Nessuna delle Apocalissi Allarmistiche sul Clima si è presentata o è addirittura possibile

mercoledì 13 aprile 2011

Chi sono veramente gli Anunnaki

Proprio come hanno quasi fatto qui sulla terra, a volte, gli Anunnaki, in tutta la loro storia, hanno quasi distrutto il proprio ambiente, ma NON è vero che sono venuti sulla Terra per estrarre l'oro rigorosamente a causa del loro ambiente devastato. La verità è che gli Anunnaki sono i principali 'drogati' della galassia, la loro finalità era quella di ottenere il farmaco noto come 'shem-an-na' o 'polvere bianca' oro ', come è spiegato in: Laurence Gardner, Genesis Re del Graal - Genesi del Re del Graal.

Il loro mezzo di trasporto attraverso lo spazio è abbastanza primitivo, in termini di altre razze aliene, anche se hanno navi spaziali che sono in grado di manovrare attraverso diversi portali e "wormholes" nello spazio per viaggiare da un lato all'altro della galassia.

A questo scopo, inoltre hanno anche stabilito una stazione di passaggio su Io, una luna di Giove. Situato vicino alla fine di uno dei siti che usano, che porta alla zona dello spazio vicino al loro pianeta casa. Che cosa è stato scritto sul film (o libro) 2010 su ciò che la gente dovrebbe essere informata dalla possibilità di tali pianeti, esseri o pianeti minori da utilizzare come le loro basi nello spazio.
Le navicelle Anunnaki sono di dimensioni variabili a seconda delle esigenze per il loro trasporto. Alcune navi sono quello che potremmo chiamare "navi madre" sufficientemente grandi per trasportarli in modo sicuro attraverso i cancelli e ritorno, e anche per il trasporto da e per la Terra e ritorno.
Poi hanno navicelle di piccole dimensioni per il trasporto ed elevarsi dalla superficie del pianeta alla 'stazione spaziale' attorno alla Terra in orbita geostazionaria (GSO), per il lancio, diretto alle loro navi madre che sono rimaste in zona per tutto il tempo che gli Anunnaki sono stati sul pianeta. Essi andavano e venivano a intervalli regolari, in base ai tempi di apertura e chiusura del "wormhole" e portali.
Per un essere umano di oggi, per non parlare di quei giorni e in uno stato primitivo di coscienza, un mothership Anunnaki Nibiru sembrava un pianeta e si spiega meglio come un racconto, soprattutto in una cultura dove non c'era nemmeno le parole per spiegare le cose come il fenomeno UFO e la fisica quantistica.
I Wormhole e i portali attraverso i quali il Nibiruani viaggiano da e per il nostro sistema solare non sono stati sempre aperti, avevano bisogno di un momento esatto per essere in grado di viaggiare da una zona dello spazio ad un altra. Di qui la necessità per la localizzazione accurata e l'allineamento con le stelle, e anche la necessità di un calendario chiaro per organizzare il loro andare e venire.
Queste misure hanno permesso loro di viaggiare dalla casa celeste regolarmente, e non essere intrappolati qui sulla Terra in un momento non idoneo per rimanere qui. Il ciclo di apertura e chiusura di questi siti è lungo le linee di 3600 anni, rimane aperto per periodi di due o tre secoli, un momento, abbastanza lungo per gli Anunnaki per venire e rivenire e far pensare a tutti noi di essere gli dèi che tutti pensavamo che fossero.

È l'apertura dei portali che si verifica ogni 3600 anni, non il mondo fisico reale ma in giro e viaggiando attraverso il sistema solare. Questa è la ragione per l'allineamento dei loro luoghi "sacri" dalle stelle, con il calcolo di questi tempi, soprattutto per il pianeta Giove.

Non riesco a ricordare la scena da il mago di Oz, dove si confrontano Dorothy e i suoi compagni con il viso largo di Oz, per poi scoprire che era un vecchio vigliacco che si nascondeva dietro un paravento. Mi sembra questo il paragone.

Molto di ciò che ci viene detto circa gli Anunnaki e la storia in generale, sembra adattarsi con questa metafora.

Così molte di queste razze aliene che hanno interferito con il pianeta ei suoi abitanti sono stati come il mago in piedi poco dietro lo schermo, dove si tirano i fili e modi di pensare che ci spaventano e ci rende tutti marionette. Ora, lo schermo infine è stato demolito e la procedura guidata è stata esposta per quello che realmente è - una lucertola in pelle umana.
"Smoke and Mirrors" è una frase che usiamo in molti in relazione alla nostra storia, perché questo è ciò che è stato per la maggior parte delle vicende umane. Ora è il momento di dissipare il fumo e rompere lo specchio proverbiale e buttare i cocci e infine, arrivare al cuore della questione. 

Tradotto da: 
 

7 commenti:

  1. L'istruttivo articolo mi induce a due riflessioni principali: 1) gli Anunnali avevano un particolare interesse per l'oro. Un recente articolo su Fenix pare confermare le ipotesi di Sitchin et al sulle miniere del Sud Africa risalenti al periodo indicato da Sitchin.
    2) Non mi è chiaro perché i Niburiani non trassero l'oro dallo spazio dove è molto è presente in quantità più cospicua che sulla Terra.

