Sperimentazioni di geoingegneria: gli effetti disastrosi sono reali

mercoledì 23 aprile 2014

Almanaco di aprile 2014



I falsi profeti che stanno distruggendo il pianeta 
  1. Geoingegneria e Terraforming. Riempiono i nostri cieli di scie chimiche con metalli tossici per usare il tempo atmosferico come “un moltiplicatore di forza” nella loro spinta a controllare la terra. Questo include anche alghe killer bioingegnerizzate, riscaldatori atmosferici ed armi elettromagnetiche che causano morie di massa di animali e creano piu' aree deserte in tutto il mondo. E poi HAARP e distruggono e friggono tutto sul loro cammino.
  2. Modificazione genetica di tutto ciò su cui mettono mano. Ora si tratta di alberi e cespugli e di pesci, animali, insetti in aggiunta alla distruzione genetica della catena di cibo. Non dimenticare: tutto questo alla fine cambia il genoma umano. È pura disgustosa follia. (leggi qui)
  3. Immissione di pesticidi ed erbicidi precedentemente vietati, che tra le altre cose stanno decimando la popolazione delle api, dispensatrici di vita: un indicatore certo di un sistema di approvvigionamento cibo, che è insostenibile.
  4. Medicine senza criterio ad ogni costo e per qualsiasi ragione. Vaccini, medicine chimiche, acqua e cibo avvelenati ed aria tossica. Tutto anti-vita.
  5. Delirante violenza per avere le risorse della terra, incluso l'avvelenamento di acqua potabile attraverso il fracking, l'uccisione di oceani con petrolio e rifiuti e l'immettere nelle acque sostanze tossiche vietate, per coprire la loro perfidia
  6. La zuppa elettomagnetica sta turbinando intorno a noi e mandando fuori di testa l'umanità, poiché posta esattamente sulla stessa frequenza del sistema nervoso umano.
  7. Guerra e sempre più guerra. Oltre alla rapace distruzione di massa causata da sempre maggiori armi tecnologiche, nelle mani dei pazzi signori della guerra, l'uso di uranio impoverito ed altri materiali tossici, sta rendendo inutilizzabili enormi aree del nostro pianeta e questo per generazioni a venire, mentre mutano terribilmente i neonati e i bambini.
  8. Il colpo mortale del nucleare: come se tutto quanto sopra non bastasse, perché non costruire intorno al mondo, delle bombe ad orologeria nucleare, alias impianti costruiti in modo carente, ma altamente generanti profitto, per distruggere il mondo centinaia di volte? 

Leggi l'articolo intero QUI

 SCIE CHIMICHE: LA FINE DELL'UMANITA'

di Roberto Teresi 

Salve signor Lannes, volevo complimentarmi con lei e dirle che apprezzo molto la sua inchiesta sulle scie chimiche. I falsi profeti che stanno distruggendo il pianeta A quanto pare il problema è molto peggiore di ciò che sembra, ed ho la sensazione che funzioni (teoria già comprovata sul web) con i sistemi haarp quali l'impianto di Gakona in Alaska e quello Muos di Niscemi, costruito in seguito al filoamericano governo C. che ha prima categoricamente rifiutato il muos e poi ha permesso la sua tacita costruzione. 

Mi piacerebbe molto aiutarla nelle sue inchieste e lavorare insieme, ma capisco che non sarebbe possibile di questi tempi, tra l'altro io credo lascerò l'italia a breve poichè qui la manipolazione del clima si è intensificata notevolmente negli ultimi anni. L'unico passo per far capire la gravità della situazione alle persone è parlare direttamente con le procure ed i singoli pubblici ministeri di vostra conoscenza, poiché non sono informati sui fatti e qui si parla della vita di ampie porzioni di popolazione, in percentuali che salgono fino al 65%, se non di più. 

Questo significa che se gli studi sui campi magnetici e le frequenze sono arrivati a buon punto, e la geo.ingegneria ha seguito a ruota, noi ci ritroviamo in questo momento in una situazione di completo scacco all'umanità. Non esistono luoghi attualmente riportati sul web in cui l'irrorazione non venga effettuata, eccetto piccoli "paradisi" dall'ampiezza e popolazione insufficiente persino per essere considerati su scala mondiale. 

