giovedì 31 dicembre 2020

La Chiesa dell'Ultimo Unicorno è responsabile di tutto

 

Alcuni motivi per cui credere nell'autorità sia la "superstizione più pericolosa" 

di Gary 'Z' McGee dal sito web: WakingTimes

Gary Z McGee, un ex specialista dell'intelligence della marina diventato filosofo, è l'autore di "Birthday Suit of God" e "The Looking Glass Man". Le sue opere sono ispirate dai grandi filosofi dei secoli e dalla sua visione ampia e sveglia del mondo moderno.

"Metti in dubbio l'autorità, compresa l'autorità che ti ha detto di mettere in discussione l'autorità." Ragazza di prima media

 

Mettiamo qualcosa in chiaro, qui all'inizio.

 

Non c'è niente di sbagliato nell'autorità stessa. È la parte della convinzione che rovina tutto. Chiunque può rivendicare l'autorità. Ma tale autorità conta solo se gli altri ci credono.

Posso affermare di essere un'autorità sugli unicorni , ma è meglio che io abbia le credenziali per dimostrarlo. E sarebbe anche d'aiuto se esistessero gli unicorni.

 

Ma il punto è questo:

Se abbastanza persone "credono" che io sia un'autorità sugli unicorni, e "credono" che ho sezionato un unicorno e rivelato la qualità magica dei suoi interni che lo fa cagare arcobaleni, allora non solo avrò violato la verità , Avrò violato le menti degli altri e ho approfittato della loro ignoranza ...

Ma, ed ecco il problema,

è colpa loro se non mettono in dubbio la mia cosiddetta 'autorità' ...

Come disse Albert Einstein (egli stesso un'autorità nel campo della fisica),

"Il rispetto irriflessivo per l'autorità è il più grande nemico della verità".

Quindi, se abbiamo ragione a mettere in discussione le teorie rivoluzionarie di Einstein, allora abbiamo ragione esponenzialmente a mettere in discussione le mie teorie sugli unicorni.

Rispettare un'autorità prestigiosa o prendere in considerazione importanti conoscenze raccolte da qualcuno che è un'autorità in un particolare dominio della conoscenza va bene.

Va anche bene che a volte permettiamo alle persone di violare le nostre menti.

 

Permettiamo agli artisti di farlo tutto il tempo.

No, è quando "crediamo" nell'autorità, quando seguiamo ciecamente un'autorità percepita, che le cose vanno male.

Credere implica non fare domande.

 

Ma andiamo oltre la semantica e l'arte e arriviamo ai punti di forza.

 

La fede cieca nell'autorità è pericolosa.

 

Ed è doppiamente pericoloso quando la maggior parte delle persone è sotto il suo incantesimo.

Ecco cinque motivi per cui ...

 

1.) Può altrimenti indurre persone buone a fare cose cattive

"È più facile ingannare le persone piuttosto che convincerli che sono stati ingannati."

Mark Twain

Quindi torniamo alla mia autorità sugli unicorni.

Sapevi che anche gli unicorni hanno creato l'universo ...?

Sì...!

Non solo cagano arcobaleni, ma vomitano anche universi.

 

L'ultimo unicorno è morto per i nostri peccati in una foresta di croci infuocate.

 

E l'unico comandamento sopravvissuto alla prova del tempo è questo:

"Chiunque metta in dubbio il fatto che gli unicorni abbiano creato l'universo sono pagani senza Dio e meritano di morire e trascorrere l'eternità nelle fosse infuocate di un pomeriggio estivo del Tennessee."

Ora entra gli idioti incondizionati con zuppa di cervelli legata all'autorità.

Loro "credono" nell'ultimo comandamento degli unicorni.

 

Ci credono così tanto che si rifiutano di metterlo in discussione, per timore che altri credenti pensino di non essere veri credenti.

 

Per non essere ostracizzati dallo status quo.

 

Per non sembrare "pazzi" agli occhi dei loro compagni di fede.

Ora basta sostituire L'ultimo comandamento degli unicorni con,

Il problema è che,

le persone combatteranno, uccideranno e uccideranno e commetteranno sia genocidio che ecocidio, per ciò in cui credono ...

