Intervista di Florinda Balli a Giuliana Conforto

venerdì 23 gennaio 2015

La "tuta" & il ""DNA a 12-fili"


La pazza corsa degli Anunnaki per decodificare il DNA umano 

Se il concetto di peccato originale è stato causato da Adamo ed Eva per aver mangiare il frutto dell'albero della conoscenza come afferma la Bibbia, la punizione conseguente è addirittura assurda. Questo perché si applica il Peccato Originale ad ogni coscienza, quando la coscienza non ha ancora fatto nulla per meritare una simile macchia. 

La chiesa lo spiega come un peccato collettivo-ereditato, proprio come avrebbe poi erroneamente discusso lo stesso caso collettivo-ereditato sin sul principio per sua soddisfazione vicaria derivante dalla uccisione di Gesù. Perché Dio avrebbe dovuto macchiare la sua creazione perfetta solo per un errore presumibilmente commesso da Adamo? E' ingiusto dare la colpa a tutti per l'errore di Adamo.

Il concetto di peccato originale implica anche che Dio avrebbe creato ogni nuovo essere perfettamente, e quindi, non avrebbe potuto rovinare ogni essere con la macchia del male a causa dell'errore di Adamo. Tale concetto nega l'essenza del male al di fuori dell'uomo. 


Ciò implica anche che tutti gli esseri umani nascono con il peccato e che tutti gli esseri umani sono nati con il peccato originale. Tale concetto rende gli umani disperati per non essere perfetti e, non potranno mai sradicare la loro colpa innata. Ciò implica anche che i non cristiani sono destinati a finire in un inferno, senza la possibilità di salvarsi, secondo la Chiesa, può essere raggiunto solo attraverso Gesù Cristo, il Redentore. Ma, Gesù è per tutte le coscienze la Vera Luce, a prescindere dalla loro forma (minerale, vegetale, animale, umana, galattica etc.).

Si può sostenere che l'incoerenza sta solo nel combinare l'idea di peccato come una separazione da Dio con l'idea del peccato come illecita. Ma sicuramente il peccato originale non è la nostra iniquità. Inoltre, perché qualcuno dovrebbe preoccuparsi dell'imperfezione quando Dio ci dà ciò che non possiamo ottenere per noi stessi?

Per affermare l'esistenza del peccato originale, stiamo incolpando Adamo o Satana come il creatore di tutti gli esseri umani che sono nati? La fede cristiana comprende la convinzione che tutti i peccati sono perdonati nel momento in cui si è battezzati, allora perché continua a persistere il peccato in genitori battezzati che lo trasmettono ai loro figli? Questo implica non solo che Dio è imperfetto, ma suggerisce anche che Dio crea continuamente imperfezione dal momento che tutti gli esseri umani devono pagare per il peccato di Adamo. In questa luce, la difesa del peccato originale è ingiusta e debole.

Ma, il peccato originale non è quello che è stato registrato nella Bibbia. In realtà, la storia di Adamo ed Eva, non è nemmeno la storia umana.

Adamo ed Eva erano dei ribelli della élite Anunnaki che sono stati esiliati sulla Terra per la loro disobbedienza. Le donne sono considerate inferiori dagli Anunnaki e sono generalmente trattate molto duramente. L'unica ragione per cui Eva fu bandita, invece di una condanna a morte era a causa del suo background aristocratico. Dal momento che Adamo ed Eva facevano parte della élite Anunnaki, gli è stato dato un particolare tipo di prigione, che la Bibbia chiama eufemisticamente "Giardino dell'Eden". Durante il loro esilio nel giardino, gli fu ordinato di non mescolarsi con gli abitanti umani della Terra (considerati dagli Anunnaki come umili selvaggi, utili solo come schiavi). Ad Adamo ed Eva, mentre risiedevano nel giardino, gli sono state fornite tutte le cose essenziali per vivere una vita abbastanza confortevole.

