sabato 2 gennaio 2016

Terrificante tempesta al Polo Nord


 Questa settimana accadrà qualcosa di straordinario: 
Una terrificante tempesta fonderà il ghiaccio del Polo Nord
 
E' da metà settembre che il sole non si fa vedere sopra il Polo Nord. Il ghiaccio si è assottigliato e spazzato via dal vento, estendendosi a perdita d'occhio sul mare, la visibilità è stata immersa nelle tenebre per mesi. Ma alla fine di questa settimana, senza dubbio qualcosa di straordinario dovrà accadere: le temperature più a nord della Terra, questo inverno straordinariamente sono salite sopra lo zero, per la seconda volta, questo evento porterà ai tornado e alle tempesta paragonabile a come quelle che ha colpito mercoledì scorso il sud-est americano e, presto arriverà anche in Islanda. Porterà forti venti e bassa pressione come succede negli uragani.

La bassa pressione aspirerà aria fuori dalle medie latitudini del pianeta, per poi portarle verso l'artico. E, così, mercoledì, al Polo Nord sarà possibile rilevare una temperatura di 35° Fahrenheit, o 2 gradi Celsius. Questo evento è 50° più caldo rispetto alla media stagionale: di solito lì di 20° sotto zero in questo periodo dell'anno.

Per la prima volta nel 2015
al Polo Nord le temperature invernali sono andate al di sopra dello zero. Il meteorologo statale Holthaus, non è riuscito a trovare nessun esperto di Artico che confermasse di aver assistito alla formazione del ghiaccio tra aprile e dicembre. il 2015, è stato l'anno più caldo mai registrato in passato.

Tredici dei quattordici anni passati più caldi riportati dai libri sono accaduti in questo secolo. Negli Stati Uniti, il mese di dicembre è stato un mese molto caldo. Nel Nord Est, molte città, hanno superato di gran lunga il loro record di temperature nel periodo di Natale, questo è stato riscontrato non a metà giornata, ma dopo la mezzanotte.

Per cento anni le temperature a New York al 24 dicembre non sono mai state più alte di 63° Fahrenheit. Eppure, alle ore 01:00 della vigilia di Natale di quest'anno il termometro ha registrato 67 gradi. Alcune volte l'aumento delle temperature nel Nord America è un fattore naturale dovuto al El Niño. Ma nella regione artica questa ondata di calore non ha precedenti.

Purtroppo, questa enorme tempesta calda che sta per raggiungere l'Islanda mercoledì, passa attraverso Jet Stream, il fiume atmosferico che porta il clima temperato in Europa. Lo scrittore Robert Scribbler che si occupa del Jet Stream, spiega che El Niño dovrebbe rafforzare tale corrente per indebolirla, questo è un segno inequivocabile che qualcosa sta per succedere.

Mentre la scienza istituzionale ci spiega che ci voglio anni, se non decenni, per confermare una correlazione tra cambiamento climatico dovuto all'attività umana e le forti tempeste Nord Atlantiche, Robert Scribbler ritiene che il grande calore riscontrato mercoledì al polo, ricorda le evoluzioni meridionali del "vortice polare" che si sono verificati negli ultimi inverni.

Egli scrive che questi cambiamenti "forzati", sono legati al cambiamento climatico da parte degli umani: Un segnale di qualcosa "terribilmente sbagliato", qualcosa sta cambiando e non è andato come ci si sarebbe aspettato.
 

Fonte: Link 
Traduzione e adattamento Nin.Gish.Zid.Da.

4 commenti:

  1. Ciao Wlady,situazione assai strana.Le tue foto della Bavaria sono inequivocavili,ma tale variazione al Polo non credo si possa attribuire solo alla esperimentazioni umane,tra la chimica,l haarp e via discorrendo.
    Ci troviamo credo di fronte a cambiamenti epocali del Pianeta nel suo sistema.Tu che sei un grande sumerologo,ricorderai che Sitchin supponeva che i ghiacci antartidei si staccarono in poco tempo e provocarono la famosa catastrofe diluviana.
    Comunque sia e aspettando gli eventi,hai mai pensato tu,noi ed altri di fare un esposto comune a qualche magistrato attento all ambiente su questo scempio continuo dei cieli ?
    Tipo un Guariniello o altri ? in fin dei conti qulacuno dovra' pensare che l inquinamento viene soprattutto dal cielo !
    Che ne dici ?
    ciao roberto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roby, concordo con quanto hai detto, è vero non dipende solo dall'attività umana con delle forzature geo-ingegnerizzate. Rimane il fatto (anche se non se ne parla più) che qualche implicazione (oltre ad avvelenare flora, fauna e umanità) l'abbia per il continuo assottigliamento dell'ozono, in special misura al Polo Antartico.

      In effetti a detta sia della NASA che di altri scienziati sembra che tutto il sistema solare si stia riscaldando.