Ma potrebbero non aver combattuto così violentemente e sconsideratamente se avessero semplicemente preso in considerazione TUTTE quelle affermazioni di autorità e fossero andati avanti con intelligenza con le loro vite.

 

Il modo migliore per mantenere un sano scetticismo e non trasformarsi in un pasticcio ignorante, servile e violento, è prendere le cose in considerazione e metterle in discussione piuttosto che crederci ...


2.) Porta all'idea che dobbiamo dare a un gruppo di persone il permesso di controllarci

"Le moltitudini hanno la tendenza ad accettare chiunque sia padrone. La loro stessa massa li appesantisce di apatia. Una folla si aggiunge facilmente all'obbedienza. Devi mescolarli, spingerli, trattare gli uomini in modo approssimativo il vero vantaggio della loro liberazione, ferire i loro occhi con la verità, illuminarli a manciate terribili."

Victor Hugo

A proposito, la Chiesa dell'Ultimo Unicorno è responsabile di tutto.

È il potere dietro tutti gli stati nazionali.

 

Tira le fila dei presidenti.

 

Sussurra oscuri nulla segreti nelle orecchie delle regine.

 

Tira le spade degli imperatori.

 

I suoi poteri arcobaleno invisibili e velenosi saturano ogni cosa ...

Tanto vale che ti arrendi.

Potresti anche lasciare che tirino i tuoi fili attraverso l'autorità indiretta di uomini strategicamente posizionati.

 

È solo come stanno le cose, dopotutto.

Oppure potresti mettere in discussione tutto ...

Potresti mettere in dubbio gli onnipotenti Unicorni.

 

Potreste interrogare i re, le regine, gli imperatori, i presidenti, i giudici, gli avvocati e la polizia.

 

Potresti mettere in dubbio ogni autorità, specialmente la cosiddetta 'autorità dello stato' ...

È così facile che anche un alunno della prima media lo capisce (vedi citazione di apertura).

L'alternativa sta trasformandosi in uno statalista.

Uno statalista è una persona che crede che un gruppo di persone abbia il diritto di forzare, costringere, schiavizzare, derubare e uccidere gli altri.

 

Lo statalismo è un disturbo mentale causato da anni di indottrinamento.

 

Il problema è che la maggior parte della popolazione mondiale è stata condizionata e sottoposta al lavaggio del cervello facendogli credere nel potere onnipotente dello stato.

 

Il problema è che la maggior parte delle persone ha troppa paura di mettere in discussione lo stato, per non essere ostracizzata dallo status quo statalista.

 

Il problema è che la maggior parte delle persone non sanno nemmeno che c'è un'alternativa ...

3.) Il potere dato all'autorità tende a corrompere

"Ho la stessa autorità del Papa. Semplicemente non ho tante persone che ci credono".

George Carlin

Ecco un piccolo segreto:

Il Papa ha poteri di unicorno ...

Poi di nuovo, così fa Colin Kaepernick.

 

Tieni presente che il potere dell'unicorno è un potere virtuoso. È un potere d'amore che aveva e ha le più grandi intenzioni. Ha creato l'universo, dopotutto.

 

E se non ci credi, sentiti libero di marcire a Hades, Illinois, situato direttamente dall'altra parte del fiume Mississippi da St. Louis (secondo Unciclopedia: l'enciclopedia senza contenuti). Ma sto divagando, il problema del potere non è il suo intento. Il problema con il potere è che tende a corrompere chi lo esercita. E quando si tratta di potere assoluto, beh, sappiamo tutti dove porta.

 

Quindi, poiché sappiamo tutti che il potere tende a corrompere, e poiché tutti lo vogliamo comunque, conviene a tutti noi essere cauti sia con esso che contro di esso.

Quindi è ragionevole non dare potere all'autorità credendola, ma usare il potere dell'autorità invece di indebolirlo. E il modo migliore per usare il potere dell'autorità è usarlo contro l'autorità mettendo in discussione tale autorità.

 

È un meccanismo di livellamento sociale per eccellenza, simile al concetto dei nativi americani di contare sul colpo di stato.

 

Come ha detto Elie Weisel,

"Ogni domanda possiede un potere che non sta nella risposta."

