lunedì 16 marzo 2015

"LUCY"


La Dicotomia di Lucy

"Lucy": è un film sulla filosofia di Lucifero, per capire la verità su tutto ciò, dobbiamo prima sapere che cosa sono, o pensano di essere i suoi promotori. Questo non significa necessariamente dimostrare quello che è in realtà e/o quello che per loro significhi. Ci sono così tante indicazioni per dimostrare ciò che i credenti di Lucifero promuovono, come il luciferismo, che è di fatto il satanismo. Cercheremo di farlo qui con questa esposizione.

Questo di seguito "dimostra" di quanto i globalizzatori effettivamente credono nella spinta delle loro risorse nell'inculcarci le loro idee. Fortunatamente per noi il loro lavoro lo teniamo sotto controllo a patto che noi controlliamo ancora le nostre famiglie e i nostri figli in casa, essendo in grado di contrastare ciò che essi insegnano e promuovono.

Il nostro impegno deve essere volto nell'osservazione dei nostri figli, in modo che non siano mai soli a guardare questo tipo di informazioni veicolate da TV e film, dal momento che non hanno modo di sapere di tutto questo, se non attraverso di noi. Dobbiamo contrastare tutto ciò che viene venduto ai nostri figli quando si verifica ed è per questo che le mamme e i papà sono così importanti in casa quando ci sono nostri figli.

Leggete qui sotto per comprendere quello che sto cercando di trasmettere.
 

"Lucy": un film sulla filosofia di Lucifero 

http://vigilantcitizen.com/moviesandtv/lucy-movie-luciferian-philosophy/
 Da Vigilant Citizen, 13 febbraio 2015

Lucy di Luc Besson è un film su una donna con un potenziale celebrale del 100% invece (da come ci viene riferito) del 10% utilizzato dagli umani. Mentre molti spettatori sono stati confusi dallo strano mix del film di pseudo-scienza e scene d'azione, il nucleo del film si trova in tutto un altro contesto: è la filosofia luciferina delle élite occulte e il suo pendente futuristico, il trans-umanesimo.



Lucy è un film di fantascienza che combina profonde questioni esistenziali con un mucchio di scene d'azione che coinvolgono gangster asiatici. Anche se questa dicotomia non è stata ben accolta dalla critica, dietro tutto c'è un esoterico messaggio nascosto, Lucy è davvero più di un film in cui Scarlett Johanson viene rappresentata come una donna cazzuta -. Si tratta di un racconto allegorico che celebra la filosofia della élite: il culto di Lucifero.

Il fatto che il personaggio principale si chiami Lucy, è l'accenno del primo indizio che va verso la base filosofica del film. Sia il nome Lucy che Lucifero derivano dal latino "lux", che significa "luce". Lucifero in latino significa "portatore di luce", ed è considerato dai Luciferiani colui che ha portato la conoscenza della luce divina all'uomo dopo essere stato scacciato da Dio dal cielo. Nei circoli Luciferiani, Lucifero è percepito come un "salvatore" che ha dato all'uomo le conoscenze necessarie per ascendere alla divinità. Nel film, Lucy è una versione umana di Lucifero, con una maggiore espansione celebrale del cervello che le permette di acquisire le conoscenze necessarie per diventare un dio.

Andando oltre gli antichi racconti biblici, il film viene anche etichettato come "trans-umanista", che è una struttura moderna, futuristica un sottoprodotto del pensiero luciferino. Il trans-umanesimo è la capacità dell'uomo nel raggiungere un livello di sviluppo attraverso la tecnologia e la robotica artificiale. Per comprendere appieno Lucy, avremo bisogno di approfondire questi due concetti:

Il culto di Lucifero e il trans-umanesimo.


"Nel Culto di Lucifero", la stessa parola Lucifero, nella teologia giudaico-cristiana viene usata raramente perché la parola "Lucifero" viene associata a Satana. E' tuttavia, la schiacciante filosofia che regna nelle alte sfere della società - quello che noi chiamiamo l'élite occulta. Interpretata in varie forme, il culto di Lucifero può essere associato a correnti filosofiche come l'umanesimo, lo gnosticismo e Kabbalismo che sono la forza trainante delle società segrete, come i Rosacroce, i massoni, e molti altri.

