martedì 1 settembre 2020

La volta di un test ultrarapido

 

Tampone rapido: 30 minuti per un esito inaffidabile 

Marcello Pamio 

Dopo aver descritto nel precedente articolo RealStar®, il kit per il SARS-CoV-2 prodotto dalla società tedesca Altona Diagnostics, adesso è la volta di un test ultrarapido.

Abbiamo visto che nella descrizione del primo tampone basato sulla PCR è riportato a chiare lettere l’utilizzo: “For research use only (RUO)! Not for use in diagnostic procedures”, quindi si consiglia l’utilizzo SOLO per la ricerca e NON PER PROCEDURE DIAGNOSTICHE, scopo per il quale viene invece utilizzato... 

Vediamo ora il test Xpert® Xpress SARS-CoV-2, sviluppato da Cepheid. 

Si tratta di un test molecolare automatizzato per la rilevazione qualitativa di SARS-CoV-2, che sfrutta anch’esso la reazione a catena della polimerasi in tempo reale (RT-PCR).

Questo test infatti può fornire un rilevamento rapido in appena 30 minuti, vero e proprio grasso che cola per Luca Zaia, il governatore del Veneto che ha il pallino (e forse non solo quello) per i tamponi. 

Ma vediamo cosa dice il foglietto illustrativo dell’Xpress: 
I risultati positivi sono indicativi della presenza di RNA del SARS-CoV-2; ciò nonostante, per determinare lo stato di paziente infetto è necessaria la correlazione clinica con l’anamnesi e con altri dati diagnostici del paziente stesso”. 
I produttori avvertono che anche in caso di positività per determinare lo stato di salute del paziente è necessaria l’anamnesi completa e altri dati diagnostici.

Quindi scusate ma a cosa serve il tampone? 
I risultati positivi non escludono la presenza di infezioni batteriche o di infezioni concomitanti da altri virus. L’agente rilevato potrebbe non essere la causa concreta della malattia”. 
Un tampone positivo potrebbe essere dovuto a semplici infezioni batteriche o virali che nulla c’entrano con il SARS-CoV-2. Questo rischio è conosciuto dai medici che eseguono il tampone?

Pertanto una persona con una banalissima infezione potrebbe risultare falsamente positiva. 
I risultati negativi non escludono un’eventuale infezione da SARS-CoV-2. I risultati negativi devono essere accompagnati da osservazioni cliniche, anamnesi del paziente e informazioni epidemiologiche”. 
Addirittura la negatività del tampone non indica la sicurezza perché non esclude l’infezione da SARS-CoV-2. Quindi ripetiamo tutti assieme: a cosa serve il tampone? 

Infine nel capitolo della Specificità analitica:
I primer e le sonde E non sono specifici per SARS-CoV-2 e rilevano il coronavirus SARS sia umano sia dei pipistrelli”. 
Qui siamo alla follia perché la ditta produttrice afferma che il test rivela non solo il SARS-CoV-2 ma anche il SARS umano e quello dei pipistrelli. Come faranno allora a separare e distinguere le varie infezioni? Ovviamente non lo faranno perché lo scopo è avere risultati positivi!


********************************** 

https://www.patreon.com/posts/il-video-del-che-41105828?utm_medium=post_notification_email&utm_source=post_link&utm_campaign=patron_engagement
Clicca sull'immagine per ascoltare il video
La storia del Dott. Petrella QUI 

************************************ 




OCEANO BERLINO: LA VERITÀ OLTRE I MEDIA
| SPECIALE TG BYOBLU24 | 31 agosto 2020

***************************************



Ti potrebbe interessare:
Il pifferaio magico

®wld

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Niente più Cinema, tutto sarà in streaming – indipendentemente dal Covid o dai vaccini

E c'è chi ancora nega affermando che non siamo una colonia USA…

Stato di emergenza, Tarro contro Conte: “voglio sapere i nomi degli esperti”

Stato di emergenza, Tarro contro Conte: “voglio sapere i nomi degli esperti”
Leggi QUI L'articolo di imolaoggi.it
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

GUARDA IL CIELO! CHE COSA STANNO FACENDO?

Come osano? come osano fare questo? Questa deve essere la reazione dell’umanità.

Perché questa mancanza di interesse dei nostri cieli?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...