venerdì 30 marzo 2018

L'audace Tecnocratico Nuovo Mondo

 

Embrione artificiale creato - niente uova, 
niente spermatozoi, nessun problema

di Jon Rappoport 

Negli ultimi 35 anni, ho mostrato come gli elementi del Brave New World si stanno unendo.  

Ultimamente, mi sono concentrato sul wireless 5G, sull'Internet of Things, sul gene-editing e sui vaccini che alterano il DNA. Ora abbiamo un pezzo molto importante del puzzle: embrioni artificiali. Una prospettiva agghiacciante.  

La rivista MIT Technology Review racconta la storia: "In una svolta che ridefinisce il modo in cui la vita può essere creata, gli embriologi che lavorano all'Università di Cambridge nel Regno Unito hanno sviluppato embrioni di topo dall'aspetto realistico utilizzando solo cellule staminali. Nessun uovo Nessuno sperma Solo cellule prelevate da un altro embrione." 

"I ricercatori hanno posizionato le cellule con cura su un'impalcatura tridimensionale e le hanno guardate, affascinati, mentre [le cellule] hanno iniziato a comunicare e allinearsi nella caratteristica forma di un embrione a palla, un embrione di topo di diversi giorni."  

"Sappiamo che le cellule staminali sono potenzialmente magiche di ciò che possono fare. Non ci siamo resi conto che potevano auto-organizzarsi in modo così bello o perfetto, "Magdelena Zernicka-Goetz, che era a capo della squadra, all'epoca lo ha detto a un intervistatore."  

Zernicka-Goetz dice che i suoi embrioni "sintetici" probabilmente non sarebbero potuti diventare topi. Nondimeno, sono un indizio che presto potremmo avere dei mammiferi nati senza un uovo [o sperma]." 

"... Il prossimo passo, dice, è di creare un embrione artificiale da cellule staminali umane, lavoro che viene perseguito all'Università del Michigan e alla Rockefeller University".  

"Gli embrioni umani sintetici sarebbero un vantaggio per gli scienziati, permettendo loro di lasciarli liberi di STUZZICARE SEPARATAMENTE GLI EVENTI all'inizio dello sviluppo. E poiché tali embrioni iniziano con cellule staminali facilmente manipolabili, i laboratori saranno in grado di impiegare una gamma completa di strumenti, come il GENE EDITING, per investigarli mentre crescono. "[Enfasi è mia.]  

Non c'è dubbio, nemmeno per un secondo che gli scienziati modificheranno i geni in questi embrioni, per vedere quali cambiamenti fondamentali possono apportare negli esseri umani. 

E non c'è da dubitare che, in un laboratorio fuori dai sentieri battuti, i ricercatori cercheranno di portare un embrione umano sintetico a termine, come un bambino che respira.  

Il Santo Graal dei tecnocrati? Nascite ingegnerizzate senza genitori, senza sesso, senza tratti ereditari, ma invece tratti intenzionali programmati.  

Nel suo romanzo del 1932, Brave New World, Aldous Huxley presentò molti ritratti del piano. Per esempio: 

Quando furono decantati, gli embrioni avevano un brivido di freddo. Erano predestinati a emigrare ai tropici, a essere minatori e filatori di seta acetati e lavoratori dell'acciaio. Più tardi le loro menti sarebbero state costrette ad approvare il giudizio dei loro corpi. "Noi li condizioniamo a prosperare in calore", ha concluso il signor Foster. 'I nostri colleghi al piano di sopra insegneranno a [programmandoli] ad amarli'".  

Il filo conduttore della "nuova società": creare sia l'ambiente che gli umani che abitano l'ambiente.  

La tecnocrazia è quel sistema di sistemi. Non può tollerare la vita naturale o l'individuo libero.  

Questo è il motivo per cui deve essere respinto.  


Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

GUARDA IL CIELO! CHE COSA STANNO FACENDO?

Come osano? come osano fare questo? Questa deve essere la reazione dell’umanità.

Perché questa mancanza di interesse dei nostri cieli?

Governo, strategia all’italiana. “5G ipoteticamente sicuro”. Hanno già deciso ...

Tutto quello che c'è da sapere sul lancio del 5G

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

STATISTICHE