Dobbiamo solo usare quel potere in modo più efficace, specialmente contro noi stessi.

 

Gli unicorni proibiscono ...!


4.) Conduce a una cittadinanza ignorante e apatica

"Il totalmente convinto e il totalmente stupido hanno troppo in comune perché la somiglianza sia accidentale."

Robert Anton Wilson

Negli Unicorni ci fidiamo ...!

I loro poteri sono onnipresenti.

 

I loro simboli di controllo sono nascosti in tutte le bandiere nazionali del mondo, rinunciando in modo influente alle masse indebolite.

 

Le loro corna sono gli invisibili imbuti ossei nella torta di tutti, che sottraggono potere come se fosse un budino di sangue.

 

Oh, ho dimenticato di menzionare

il sanguinaccio è il piatto preferito di un unicorno ...

Obbedisci o vai senza ...!

In fondo, l'obbedienza all'autorità è una malattia della pigrizia e dell'indifferenza.

 

Ostacola la progressiva evoluzione della nostra specie minando tutto ciò che potrebbe sfidare in meglio il sistema attuale.

Dimentica "per il peggio".

 

Combattere per il meglio rischiando il peggio è di gran lunga superiore che sottrarsi al meglio per paura del peggio.

Allo stesso modo,

gli scenari peggiori non dovrebbero essere evitati a scapito di un sano progresso.

 

Il progresso sano dovrebbe essere abbracciato a rischio di scenari peggiori.

 

Altrimenti non andremo da nessuna parte da dove siamo.

 

Il che è fantastico se "dove siamo" è perfetto.

Ma poiché la perfezione non è possibile, dobbiamo essere disposti a rischiare di sconvolgere il fin troppo prezioso carretto delle mele (o carretto del budino di sangue, in questo caso) per progredire.

Se, come Josè Ortega y Gasset, ha detto,

"L'uomo, che gli piaccia o no, è un essere costretto dalla sua natura a cercare un'autorità superiore.

 

Se riesce a trovarlo da sé, allora è un uomo superiore; se no, è un uomo di massa e deve riceverlo dai suoi superiori".

Quindi spetta a noi avere il coraggio di sottrarci al nostro uomo di massa interiore per scoprire l'autorità attraverso l'auto-interrogazione.

 

Finché siamo responsabili con il nostro potere e finché non permettiamo a nessuno di detenere troppo potere su di noi, allora potremmo essere semplicemente in grado di uscire dalla nostra strada come specie.

Perché, allo stato attuale, siamo decisamente a modo nostro.

Soprattutto perché seguire l'autorità nel mondo di oggi significa arrendersi alla schiavitù del debito, inchinarsi a uno stato espropriante ed essere complici inconsapevoli dei genocidi passati e degli ecocidi futuri ...

Come hanno ipotizzato gli autori di The Fuck-it Point (sotto il video),

"L'obbedienza all'autorità non è una scusa valida.

 

Non quando fare quello che dovremmo 'fare' significa lasciare che questa macchina della civiltà continui a uccidere la vita sulla terra solo per rendere merce degli esseri viventi e la vita facile solo per alcuni ..."

 
 
 
""""""""""""""""""""""""""""""""""
Correlati:

1 commento:

  1. artisti? Chi sarebbero? I belatori di san romolo dotati di playback super photoshoppato, anzi audioshoppato? I danzatori della rifatta a rate milly carlucci? Prima ti fanno vedere i primi piani dei VIPs e da lontano i veri ballerini vestiti e truccati come loro...a bufolari? V'avemo sgamato furbastri scemazzi !

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Niente più Cinema, tutto sarà in streaming – indipendentemente dal Covid o dai vaccini

E c'è chi ancora nega affermando che non siamo una colonia USA…

Stato di emergenza, Tarro contro Conte: “voglio sapere i nomi degli esperti”

Stato di emergenza, Tarro contro Conte: “voglio sapere i nomi degli esperti”
Leggi QUI L'articolo di imolaoggi.it
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

GUARDA IL CIELO! CHE COSA STANNO FACENDO?

Come osano? come osano fare questo? Questa deve essere la reazione dell’umanità.

Perché questa mancanza di interesse dei nostri cieli?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...