giovedì 2 aprile 2015

Stucco Veneziano a Milano


Come possiamo ancora credere ai tecnocrati che tutto questo sia normale? Solo il condizionamento  sapientemente manipolato nella sua percezione sensoriale può classificare e far credere che tutto questo sia normale.


 L'inquinamento chimico della nostra atmosfera (non mi stancherò mai di dirlo) lo possono vedere tutti solo alzando la testa.


La differenza è così evidente; le nuvole di bel tempo o nuvole a cumuli (per chi ha la memoria corta) sono fatte così: vedi sopra e sotto: questa non è alta montagna ma è Milano centro, la zona dei grattacieli chiamata "Vecchie Varesine" dove una volta c'erano le giostre permanenti.


 Ecco qui sotto il primo tentativo di dissipare i cumuli con le "leggere velature", così le chiamano oggi i tecnocrati della meteorologia; non sono altro che le scagazzate di aviogetti.


Queste fotografie sono state fatte da un semplice telefonino il 31/03/2015 evidenziano il lavoro delle "innocue velature" sui cumuli che sistematicamente vengono dissolti lasciando un cielo bianchiccio.


Questa fotografia sotto esposta (spatolato veneziano) è di oggi 02/04/2015.


 E difficile giustificare un cielo così deturpato a poco vale nascondere la testa sotto la sabbia come gli struzzi. Il condizionamento che viene fatto in special modo ai nostri bambini (anche sui libri di testo e nei loro giochi e cartoni animati) è un modo criminale per giustificare un cielo che di naturale non ha proprio nulla.


Fatti una domanda e, se puoi dati una risposta ...

3 commenti:

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page