Il Culto di Lucifero è quello di raggiungere la divinità attraverso mezzi umani. Questa filosofia è simbolicamente rappresentata con due mitiche figure che portano caratteristiche simili: Prometheus e Lucifero. Entrambi sono considerati in alcuni ambienti come benefattori dell'umanità, hanno portato la luce e il fuoco (la rappresentazione della conoscenza divina) portando gli esseri umani a lottare tra loro. Hanno dato al genere umano attraverso i propri mezzi la possibilità di diventare dèi loro stessi.

I Luciferiani interpretano i racconti biblici da un unico punto di vista. Nella Genesi, i Luciferiani considerano il serpente che ha dato la mela proibita a Eva un eroe, come colui che ha portato la conoscenza del bene e del male e tutto il resto all'umanità. La storia della torre di Babele, è vista con favore dai Luciferiani come una costruzione umana destinata a raggiungere Dio in cielo in quanto rappresenta la lotta dell'umanità per raggiungere la divinità; la costruzione di questa immensa torre è stata però fermata da Dio che è percepito come un geloso demiurgo che ha intrappolato l'uomo nel mondo fisico.

Nel 20° secolo, una versione di questa filosofia fai-da -te è apparsa come il trans-umanesimo, un movimento che cerca l'uso della scienza e della robotica per spingere l'umanità verso un altro stadio di sviluppo. L'obiettivo finale del trans-umanesimo è la totale fusione di esseri umani e robot. Mentre la maggior parte delle persone che sono d'accordo con il trans-umanesimo, probabilmente (del culto di Lucifero) non ne è a conoscenza, uno dei suoi "padri fondatori", vede chiaramente la connessione.

L'inglese filosofo Max More è stato il primo ad articolare i principi del trans-umanesimo come filosofia futurista e, nel 1990 ha iniziato a promuoverla (intelligentemente) in tutto il mondo. Uno dei suoi saggi, dal titolo "Elogio al Diavolo" va in profondità nel territorio teologico connettendosi al trans-umanesimo con il culto di Lucifero.

    Il Diavolo-Lucifero-è una forza del bene (dove la definizione 'bene' è semplicemente quello che io apprezzo, non volendo implicare alcuna validità universale o necessità di orientamento). Portatore di luce significa Lucifero e questo dovrebbe, per noi, cominciare ad essere un indizio  per la sua importanza simbolica. La storia ci dice che Dio ha cacciato Lucifero dal Paradiso perché aveva cominciato a mettere in discussione la sua parola, la parola di Dio, diffondendo così dissensi tra gli angeli.
    Dobbiamo ricordare che questa storia è raccontata dal punto di vista di un Dio buono (se posso coniare un termine) e non da quelle dei Luciferiani (userò questo termine per distinguerci dai satanisti ufficiali con i quali ci sono fondamentali differenze). La verità potrebbe benissimo essere che Lucifero se ne sia andato spontaneamente dal cielo.
Secondo More, Lucifero probabilmente si è spontaneamente esiliato per l'indignazione morale verso l'opprimente demiurgo Geova. Egli descrive quindi la base del pensiero di Lucifero:
    Dio, senza dubbio voleva tenere Lucifero sadicamente sottomesso al suo volere per poterlo punire per aver messo in discussione la sua parola (la parola di Dio). Probabilmente quello che realmente successe a Lucifero è l'odio verso il regno di Dio, il suo sadismo, la sua domanda di conformità pedissequa obbedienza e, la sua rabbia psicotica per qualsiasi visualizzazione di pensiero e di comportamento indipendente.
    Lucifero si rese conto che non avrebbe mai potuto avere un suo pensiero completamente indipendente per poter agire in forma autonoma fintanto che era sotto il controllo di Dio. Quindi ha lasciato il cielo, quel terribile spirituale-Stato governato dal cosmico sadico Geova, ed è stato accompagnato da alcuni degli angeli che avevano avuto il coraggio di mettere in discussione l'autorità di Dio e del suo prospettivo valore.

Che cosa significa tutto questo e che cosa ha a che fare con Lucy? Beh, Lucy è sopra tutto questo. Si tratta dell'umanità e del suo raggiungimento alla divinità attraverso la conoscenza, su come utilizzare la scienza e la tecnologia per rompere le "barriere biologiche".