    Ciao!

    RispondiElimina
  2. Grazie, Wlady, della tua risposta. Senza dubbio, l'oro possiede un valore simbolico che alcuni Anunnaki accantonarono per usare il metallo per fini che non mi sono molto chiari. Forse il loro pianeta stava morendo come la Terra, anche se oggi l'agonia è artificiale.

    Non ero a conoscenza dell'ipotesi secondo cui i Niburiani usavano una droga: mi vengono in mente le bevande ed i cibi degli dei, come il soma e l'ambrosia nonché l'odore delle carni bruciate da cui fu attratto YHWH... Strani episodi.

    Ciao

    RispondiElimina
  3. Errata corrige.
    Scusami per il post precedente pieno di errori, purtroppo l'ho scritto col pc piccolino.


    Ciao Zret, scusa il ritardo, ero fuori casa.

    Bella domanda che fai, cerco di darti delle risposte:

    1)Senza dubbio l'oro era di loro interesse (come lo è per gli umani da secoli), sicuramente gli Anunnaki, sugli altri pianeti del sistema solare non hanno trovato le condizioni di vita possibili per loro come sulla terra, mi sembra che anche loro respiravano e forse respirano aria ancora simile alla nostra, anche se li invecchiava molto prima che su Nibiru, difatti sia per Enki che per Enlil come e' scritto "nel libro perduto di Enki" che il ritorno su Nibiru li avrebbe uccisi, visto il lungo periodo trascorso sulla terra.

    2)Credo che oltre all'oro cercavano un pianeta dove vivere perché il loro stava morendo (cosa che sta succedendo adesso al nostro), altra cosa non è così peregrina l'idea che sulla terra abbiano trovato una droga che gli permetteva di drogarsi, in questo paradigma mi viene in mente il film con Conery, "ATMOSFERA ZERO" Che parlava di droga sintetica portata nello spazio.

    RispondiElimina
  4. E comunque i grandi Nin hur sag è non gish zidda sono stati meravigliosi , senza parlare di Horus , e sopratutto di Ea o Enki , che insieme a Nin hur sag hanno deciso di crearci. Se nn fosse stato x loro , saremmo stati ancora con la clava . Loro sono stati importanti nell'accelerazione della nostra evoluzione e nell'aumento di coscienza. Ovvio che hanno a che fare col vero spirito creatore e generatore, da loro chiamato POIMANDRES. Nin gish zidda o tot o Ermes, ha scritto di Lui nel libro il pimandro. Noi dobbiamo avere profonda riverenza verso questi nostri maestri. I loro difetti non ci riguardano e non possiamo nemmeno giudicarli. Sono coscienti del respiro della vita e delle sue regole e principi. Cosa che noi ancora ignoriamo. Infatti i loro maschi si chiamano " Nin" che significa delicato o femmina. E chiamano le donne " ISH" ovvero uomo o signore. Questo perchè la donna ha dentro se l'aspetto "yang"e maschile del creatore e fuori l'aspetto lunare o yin. Il "dentro"delle cose è secondo loro la cosa più importante , quindi , considerano l'uomo come "NIN" ,ossia yin o femmina, in quanto egli ha fuori l'aspetto yang e dentro quello yin , l'esatto specchio complementare della donna. Questi misteri sono da Loro conosciuti e rispettati , cose dalle quali noi siamo ancora lontani anni luce, nella nostra ignorante supponenza e ottusa stupidità.

    RispondiElimina
  5. Bentrovato Francesco;
    scusa il ritardo della pubblicazione del tuo commento.

    Interessante la tua disamina.

    RispondiElimina
  6. Grazie. C'è da dire degli Anunnaki,,anche un'altra cosa importante. La loro vera casa, non è nibiru o i loro mondi siriani o le altre colonie di Orione come i mondi Shira's e Duku , o il famoso NIBIRU, che è una base su di un pianeta scavato , i. Orbita sulla nana rossa nemesi del nostro sole . La loro vera sede nel cosmo sono delle galassie da noi ben lontane, ma visibili ossia le pleiadi. Non Gish zidda chiamò Maya una sua civiltà creata a partire dagli olmeki. Non'è un caso che Maya è stata chiamata anche la galassia pleiadiana dove nacque la loro specie! I grandi iniziati sanno che sono le pleiadi ad essere la loro casa. Gli stessi grandi anunnaki si prostravano dinanzi alla statua degli dei UBShu'kinna o divina ecclesia celeste pleiadiana. Anche i romani usavano la parola UBI per dire il " Dove " di una cosa nello spazio. Anche questo un puro caso!!!?

    RispondiElimina
  7. Grazie a te Francesco per Il tuo aprezzato e ntrigante commento

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

TANKER ENEMY TV

TANKER ENEMY TV
La Guerra del Clima
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page