulsionale del tipo Haunebu-1 e 2 è stata utilizzata dopo il 1944 per trasportare persone, materiale ed i primi robot per il cantiere sulla Luna.
 
Quando i russi e gli americani sono segretamente sbarcati congiuntamente sulla Luna nei primi anni Cinquanta con i propri loro dischi, hanno trascorso la loro prima notte lì come ospiti della .... Nazista base sotterranea. Negli anni Sessanta una enorme base russa - americana era stata costruita sulla Luna, che ora ha una popolazione di 40.000 persone.
Dopo la fine della guerra, nel maggio del 1945, i tedeschi hanno continuato ad occuparsi dello spazio e della loro colonia del polo sud di Neu Schwabenland.
Ho scoperto una fotografia del loro centro di comando dello spazio sotterraneo proprio lì.

La COOPERAZIONE militare Tedesco-giapponese R & S  

Secondo Renato Vesco ancora una volta, la Germania ha condiviso una grande quantità di progressi in armamenti con i loro alleati italiani durante la guerra.
Presso l'impianto sperimentale della FIAT sul lago di Garda, (una struttura che opportunamente portava il nome di Air Marshall Hermann Göring), gli italiani stavano sperimentando numerose armi avanzate, missili e aerei, creati in Germania.
In modo simile, i tedeschi hanno mantenuto uno stretto contatto con l'istituzione militare giapponese i quali stavano fornendo molte armi avanzate.
Ho scoperto, ad esempio una foto di una copia della versione con equipaggio del V-1 - il Reichenberg - prodotto in Giappone dalla Mitsubishi.
 
Il miglior combattente al mondo - il push-pull doppia elica Domier-335 è stato duplicato in fabbrica Kawashima. Ho una foto di giapponesi di alto rango imperiale ufficiali di marina che ispezionano l'ultima stazione tedesca radar.

Un mio amico giapponese a Los Angeles mi raccontò la storia del padre del suo amico, che ha lavorato come tecnico in un ufficio di aerei di ricerca in Giappone durante la guerra.
Nel mese di luglio del 1945, due mesi e mezzo dopo la fine della guerra in Germania, un sottomarino enorme da trasporto tedesco ha portato in Giappone l'ultima delle invenzioni tedesche - due sferici dispositivi privi di ali volanti. I giapponesi di R & S (ricerca e sviluppo) del team ha messo le macchine insieme, seguendo le istruzioni tedesche, e ... c'era qualcosa di molto strano e terrificante davanti ai loro piedi - una palla volante un dispositivo senza ali o eliche,  nessuno sapeva come avrebbe potuto volare.
 
Il carburante è stato aggiunto, è stato premuto il pulsante di avvio della macchina senza pilota .... scomparve con un boato tra le fiamme senza nessun segno visibile in cielo. Una cosa che la squadra non aveva mai visto.
Gli ingegneri erano così spaventati dalla potenza inaspettata della macchina, che hanno prontamente fatto saltare con la dinamite il secondo prototipo scegliendo di dimenticare l'incidente.

Artefatti e meravigliose Armi giapponesi realizzate in collaborazione con la Germania (Bolodi) Foo-Fighters 

Queste armi sono controllate a distanza sono sfere che vengono inviate contro il nemico con effetti elettromagnetici a bordo degli aeromobili o presunte semplici armi psicologiche per spaventare i piloti nemici.
 
Un'arma della tecnologia identificata come AEG Kugelwaffen inviata in Giappone attraverso i trasferimenti aerei e sottomarini a lungo raggio. Molti dei Kugelwaffen sono visti dai bombardieri di Sally con i cannonieri che non hanno fatto nessun tentativo per abbatterli, suggerendo che erano in fase di test.
Queste cose si sono verificate nel Pacifico dopo che la Germania si arrese, le BG 20 e 21 hanno riportato queste armi in più di 300 avvistamenti
.
Veicoli aerei a forma di disco o cilindrici
Sono gli Aircraft o cilindri a forma di disco con motori avanzati che la Germania ha inviato al Giappone negli ultimi giorni della guerra, ancora una volta da trasferimenti di tecnologia sottomarina.
 