Anche se tutto questo può sembrare positivo, c'è tutto un preoccupante lato oscuro: solo pochi eletti possono essere "illuminati" dalla luce di Lucifero. Il resto dell'umanità viene percepita come insignificanti vite senza valore. Per questo motivo, Lucy uccide spietatamente un gruppo di persone, tra cui molti innocenti. Questo è veramente ciò che è il pensiero luciferino.

Lucy è un'idiota come tanti ai giorni nostri: 


All'inizio del film, Lucy è una giovane donna che non è chiaramente un genio. Lei è manipolata da una persona malavitosa che sta tentando di portare una valigia a una persona all'interno di un hotel. E' coinvolta con la mafia asiatica in un affare delle Nazioni Unite, è confusa e in preda al panico per tutto il tempo.



Le prime scene del film si alternano con filmati di un leopardo che caccia una preda. Questo è un modo piuttosto pesante per dirci come si comportano normali esseri umani non-illuminati, si comportano come animali nella giungla.


Mentre viene malmenata dai mafiosi, Lucy indossa un giubbotto di pelle di leopardo, che sta a significare che Lucy è un normale e animalesco umano che deve ancora raggiungere un alto grado di evoluzione.

Alla fine i mafiosi trasformano Lucy in un corriere della droga. Inseriscono nel suo corpo un pacchetto di CPH4, una droga sintetica che sta per invadere il mercato europeo. Dopo aver ricevuto un calcio nello stomaco dopo una colluttazione, il pacchetto di droga che si trova all'interno del corpo Lucy, si rompe, facendo assorbire al suo corpo il contenuto dell'intero pacchetto. Questo fa sì che il suo cervello (assorbendo la droga) diventa più potente.

A un certo punto, il medico dice a Lucy:

    "Ho sentito che hanno cercato di fare una versione sintetica di questo. Le donne incinte che assumono in piccola quantità una dose di CPH4 nella sesta settimana di gravidanza, potrebbe significare per il futuro nascituro che lo assimila al suo interno, la potenza di una bomba atomica. È ciò che dà al feto l'energia necessaria per formare le ossa del corpo."
Nel contesto filosofico del film, il fatto che il farmaco sia sintetico (il che significa che è stato creato dagli esseri umani), è importante in quanto si lega con la filosofia trans-umanista dell'evoluzione umana attraverso la scienza e la tecnologia.

C'è forse qualche verità scientifica a premessa di Luc Besson? Ecco una parte di un colloquio fatto con Besson sulla discussione della scienza che c'è dietro Lucy.

    D: Alcune persone si lamentano del fatto che dietro al tuo film non ci sia la scienza nel pensare che gli esseri umani usano solo il 10 per cento del loro cervello. Qual è la tua risposta?
    A: Non è del tutto vero. Pensano che io non lo sappia? Ho lavorato su questa cosa per nove anni e pensano che io non sia al corrente della verità? E/o che io creda che non è vero? Naturalmente so che non è vero! Ma, si sa, ci sono un sacco di fatti nel film che sono totalmente forvianti. Il CPH4, anche se non è il vero nome - perché lo voglio nascondere per ovvi motivi - questa molecola esiste e viene usata in alcune donne che ne fanno uso a sei settimane di gravidanza.
Mentre i fatti scientifici alla base del film sono nebulosi, il significato simbolico di tutto non è che Lucy sia in procinto di trasformarsi in un supereroe transumano, il professor Norman (interpretato da Morgan Freeman) dà una presentazione sul potere inutilizzato del cervello umano. Il suo discorso si trasforma rapidamente in una pubblicità per il trans-umanesimo.


Il professor Norman spiega che l'unico scopo delle cellule è quello di passare attraverso il tempo e, l'unico modo per raggiungere questo obiettivo sia quello di diventare immortale nel riprodursi. Lucy non si riproduce.

