venerdì 30 ottobre 2015

Oltre la parete

 

Il dispositivo Wi-Fi "Cattura le radio frequenze (RF)" 
e può vederti attraverso i muri. 
di Mac Slavo

Le evidenti implicazioni per la privacy sono sotto il Grande Fratello di uno stato di polizia.

I ricercatori del MIT hanno escogitato un modo per usare i segnali Wi-Fi e vedere dietro i muri,  mappare una stanza in 3-D. Riflettendo il segnale, esso può anche individuare i movimenti di persone o oggetti nella stanza. Il Daily Mail riferisce:

"Utilizzando un trasmettitore wireless montato dietro un muro, gli informatici hanno sviluppato un dispositivo in grado di mappare una stanza vicina in 3D scansionando al suo interno corpi umani."

"Utilizzando i segnali che rimbalzano e riflettono da queste persone, il dispositivo crea una silhouette precisa e può anche usare questa silhouette per identificare chi è quella persona."

"Il dispositivo si chiama acquisizione RF ed è stato sviluppato dai ricercatori del MIT Computer Science e Artificial Intelligence Lab (CSAIL)."

"Il dispositivo di acquisizione RF trasmette segnali wireless che viaggiano attraverso un muro e riflettono al dispositivo il corpo della persona all'interno dell'ambiente [...]

"Dal momento che solo un piccolo numero di parti del corpo viene riflesso dal segnale, in un dato momento il dispositivo riflette il segnale di ritorno al monitor, queste riflessioni varieranno da come qualcuno si muove e cammina." 
Nemmeno le nostre quattro mura sotto il nostro tetto saranno private se questa tecnologia verrà utilizzata per scopi di sorveglianza. (...). In tutto questo ci saranno chiaramente delle implicazioni sulla privacy, ma è probabile che le obiezioni saranno ridotte al sordo silenzio, così come tante altre attività di monitoraggio e sorveglianza esercitate sulla società.

Ci sono molte altre correlate tecnologie che si sovrappongono, come dei rilevatori con dispositivi radar che alcune polizie stanno ora usando per guardare attraverso i muri e localizzare le persone sospettate prima di entrare negli ambienti. Tuttavia, l'uso del WiFi per raggiungere questo obiettivo lo renderà ancora più facile.

Come SHTF ha riportato in precedenza, c'è una nuova applicazione del WiFi noto come Wi-Vi che potrebbe adottare misure di sorveglianza al livello successivo:

Il Geek MIT tech ha trovato un modo per individuare la posizione e tracciare schemi di movimento complessi con molta più accuratezza - e per di più, può seguire passi della gente attraverso i muri, gli individui o gruppi che non hanno nemmeno bisogno di portare un telefono cellulare! Il Professore del MIT Dina katabi e lo studente laureato Fadel Adib:

"Il Wi-Fi mostra che si può estendere anche ai nostri sensi, permettendoci di vedere oggetti in movimento attraverso i muri e porte chiuse. In particolare, possiamo utilizzare tali segnali per identificare il numero di persone in un ambiente chiuso e le loro relative posizioni. Si possono anche identificare semplici gesti fatti dietro un muro, e combinare una sequenza di gesti per comunicare messaggi a un ricevitore wireless senza portare alcun dispositivo trasmittente. [...] Esso mostra come si possa rintracciare un essere umano solo trattando il moto del suo corpo come un apparato d'antenna, solo seguendo il risultato del fascio RF."
Il sistema è interessato promuovere il controllo, con il pretesto di cercare e raccogliere le infrazioni che ne derivano, tale pratica di controllo sta giocando sulla testa e la vita della popolazione.

A giudicare dai commenti, molte persone sono consapevoli di tutto questo. Qui ce ne sono solo alcune:

BadSull: "Il governo le sta già adottando."

Greg: "Droni, televisori intelligenti ci guardano, laptop (computer portatili) ci stanno ascoltando, i semafori monitorano le nostre ultime 10.000 località dove ci siamo recati e ora stanno guardando attraverso i muri. In futuro hanno intenzione di spendere un sacco di maggiori risorse per la salute mentale."

James fruscii: "Allora, come si fa a sconfiggerli per mantenere la nostra privacy? Questa è la domanda che deve essere fatta."

JaneDoeRKBA: "Bisogna isolare la casa con il Mylar (una forma di resina in poliestere un film resistente al calore. Il Mylar serve per foderare drappeggi, può essere messo sotto un tetto di metallo ... questo dovrebbe funzionare e in gran parte sconfiggere questa tecnologia."

Jeffrey S.Gee: "Io uso una gabbia di Faraday"

James OD: "Per una moltitudine di ragioni, sta cominciando a sembrare una buona idea aggiungere uno strato di foglio di alluminio sotto il muro quando si costruisce una casa. (...)

La tecnologia sta cambiando e il riferimento alla carta stagnola non e più così ridicola, gli va data la giusta utilità per contrastare queste forme di spionaggio che sono la vera scienza, i metodi utilizzati sono applicati dai vari enti e organizzazioni che stanno indagando, istigando a scopo intimidatorio.

Molti stanno prendendo atto di quello che rappresenta la tecnologia estrema.

Hanni Fakhoury, un avvocato della Electronic Frontier Foundation, ha detto: "La sua ubicazione è qualcosa che è degna della legge sulla privacy. Sappiamo che, anche all'interno delle vostre case, c'è molto che può essere rilevato su di voi."
Tutto questo è ovunque, quando ci lasceranno in pace?

Vedi anche:
La storia del WiFi tecnologia di monitoraggio (w / video)
Può questo materiale proteggere la vostra casa dagli attacchi della NSA, la radiazione elettromagnetica e EMP?

Potete leggere di più su Mac Slavo al suo sito SHTFplan.com

FONTE

Traduzione e adattamento Nin.Gish.Zid.Da 

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page