venerdì 10 agosto 2012

"Il controllo delle emozioni"



“La paura la disperazione l’odio sono emozioni di bassa frequenza, figlie della mancanza di consapevolezza. Mentre le emozioni nella maggior parte dei casi, portano a delle reazioni spesso inconsce. Le sensazioni che hanno picchi emozionali più tenui, insieme alla consapevolezza, portano all’azione consapevole.”
 
“Chi controlla le nostre emozioni e di conseguenza le nostre reazioni, può controllarci e manipolarci toccando i nostri punti deboli, giocando con le nostre reazioni prevedibili, che mancano di consapevolezza.”

“E la paura è l’arma che tutti noi usiamo per raggiungere certi scopi (pensate all’uomo nero che viene raccontato ai bambini per non fargli fare certe cose o all’inferno per chi va in chiesa), e di conseguenza è l’arma che viene usata contro di noi per farci fare o accettare una realtà che non accetteremo mai.”

“Chi conosce la natura umana sa bene come impiantare certe paure a livello globale e sa come usare queste paure per poterci controllare..."

Questo video di 28,57 minuti fa riflettere sulla natura umana…


4 commenti:

  1. Schiavi e padroni. Ormai questo e il paradigma semplificato di ogni tempo, la verità inconfutabile della storia di sempre.
    Poi ogni sistema è buono per tenere sotto scacco i sudditi e farli lavorare ed esser miti come agnellini. Senza un intervento esterno (che però non riesco concretamente ad immaginare) siamo condannati a dover subire continuamente paure e terrore. Non c'è scampo. Te la cavi solo se c'hai qualche milione di euro da qualche parte. Per il resto degli umanoidi la vita è solo attendere nella propria gabbia. Ciao Wlady buona estate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Gianni ^_^
      Poche parole, ma lucidissime!
      Ricambio il gradito augurio di Buona Estate.

      Elimina
    2. ciao Wlady .. ciao Gianni .. vorrei aggiungere (in ritardo) una via d'uscita da questa dualità infame alla quale siamo sottoposti dall'inizio dei nostri giorni ma mi/ci auguro non sino all'ultimo .. che iniziino a 'serpeggiare' nelle nostre menti Desideri diametralmente opposti e Quanto prima vengano attuati .. messi all' Opera e Coondivisi ..

      ".. PADRONI DI NIENTE .. SERVI DI NESSUNO .."

      e mi torna a mente una frase di hikos kazantzakis (.. zorba il greco ..) "LIBERO"

      ".. NON TEMO NIENTE .. NON SPERO NIENTE .. SONO LIBERO .."

      con una speranza: che non serva aver patito nè Carceri nè OPG per far proprio Questo umile Credo :-) Salutone a Voi ed a a Tutti i lettori del Blog .. francia

      Elimina
    3. Ciao Francia;
      grazie del lucido intervento, ricambio il gradito saluto.

      Ciao,
      wlady

      Elimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page