Inoltre, il Dr. Norman spiega che l'unico scopo delle cellule semplici è quello di rendere le conoscenze che hanno acquisito passando attraverso il tempo. Gli unici modi per realizzare questo è quello di diventare immortali riproducendosi ma ... Lucy non si riproduce.
Il professor Norman poi dice qualcosa che arriva direttamente da un opuscolo per trans-umanesimo:

    "Sta a noi nello spingere regole e leggi per passare dall'evoluzione alla rivoluzione".
In altre parole, gli esseri umani hanno bisogno di raggiungere uno stadio più alto attraverso il progresso tecnologico/scientifico e, non attraverso l'evoluzione naturale.
Questo è esattamente ciò che accade a Lucy. Insieme con l'acquisizione di una grande quantità di conoscenze, Lucy sviluppa una percezione extra-sensoriale (ESP), oltre ad essere in grado di controllare la materia, può controllare anche le persone. Ma, in tutto questo c'è qualcosa di sbagliato: non appena l'intelligenza di Lucy si espande diventando più intelligente, inizia a sparare e a uccidere le persone. Perché?


La Luciferina Lucy: un rappresentante della élite occulta.


Qualcuno ha detto: «Non si tratta di quanta conoscenza potete avere, si tratta di ciò che di questa conoscenza fate". Cosa ha fatto Lucy quando è diventata la persona più intelligente sulla Terra? Ha curato il cancro? Ha trovato una soluzione alla fame nel mondo? Ha inventato un sistema economico che sia equo e redditizio per tutti i paesi della Terra? Niente di tutto questo. Afferrò un fucile e iniziò a sparare  a dei ragazzi asiatici. Peggio ancora, ha continuato a causare dolore e sofferenza a persone innocenti.


Appena Lucy esce dalla sua cella, uccide tutti quelli che sono nelle vicinanze. Uccidere spietatamente delle persone è un segno di intelligenza avanzata?
Mentre uccidere coloro che sono coinvolti con la sua cattura è in qualche modo comprensibile (anche se probabilmente non aveva bisogno di uccidere tutti), ma lo spargimento di sangue non si ferma qui. Quando lei esce sulla strada, spara ad una gamba un  tassista perché non ha  immediatamente dato credito ad una sua richiesta. Più avanti nel film, Lucy guida come una pazza e provoca un tamponamento a catena di dieci auto.



Quante persone sono morte e si sono infortunate nelle macerie causate da Lucy? A Lucy non importa. Il dolore provocato da Lucy è anche psicologico. Quando un medico (entrando nel suo cervello) chiede a Lucy di dimostrare i suoi poteri, lei ricorda dettagliatamente e specificatamente la morte di sua figlia. Avrebbe potuto raccontato il colore della sua auto, ma ha ricordato solo il ricordo più doloroso che si possa immaginare, perché lo ha fatto?

La trasformazione di Lucy che prende la direzione per essere una "brava persona" non è specificatamente la sua parte, la sua metamorfosi indotta manca completamente dei valori morali, la compassione e considerazione per gli altri esseri umani. A quanto pare, è un essere estremamente intelligente che si trasforma in un robot transumano del male.

Lucy si dice:

    "Non sento dolore, paura, desiderio. E' come se tutte le cose che ci rendono umani stiano scomparendo. E' come sentire dentro di me la parte meno umana, tutta questa conoscenza di tutte le cose, la fisica quantistica, matematica applicata, l'infinita capacità del nucleo di una cellula. Tutta questa conoscenza sta esplodendo dentro il mio cervello."

Se si esamina l'evoluzione di Lucy, ci si accorge che si trasforma esattamente in ciò che l'élite occulta rappresenta. Lei usa i suoi poteri per controllare le persone e per avanzare le sue finalità, nonostante la sofferenza umana che sta causando. Si è trasformata in qualcosa che di umano non ha nulla e, tutto ad un tratto, i normali esseri umani vengono trattati da Lucy come idioti esseri inferiori, manipolabili ed espandibili.

Durante la trasformazione di Lucy, vediamo nei primi piani del suo occhio, che continua a cambiare forma, a volte gli occhi non sono umani ma rettili, sottolineando il fatto che lei non è più umana.



Lucy ha anche un "inutile" disturbo sessuale (uno dei punti deboli dell'animale umano) per ottenere ciò che vuole..
Inoltre, come l'élite occulta, spende un sacco di tempo per controllare e monitorare i dispositivi elettronici della gente.



Non diversamente dalla NSA, una creazione della élite per controllare completamente il flusso di informazioni in tutto il mondo, Lucy può prendere facilmente il controllo dei dispositivi elettronici.


