venerdì 8 aprile 2016

La replica del Tempio di Ba'al arriva a Londra

From the 2012 Beltane Fire Festival bonfire on Calton Hill, Edinburgh, Scotland (Photo: Stefan Schäfer, Lich / Wikimedia Commons)

La replica del Tempio di Ba'al arriva a Londra giusto in tempo per L'Antica Festa Pagana
"Perché mi hanno abbandonato, e hanno profanato questo luogo, hanno fatto offerte ad altri dèi, che né loro né i loro padri hanno conosciuto, né i re di Yehuda; e hanno riempito questo luogo con il sangue degli innocenti, hanno costruito gli alti luoghi, per bruciare in olocausto i loro figli nel fuoco nel nome di Ba'al; io non l'ho mai comandato, né parlato, non mi nemmeno passato per la mente". Geremia 19: 4-5 (The Israel Bible ™)
(Shutterstock)

Non è un caso che la replica di un disegno di un arco a grandezza naturale sia arrivata a Londra, che si trovava sul luogo del recente tempio di Baal distrutto e che coincidesse con un'antica festa pagana che collega le repliche moderne con le loro radici antiche: servire falsi idoli. 

Coalition forces hitting to ISIS target in the Kobani district in Syria. (Shutterstock)

L'alto modello stampato in 3-D misura 28-metri, (realizzato dall'Istituto per Digital Archeologia), rappresenta un famoso arco del Tempio originale di Palmyra in Siria, che ha attirato 150.000 visitatori l'anno fino a quando fu distrutto dall'ISIS nel mese di settembre. La replica del primo arco sarà in mostra a Trafalgar Square a Londra alla fine del mese durante la Settimana mondiale sul Patrimonio dell'Unesco, a partire 18 aprile e terminerà il 22, come simbolo di protesta contro l'estremismo religioso; un altro arco salirà a Times Square il prossimo autunno. 

Partial solar eclipse from 2011. (Photo: Rhys Jones/ Wiki Commons)

Il 19 aprile non è una data significativa per la maggior parte degli occultisti e adoratori di Ba'al, si tratta solo di un momento più propizio. A metà strada tra l'equinozio di primavera e il solstizio d'estate, in tempi antichi, il primo giorno d'estate, veniva indicato come l'avvio di un periodo di 13 giorni conosciuto dagli l'occultisti come "il sacrificio di sangue per la Bestia". Questo periodo culmina in Beltane, la grande festa per il culto di Ba'al - o, come è noto nel mondo occidentale, il Primo Maggio.

Il tempio di Ba'al, è stato costruito 2000 anni fa in onore del dio delle orge e dei sacrifici di bambini, questa festa, è stata (in tempi antichi) il palcoscenico pagano.

Nel tempo, questo periodo di sacrifici sanguinari, è stato così significativo che, dopo i pagani, i romani celebravano la festa della fertilità, chiamata Fordicidia, nelle stesse date, a partire dal 15 aprile fino al 19 aprile con la festa di Cerealia.

In tempi antichi, Ba'al ha avuto una grande influenza per i mesopotamici, dove veniva adorato. E' stato menzionato più di 90 volte nella Bibbia, in particolare quando Elia sconfisse i suoi sacerdoti facendo scendere fuoco dal cielo per bruciarli, Ba'al divenne la forma di idolatria
archetipica.

I seguaci di Ba'al erano impegnati in orge bisessuali e sacrificavano neonati umani, bruciandoli vivi. Erano decisamente Panteistici, essi adoravano madre natura negando l'esistenza di un creatore.

Anche se adorare Ba'al e altri idoli non è particolarmente diffuso nella cultura occidentale di oggi, le loro gesta persistono, assumendo significati diversi, ma mantenendo alcuni dei loro antichi simboli e significati. La fertilità è simboleggiata nella versione occidentalizzata della festa del Primo Maggio con la cerimonia di Maypole e/o l'albero fallico della cuccagna. Il falò, un altro aspetto importante delle celebrazioni del Primo Maggio, ricordano i fuochi che venivano utilizzati per sacrificare i bambini.

Beltane, è un riferimento anglicizzato al dio 'Ba'al', riferimenti che si possono ancora osservare in Irlanda, Scozia e l'Isola di Man. Nel mentre, l'Arco del Tempio di Bel a Palmyra viene eretto in Trafalgar Square, la Festa del Fuoco di Beltane si terrà dall'altra parte dell'Inghilterra a Edimburgo. I Festival del fuoco di Beltane vengono infatti, tenuti in tutto il mondo, perpetuandosi come parte dell'antica cultura gaelica. Le radici del festival, vengono spesso equivocate come spiacevoli eventi familiari, dove in special modo sono coinvolti anche i bambini.

Altri festival di Beltane si avvicinano maggiormente all'originale come veniva celebrato in Palmyra tanti anni fa, con festaioli che dipingevano i loro corpi ballando nudi intorno al falò.

E' improbabile che l'Istituto di archeologia della Digital, abbia un progetto congiunto con Oxford e l'università di Harvard, o che l'UNESCO abbia scelto la data per portare l'arco di Palmyra a Londra sulla base delle feste pagane. Ciò nonostante, rimane una coincidenza inquietante.


By
LINK 

Articoli correlati:
Il Sacrificio 
Ba.al il culto della civetta
Da Nimrud al NWO
Traduzione e adattamento Nin.Gish.Zid.Da

2 commenti:

  1. .. e così caro Wlady , stiamo entrando in quella che è la parte finale dell'apocalisse, si manifestano i luoghi di Baal , il signore delle mosche, o meglio conosciuto nella cristianità come Satana, prepariamoci alle piaghe di Assenzio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... ciao Valter, ben trovato.
      Questi riti continuano a perpetrarsi da millenni anche se oggi sembrano occultati da semplici incidenti.

      Elimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

TANKER ENEMY TV

TANKER ENEMY TV
La Guerra del Clima

Ricordando Giorgio Tremante

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page