      Sì, Sitchin aveva paventato questa ipotesi di Nibiru, anche perché oltre a girare in senso opposto agli altri pianeti del Sistema Solare entrando da Sud tra Marte e Giove, non è composto solo dal pianeta radiante ma, è un Sistema Solare completo di una Nana Bruna/Rossa che si ipotizza (come altri sistemi planetari) sia la gemella del Sole stesso,

      In tutto questo c'è una incongruenza che non mi è chiara, il Polo Sud sembra stia rinforzando i suoi ghiacci espandendosi, a differenza del Polo Nord che guarda caso è quasi diventato navigabile e pronto per estrarre le sue ricchezze di petrolio e di gas; la catastrofe ormai annosa è quella che il gas imprigionato dal ghiaccio Polare sta salendo alla superficie, quello che ne scaturirà difronte a questa catastrofe la si può solo immaginare, e, questo è si colpa della forzatura fatta dall'uomo per estrarre le sue "ricchezze".

      Queste sono le "Interrogazioni parlamentari" che non hanno avuto esito, inoltre i TROL Nel web si sono scatenati per diffamare e insultare noi complotto, logi e non come ci definiscono complottisti che in realtà sono quelli che veramente complottano mettendo in atto la tecnologia della geo-ingegneria, supportata dai governi e militari; ricorderai la frase del nostro premier "se uno mi parla di scie chimiche all'interno del mio partito gli ordino subito un TSO", e, che dire di Grillo che difronte alle telecamere prendeva per il fondelli chi gli chiedeva cosa ne pensa, smentendosi subito dopo a telecamere spente, dicendo "sono cose più grandi di me e non posso parlarne in questa sede"

      Troppi interessi ci sono dietro questo losco affare chimico da quando l'Italia con l'allora B ha firmato quel maledetto documento con gli Stati Uniti; ormai è cosa risaputa l'uso della geo-ingegneria solo che tutti per paura o per mero interesse economico se ne stanno zitti, nessuno si vuol compromettere, figuriamoci gli enti preposti e lo stesso parlamento ammaestrato a 10.000€ al mese minimo e prebende varie, non vedi che ci sono stati ben tre governi mai eletti dalla popolazione ma solo imposti?.

      Ecco cosa ne dico ...

      Ciao Roberto;
      wlady

      Elimina
    2. Quella del gas che salira' al Polo e' veramente drammatica !
      E' triste verificare come,riducendo la massa delle persone a dei teleguidati,siano riusciti a far passare per dei fuori di testa gente come noi.
      Gia', pero' avrai notato negli ultimi anni " i fuori" stanno aumentando e ok se la magistratura avesse voluto, avrebbe gia' aperto un' inchiesta:
      ma obbiettivamente qualcuno ha presentato delle denunce? boh
      Comunque e' chiaro che prima o poi qualcosa scoppiera'.
      La cosa piu' incredibile di queste vicende e'come le persone non piu' giovani abbiano perduto i ricordi dei cieli anni 70-80,come le menti siano state domate ed ingannate,l' oblio assoluto.
      Io ci credo che viviamo in un Universo olografico e vedrai che una grande accelerazione in un senso positivo scaturira' da molte menti in un futuro non cosi lontano.
      In fondo siamo qui per imparare ad usare peculiarita' del nostro spirito immortale,ingabbiato in una genetica,magari in un pianeta direi abbastanza ostile,ma pur sempre emanazione del Creatore.
      Dobbiamo Crederci assolutamente !!
      salutoni

      Elimina
    3. La magistratura se ne guarda bene nell'intervenire su cose stipulate tra stati e militari, un argomento molto ostico meglio dribblare come stanno facendo da molto tempo.

      Che dire poi della mia generazione che avrebbe dovuto cambiare il mondo (vedi 68), invece il benessere e il libero amore gli ha fatti imborghesire e oggi sono lì a ricoprire i posti più importanti della nostra società, gli altri pensionati si sono dimenticati di come il cielo era azzurro ed era raro vedere una scia di condensa;la televisione e i partiti tutti li hanno rincoglioniti al punto che le banche gli stanno portando via quell'orticello che si erano costruiti in oltre 40 di duro lavoro, continuano a farsi turlupinare dalla dialettica demagogica di tutti i partiti, continuando a legalizzarli con il loro voto.

      In quanto all'universo olografico ne sono più che convinto che i nostri sensi non vedono e sentono oltre i cinque canonici; siamo in una prigione elettromagnetica che ci impedisce di espandere le nostre menti sempre più manipolate da un demiurgo assetato di energia.

      Concordo sul pianeta ostile, siamo privi degli elementi di difesa a differenza degli animali che ben si adattano fin dalla nascita al pianeta; freddo, caldo, fame, malattie, psicologia e nascita, mal si adattano all'essere umano che probabilmente non appartiene a questa dimensione della materia.

      Credo che il creatore di tutte le cose sia stato raggirato da un'altrettanta forza distruttiva che si ciba dell'energia creata dalla sofferenza.

      Ciao

      Elimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page