Letteralmente, possiamo visualizzare e consultare i dati emessi dai reperti mobili verso il satellite, come è in uso dalla NSA.


Naturalmente, l'élite, che appare in televisione può sentire quello che dici nel tuo salotto. Abbastanza interessante è la televisione del dottor Norman che ha nella sua camera d'albergo, è un prodotto della Samsung - un marchio che è stato recentemente scoperto e che ascolta le conversazioni anche quando è spento e le invia a un "terzo" (che può facilmente essere la NSA). Questa è una notizia rivelata recentemente che i televisori Smart della Samsung possono ascoltare le conversazioni (anche quando sono spenti) e inviare le informazioni raccolte a un "terzo" (che può facilmente essere la NSA).
Come l'elite occulta, Lucy non è coinvolta in una illuminata pura e nobile missione. C'è un lato oscuro nelle sue azioni, e, a quanto pare, dato che è l'eroe del film, è del tutto buono.
Lucy ascende a Divinità

Verso la fine del film, Lucy non è più un essere umano ma un essere divino che sacrifica la sua vita terrena per diventare niente di meno che un dio (non uso il termine dea perché gli dei non sono né maschio né femmina). L'incontro di Lucy con il Dr. Norman presso La Sorbona si trasforma in uno strano, fai-da te, il rituale occulto è dove trascende lo spazio e il tempo per raggiungere la divinità. Durante tutto il rito, gli umili idioti esseri umani si uccidono a vicenda con una raffica di colpi di pistola.

L'obiettivo finale della trascendenza di Lucy è quello di trasmettere il sapere che ha ottenuto, che poi è lo stesso modo di due semplici celle che passano le loro conoscenze attraverso il tempo. Tuttavia, secondo il dottor Norman, questa conoscenza potrebbe essere troppo potente per l'umanità.

    "Io credo (e ne sono sicuro) che il genere umano non sia pronto per assimilare tutto questo sapere di Lucy. Data la natura dell'uomo che è così guidata dal potere e il profitto, potrebbe portarci solo all'instabilità e al caos (...). Spero solo che saremo degni del sacrificio".
Questo è il pensiero "occulto" dietro le società segrete che nascondono la loro conoscenza ai non iniziati dietro diversi strati di simbolismi (occulto, letteralmente significa "nascosto"). Le masse profane sono considerate troppo indegne e primitive per affrontare la potente conoscenza. In breve, i Luciferiani sono estremamente elitari.

La trasformazione di Lucy, emette una grande esplosione di luce. Come detto sopra, Lucifero significa "portatore di luce" e, con la sua valorizzazione chimica, Lucy porta luce letterale e figurata, luce in forma di conoscenza.



Lei si trasforma gradualmente in una grande massa nera di CGI scadente qualcosa che non si riesce a definire e lo utilizza per creare un super-mega-computer per memorizzare la sua conoscenza. Lucy si trova nel mezzo a un rituale pentagramma per dare al processo un sottotono occulto.

Prima di completare la sua trasformazione, Lucy usa i suoi poteri per viaggiare attraverso lo spazio e il tempo per visitare i vari punti di riferimento in tutto il mondo. Finisce faccia a faccia con la Lucy antropomorfa, "primo uomo sulla Terra".




Lucy è il nome dato ai resti ritrovati nel 1974 in Etiopia di una nuova specie mai vista prima. Una Nuova specie chiamata Australopithecus afarensis, è considerata dagli scienziati come un "anello mancante" tra animali ed esseri umani. 

In un gesto simbolico, Lucy punta il dito verso l'altro Lucy


In questo viaggio a ritroso nel tempo, Lucy ci mostra la versione luciferina della Genesi. Lucifero dà la "scintilla divina" a Lucy, che in ultima analisi, separa gli esseri umani dagli animali, facendo una selezione tra il meno peggio.

Lucy va indietro di qualche milione di anni nel passato per incontrare la Lucy metà-scimmia. Quindi stiamo qui assistendo ad una versione luciferina della Genesi, in cui Lucifero dà la "scintilla divina" a Lucy mezza scimmia che alla fine separerà gli esseri umani dagli animali.
La scena è, ovviamente, un riferimento pesante all'affresco di Michelangelo, dove Dio crea Adamo. Il dipinto è anche brevemente illustrato in precedenza nel film quando il dottor Norman parla di realizzazioni incredibili fatte dall'umanità nonostante l'utilizzo del solo il 10% della sua potenza celebrale.