La classe dirigente Anunnaki in passato, aveva provato ad abitare la Terra nelle loro forme aliene, ma hanno scoperto che gli esseri umani erano troppo xenofobi per accettare tali stranieri così come apparivano e, non avrebbero mai accettato nessuna regola da esseri "alieni" completamente diversi da loro, perché intimoriti, avevano paura di loro. Pertanto, l'élite degli Anunnaki hanno sviluppato corpi dall'aspetto umano, in cui avrebbero temporaneamente "risieduto e soggiornato" sulla Terra. Ciò è stato fatto clonando corpi umanoidi appositamente preparati per loro. Questi cloni che attualmente usano, sono diversi da quelli usati in passato, più avanti sarà discussa questa differenza.

Gli Anunnaki, durante il loro soggiorno sulla Terra, si muovevano nei corpi clonati. Quando poi facevano ritorno alle loro residenze, si spogliavano dei corpi clonati proprio come si fa con una tuta, lasciando l'involucro "umano" inerme e privo di coscienza. Quando l'élite degli Anunnaki indossavano queste "tute", perdevano alcuni dei loro nativi poteri alieni, ma sostanzialmente mantenevano le loro conoscenze che gli esseri umani non possedevano.

Adamo ed Eva furono posti in tali "tute" quando sono stati banditi ed esiliati sulla Terra. Si riteneva che, quando fossero stati ri-istituti e abilitati sarebbero tornati ai loro corpi alieni originali, che sono stati riposti come "tute" dove risiedevano. La loro messa al bando è durata molto tempo per gli standard terrestri '- un periodo di circa un secolo. L'élite Anunnaki vive quasi 1.000 anni, anche nei loro corpi umanoidi, questa significativa punizione, non era una punizione estremamente severa per Adamo ed Eva per gli standard Anunnaki.

Il bando sulla Terra stava andando avanti come previsto fino a quando Adamo ed Eva non si sono avventurati fuori del giardino mescolandosi con gli esseri umani. Dopo qualche tempo, entrambi sono diventati intimi con partner umani.

Eva rimase incinta di un maschio umano e Adamo ha impregnato una femmina umana. Questo è stato l'inizio del loro incubo. Ad un certo punto, l'Eterno che ha curato l'intera operazione di uno dei settori Anunnaki, ha visitato la Terra. Stava camminando in giardino come entità in carne e ossa. Il Signore stava cercando Adamo ed Eva per verificarne il loro progresso. Egli è stato personalmente coinvolto in quanto Eva era legata a lui. Quando uscirono, era ovvio che Eva era incinta. La discussione di Adamo ed Eva riguardo alla "nudità" era solo una metafora; Adamo ed Eva indossavano abiti per tutto il tempo che hanno soggiornato sulla Terra.

Per divagare un attimo, il Signore non è solo un nome, si tratta di una posizione, come Satana nell'Antico Testamento, che indica la posizione di un accusatore celeste, e, indirettamente, un tentatore, per ordine di Dio dell'Antico Testamento. Satana dell'Antico Testamento è quindi un titolo, con la parola "satana" che significa "accusatore". Pertanto, ci possono essere due o più satana (accusatori) che agiscono per conto del Dio Anunnaki dell'Antico Testamento in qualsiasi momento. Un esempio di satana che agisce per conto del Dio del Vecchio Testamento, può essere trovato in 1 Cronache 21: 1. Il significato di satana nella Bibbia ebraica dimostra che non vi sono prove di un unico concetto di satana. Mentre non vi è una chiara indicazione di un satana celeste, non esiste una cosa come un 'singolo' celeste satana.

Per continuare la discussione su Adamo ed Eva, come la coppia che è stata interrogata dall'adirato Geova per il bambino che stava dando alla luce Eva, era diventato evidente che Adamo non aveva nessuna colpa. Eva, intuendo che era in guai terribili, sbottò dicendo che Adamo aveva un (un ibrido umano). Adamo ha incolpato Eva per averlo convinto a mescolarsi e accoppiarsi con gli esseri umani. Questo è stato il "peccato originale" della Bibbia. Tuttavia, la Bibbia è stata modificata per far sembrare che Adamo ed Eva mangiarono dall'albero della conoscenza del Bene e del Male.

