venerdì 20 febbraio 2015

Il Cavallo dell'Apocalisse


Ci sono così tante irregolarità che circondano il DIA (Denver International Airport), che potrebbe essere scritto un libro voluminoso sull'argomento. Le strutture e l'arte presenti nell'aeroporto portano molti visitatori a pensare che il DIA sia molto di più che un aeroporto, è letteralmente una cattedrale New Age, piena di simbolismo occulto e riferimenti a società segrete.

L'arte presso il Dia non è un aggregato di scelte strane fatte da persone di cattivo gusto, come molti pensano. Si tratta di una collezione coesa di pezzi simbolici che riflettono la filosofia, le credenze e gli obiettivi delle élite globali. Il DIA è l'aeroporto più grande in America costato oltre 4,8 miliardi di dollari. Tutto ciò che riguarda questo aeroporto è stato meticolosamente pianificato e tutto sta lì per una ragione.

Gli americani hanno costruito un aeroporto a Denver degno della simbologia massonica. Occorre sapere che è costruito su una vecchia base sotterranea su otto livelli. Secondo ricerche su internet il luogo dove è stato costruito è propizio agli esperimenti sulle energie telluriche di più sembra che il terreno appartenga ancora alla regina dell'Inghilterra. L'aeroporto è stato soprannominato la Cattedrale New Age.

Fu un'opera dispendiosa e ambiziosa, con i suoi 137 chilometri di superficie e gli oltre 4 miliardi e mezzo di dollari necessari per la sua costruzione. La sua collocazione non fu tra le più felici, essendo il sito prescelto particolarmente ventoso, circostanza che spesso ha portato alla sospensione  ed alla deviazione di diversi voli.

Gran parte del complesso rimane inoltre inutilizzato. Denver era dotato all'epoca di un aeroporto perfettamente funzionale, provvisto tra le altre cose di un numero maggiore di piste di atterraggio del suo illustre successore. Le strutture aeroportuali stesse sollevano un sacco di domande riguardanti il vero scopo della mega-struttura. Numerose teorie "creative" aleggiano attorno al DIA: basi militari sotterranee, alieni e/o creature rettiliane.

 
La sua costruzione costrinse l'aeroporto internazionale di Stapleton a chiudere, anche se venivano utilizzate più piste e più gateway che nel DIA. Numerose irregolarità sono state segnalate per quanto riguarda la costruzione del sito: Diversi imprenditori sono stati assunti per le diverse parti dell'aeroporto. Sono stati licenziati dopo che il loro lavoro venne svolto. Questo portò gli osservatori a credere che fosse una strategia per essere sicuri che nessuno avesse in mente un quadro generale del progetto.

Sono stati spostati 110 milioni di metri cubi di terra, molto più di quanto solitamente è necessario. Questo ha fatto sorgere il sospetto che vi fossero delle costruzioni sotterranee. Per le comunicazioni vennero installati 5.300 miglia di fibra ottica (per fare un confronto, la distanza fra le due coste statunitensi è di 3000 miglia). Il sistema di alimentazione può pompare 1000 galloni di carburante al minuto. 

Tale approvvigionamento è totalmente assurdo per un apparato commerciale. Venne importato del granito da tutto il mondo, anche se il progetto aveva già sforato il budget iniziale.

Venne costruito un sistema di tunnel enorme (i camion possono circolare al suo interno) e di metropolitane. La maggior parte dei quali non vengono utilizzati al momento. Questa gigantesca struttura finirà per diventare molto più di un regolare aeroporto commerciale. Ha la capacità di gestire una quantità enorme di persone e veicoli, che fa intuire agli osservatori che la struttura potrebbe essere utilizzata come base militare.

Altri aggiungono che sarà utilizzato come un campo di concentramento civile nel prossimo futuro. Non voglio avanzare su questo argomento perché non ho la prova di tali affermazioni. Analizziamo ora la "tranquilla" e "viaggiatore - friendly" arte del DIA.