E' necessario rendersi conto del fatto che oltre ad essere cancerogene, queste scie potrebbero contenere polimeri e sostanze a noi sconosciuti. Il tempo stringe per tutti, ed io sento che la cosa giusta da fare è parlare di questo e diffondere ciò che so in merito, almeno così avrò avuto un utilità in questa generazione senza possibilità. Ho documentazione e foto a proposito di intere settimane di irrorazione sopra la città di Palermo, con conseguenti acquazzoni, smottamenti, tuoni fuori dal comune. 

la pioggia viene immediatamente dopo, e ovviamente deposita le sostanze sopra ogni cosa, eccetto noi quando stiamo in casa e con le finestre chiuse. Quando il ciclo ricomincia, l'acqua evapora e loro la riutilizzano mentre le sostanze le respiriamo tutte noi. Mi fermo qui, perché credo che lei abbia capito dove voglia arrivare il mio discorso. Le previsioni più rosee a proposito del futuro del nostro pianeta sono di vent'anni, io non sarei così ottimista, penso che l'élite si inventerà qualcosa prima. 

Potrebbe essere questo strano fenomeno, che nessuno riesce a considerare pericoloso, il loro asso nella manica? Io sono convinto che bisognerebbe addirittura smantellare immediatamente il muos, fermare l'intero traffico aereo, e chiarire i rapporti con gli USA in merito, per non dire che le tratte dovrebbero essere completamente modificate, monitorate e visibili ovunque. Dopodichè l'intero sistema economico andrebbe riconvertito in un sistema ecologico e di pura logica, rifiutando di pagare il debito che è parte del gioco, della truffa, e viene utilizzato per finanziare i nostri assassini e le loro insane irrorazioni (il bario costa.) Lascio a lei ogni ulteriore considerazione in merito. 

Cordiali saluti, un Roberto Teresi in buona salute ed abbastanza desideroso di vivere, nonostante tutto. 

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it 

   
Pensate veramente che quelle linee nel cielo 
siano scie di condensazione? 

Questo articolo spiega il perché delle scie interminabili che vengono lasciate nei nostri cieli da aerei di grandi dimensioni che non possono eventualmente essere scie di condensazione (contrails). Una volta che questo si è compreso, allora veniamo lasciati con la domanda inquietante: "Da cosa sono formati questi percorsi di scie bianche persistenti, che significato hanno"

I turboreattori High-bypass non creano scie di condensazione. Il rapporto dello scarico dell'aria  è troppo alto per facilitare la formazione di condensa perché la maggior parte di aria espulsa dal retro del motore non viene bruciata. Essa viene fatta passare attraverso il "fan" e semplicemente espulsa all'indietro senza miscelazione e con qualsiasi combustibile.

I motori a turbina sono la centrale elettrica del turbofan high-bypass. I Motori a turbina sono utilizzati in altre applicazioni, oltre ad alimentare i jet. Essi sono utilizzati anche per elicotteri molto potenti, ma non si vedono mai sentieri di scie bianche provenienti da elicotteri, e il motivo è semplice. Motori a turbina quasi mai producono scie di condensa.


 

Le reali scie di condensazione  

In questo articolo, è possibile vedere una foto di una vera e propria scia di condensazione. È anche possibile ascoltare una spiegazione dettagliata in questo video. La vera e propria scia di condensazione si forma, non dietro i motori comunemente usati, ma dietro l'alto vuoto che si crea dietro le ali. Ciò si verifica quando un jet è molto grande o quando il jet utilizza lembi pesanti. Entrambe queste condizioni aumentano notevolmente il vuoto (ascensionale) prodotto dal muso dell'aereo e quindi aumenta la probabilità di formazione di scie di condensazione. Le scie normalmente appaiono sul bordo esterno delle ali o appena fuori dai flap quando si trova in una condizione di pesanti-flap. 

Entrambe queste condizioni richiedono alta umidità relativa. Le scie possono anche essere visualizzato sopra la superficie superiore di un'ala mentre un jet è lanciato verso l'alto (come appena prima dell'atterraggio) a causa dell'alto vuoto creato mentre cambia di passo. La maggior parte delle scie sulle ali si dissipano appena la zona di aspirazione termina. Questo spiega perché le scie durano solo a 5 o 10 piedi dietro un'ala (meno di un secondo). Appena la zona di vuoto finisce, l'aria si riassorbe molto rapidamente e il vapore acqueo che ha causato la scia scompare, se non nelle condizioni più umide, quando l'aria e l'ambiente non sono in grado di riassorbire l'acqua.

Articolo parzialmente tradotto:

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

TANKER ENEMY TV

TANKER ENEMY TV
La Guerra del Clima

Ricordando Giorgio Tremante

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page