Mentre questo affresco raffigura Dio che dà vita ad Adamo, il primo uomo sulla Terra, la scena con le due Lucy offre un "altra-intelligente" versione luciferina della creazione.
Ma gli esseri umani di oggi sono ancora bloccati al 10% della potenza del cervello e si comportano come idioti, mentre Lucy trascende lo spazio e il tempo, un sacco di persone muoiono a pochi metri da lei.



Questa non è semplicemente una "nuova scena d'azione". Si tratta del modo di comunicare le credenze della élite luciferina: "Gli esseri umani non sono luminosi sono solo idioti e meritano di morire".


Nel film, durante l'incendio incessante tra poliziotti e mafiosi, una statua di Robert de Sorbon - il fondatore dell'Università viene distrutta - rappresenta simbolicamente gli esseri umani ignoranti che distruggono la conoscenza.

Dopo il rituale della trasformazione di Lucy in un dio immortale, lei dà al dottor Norman una chiavetta USB contenente tutta la sua corposa conoscenza.
Quando un poliziotto irrompe nella stanza e chiede dove è Lucy, viene visualizzato un testo contenente un messaggio che riassume l'intero film.



Lucy è diventata un essere onnisciente che trascende il tempo e lo spazio che è ovunque in qualsiasi momento. Come un vero luciferino, che ha raggiunto lo stato di dio attraverso la conoscenza. Il poliziotto in ammirazione cerca quindi verso il cielo, così come di solito fanno le persone quando guardano verso il cielo, quando si pensa a Dio.
Il film si conclude con un'altra scena simbolica: Il corpo senza vita di un mafioso visto dall'alto, come se fosse Lucy che si affaccia sul sacrificio di sangue che è stato necessario per completare il rituale occulto.



Il film finisce con la morte, il destino dei non iniziati. Sopra di lui aleggia l'immortale Lucy.

Insomma, Lucy fu strapazzato dalla critica per essere un film assurdo - ma la "sensazionalità" non era il punto di questo film. Si tratta di un trattato della filosofia di Lucifero, e può essere completamente "apprezzato" solo da coloro che comprendono questa filosofia. Per coloro che non lo apprezzano, beh, ci sono un sacco di scene d'azione tutte condite e truculenti per farli divertire. Nel frattempo, alcuni, assorbono il significato occulto del film senza nemmeno rendersi conto di quello che sta accadendo. Queste scene d'azione sono state destinate ad essere in netto contrasto con la ricerca della conoscenza di Lucy perché i Luciferiani percepiscono un netto contrasto tra loro e le masse. Mentre Lucy è occupata a raggiungere l'immortalità trasformandosi in un dio, un gruppo di ragazzi incapaci si uccidono l'un l'altro senza una buona ragione. E nessuno si preoccupa. Perché le loro vite sono considerate inutili.

Pertanto, al di là della premessa assurda di Lucy, c'è un messaggio molto "sensoriale", potente come inquietante: Ci sono due classi di esseri umani sulla Terra e il trans-umanesimo amplierà il divario tra loro. La maggior parte dei progetti di trans-umanesimo sono stati descritti dagli osservatori come "giocare a fare Dio". Ma questo non è semplicemente un'espressione: E' circa esattamente ciò che sono i Luciferiani.

L'articolo è riprodotto in conformità con la Sezione 107 del titolo 17 della legge sul copyright degli Stati Uniti in materia di farne-uso ai fini di critica, commento, informazione, insegnamento, di studio e ricerca.


http://vaticproject.blogspot.it/


http://ningishzidda.altervista.org/

11 commenti:

  1. Mi permetto di suggerire anche il testo riproposto nel mio blog

    http://www.progettoatlanticus.net/2015/01/lucy.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo Paolo;
      grazie per l'integrazione molto apprezzata; ho tradotto l'articolo tra ieri e oggi, se magari mi è sfuggito un concetto nella disamina, la Sua integrazione lo colmerà.

