giovedì 2 ottobre 2014

L'Isola di Wight


Sotto l'influsso
Una delle armi più potenti usata nella guerra della Confraternita contro l'umanità nel corso dei millenni è rappresentata dagli stupefacenti e dalle droghe. Nelle antiche scuole misteriche, le droghe venivano largamente usate per entrare in diverse dimensioni psichiche e per manipolare il pensiero e la percezione.

L'oppio, da cui deriva l'eroina, è il narcotico più vecchio di cui si abbia conoscenza. Alcuni riferimenti all'uso di questa droga sono stati trovati nelle Tavolette Sumere, risalenti probabilmente a 6.000 anni fa. I sumeri la chiamavano "pianta della gioia". Viene menzionata anche dagli Egizi e dai Greci rispettivamente intorno al 1.500 e al 1.000 a.C.

Il papavero dell'oppio faceva talmente parte della cultura greca da comparire anche sulle monete d'oro. Traccie di droghe allucinogene sono state trovate nella tomba di un indiano del Sud America, risalente a 4.500 anni fa e in tutto il mondo antico si possono trovare documenti che attestano l'uso delle droghe.

L'Haomoa e il Soma, le bevande sacre dei seguaci di Zoroastro e degli Indù, venivano ricavate dalle piante e molto probabilmente da fungo Amanita Muscaria che altera lo stato mentale. Le sostanze chimiche in esso contenute passano nelle urine, quasi senza alcuna perdita di forze, e le scritture indù parlano dell'urina come una di bevanda sacra, fonte di illuminazione e intuito.

Certamente ciò da tutto un altro senso all'espressione "farsi una pisciata". Gli Aztechi sfruttavano le proprietà del fungo Psilocybe Mexicana durante i loro sacri rituali, chiamandolo "carne di Dio". Così come gli ebrei conoscevano l'uso dei funghi a cui poi si ispirò la forma del loro copricapo.

I sacerdoti ariano rettili di Babilonia erano assai abili nel manipolare la popolazione attraverso le droghe e questa pratica si è tramandata alle società segrete da loro fondate. I Rosacrociani diffusero l'uso di sostanze stupefacenti r probabilmente gli Assassini presero nome dal modo in cui riccorrevano alle droghe per controllare i loro sicari.

Più di ogni altra cosa, le droghe sono state usate dalla Confraternita nel corso dell'intera storia per distruggere le società in modo da poterle più facimente conquistare. Ciò è esattamente quello che sta succedendo oggi su una scala più ampia. Ma questa politica non è nuova. Soltanto la scala è cambiata. E' noto che l'oppio fu l'arma di cui si servirono i "britannici" (la Confraternita Babilonese che ha sede a Londra) durante le guerre dell'oppio contro la Cina nel 1840 e nel 1858.

Gli sforzi cinesi di bloccare i rifornimenti d'oppio al proprio Stato furono resi vani dalla potenza dell'impero britannico. Il ministro degli Esteri britannico all'epoca della regina Vittoria e durante le guerre dell'oppio fu Lord Palmerston, Gran Patriarca o Maestro della Framassoneria del Grand'Oriente e membro del comitato dei 300. I Palmerston erano infatti la famiglia Temple e questo loro titolo risale al 1723, quando Henry Temple divenne il Barone Temple di Mount Temple nella contea di Silgo, in Irlanda e visconte di Palmerston di Palmerston, nella contea di Dublino, altro titolo nobiliare irlandese.

Temple deriva da "Templare". Il titolo venne tramandato al nipote, anch'egli di nome Henry che fu membro della Camera dei Comuni britannica per 40 anni e fu lui a possedere un quadro dell'artista David Teniers, intitolato Sant'Antonio e San Paolo, con la sua massa di richiami alla geometria sacra, che gli studiosi hanno collegato ai manoscritti in codice e ai misteri di Rennes-le-Château.

All'epoca, Temple viveva nelle Broadlands, a Romsey, nello Hempshire, in quella che poi divenne la residenza di Lord Louis Mountbatten. Anche la famiglia Mountbatten acquistò il dipinto di Teniers. Fu il secondo figlio di Lord Palmerston. Henry Jhon Temple, che divenne il leggendario primo ministro, ministro degli esteri e trafficante di droga per la corona britannica in Cina.

Sposò una donna appartenente all'aristocrazia inglese, ossia la sorella di Lord Melbourne, il quale fu primo ministro all'inizio del regno della regina Vittoria e divenne poi capo del partito liberale, noto anche come Partito Veneziano, e diresse le forze armate britanniche durante la guerra di Crimea e le guerre dell'oppio contro la Cina. 

Entrò nella Camera dei Comuni per la prima volta come membro del parlamento per Newport, sull'isola di Wight, un nome che ricorre molto più spesso di quello che potremmo aspettarci, visto che si tratta di una piccola isola sperduta al largo delle coste meridionali dell'Inghilterra. La regina Vittoria e il principe Alberto fecero costruire Osborne House su quell'isola, ed è lì che la regina trascorse la maggior parte dei giorni dopo la morte di Alberto.

In seguito Lord Mountbatten venne eletto governatore dell'isola. L'isola di Wight è un importante centro satanico, oltre ad essere un meraviglioso posto da visitare. Un'altra città della Confraternita è Edimburgo, in Scozia, non lontano dalla Cappella Rosslyn dei Sinclair. Palmerston trascorse tre anni a edimburgo, ospite del filosofo del partito liberale, il professore Dugald Stewart, e l'Università di Edimburgo rappresentò l'anello di congiunzione tra i membri della Società Lunare e Charles Dawin. 

Il prescelto della Confraternita, Tony Blair, eletto primo ministro il I° maggio 1997, crebbe ad Edimburgo, dove frequentò la scuola privata di Fettes. Suo padre era un professore dell'Università di Edimburgo.

Il mezzo per il commercio dell'oppio dall'India alla cina e altrove fu la Compagnia delle Indie Orientali, un gruppo di mercanti e Framassoni scozzesi che erano allineati sulle posizioni dei Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme (Malta) e dalla compagnia di Gesù, i Gesuiti.

Alcuni ricercatori credono che i veri padroni della compagnia fossero le famiglie di banchieri dell'Italia settentrionale, La Nobiltà Nera, a quell'epoca già residenti a Londra. 

La strategia usata dai britannici in Cina è diventata da allora un modello di invasione attraverso l'imposizione di droghe. Essi hanno sponsorizzato una dipendenza di massa alle droghe attraverso l'oppio, finché la società cinese e la vitalità del suo popolo andarono in pezzi. Il governo britannico usò una rete di terrorismo e crimine organizzato, come le Triadi, la Hong Society, e gli assassini affinché portassero avanti quel commercio per loro.

Articoli correlati:
Babilonia, l'antica capitale del clero 
Perfida Albione
Il pene del dragone  

 

   

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page