Cosa rappresenta questo cavallo che ha ucciso il suo costruttore mentre lo stava realizzando? Ci possono essere due interpretazioni, la prima: il cavallo dell'Apocalisse, in particolare il quarto cavallo del libro dell'Apocalisse nella Bibbia, viene giustamente chiamato "Morte".

"Guardai e vidi, un cavallo pallido; e il nome di chi lo cavalcava era Morte e l'Inferno lo seguiva. E venne dato loro potere sulla quarta parte della Terra per sterminare con la spada, la fame, e con la morte, e con le bestie della Terra". Apocalisse 6:7-8
In altre parole, il cavallo "morte" uccide con le armi, con la fame, e con la malattia. Piuttosto estremo per un aeroporto, giusto? Sembra che il cavallo sia un po' fuori luogo. Scoprirai presto invece, che si adatta al resto del DIA.

Seconda interpretazione legata al Progetto Montauk:

La data del primo progetto Montauk è incerta, ma gli elementi storici sono circolati già nel 1980. Secondo l'astrofisico e ricercatore di UFO, Jacques Vallee, l'Esperimento Montauk sembra avere origine dal racconto di Preston Nichols, che sosteneva di aver recuperato i ricordi rimossi dopo essere stato sottoposto al progetto. Non esiste una versione definitiva del racconto relativo al progetto Montauk, ma alcuni resoconti lo descrivono come un prolungamento o prosecuzione del Philadelphia Experiment.

I lavori erano iniziati presso il Brookhaven National Laboratory (BNL) a Long Island, New York, sotto il nome di "Progetto Phoenix", ma ben presto ci si rese conto che il "progetto" richiedeva una grande antenna radar avanzata, la cui istallazione presso il Rrookhaven National Laboratory avrebbe messo a repentaglio la sicurezza del progetto stesso.

Fortunatamente, la US Air Force Base vicino  a Montauk, New York, non lontano dalla BNL, disponeva di un completo impianto radar SAGE. Il grande e remoto sito di Montauk, non era ancora un'attrazione turistica. Il radar SAGE lavorava su una frequenza di 400 MHz-425 MHZ, nella gamma di 410 MHz - 420 nMHz, in grado di influenzare la mente umana.


420 MHz sono in grado di influenzare la mente umana. I teorici del Progetto Montauk, sopravissuti al Philadelphia Experiment si erano riuniti nel 1952 - 1953 al fine di continuare il loro precedente lavoro nel manipolare  gli "scudi elettromagnetici" che sono stati utilizzati per rendere la USS Eldridge invisibile e, indagare sulle potenziali applicazioni militari nel campo magnetico, come la manipolazione del dispositivo per la guerra psicologica.

I ricercatori avrebbero creato un rapporto sulle sue potenziali applicazioni, che era stato presentato al Congresso degli Stati Uniti venendo respinto perché considerato troppo pericoloso. Il progetto era tornato al Dipartimento della Difesa con la promessa dei ricercatori di creare una nuova potentissima arma in grado di provocare sintomi e disturbi psicotici e la schizofrenia, semplicemente premendo un pulsante.

Quando i fondi furono esauriti, un finanziamento supplementare era stato concesso dalla ITT Corporation e Krupp AG in Germania. Attraverso il progetto Montauk si era creata una "finestra (portale) nel tempo" che ha permesso ai ricercatori di viaggiare ovunque nel tempo o nello spazio attraverso il semi-stabile "Tunnel temporale". Attraverso questo tunnel temporale sono stati contattati degli alieni per uno scambio di informazioni durante il progetto Montauk.
________________________________________________

Ho trascritto il video sotto esposto per una migliore fruizione della prima parte, solo scritta e esigua di immagini fino al minuto 11:23. Il video sottotitolato in italiano dura 26:46 minuti. Dal minuto 11:23, vengono visualizzate le opere d'arte del DIA, comprendenti le interpretazioni sottotitolate in lingua italiana.

Guarda il video QUI 
 
http://ningishzidda.altervista.org/ 

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page