domenica 21 aprile 2019

Albione e la sua egemonia

Escott Reid (a sinistra) e Lester Pearson (a destra)  
  
Gli Eruditi del Deep State Rhodes Creatori della NATO   

di Matthew J.L. Ehret 
30 Marzo 2019 
dal Sito Web VeteransToday 
traduzione di Nicoletta Marino 
Versione originale in inglese  

Questo articolo fa risplendere 
il potere dell'Impero Britannico 
come fu dichiarato da Lyndon LaRouche, 
poiché vi troviamo 
imperialismo, fascismo e manipolazione ...  

Il 28 marzo si è celebrato il 70 anniversario dell'Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord (NATO) e anche se molti commentatori hanno aprofittato dell'opportunità per rivedere la storia di questo blocco antisovietico come uno strumento dell'imperialismo posteriore alla Seconda Guerra Mondiale, in quasi tutte le analisi troviamo una grande menzogna che deve essere chiarita immediatamente. 

La narrativa popolare di sinistra è stata inventata da questa menzogna, afferma che la NATO è stata creata da una collaborazione per rimpiazzare l'Impero britannico con una " egemonia globale".

Questa credenza, per quanto popolare, non è certo e lo chiariremo a breve.

Dopo una revisione più approfondita dei fatti, si può affermare che la NATO non è mai stata una impresa americana, ma sempre britannica.

I cosiddetti "ensiensi" che sono un capo della sua creazione in realtà erano in gran parte in contatto con due think tanks conosciuti come Fabian Society e la rete Rhodes Trust di Oxford che erano già penetrati in diversi rami dei governi occidentali dalla sua creazione nel 1902.

I borsisti di Rodi che si sono formati alla politica americana dopo la morte di FDR e il discorso di Churchill sulla Cortina di Ferro del 1946
  • Il Vice Segretario di Stato Dean Rusk, incaricato degli Affari per il lontano Oriente 
  • Il Vice Segretario di Stato George C. McGhee, capo degli affari per l'est e il sud di Asia e Africa 
  • Il Vice Segretario di Stato W. Walton Butterworth,
... tanto per citarne alcuni ... [1]

Gran parte dell'infiltrazione nel secolo 20 di Rodi Studiosi e Fabiani in America avvenne attraversso l'unico "braccio ufficiale" dell'Impero Britannico nell'America del Nord ... Canada.

In questa parte voglio dedicare un po 'più di tempo alla revisione ea chi occupa un posto importante nella spegazione della vera causa della NATO.

La nascita della NATO avvenne nell'agosto del 1947 ... NON nel marzo del 1949 ...

In un memorandum intitolato "Gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica" scritto nell'agosto del 1947, un borsista della Rodi molto infuente e promotore radicale per un governo globale, Escott Reid, sottosegretario degli Affari Esteri del Canada
"raccomandò che è unissero i paesi della zona dell'Atlantico del Nord con un capo di Stati Uniti, per formare una nuova organizzazione per la sicurezza della regione per dissuadere l'espansione sovietica.
Il protocollo di questo memorandum è sfuggire al potere di veto dell'Unione Sovietica nel Consiglio di Sicurezza degli Stati Uniti che impediscono l'avanzare del Gran Gioco Britannico.

Lì era epoca avere uno strumento sufficientemente potente per riuscire un Impero Anglo Americano come lo volevano Cecil Rhodes e Winston Churchill.

Escott Reid estrapola la sua tesi sulla creazione di una istituzione di questo tipo in una conferenza dell'Istituto Canadese per gli Affari Pubblici del 13 agosto 1947 sul lago Couchiching quando dichiarò:
"Gli stati del mondo non sono ... esentati dalla Carta delle Nazioni Unite dai membri sovietici nelle Nazioni Unite, dal creare nuove istituzioni politiche per raggiungere la pace.

Niente nella Carta esclude l'esistenza di accordi o agenzie politiche sempre compatibili con i principi e le norme delle leggi Unite le misure di autodifesa collettiva contro attacchi armati fino a che il Congresso per la sicurezza non sia entrato in azione".
Questa nuova organizzazione militare antisovietica aveva l'importante caratteristica di creare un contratto militare vincolante che sarebbe entrato in vigore per tutti i membri se un membro solo fosse sceso in guerra e Reid descrisse questa intenzione mentre scriveva:
"In una organizzazione di questo tipo ogni stato membro potrebbe essere un vincolante di radunare tutti i suoi mezzi economici e militari con gli altri membri, se si troverà un qualsiasi potere che ha commesso un'aggressione contro uno qualsiasi dei membri".
Passò un altro anno e mezzo prima che questa struttura ha ottenuto il sostegno degli affari esteri Lester B. Pearson e Primo Ministro britannico Clemente Atlee.

L'Organizzazione del Trattato dell'Atlatico del Nord (NATO) si sarebbe formata il 28 marzo 1949.

