sabato 8 dicembre 2012

A proposito di televisione ...


Nel futuro la televisione 
potrebbe invadere sempre più la nostra vita privata

New York - Immaginate di essere seduti sul divano di casa vostra con il vostro o la vostra partner e intavolare una discussione: improvvisamente compare in televisione una pubblicità per una consulenza matrimoniale. Oppure immaginate di star facendo sollevamento pesi ed avere un film di sottofondo e, di punto in bianco, vedete comparire sullo schermo annunci pubblicitari su come tenersi in forma, o sulla dieta da seguire.

Nel passato queste sarebbero state tutte coincidenze, ma nel futuro non lo saranno più, grazie all'idea avuta dal marchio Verizon, il quale, secondo il sito Slate, sarà in grado di spiare tutti i vostri gesti grazie a una particolare tecnologia.


Questo marchio inglese ha brevettato, di fatto, un sistema in grado di capire l'esatta tipologia di pubblicità che ogni persona vuole vedere. Usando una combinazione di immagini e attraverso sensori posizionati nelle case dei suoi clienti, riuscirà a capire cosa state facendo mentre guardate la televisione. Tali sensori riusciranno anche a capire come siete fatti fisicamente, il timbro vovale. Potrà addirittura individuare se ci sono drink in casa o quadri attaccati al muro.




Praticamente la vostra televisione di casa sarà in grado di capirvi e di seguire ogni vostra singola mossa. Opererà più o meno come Google con i suoi utenti di Gmail, ovvero mandando precise informazioni a seconda dei dati che vengono rilevati. L'unica differenza è che in questo caso sarà la televisione a farlo e tramite immagini, che si può dire, vi guarderanno mentre voi guarderete loro. Una tecnologia da vero Grande Fratello, che ovviamente inquieta.

Naturalmente questo è solo un brevetto quindi non c'è ancora bisogno di iniziare a guardare la TV con sospetto, per ora. Simili brevetti devono venire registrati prima e poi essere messi in pratica. Ma questo non cambia il fatto di come la tecnologia stia sempre più invadendo la nostra vita privata.





 



4 commenti:

  1. Come nel romanzo "1984". Il Grande fratello ci spia.

    Ciao

    RispondiElimina
  2. Ciao Zret,
    mi sono ricollegato ai commenti di ieri sera nel vostro blog, quando TheAntitanker, parlava della puntata di quark, e dove tu indicavi dove espletare i bisogni corporei.

    Ciao

    RispondiElimina
  3. I futuri sensori ce li impianteranno direttamente lì dove non brucia il sole. E così sapranno tutto quello che vogliono sapere. In verità credo che vogliano solo telecomandarci definitivamente con un telecomando.
    Senza neanche intercettare gusti e preferenze.
    Il consumatore sarà sostituito da robot. Nel mentre sopravviveranno solo le donne più belle e procaci per il sollazzo di qualche regnante. Poi appena creata la macchina umanoide per l'orgasmo perfetto finiranno anche loro.
    Come gli operai non servono più. E pure tutto il resto. Il futuro arriva in fretta.
    Ciao Wlady

    RispondiElimina
  4. Ciao Gianni,
    intanto, complimenti per le pizze che hai pubblicato sul tuo post, fantastiche! La prima volta che passo dalle tue parti a Napoli, promesso, vengo a trovarti. :-)

    Il futuro è già qui, solo che siamo così distratti da tante amenità quotidiane, che non ce ne accorgiamo, tutti i giorni siamo soggiogati, plagiati, manipolati dalla macchina del potere occulto.

    Dove non batte il sole, è solo il terminale di uno dei tanti ricettori di cui il nostro cervello viene manipolato da menti che ci dominano da millenni, tutto questo con l'ausilio e la panacea del libero arbitrio, che di libero non ha proprio nulla; una menzogna perpetrata fin dall'inizio della nostra comparsa su questo pianeta.

    Ora, siamo all'epilogo della terraformazione e dell'eugenetica per un nuovo uomo sintetico.

    Ciao Gianni

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

TANKER ENEMY TV

TANKER ENEMY TV
La Guerra del Clima

Ricordando Giorgio Tremante

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page