Sperimentazioni di geoingegneria: gli effetti disastrosi sono reali

domenica 23 marzo 2014

Un ciclo di 26.000 anni

 

Quando tutto sarà finito ne verremo fuori come una specie completamente diversa, 
Stiamo giungendo alla fine di un ciclo di 26.000 anni. 

Queste sono le parole tratte nella parte finale di una lunga intervista fatta (composta di 7 video) da una giornalista nel 2008 a Robert O. Dean, un over ottanta e ex dirigente dell’esercito americano:

La giornalista domanda di cosa si tratta le legge marziale che probabilmente verrà applicata negli Stati Uniti, l'ex militare risponde che è solo un atto in più, che è stata data al Presidente. "Il Congresso ha dato tale autorità al presidente anni fa che ho quasi dimenticato quando fu data."
Ad ogni modo, tutto ciò che deve fare il Presidente, qualunque esso sia, non è che cambi veramente qualcosa, dato che le cose inutili si assomigliano tutte. Dichiaratamente data da una emergenza nazionale. In questo momento non siamo ancora in emergenza nazionale, ma ci siamo quasi.

Ci sarà quindi la legge marziale. So anche che tutto questo succederà. Sta per accadere. E' inevitabile. E' stato pianificato. Gli Illuminati esistono e sono al potere, lo sono da anni. Hanno mostrato questo potere dal 1913 quando crearono la Federal Reserve, che come sapete è una corporazione privata.

Della Federal Reserve, ne perdemmo una buona parte nel 47, non so se ne siete a conoscenza, fu un anno importante, tutto divenne Sicurezza Nazionale. La FED divenne un membro della triade, nel 47 creammo l'NSA, stringemmo un patto con il Regno Unito, l'Australia, i canadesi e la Nuova Zelanda.

Il patto UK-USA, molta gente non sa persino che esiste. Il popolo UK-USA, tutti noi: Inghilterra, Stati Uniti, Canada, Nuova Zelanda, Australia sono legati come due mani che si stringono. Chiunque stia alla Casa Bianca o a Buckingham Palace, non ha importanza. Il potere dietro le quinte ha manipolato questa cosa fin dal 1947, e Ike lo vide. Lo impaurì a morte. Vide gli Anunnaki.

Stanno tirando i nostri fili come hanno sempre fatto. La giornalista, difronte a tali dichiarazioni, chiede quale sia la soluzione: "Cosa dovrebbero fare le persone per affrontare il prossimo futuro nel tentativo di reinventarlo?". L'ex militare incalzato dalla domanda risponde: "Lei, Kerry, sta facendo un incredibile lavoro per aiutare le persone a fare questa transazione, non attraverseremo solamente una Transazione, ma attraverseremo anche una trasformazione trascendentale."

Letteralmente una "trasformazione trascendentale". Quando tutto sarà finito ne verremo fuori una specie completamente diversa. Non saremo più gli umani di una volta. E questo è bene! Farà male e sarà doloroso. Dico alla gente e lo sempre detto: "non stateci troppo male, avete attraversato l'inferno, ne attraverserete ancora un po'."

Ma non appena tutto finirà, una volta conclusa la transazione, avremo, se tutto va bene, un nuovo mondo, un futuro diverso, un nuovo inizio. Credo sia la fine del Grande Anno che stiamo attraversando. Stiamo giungendo alla fine di un ciclo di 26.000 anni.

L'ex militare, sostiene (e non solo lui) che il calendario Gregoriano sia errato almeno di sette anni, pertanto partendo dal giorno dell'intervista 2008 arriviamo con sette anni in più al 2015. Inoltre la sua previsione per un ipotetico arrivo di Nibiru a suo avviso sarà nel 2017.

E' talmente sicuro della data del 2017 che dice alla giornalista che questa informazione la può mettere in banca come garanzia di quello che ha detto. Prosegue dicendo che il pianeta X impiegherà uno o due anni ad arrivare a causa della meccanica celeste, abbiamo dei computer che non immaginate nemmeno e, stanno ancora emettendo dati.



Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

TANKER ENEMY TV

TANKER ENEMY TV
La Guerra del Clima

Ricordando Giorgio Tremante

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page