Reid si era fatto un nome e divenne il Primo Segretario Permanente dello Stenduto Canadese degli Affari Internazionali (CIIA), conosciuto anche come la Succursale Canadese di Chatham House / Movimento Rotondo del Canada sotto la direzione del controllore del CIIA Vincent Massey

 
Figura 2 
Controllore della Tavola Rotonda Vincent Massey 
Nella sua divisa di gala che sarà il Primo 
Governatore del Canada "nato in Canada" 
(1952-1959)  

Massey fu il protetto dell'imperialista razzista Lord Alfred Milner e il controllore dei gruppi della Rhode Scholar del Canada durante una carriera 
  • Ambasciatore del Canada a Washington (1926-1930) 
  • Presidente del Partito Liberale (1930-1935) 
  • Ambasciatore in Gran Bretagna (1935-1945) 
  • Capo di Stato (conosciuto anche come Governatore Generale del Canada (1952-1959) 
Lo stesso Reid fu il fondatore dell'autoproclamata "Canadian Fabian Society" insieme ad altri quattro professori di Rodi conosciuti come la Lega Tecnocratica per la Ricostruzione Sociale che promuove l'eugenetica nel 1932, che cambiò nome in Cooperativa Federazione del Commonwealth nel 1933 e di nuovo in Partito Democratico Nazionale del Canada 1961. [2]

Reid passò anni a lavorare con il suo amico erudito di Oxford Lester B. Pearson, che fu assistente di Vincent Massey a Londra prima di diventare il controllore del Partito Liberale del Canada.

L'agenda razzista secondo la prospettiva di Rhodes 

 
Cecil Rhodes  


E' vitale ricordare che queste reti sono incrementate dal punto di vista del genocidio magnate del diamante Cecil Rhodes, che scrisse il proposito della Borsa di Studio (1877):
"Perché non dovremmo formare una società segreta con un solo obiettivo: il progresso dell'Impero britannico e l'incoporare di tutto il mondo civilizzato sotto il dominio per gli Stati Uniti per creare la razza anglosassone per un Impero ..."
Più avanti in quel testamento, Rodi elaborò con più dettagli l'intenzione che presto si trasformerà nella politica estera britannica ufficiale.
"L'estensione del dominio inglese in tutto il mondo, il perfezionamento di un sistema di emigrazione dal Regno Unito e la colonizzazione da parte dei sudditi britannici di tutte le terre in cui i mezzi di sussistenza sono raggiungibili con energia, lavoro e imprese e speciali l'occupazione da parte dei coloni britannici di,
  • t utto il continente africano 
  • la Terra Santa 
  • la valle dell'Eufrate 
  • le isole di Cirpo e Candia 
  • tutta l'America del Sud 
  • le isole del Pacifico non sono possedute fino ad allora dalla Gran Bretagna 
  • la totalità dell'arcipelago malese 
  • la costa di Cina e Giappone
  • il recupero definitivo degli Stati Uniti d'America
... come parte integrante dell'impero britannico. 
La consolidazione del tempo imperialistico, l'inaugurazione di un sistema di rappresentanza coloniale in un parlamento imperiale in cui si tiene un gruppo di ricordi del potere imperiale" 
Il "recupero degli Stati Uniti" deve essere presa seriamente da chiunque abbia dubbi sul ruolo dell'ambizione britannica di disfare gli effetti internazionali della Rivoluzione Americana.

Si pregano anche i cittadini onesti riconsiderati quanto i presidenti nazionalisti come John F. Kennedy e Charles De Gaulle in realtà stanno combattendo contro tutto questo, quando si trovano di fronte alle strutture di potere della NATO e dello Stato Profondo.

Si deve tener conto di questo quando si pensa alle reti dirette dai Britannici che misero in atto
  • gli assassini di Bobby Kennedy e Martin Luther King nel 1968 
  • il carcere per Lyndon LaRouche nel 1988 
  • l'intento del 'Russiagate' di Donald Trump nel 2019
Nota

* Tutte le citazioni di Reid sono prese da Escott Reid, Couchiching e la nascita della NATO di Cameron Campbell, pubblicato dal Consiglio Atlantico del Canada.

Milner-Massey e Cecil Rhodes possono essere trovate nel Canadian Patriot Review n. 18 e 19, disponibili su http://www.canadianpatriot.org e su Amazon.com.

Nota

[1] Molte di queste reti sono state rese pubbliche da William Fulton del Chicago Tribune , che pubblicò la sua incredibile ricerca dal 15 al 30 luglio 1951 nelle pagine di quel giornale. L'autore di questo reportage è molto alla ricerca di Fulton e anche al lavoro di Carol Quigley dell'Università di Georgetown.

[2] Gli altri cofondatori di Reid e Rhodes Trust del LSR furono Frank Underhill, Eugene Forsey, FR Scott e David Lewis. FR Scott divenne uno dei maggiori mentori di una giovane recluta della Società Fabiana, Pierre Elliot Trudeau, al suo ritorno dalla London School of Economics nel 1949. Trudeau fu preparato per essere membro del CCF prima di essere scelto per essere un capo del Partito Liberale dopo l'espulsione delle forze pro nazionaliste che hanno diretto i liberali dal 1935 al 1958. 


Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

LETTERA INEDITA DI ROSALIE BERTELL ALLE NAZIONI UNITE – SENZA RISPOSTA

LA GRANDE TRUFFA DEL RISCALDAMENTO GLOBALE

Leggi il breve articolo postato da nogeoingegneriaQUI
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

GUARDA IL CIELO! CHE COSA STANNO FACENDO?

Come osano? come osano fare questo? Questa deve essere la reazione dell’umanità.

Perché questa mancanza di interesse dei nostri cieli?

Governo, strategia all’italiana. “5G ipoteticamente sicuro”. Hanno già deciso ...

Tutto quello che c'è da sapere sul lancio del 5G

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...