Nessuna delle Apocalissi Allarmistiche sul Clima si è presentata o è addirittura possibile

sabato 4 giugno 2011

LA PIU' VECCHIA STORIA

Di Alessandro Demontis  http://gizidda.altervista.org/site.html

In questo articolo, voglio mettere per iscritto il contenuto di un video creato da Tony Tuthill come omaggio alla storia dell'uomo così come raccontata ne 'Il libro perduto del dio Enki' di Zecharia Sitchin. Il video é intitolato 'The oldest story... in the world' ed é disponibile QUI


Dopo una breve introduzione che dà l' impressione di trovarsi in un cinema o una sala proiezioni, il video si apre al minuto 0:13 con una serie di immagini riferite alla cultura sumero-babilonese: si vedono il disco alato, l' anello lunare del dio Sin, e all'estrema destra il trono colonnato e a baldacchino che compare in molti sigilli di Shamash, Ninsun e altre divinità. La parte bassa é piena di caratteri cuneiformi in stile babilonese.
Al minuto 0:20 compare il disco alato con dentro il dio Asshur, una delle più famose rappresentazioni del periodo assiro.
La slide con il titolo del filmato mostra in basso le tre piramidi di Giza, e nei credits abbiamo in sequenza il sistema solare disposto come nel mitico sigillo VA243 e successivamente un dio che lavora col piccone. Davanti a lui un carro da miniera per il trasporto di rocce e minerali, e in mezzo alla scritta dei credits sta l' occhio dei 'guardiani', i Nefilim / Anunnaki o gli Igigi, ma anche l' occhio di Enlil, che supervisionava la missione.
Al minuto 0:47 fa la sua comparsa l' uomo primitivo, con in mano un osso a mo' di clava, e davanti a lui, seduto, presumibilmente Enki.
Subito dopo, al minuto 0:53, fa la sua comparsa la caricatura di Zecharia Sitchin a una sua presentazione, con in mano il telecomando per le slides (Sitchin spesso conduce proprio così le sue presentazioni).
Ed ecco che inizia la proiezione... ci viene mostrato il nostro sistema solare come disposto nel VA243, e a sinistra Nibiru, mostrato come 'pianeta della croce'. Il pianeta sta subendo delle variazioni climatiche, e un non meglio identificato dio (sembra lo stesso in tutta la storia, quindi presumibilmente Enki) a bordo del disco alato / navicella spaziale, accorgendosi del pericolo su Nibiru, ha la grande idea di provare a circondare il pianeta con un 'velo' di particelle d' oro... scende così sulla Terra.
L' atterraggio, ci fa capire il video, ha luogo in una zona pianeggiante ma su un rilievo. E' Baalbek, dove vengono depositati i razzi e dove Enki trova degli umani primitivi.
Davanti a questi primitivi sbigottiti la navicella deposita dei lavoratori, che iniziano ad estrarre l' oro e lo mandano nel luogo di atterraggio dei razzi, da dove questi partono per Nibiru. Al minuto 1:32 si capisce che Enki prende gli umani e apporta delle modifiche al DNA (quella catena che si vede assieme alle lettere) e li fa evolvere donandogli una lingua.

9000 anni più tardi (questo arco di tempo é forfettario, non ha riferimenti ma serve solo a far capire che passò parecchio tempo) abbiamo gli umani semi civilizzati, capaci di scrivere, vestiti, al cospetto di Enki che si bea della loro presenza. Nel frattempo nella scena son presenti vari razzi che sfrecciano nei cieli, e i vagoni da trasporto minerali che continuano la loro corsa, segno che le attività minerarie continuavano ad andare avanti... ma non solo, abbiamo dei villaggi e una ziggurat, che indicano la nascita di una semi-civiltà.

Ma cosa succede? I lavoratori si ammutinano! La faccia di Enki é molto comica e rende benissimo la scena... Dunque i lavoratori Anunnaki si avviano verso il luogo dei razzi per tornare al cielo, e il piccone viene passato all' uomo. Infatti i miti babilonesi ci dicono che l' uomo fu messo a lavorare perchè “Gli anunnaki possano tornare in cielo”.
Dopo altri 1000 anni (altro periodo forfettario) succede qualcosa: la civiltà si é sviluppata, é nata l' arte (la donna che suona un tamburello) e la popolazione si sta moltiplicando... Enki é beato sul suo trono, ma da Nibiru arriva una astronave (il disco alato). Gli dei che stanno nel cielo, rappresentati dall'occhio nel disco alato, comunicano che Nibiru si sta avvicinando al sistema solare (compaiono infatti due frecce che ne indicano la distanza): alcune delle donne sono sbigottite, una é allegra, segno che l' arrivo di Nibiru era visto con gioia e atteso con ansia... ma Enki invece é allarmato.
Sale sulla sua navicella, vola nello spazio e in sua assenza gli uomini smettono di lavorare e si moltiplicano (si vede un uomo che danza con una donna e la bacia stringendola). Enki assiste dallo spazio alle interazioni elettromagnetiche di Nibiru e della Terra: é un pessimo segno, ed Enki cerca di trattenere Nibiru lontano dalla Terra. Non riuscendoci, torna sul pianeta dove trova l' uomo (Ziusudra) con la sua donna e gli ordina di salire in un 'sottomarino'. Nel frattempo infatti le acque stanno salendo di livello... gli uomini vi salgono ed Enki torna al cielo per assistere all' imminente catastrofe.
Al minuto 3:00 viene infatti mostrata la calotta del Polo Sud che si distacca e produce onde di marea altissima che spazzano tutto, ma dal minuto 3:22 Nibiru si allontana e la terraferma riprende ad affiorare finalmente.
L' umanità é salva!

Il video si chiude con un Enki piangente che, a sorpresa, riceve la visita di uno Shuttle.
L' umanità ha trovato la sua strada ed é riuscita a congiungersi con i suoi creatori.

2 commenti:

  1. Ho visto il video: carino! Tuttavia è roba per intenditori o per chi abbia letto i libri di Sitchin. Io ne ho letto uno solo. Del filmato ho riconosciuto solo il diluvio universale: tutto il resto sono mitologie sumere che mi sono....aliene. Non escludo nulla aprioristicamente, giacché mi dichiaro ignorante in materia.
    Ciao

    RispondiElimina
  2. Ciao Freeanimals,

    Nessuno è dotto in materia e nessuno è ignorante a priori; d'altronde ... quello che NOI tutti sappiamo arriva dalle letture che abbiamo fatto, ma questo non implica avere la panacea della assoluta verità, le verità sono molteplici.

    La ricerca continua :-)

    Ciao

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

TANKER ENEMY TV

TANKER ENEMY TV
La Guerra del Clima
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page