I vari dischi inviati presumibilmente dal WNF - Feuerball. No Tipo di Vril o Haunebu si adatterebbero in uno qualsiasi dei sottomarini tedeschi ma i tedeschi non erano propensi a condividere una delle E-IV SS occulte, così la conoscenza tecnica come questi dischi sono stati spostati in una Filiale del Sud America la base 211 nel Neu Schwabenland, Antartide da Mar-Apr del 1945 per continuare lo sviluppo del dopoguerra.

Nella zona dell'Antartide c'è stato uno scambio di presunta tecnica giapponese (tipo Sub-I-400/M6A1 bombardieri Seiran) con i tedeschi per altre tecnologie militari.

La Base 211 è stata costruita tra il 1941-1943 nel Mühlig-Hoffman montagne.
 
Il Neu-Schwabenland è un complesso sotterraneo coni l "Neu Berlin" come capitale per far sopravvivere il Reich guidato dal generale delle SS Hans Kammler. Ci sono ampie prove della costruzione di questa base con i razziatori di superficie tedeschi e sommergibili che hanno effettuano viaggi continui verso l'Atlantico del Sud, in Argentina Terra del Fuoco (Fire Island), e le acque antartiche. I tedeschi hanno istituito boe meteorologiche e stazioni meteo nell'Antartide e in tutta la strada fino alla regione della Patagonia Argentina.

Grosssadmiral Karl Dönitz teneva un gran numero di U-Boot nell'Atlantico meridionale, nonostante l'infuriare della guerra nel Nord Atlantico e fu Dönitz che divenne il secondo Führer europeo della Germania. Il Neu Schwabenland non ha mai ceduto, quindi gli Stati Uniti e Regno Unito hanno istituito presenze in Antartide durante la guerra ed alcuni tedeschi sono stati catturati nelle Isole Falkland (Islas Malvinas).
 
Gli argentini hanno fatto la richiesta Antartica lo stesso anno per la base 211 ed è divenuta operativa nel 1943 e hanno aiutato i nazisti contro gli Stati Uniti e gli altri sudamericani con una pressione nazionale. Nel mese di marzo del 1945, gli Stati Uniti, infine, hanno pressato l'Argentina a dichiarare guerra alla Germania e al Giappone, ma senza alcun risultato. I Peronisti hanno dato riparo ai criminali nazisti in Argentina fin dal dopoguerra.
 
Le Flotte Navali Argentine, hanno sempre segnalato la presenza di insoliti dischi sulle loro coste, durante e dopo la guerra, prima che gli Usa nel 1947 avvistarono "ironicamente" degli UFO, mentre le armi tedesche erano in fase di test in New Mexico.
 
Armi Soniche usate nell'aria
Rispettivamente sono stati usati altri tipi di armi con strani suoni nell'aria, o con colpi di raggi di energia.

Essi sono simili al Windkanone (Windcannon), Schallkanone (Soundcannon), Donar Kraftstrahlkanone (Power Ray Cannon). La Germania presumibilmente ha inviato tanti progetti di questi manufatti, ma non esistono informazioni che indicano se uno di questi siano stati costruiti negli ultimi giorni del conflitto. Tuttavia, il capitano del U-977, che si arrese in Argentina mesi dopo la capitolazione della Germania, ha rivelato nel suo libro, "U-977", che le delegazioni giapponesi inviate a Berlino hanno osservato i raggi della morte delle SS (armi grezze a microonde) nel 1945.
 
I programmi dello Spazio Giapponese-tedesco 
Presumibilmente, la  Germania prima e durante la guerra ha sviluppato un programma spaziale SS (Raumflug), dove comprendeva esperti dell'Esercito giapponese e della Marina. Ma ... nessuna conferma di questo esiste.


Programmi congiunti
  • Nippo-tedesco Lunar Station Alpha-1, la base di presunta stazione lunare costruito dai nazisti nel 1943-1945.
  • Nippo-tedesco missione spaziale suicida al pianeta Marte nel mese di aprile-maggio 1945, utilizzando lo spazio Haunebu III veicolo modificato con capacità di lungo raggio.
Rispetto a tutto questo, esistono solo alcuni riferimenti o ricordi di alcuni ricercatori giapponesi che presumibilmente hanno lavorato su alcuni incarichi di queste tecnologie, ma nessuna prova reale esiste.
 