Geova ha maledetto Adamo ed Eva per queste trasgressioni indicibili. A quel tempo, da un punto di vista Anunnaki, sarebbe stato orrendo pensare a un accoppiamento Anunnaki con un essere umano, ma per l'élite Anunnaki rovinare la loro discendenza con prole umana era un tradimento imperdonabile! Fu solo allora che Adamo ed Eva furono confinati definitivamente sulla Terra con il divieto perentorio di far ritorno alle loro dimore Anunnaki nei loro corpi alieni. Geova dichiarò che di essi se ne stava lavando le mani. Le agiatezze fornite nel giardino sono state rimosse e, Adamo ed Eva sono stati costretti in condizioni difficili a lavorare per sopravvivere.

Il figlio ibrido di Adamo fu chiamato Caino, quello di Eva si chiamava Abele. Questi ibridi sono stati allevati da Adamo ed Eva e hanno vissuto con loro, fino a quando Caino uccise Abele e fu bandito da Adamo ed Eva e costretto a vivere con gli esseri umani. Caino padre di molti bambini, successivamente, ha trasmesso i suoi tratti della élite Anunnaki da parte di padre.

D'ora in poi, Adamo ed Eva hanno cercato di fare ammenda con Geova e gli esseri umani dalla loro linea di sangue, nella speranza che un giorno Geova cambiasse idea, dopo aver visto loro essere conformi alle sue regole. Adamo ed Eva concepiti da pura discendenza Anunnaki hanno tenuto uno stretto record su questo, come si può vedere nei seguenti versi:

E Adamo a cento e trenta anni, e generò un figlio a sua immagine e somiglianza; e gli pose il nome Seth:
E i giorni di Adamo, dopo aver generato Seth sono stati 800 anni: e generò figli e figlie:
E tutti i giorni che Adamo visse sono stati 930 anni; poi morì Genesi 5:. 3-5.

Nonostante gli sforzi di Adamo ed Eva per stabilire una linea pura Anunnaki sulla Terra che si estendeva per molte generazioni, il Signore non avrebbe cambiato idea. Quando [il] Geova è stato sostituito da uno che non era un parente di Eva, il nuovo Geova è stato ancora più duro nei loro confronti.

Alla fine, la colonia della élite degli Anunnaki in corpi dall'aspetto umano ha avuto inizio sulla terra, Adamo ed Eva si resero conto che non gli sarebbe mai stato permesso di tornare a casa. Fu allora che cominciarono a mescolarsi e ad accoppiarsi liberamente con gli esseri umani e gli altri alieni sulla Terra.

Da quando la linea di sangue della élite Anunnaki venne diluita con sangue umano, le qualità aliene diminuirono. Ad esempio, non passò molto tempo prima che gli ibridi vennero limitati alla vita umana, come nei potenziali giorni che si estendevano a 900 anni, sono stati tagliati di dieci volte. Alcuni altri tratti Anunnaki che sono stati diluiti comprendono il carisma, la forza di persuasione, e la capacità "magnetica" per attirare le folle ipnotizzandole. Dopo molte generazioni, tutta l'élite Anunnaki in corpi umani divenne ibrida. Tuttavia, hanno conservato alcune abilità e carisma dalle loro radici elitarie Anunnaki, e ora costituiscono la maggior parte della élite "umana" che si pronuncia sulla Terra oggi. Sono molti nei primi posti nel campo della finanza, della scienza, della politica, l'istruzione, la religione, l'intrattenimento, militare, commercio, assicurazioni, giornalismo, editoria e persino nel campo umanitario.