      Elimina
  2. Io però non riesco a dare esclusivamente valenza negativa al significato della conoscenza intrinseca in Lucifero. Se Lucifero è conoscenza il giudizio sulla sua figura dipende da come questa conoscenza verrà usata.

    Tutti aneliamo alla "conoscenza"... senza di essa resterebbe solo la fede e quindi l'asservimento all'intermediario di turno.

    Attraverso la conoscenza noi ci emancipiamo. Poi questa conoscenza può essere usata dagli emancipati (gnostici?) per due scopi principali.

    Possono essere scopi didattici (il mio Player B) per spingere altre persone a uscire dalla platonica caverna ed emanciparsi a loro volta.

    Oppure possono essere scopi di dominio e controllo (il mio Player C) evitando che altri si emancipino e garantire il potere elitario di CHI SA nei confronti di CHI NON SA.

    Per questo apparentemente sia il lato positivo sia il lato negativo dell'esoterismo-alchemico sembrano rifarsi al culto luciferino... In effetti è davvero così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lucifero (senza dubbio non Satana) è stato demonizzato dalla chiesa cattolica, pertanto va rivisto nel suo contesto della divulgazione del sapere; la controversia è: il sapere usato non è un'altra forma di asservimento ad un altro potere?

      Platone sapeva molto bene usare la retorica, oggi il mondo è governato da quella retorica ancora chiusa min quella caverna e non ne vuole uscire; va detto che il sapere di Platone è stato incamerato da Socrate, tacciato e suicidato dalla Polis per la sua (a loro dire) corruzione esercitata sui giovani neofiti, Socrate usava i "dialogo" divulgando il sapere e Platone che dietro le colonne ascoltava di nascosto Socrate e per non cadere nello stesso errore che lo avrebbe portato alla morte, ha usato sapientemente la "retorica" dire tutto e il contrario di tutto a seconda della bisogna, senza mai cadere nel tranello che ha portato alla morte Socrate con il crimine di aver usato il dialogo.

      Dominio e controllo, sono l'eredità millenaria del genere umano, da quando l'uomo ha voluto dare un senso alla morte ne ha fatto il baluardo politico/religioso per sottomettere e soggiogare il suo simile.

      Oggi la maggioranza degli esseri umani sa di non sapere e quelli che sanno, conoscono solo una parte del progetto demiurgico che ha strumentalizzato i suoi adepti per meglio servirlo.

      Pertanto anche Lucifero lo si può annoverare tra gli Arconti che hanno corrotto l'essere umano da eoni di tempo imprigionandolo nella materia, una specie di "Gabbia di Faraday" che non fa entrare e uscire nulla della energia di cui l'Universo è pervaso e, noi ne facciamo parte, siamo parte di quel "Lux".

      Elimina
  3. Che poi, le fasi evolutive che Lucy attraversa nel film sono le tre fasi alchemiche della nigredo, rubedo e albedo, le stesse che osserviamo nel video di Gaga Bad Romance... I tre Player, le tre fasi alchemiche... sono tutti insegnamenti per arrivare alla trascendenza, come nella passione di gesù cristo morte e resurrezione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I tre Player per arrivare alla trascendenza, presumono un passaggio ad no stato superiore per poterci arrivare, purtroppo noi siamo ancora nella terza dimensione, non a caso si parla dell'uso del nostro cervello pari al 10%, la materia ci tiene relegati a questa dimensione e si cerca di andare oltre con il trans-umanesimo, ma è sempre un surrogato creato dall'uomo per l'uomo per elevarsi alla divinità.

      Elimina
  4. Concordo in linea di massima con le valutazioni di Paolo Brega. Lucifero è anche appellativo del Cristo, inteso in senso simbolico, laddove Satana è un'altra figura, questa sì, soltanto malefica. Il film è forse più ambivalente che ambiguo.

    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Satana è stato creato e inabissato, e con la nascita del concetto di eterno peccato, di spirito dannato, con l'inculcamento nel cuore del credente del senso di colpa per il “peccato originale” col quale l'uomo aveva interagito con Satana (Enki) e seguito il suo consiglio, l'uomo diventa schiavo. E lo è tuttora.

      Va detto che giudaismo e cristianesimo hanno sempre collegato le due figure come le facce di una medaglia, per identificare il male.

