venerdì 25 marzo 2011

ADULTA UMANITA'

Sono in molti che vorrebbero la società futura basta sulla massoneria, nella convinzione che conceda illuminazione spirituale e sociologica ai suoi membri: ossia, con pochissime eccezioni, ai maschi. le idee massoniche sulle donne sono decisamente arretrate, oscurantiste e nel migliore di casi paternalistiche.

Ancora una volta ci troviamo di fronte alla possibilità che la nostra società venga rifatta a immagine del predominio maschile, perpetuando così molte delle tendenze meno lodevoli della storia dell'Occidente e nei fatti ostacolando l'avvento di un autentico progresso spirituale, che-se vogliamo prendere minimamente sul serio l'antico sapere egizio-deve sempre basarsi sull'equilibrio di opposti e uguali come principi maschile e femminile.
Risulta un insulto che la religione dell'antico Egitto sia stata cinicamente sfruttata dai cospiratori, specialmente ciò che impegnava, sopratutto, era la necessità dell'equilibrio: luce e ombra, maschile e femminile, come è semplificato dalla coppia della dea buona Iside e dalla sua sorella oscura Nefti e da Iside il suo consorte Osiride. Anche se i suoi fedeli potevano avere i propri favoriti, gli dèi stessi erano visti su un piano di assoluta parità, mantenendo eternamente il divino equilibrio.
Tutto ciò è stato ignorato da quelli che si sono appropriati della religione eliopolitana, riconfermandola per un mercato di massa e usando con irriverenza gli dèi come marchi per il loro nuovi prodotti spazzatura. I nomi potranno essere gli stessi, ma questa Iside non è che una nuova etichetta che nasconde gli stessi annosi e profondamente pericolosi atteggiamenti patriarcali.

Non si nega che l'umanità debba affrontare enormi problemi, dei quali è in larga misura responsabile. Ma proprio perché dobbiamo prendere delle decisioni non possiamo abdicare alla nostra responsabilità e consegnare la nostra autonomia, individuale e collettiva, a quelli che si fanno avanti recando messaggi di divinità spaziali (new age), ma che sono manovrati da cinici burattinai di cricche governative e di agenzie militari spionistiche.
Rinunciare al nostro potere, ne siamo convinti, significa mancare l'obbiettivo di esseri umani. Gli extraterrestri ricevono l'intero merito di tutti i successi della civilizzazione umana, ma scaricano su di noi la responsabilità dei fallimenti. Altrimenti perché dovrebbero venire in nostro soccorso, a bordo delle loro astronavi? Anche se all'inizio la razza umana era inferiore a loro, possiamo dire di averli superati, certamente nelle questioni fondamentali  di morale: almeno noi oggi in linea di principio conosciamo la differenza tra il bene e il male, tra l'unità e la divisione - o almeno dovremmo, ormai. 

Se fosse vero che la terra è stata colonizzata da abitanti delle stelle, sicuramente ora è il momento di rivendicare la nostra indipendenza, non accoglierli ammaliati e ignoranti come membri di un galattico cargo cult che ricevono i piloti di aerei carichi di merci.

Forse non c'è tempo migliore di questo per capire che tutti gli uomini e donne sono eroi divini dotati di potenzialità pressoché illimitate. E se un messaggio c'è, per il Nuovo Millennio in corso, è che per l'umanità l'ora di diventare adulta è scoccata da tempo.

Tratto dalle mie letture: "Il Complotto Stargate"

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Niente più Cinema, tutto sarà in streaming – indipendentemente dal Covid o dai vaccini

E c'è chi ancora nega affermando che non siamo una colonia USA…

Stato di emergenza, Tarro contro Conte: “voglio sapere i nomi degli esperti”

Stato di emergenza, Tarro contro Conte: “voglio sapere i nomi degli esperti”
Leggi QUI L'articolo di imolaoggi.it
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

GUARDA IL CIELO! CHE COSA STANNO FACENDO?

Come osano? come osano fare questo? Questa deve essere la reazione dell’umanità.

Perché questa mancanza di interesse dei nostri cieli?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...