Uno di questi riferimenti è di un vecchio tecnico della società Mitsubishi che ricorda uno strano artefatto cilindrico o sferico acquisito da un sottomarino tedesco negli ultimi giorni del conflitto. I giapponesi si armarono di questi due esempi (molto simili agli oggetti tedeschi "Feuerball"), ma l'ho trovato molto difficile da verificare.
 
I giapponesi erano molto superstiziosi e non potevano concepire questi oggetti gestiti da un tipo di sistema a propulsione invisibile che successivamente sono stati associati a demoni e fatti saltare con la dinamite in un pozzo, successivamente il Giappone si arrese ufficialmente.

Altri riferimenti su queste armi sono l'incontro di un giapponese della Marina Mitsubishi A6M Zero con un disco Genzan (Chosen) e le relazioni dei piloti dei B-29 avvenuto nelle Marianne e in Giappone di alcune sfere di luce (Foo-Fighters), negli ultimi giorni di la guerra.
 
Sia Nakajima che Mitsubishi, sono sospettati di aver tentato di costruire dischi puramente giapponesi durante la guerra, assemblati dal 1942 "Battle for LA" disco che è stato licenziato senza alcun risultato. Una recente analisi delle foto rivela un design del disco diverso da quelli dei tedeschi, lo stesso per l'avvistamento del 1942, un disco strano oltre l'Hopeh una Provincia cinese.
 
Questi dischi presunti giapponesi avevano una cosa in comune: erano piuttosto lenti e tendevano a volare in un percorso di volo rettilineo. I dischi tedeschi in confronto sfrecciavano con potenti motori EMG con una velocità di ben oltre 7000 km / h, erano termicamente protetti da un metallo chiamato Viktalen. Alcuni chiamano questo "Fumo Frozen".

Un ricercatore bulgaro, Vladimir Terzinsky, ha studiato il programma spaziale tedesco-giapponese  e le sue connessioni con la collaborazione tecnica militare, ad esempio, ha parlato del Fieseler Fi-103 (V1) e Dornier Do 335 Pfeil e lo sviluppo giapponese del Kawanishi Baika pulsejet piano di suicidio e la Kawanishi J1W1 intercettore Shinden.

Nel corso di una ispezione di routine dei giapponesi delle navi mercantili Asama Maru su 21 gennaio 1940, nell'Oceano Indiano, gli ufficiali del British incrociatore HMS Liverpool hanno scoperto 21 civili tedeschi a bordo. Tutti tecnici altamente qualificati inviati in Giappone al servizio di predoni di superficie tedeschi, le U-barche sarebbero state operative nell'area del Pacifico.
 
I tecnici sono stati rimossi e internati come prigionieri di guerra, ma siccome la Gran Bretagna non era in guerra con Giappone in quel momento, la Maru Asama è stata lasciata procedere alla sua destinazione. Alcune settimane più tardi, il 29 febbraio, la Gran Bretagna restituì nove dei tecnici giapponesi, inseguito il Giappone si impegnò a non inviare più tecnici nella nazione inglese.

Il VOLO SULLA LUNA E MARTE Tedesco-giapponese nel 1945-1946
 
Secondo gli autori del film documentario metropolitano tedesco dalla società Thule, la sola produzione del Haunibu-3 tipo - la misurazione navale del diametro 74 della guerra Dreadnought - è stata scelta per la missione più coraggiosa di questo secolo intero - il viaggio verso Marte.
 
L'oggetto era a forma di disco,aveva grandi unità tachioniche Andromedriche, ed era armato con quattro torrette triple di grande calibro navale (tre a testa rovesciata verso il basso e fissato al lato inferiore dell'oggetto, e la quarta sopra i compartimenti dell'equipaggio) .

Un equipaggio suicidia volontario di tedeschi e giapponesi era stato scelto, perché tutti sapevano che questo viaggio sarebbe stato un viaggio di sola andata senza ritorno. L'intensità dei grandi campi elettro-magnetogravitazionali e la qualità inferiore delle leghe metalliche utilizzate poi per gli elementi strutturali del disco, causava al metallo uno sforzo e risultava molto fragile solo dopo pochi mesi di lavoro del convertitore.
 
Il volo verso Marte è partito dalla Germania un mese prima della fine della guerra - aprile 1945.
E' stato probabilmente un grande equipaggio, nell'ordine delle centinaia, a causa del basso livello di automazione e controlli elettronici all'interno del disco. La maggior parte dei sistemi tecnologici doveva funzionare manualmente come quelli sugli U-boat di quel tempo. Poiché le unità tachioniche strutturalmente indebolite non funzionavano con pieni poteri e non per tutto il tempo, la realizzazione del viaggio verso Marte sarebbe durato otto mesi.
 
