sabato 23 aprile 2011

Un Tritone di Marmo roso dalle intemperie

Una struggente lirica del poeta irlandese Yeats.


Sono logoro di sogni;
Un tritone di marmo, roso dalle intemperie
Tra i fiutti;
E tutto il giorno guardo
La bellezza di questa signora
Come avessi trovato in un libro
Una bellezza dipinta,
Lieto d'aver riempito gli occhi
O l'orecchio sapiente,
Felice d'essere saggio e non altro,
Perché gli uomini migliorano con gli anni;
Eppure, eppure,
E' un mio sogno questo o è la verità?
Oh, ci fossimo incontrati
Quando avevo la mia ardente giovinezza!
Ma io invecchio tra i sogni,
Un tritone di marmo, roso dalle intemperie
Tra i flutti.

5 commenti:

  1. E' una lirica che rispecchia il nostro essere, Wlady.

    Ciao!

    :)

    RispondiElimina
  2. Ciao Zret,
    ... che dici, siamo anche noi erosi come quel vecchio tritone?

    Ciao :)

    RispondiElimina
  3. Un po' erosi, ma sempre con gli occhi pieni di sogni.

    Ciao!

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page