Tanto, tanto tempo fa, quando gli Attas della Luce hanno catturato molti della élite degli Anunnaki, alcuni di loro che erano in corpi alieni sono fuggiti, lasciando solo i loro resti in entrambi i corpi alieni e corpi umani, che sono apparsi sulla Terra. Vedere: Nibiru e gli Anunnaki. "I Rimanenti resti degli Anunnaki sulla Terra", sia in corpi alieni o umani di aspetto, ora sperano di controllare apertamente il pianeta, ma sono riluttanti a farlo nei loro corpi alieni, perché la loro esperienza passata ha dimostrato che gli esseri umani sono molto più resistenti a governare che loro stessi. Ciò significa che i resti Anunnaki hanno bisogno di controllare il mondo in corpi dall'aspetto umano molto più diluiti che sono giunti fino a noi attraverso la linea di Eva, perché i rimanenti resti degli Anunnaki hanno perso la conoscenza per riprodurre l'alta qualità, come le coscienze di Adamo ed Eva con l'aspetto di un uomo nella "tuta" che inizialmente sono state messe in essere dalla élite Anunnaki.

Attualmente, la rimanenza degli Anunnaki stanno cercando di utilizzare la reversibile ingegneria per ri-sviluppare quelle "tute" e la ri-costruzione frammentaria dei tratti della élite Anunnaki che si sono mescolati alla popolazione umana. Questo è uno dei motivi principali per cui così tanti esseri umani sono stati rapiti dagli alieni. Coloro che sono stati rapiti non sono stati scelti a caso - sono stati selezionati perché hanno radici aliene e gli Anunnaki sperano che alcuni di loro abbiano le caratteristiche della linea elitaria Anunnaki.

Gli Anunnaki rimasti sulla Terra sono ora disperati e, cercano di raccogliere quante più informazioni possibili in modo da riprodurre le "tute". Essi hanno anche chiesto l'aiuto di scienziati umani per fare una ricerca genetica, la ricerca sulle cellule staminali ecc. Naturalmente, gli esseri umani non beneficeranno mai di questa ricerca genetica in quanto sono gli agenti Anunnaki a supervisionare questi programmi. I vantaggi di una maggiore durata della vita a quasi 1.000 anni, insieme ad altri poteri alieni, saranno solo per la posizione più elevata dei rimanenti resti Anunnaki. Tutti gli altri, tra cui rango inferiore degli Anunnaki, e, naturalmente, gli esseri umani, non beneficeranno delle scoperte sulla ricerca genetica, che è in realtà una copertura per la ricerca della ri-costruzione delle "tute" di Adamo ed Eva. Nella migliore delle ipotesi, solo alcuni avranno benefici significativi che saranno trasmessi agli esseri umani "come uno spettacolo di un illusionista" per portarli a pensare che la ricerca sia per il beneficio dell'uomo.

Inizialmente, nelle patrie Anunnaki, i loro filamenti di DNA erano stati limitati a tre coppie. Tuttavia, per un lungo periodo di tempo, nuovi sviluppi hanno loro permesso di espandere i fili del DNA in quattro coppie, quindi sei coppie, e poi dieci coppie. Tuttavia, dopo molte turbolenze su molti fronti nella storia della patria Anunnaki, il DNA è stato finalmente limitato a sei coppie. Sei paia sono state estese solo per l'élite Anunnaki, che ha contribuito ad elevare loro al di sopra di tutti gli altri Anunnaki. La classe operaia è limitata a tre coppie.

Il DNA è un potente strumento di programmazione a lungo termine utilizzato dalle tenebre. Nella Creazione della Vera-Luce non c'è DNA, infatti, non c'è alcuna programmazione. Con il DNA introdotto nella Creazione della falsa-Luce, il Darkness è stato in grado di separare e discriminare i vari gruppi. E' stato anche in grado di premiare ingiustamente alcuni gruppi e punire i vari gruppi con debolezze, e, inoltre, per tenerli in continui stati di sfiducia, confusione e belligeranza. Il DNA è un potente strumento per la creazione e il mantenimento delle caste, classi sociali, pregiudizi, disuguaglianza, sofferenza, sottomissione, manipolazione, il controllo ecc. E' evidente il motivo per cui il Dio Anunnaki ha sviluppato un tale strumento. Ed è anche chiaro che cosa i restanti Anunnaki intendano fare con la loro maggiore conoscenza del DNA.