      Per quello che mi riguarda dalle mie letture vedo le due figure come detto sopra, Lucifero come divulgatore del sapere e della luce legato a Enki e a suo figlio Ningishzidda e Satana al fratello Enlil e ai suoi figli Adad-Ishkur, Ninurta e alla successiva discendenza di Yahweh (dio minore ma "iroso e vendicativo").

      Bene e male in questa diatriba famigliare di dei si alternano; difatti Marduk, primo figlio di Enki (Lucifero o Satana?), lo si può annoverare tra il modus operandi della discendenza enlilita.

      In ogni caso le due fazioni Anunnaki sono le facce della stessa medaglia Lucifero-Satana; Enki ha salvato il genere umano da Diluvio parlando a Ziusudra (Noè) di un'imminente catastrofe non certo per campanilismo ma solo perché era una sua creatura da usare nelle faccende terrestri (schiavi?), Enlil tacque per sterminare il genere umano che lo infastidiva perché esercitava l'anarchia in forma sessualmente promiscua.

      Pertanto (per me) nessuno dei due epiteti satanici/luciferini ha insito in se il bene ma, solo il male, secondo il risvolto della "medaglia", ira e vendetta contro interessi egoistici e schiavismo.

      Noi esseri umani, questo lo abbiamo insito in noi perché abbiamo avuto del buoni maestri, i migliori di noi non sono altro che dei "Kapò".

      Elimina
  5. Vi segnalo un breve excursus di un ottimo blog che seguo da molto tempo, che troverete a fine del mio commento che con altre parole non si discosta da quanto ho scritto sopra:

    "Differenze tra Luciferianesimo e Satanismo.
    Comunemente si ritiene che il Luciferianesimo coincida con il Satanismo, o che il primo sia una sorta di sottoinsieme del secondo. Sebbene le due dottrine abbiano molti lati in comune i luciferiani tengono a distinguersi dai satanisti.

    Dal punto di vista luciferiano i satanisti sono concentrati principalmente sulla natura fisica dell'uomo, sulla sperimentazione e il godimento della natura così com'è, senza alcuno forzo evolutivo. Satana è l'emblema della pura materialità. I luciferiani invece identificano Lucifero con un essere spirituale, e si sentono protesi verso obiettivi elevati di ordine spirituale.

    I luciferiani - inoltre - accusano i satanisti di dipendere dalle concezioni cristiane dal punto di vista identitario, in quanto tenderebbero a percepirsi legittimati dal dualismo esistente con la Chiesa, come nemesi, antitesi del cristianesimo. Il culto di Lucifero pone invece l'accento sull'abbandono della dualità ed il perseguimento della sintesi tra la luce ed il buio.

    Altre versioni infine considerano Satana e Lucifero come aspetti complementari dello stesso nucleo dottrinale; la carnalità e materialità di Satana e la sedicente illuminata spiritualità luciferina sarebbero due facce della stessa medaglia, come gli opposti che si compenetrano nel simbolo del Tao.

    qui il link di ANTICORPI.info

    RispondiElimina
  6. Ciao Wlady, bell'articolo. Lucy ma anche Trascendence con Johnny Depp, stessa storia. Hai centrato il punto: non c'è niente di male nella conoscenza, a meno che in cambio non si venda l'anima (l'energia vitale) al diavolo (l'arconte, lucifero, satana). Perchè sarebbe come cadere dal paradiso all'inferno.. quell'inferno in cui tutti viviamo e in cui il più forte si sente in diritto - quando non in dovere - di schiacciare il più debole. Questo è il prezzo del raziocinio, il fuoco degli dei. Grazie e buon proseguimento

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuele, grazie dell'apprezzamento, mi sono solo limitato a tradurlo; la disamina fatta in questo film è molto significativa, pensando alla fonte da dove è stato sviscerato questo film (Hollywood), si comprendono molti messaggi che a menti profane passano inosservati.

      La similitudine con il film "Trascendence" (sempre ad opera dei goy) si discosta di poco, in questo caso il trans-umanesimo insito nel film è molto chiaro: l'umanità, homo sapiens, è destinata (come in passato con altre forme di vita) ad estinguersi; di noi resterà solo il ricordo del nostro passato dentro una macchina per il tempo che le sarà concesso di durare.

      Ciao e grazie a te.

      Elimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page