sabato 10 gennaio 2015

LA TRAPPOLA

La miccia è accesa ...
"Il massacro di Parigi è la spallata finale che punta a trascinare l'Europa in guerra. Una trappola ben congegnata, quasi perfetta, come altre che sono scattate in passato. il massacro di Parigi è stato pensato proprio per accendere la miccia. Il Punto di Giulietto Chiesa: Parigi, trappola sanguinosa." Giulietto Chiesa




Il Punto di Giulietto Chiesa: Parigi, trappola sanguinosa. 

"Francois Hollande il presidente francese, ha detto attentato alla nostra libertà, Giulietto chiesa pensa si sia trattato ad un attentato alla pace mondiale, agli equilibri internazionali, a quei pochi, precari equilibri che ancora esistono, a quel poco che resta della sovranità dell'Europa."

"Il massacro di Parigi è la strattonata, forse quella finale che punta a trascinare l'Europa in guerra; l'ISIS è una trappola ben congegnata (mia precisazione: "il terrorista non ha parlato di ISIS ma di "Al Qaeda"), quasi perfetta, come altre trappole che sono già scattate in passato, ma moltio non hanno ancora capito la lezione."

"Giulietto lo ha già detto e scritto altre volte, lo stato islamico è creatura molto inquinata e, molto dubbia, le frequentazioni di Al-Baghdadi con i servizi segreti americani con il senatore McCain si sposano con la domanda a cui molti nostri commentatori in questi mesi non hanno nemmeno provato a dare risposta: "chi paga! Chi paga un esercito di oltre cinquantamila uomini, le loro armi, gli stipendi, le comunicazioni, tutto questo chi lo paga?"

"E, poiché non è la Russia, perché nessuno può dire che lo sia, non è nemmeno l'Iran, perché lo stato islamico è nato proprio contro l'Iran; allora rimangono pochi mecenati in questo ruolo di terrorismo cosi detto islamico e, quindi tutto quello che viene da quella parte, Giulietto Chiesa  ritiene giusto,legittimo e pertinente considerarlo inquinato."

"Pochi comprendono che i servizi segreti, quelli occidentali (in particolare quelli occidentali) ormai diventati creature potentissime, senza nessun controllo che agiscono 24 ore su 24, il cui scopo è quello di sfuggire al controllo perfino agli stessi dirigenti politici; quanti dovrebbero riflettere su quali sono i gradi di libertà dei dirigenti europei, perfino il povero Hollande è permanentemente sotto controllo e permanentemente sotto minaccia se non obbediscono agli ordini."

"Ma la "trappola" è ben congegnata, anche in un altro senso, c'è un esercito di cani arrabbiati qui in Europa, qui in Italia, pronti a mordere dove ordina il padrone, sono come tori infuriati con la schiuma alla bocca verso il nemico di turno, messo in bella vista perché debba essere esecrato, senza chiedersi chi e perché e come è riuscito a metterlo in bella vista."

"Giulietto Chiesa, piange i colleghi giornalisti uccisi e, anche amici della satira che lo hanno accompagnato nella sua giovinezza politica; ma, c'è una muta di stupidi imbestialiti perché cerco di porgli la solita unica legittima domanda: a chi giova tutto questo, chi è stato; imbestialiti oggi ma sono gli stessi, perché cerco di comprendere quello che è successo a Parigi, così perché sono imbestialiti perché ho chiesto che si facesse luce sul colpo di stato di Kiev, su chi lo aveva aiutato, organizzato, finanziato e, imbestialiti perché cerco di tirare fuori le vere responsabilità sull'abbattimento del Boing malaysiano del 17 luglio 2014."

"Loro, e sono milioni, lo sanno già chi è stato, purtroppo, per loro non c'è bisogno di nessuna spiegazione, sanno già tutto, vittime poveretti in massa della sindrome di "Stoccolma", amano il "grande fratello", che ha già incatenato da tempo i loro cervelli."

Giulietto continua dicendo: "io ho paura non solo degli attentatori, quelli che abbiamo potuto vedere con quanta freddezza e abilità sono andati all'attacco e poi sono fuggiti, non sono kamikaze, riflettiamo anche su questo; ho paura anche però dell'esercito di imbestialiti manipolati in Europa, già pronti ad entrare in guerra, non è ben chiaro contro chi, ma sicuramente in guerra."

"E in più mi sento gridare, sia da costoro sia quelli che a Parigi hanno voluto che si sentisse ben chiaro inneggiare ad Hallà, più penso sentendo gli uni e gli altri, che il massacro di Parigi è stato pensato proprio per accendere la miccia, per questo sono inquieto, tanti sono inquieti, bisogna vedere se riusciamo a governare la nostra inquietudine per capire esattamente chi muove le pedine e dove ci vuole portare."

"Lo dico da tempo e oggi è un giorno che lo conferma, "il viaggio intorno al sole diventa sempre più pericoloso" Giulietto Chiesa per: www.pandoratv.it"

Video trascritto:


Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page