C'è una grande quantità di materiale presumibilmente canalizzato sul "DNA a 12-fili". Il materiale che è stato canalizzato viene da esseri astrali Anunnaki che hanno molti nomi diversi e diversi canalizzatori. Questa informazione che è stata incanalata contiene molte mezze verità per ingannare la gente circa la natura e l'origine del "DNA a 12-filamenti".

L'informazione del "DNA a 12-fili" è stato reso pubblico per incoraggiare la gente a sostenere tutta la ricerca legata al DNA. E' anche un mezzo attraverso il quale i Restanti Anunnaki sperano di programmare più persone che leggono o ascoltano le informazioni.

Quando qualcuno ha mostrato una copia di un materiale canalizzato sul "DNA a 12-fili" si è riscontata una potente forma di programmazione. Sono state tracciate le informazioni della sua fonte. Veniva da un essere particolare che usa molti nomi diversi, ma invia sempre lo stesso messaggio, una programmazione unificata, di amore e di unità che alla gente piace sentire. Tuttavia, questi concetti non significano niente per l'essere umano, i concetti sono solo dei termini.

Un'altra chiave per il messaggio di questo essere è che siamo tutti "dèi in divenire". Materiale di questo essere è anche finito in seno alle Nazioni Unite, dove alcuni del suo genere frequentano. Tra l'altro, canalizzatori del materiale del "DNA 12-filamenti" sono stati scelti in base alla progettazione per le connessioni degli Anunnaki, o perché sono stati gravemente programmati per diffondere informazioni di mezze verità.

Quando gli Anunnaki sono stati introdotti come residenti permanenti sulla Terra in corpi alieni, tra gli schiavi e i prigionieri Anunnaki, sono state tagliate una copia i fili, diminuendo in forma grave il loro potere e abilità aliena. Alcuni dei posti bassi-e-medi Anunnaki sono stati autorizzati ad avere tre coppie di DNA, ma questi non ha incluso alcuni tratti riservati per l'élite Anunnaki, come la forza, la longevità, il carisma e intelligenza.

L'élite degli Anunnaki in corpi alieni trasportano ancora sei paia di DNA, ma nessuno di questi vivono sulla Terra. Gli unici indizi lasciati sulla Terra per le sei coppie o 12 filamenti di DNA sono i discendenti di Adamo ed Eva. Ricordate che Adamo ed Eva furono cacciati in corpi umani di aspetto. Questi organismi contenevano solo una singola coppia del filamenti di DNA, ma quei filoni sono stati appositamente confezionati con molti dei tratti della élite Anunnaki. In altre parole, La copia di filamenti del DNA di Adamo ed Eva, ha portato una ricchezza di informazioni genetiche che i rimanenti resti Anunnaki stanno disperatamente tentando di utilizzare per ri-costruire una super razza umana con cui governare la Terra. Dal momento che questi geni sono stati mescolati e diluiti così tanto nel tempo in tutte le generazioni, per i ricercatori, un solo discendente potrebbe aiutare a mettere a posto e insieme il puzzle di nuovo. Questo compito è laborioso e voluminoso.

Nella loro dimora, gli Anunnaki, hanno sviluppato gran parte dei nuovi filamenti di DNA che è stato effettuato dai loro scienziati; I Resti degli Anunnaki sulla Terra non possiedono tale conoscenza da quando il suo uso è stato limitato solo alla élite Anunnaki. Questa conoscenza è stata persa sulla Terra da quando l'élite Anunnaki è fuggita. I rimanenti Anunnaki vogliono disperatamente il "DNA a 12-filamenti" per vivere il più possibile, in modo che la loro classe dirigente possa essere fisicamente "trasformata in divinità". Il messaggio popolare che viene trasmesso attraverso molti canalizzatori così come altre religioni influenzate dagli Anunnaki è che "siamo tutti dei". Questo messaggio fa appello all'ego di molti, è per questo che è così ben accolto dalle masse.

Tutti gli esseri di Vera-Luce interiore riconoscono che il messaggio "siamo tutti dei" proviene dalla falsa luce. 


Dalle mie letture di Amitakh Stanford


http://ningishzidda.altervista.org/

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page