lunedì 24 settembre 2012

"PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI"

 

 LA REALTÀ ITALIANA 

  

 LA REALTÀ DELLA LEGA

  

  LA REALTÀ DI GRILLO


ULTIMO ATTO DEL NOSTRO FUTURO


4 commenti:

  1. Un saluto a te Wlady,
    ...prima che sia troppo tardi!
    Io non credo, però, che sia o sarà mai troppo tardi.
    Scusami a prescindere per il troppo ottimismo.
    Frutto di un sentore personale e di una personale analisi, anamnesi e costanza di percezione.
    Ulteriormente "Non" frutto di ottimismo ma di un'ostinazione interiore.
    Ritengo infatti che non vi sarà mai nulla di ultimativo.
    Per questo mi ostino a lottare verso questa forma di pensiero.
    Siamo incastonati in realtà "in-evasive" (perdonami il neo-sillogismo)!
    E per questo tentiamo di evadere da carceri o prigioni o celle o tubolari di ferro e minerali che noi stessi abbiamo contribuito ad edificare.
    Edificare è un termine parsimonioso quanto sconosciuto per i detrattori o fautori della "reale" materialità.
    Edificare è un termine sul quale erigere la propria conoscenza e consapevolezza.
    E per chi combatte la diffusione capillare di tali concetti è naturale esprimersi in dogmi e risolutezza.
    La Verità è ciò che il mio Io non ti propone ma che inavvertitamente ti lascia percepire...
    E non Vi è o Vi sarà altra verità, altrimenti detta e percepita.
    Così come null'altro Vi potrà essere oltre la mia presunta o altrui arrendevole Verità imposta!
    Null'altro Vi sarà oltre la mia effettiva o altrui presunzione di verità!
    Come noterai la verità è sinonimo di soggettività da un lato e coercizione dall'altro.
    Ciò che materialmente essa stessa tende ad essere, ad esprimersi, a rappresentarsi e.o lasciare che sia percepita è spesso una mera parvenza di verità...non la sua pura essenza e sostanzialità!
    Ciò che effettivamente essa sia...nel ns stato effimero e transitorio... difficilmente si è in grado di esserne consapevoli partecipi!
    Una conferma di ciò che fuggevolmente ci è dato sapere nel ns umile incedere.
    Questa analisi non esclude e non nega la sua essenza, l'essenza della verità.
    Il suo divenire, il suo incedere, il suo presentarsi al ns arrogante cospetto di detentori del potere unificante dell'universo.
    La ns arroganza, in primis, è la ns vendetta vs la verità ed al contempo la ns condanna al cospetto di essa.
    Siamo artefici del ns divenire come della ns disfatta.
    Solo a coloro che si renderanno partecipi (a mio scrupolosissimo ed intellettivo avviso) dell'infinità trascendentale...sarà permessa la "trasposizione"... in materialità e volgarità d'intelletto della stessa Verità.
    Per non rendersi, però, ridicoli in tale inutile affermazione o dissertazione di principio, sarà meglio sorvolare e non disperare nella gnosi.
    Ossia quella rinascita altrui e.o dell'altrui pensiero.
    E come liberi fautori e.o fruitori della cosi detta e tramandata "Araba Fenice"...renderci attori protagonisti del ns umile intelletto!

    Un saluto,
    Elmoamf

    RispondiElimina
  2. Ricambio il cordiale saluto Elmoamf,
    l'altrui pensiero è sempre rispettabile, la verità è sempre opinabile, è sempre (come dicevi tu poc'anzi) soggettiva, ma difronte a questi video faccio fatica a non vederla oggettiva.

    Detto questo, la rinascita dalle nostre ceneri non è ancora avvenuta, almeno non in questa dimensione olografica.

    Complimenti per il corposo e articolato commento; ho visto che hai postato su SL, colgo l'occasione per renderti dotto di alcune informazioni legate al video che posto qui sotto:

    http://www.youtube.com/watch?v=m3zSDdm-SHI

    Ciao,
    wlady

    RispondiElimina
  3. Ho visionato e seguito attentamente tutti i video postati, dei quali solo quello su Grillo mi ha sorpreso o lasciato un po' perplesso...e con qualche interrogativo in più.
    Ciò detto, non disconosco affatto l'oggettività da te riscontrata ed evidenziata, procedendo con la pubblicazione in ordine probabilmente non casuale dei video di cui sopra. Video attraverso i quali si può evincere un disegno di fondo in grado di spiegare le dinamiche della ns attuale crisi esistenziale.
    Questa crisi è però vera fintanto che, lo ribadisco, noi le daremo forza con la ns vile od inconsapevole od arrogante od opportunistica o incosciente o pressappochista o qualunquista o... accondiscendenza!
    Se per primi non togliamo il velo dai ns occhi, ricoperti da pesanti ed ipocrite infrastrutture e sovrastrutture "inutili"...Se per primi non saremo presenti a noi stessi, anche e soprattutto nel momento cruciale in cui saremo chiamati e costretti a farlo...
    Se per primi ci tireremo indietro di fronte alla necessaria affermazione della ns intima ed umile dignità...allora sì non vi sarà Santo o Padreterno che potrà essere in grado di correre in ns soccorso...poiché ci saremmo già condannati da soli!

    Un cordiale saluto,
    Elmoamf

    RispondiElimina
  4. Scrivi: "Questa crisi è però vera fintanto che, lo ribadisco, noi le daremo forza con la ns vile od inconsapevole od arrogante od opportunistica o incosciente o pressappochista o qualunquista o... accondiscendenza!"

    Guardati intorno Elmoamf, il mondo viaggia in questa dimensione, pochi e sparuti sono le persone che cercano di non incrementare questa realtà, tutti pensano al loro orticello, pur avendo i rifiuti che li sovrastano fuori dalla porta, l'importante è che in casa ci sia la cera per terra e il bagno pulito.

    Questo è il mondo oggi, non vedo il cambiamento, tranne il pensiero di qualche blog, una esigua goccia in un oceano scuro.

    Nessuno ci potrà salvare, è da molto tempo che ci siamo condannati.

    Grazie del Tuo pregiato contributo.

    Ciao, wlady

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page