mercoledì 12 febbraio 2014

Falsi applausi

Le parole di Napolitano non sono piaciute al l'élite al potere


 

Nella sua apparizione ultima scorsa, al Parlamento Europeo, il Presidente Napolitano ha fatto una dura critica mettendo sotto accusa le politiche di rigore dell'Unione europea per debellare la crisi economica.

Inoltre ha detto "«Non regge più l'austerità a ogni costo» che è stata la «risposta prevalente alla recessione in zona euro», questo è stato il succo del messaggio."

"Napolitano dal canto suo ha sottolineato l'importanza delle elezioni europee del 2014, che vanno considerate «come un momento di verità da affrontare fino in fondo», anche perché sono «evidenti le ragioni del disincanto» dei cittadini per «il peggioramento delle condizioni di vita»."

"Con tanto di chiaro riferimento a Lega e Movimento 5 stelle, pur senza citazione esplicita: i cittadini non devono scegliere tra «un'agitazione puramente distruttiva contro l'euro e contro l'Unione europea» o tra una Europa che pure «ha mostrato gravi carenze e storture nel suo cammino», ha dichiarato il presidente.


Credo che vada ricercata tra queste parole le cause (insieme ad altre) della debacle "Napolitano"  


L'intervento:
Giorgio Napolitano parla al parlamento europeo

2 commenti:

  1. Caro Cresh, scrivimi qui il link del tuo blog e sarò felice di coadiuvarti.

    Ciao

    RispondiElimina
  2. Grazie mille wlady, farò tesoro di quello che mi hai detto :)

    Ciao :D

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page