giovedì 7 aprile 2011

"NON MOLLANO! Giudicate voi"

Queste ... "velature" ... sono state fotografate in Germania 
da mio Figlio nella Bavaria a Regensburg.

Oggi al TG3 delle ore 12.00 il disinformato-re di turno ha detto: sole primaverile su tutta la penisola, al nord, sole con alcune velature di nessuna importanza, al centro, sole e temperature quasi estive con leggere velature, al sud poche nubi cumuli formi ma in prevalenza sole caldo, e velature sparse ovunque.
In pratica ... le velature persistono su tutta la penisola, la vergogna di questi meteorologi non ha confini.

SVEGLIA!!! ALZATE GLI OCCHI A CIELO E DOMANDATEVI IL MOTIVO DI TUTTO QUESTO E PERCHÉ CI VIENE TACIUTO 
DA TUTTI I MEZZI DI INFORMAZIONE.

2 commenti:

  1. Anche in Germania sono malmessi. Le scie non conoscono confini. Questa è la globalizzazione dell'avvelenamento.

    Ciao

    RispondiElimina
  2. Oltre a essere malmessi caro Zret, sono quasi tutti inconsapevoli di quello che gli accade sotto gli occhi.

    In Baviera sono paesini da 4000/6000 abitanti, tutti comunicanti tra loro, fatta eccezione di alcuni centri come Monaco, e Regensburg, c'è un tessuto sociale per così dire provincial/paesano, naturalmente senza offesa, anzi i posti dove vivono sono di una bellezza e di una poesia veramente emotiva; peccato che nessuno si renda conto di quello che veramente sta capitando anche a loro.

    Nessuno si fa domande anche se tecnologicamente avanzati, (tutti hanno internet) nessuno si fa domande, e quando poni il problema scie ti guardano allocchiti come se non capissero e passi tu da persona strana; di fatto li sciano senza porsi il problema di occultare le scie e irrorare con scie meno persistenti, come fanno qui da noi da diversi mesi, perché, ce ne siamo accorti in molti.

    Ciao

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page