Una breve forza iniziale verso Marte è stato probabilmente utilizzata per superare il forte campo gravitazionale vicino alla Terra, dopo di che l'imbarcazione avrebbe viaggiato per 8 mesi nell'un'orbita ellittica di Marte con le sue unità principali spente.
 
Più tardi i viaggi su Marte da parte del congiunto artigianale sovietico-americano  nel 1952 e dal Vaticano nel progetto Marconi dall'Argentina nel 1956, hanno raggiunto Marte in soli 2-3 giorni, perché i loro dischi hanno lavorato  durante tutto il volo: accelerazione nel primo semestre e decelerare nel secondo.
 
I Convertitori Kohler più piccoli servivano probabilmente per alimentare i sistemi e le attrezzature di supporto della vita a bordo. Non ho alcuna informazione in questo momento di qualsiasi capacità di gravità artificiale a bordo dell'imbarcazione, ma che avrebbe potuto essere fatto facilmente con le grandi unità antigravitazionali della nave.
 
Dopo un pesante atterraggio, un quasi crash, il disco è stato sbattuto fino a fermarsi, danneggiando irreparabilmente i suoi strumenti, ma salvando l'equipaggio.
E' successo a metà del gennaio 1946. L'atterraggio su Marte non era solo per le unità tachioniche mutilate della macchina - è stato anche per la piccola fuga gravitazionale di Marte a generare meno potenza per le tachioni unità, e anche a causa della sottile atmosfera su Marte, che potrebbe non essere utilizzate nel modo più efficace per l'aria di rottura come potrebbe essere per l'atmosfera terrestre .
L'imbarcazione a forma di disco gigante è una forma che è molto efficiente come un freno ad aria, quando viene immesso nell'atmosfera perpendicolare nella grande sezione trasversale alla traiettoria di discesa.

Primo sbarco sulla luna da parte dei tedeschi è avvenuto nel Mare Imbrium il 23 agosto 1942 alle 11:26 MEZ, utilizzando un razzo Miethe.

Il primo uomo sulla luna era Kapitänleutnant Werner Theisenberg della Kriegsmarine. In realtà, la Marina ha fatto la maggior parte del lavoro sul corpo lunare, e non la Luftwaffe.

L'atterraggio si è svolto senza contatto radio con il centro di controllo principale in Wilhelmshaven o il
secondo centro di controllo situato nei pressi di Anzio, in Italia. Fin dal loro primo giorno dello sbarco sulla Luna, i tedeschi iniziarono un monotono scavo di gallerie sotto la superficie e per la fine della guerra c'era già una piccola base di ricerca nazista sulla Luna. 

Leggi QUI la seconda parte

Traduzione curata da wlady
 
 

 

2 commenti:

  1. E'la seconda volta che lo leggo,davvero interessante,attendo la seconda parte.
    Volevo chiederti se sei a conoscenza di un filmato che vidi in tele anni fà,si vedevano chiaramente sia i dishi nazisti,sia il primo prototipo d'aereo a reazione con volo di prova e accantonaggio per problemi di governabilità del mezzo stesso.Si sente la voce di un ufficiale tedesco commentare che se avessero avuto più tempo per perfezionarlo,l'aereo,sicuramente i risultati della guerra sino all'ora ottenuti,sarebbero stati ben diversi per la Germania.
    Buona Domenica Wlady

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Koenig m.b,
      ti metto dei brevi filmati che possono soddisfare (almeno in parte) la tua curiosità:

      http://www.youtube.com/watch?v=pY6_xolKEs8
      http://www.youtube.com/watch?v=_dL1tDQb-CM

      Questo fa parte di quattro video, si evince senza dubbio che questa tecnologia si mischi con l'esoterismo, difatti in passato Astrologia e Astronomia non erano per-niente separate, inoltre se guardi attentamente il video, capirai che tutto questo non fa parte della scienza del ventesimo secolo, ma parta da molto più lontano, da Babilonia, dai sumeri, e dagli Anunnaki.

      http://www.youtube.com/watch?v=2A1OdJKB2zs

      Ciao, buona domenica

      Elimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page