venerdì 8 novembre 2019

La Mente Ferita

 

The Wounded Mind

Kingsley L. Dennis 

C'è qualcosa di fondamentalmente sbagliato nel modo in cui il mondo è in questo momento. Non lo vedi - lo senti? Siamo una specie dal carattere nobile, con un grande spirito e con un'anima sacra. Nei nostri cuori desideriamo solo il miglioramento di tutte le persone; per amore, giustizia e comunione. Eppure ciò che vediamo accadere nel mondo non è altro che la follia completa. Dobbiamo dirlo esattamente com'è: c'è una malattia in corso e questo agente patogeno viene perpetrato su vasta scala.
 
Propongo la possibilità per l'esistenza di un qualche tipo di infezione / invasione / contagio che produce una forma di "follia" mentale che è così normalizzata dentro di noi che difficilmente ne riconosciamo la presenza. Cioè, questa "presenza" si è incorporata nelle nostre varie forme di condizionamento sociale (o forse produce anche questo condizionamento) al fine di velare la sua esistenza. Questa follia normalizzata quindi usurpa modelli di pensiero genuini, con il risultato che quando tutti condividono la psicosi collettiva, la follia del mondo sembra essere una "caratteristica normale" della civiltà umana. E quelle persone che sono "svegli" del vero spirito umano e della mente sono considerate i folli - le anomalie - come mostra la seguente storia:
C'era una volta un re saggio e potente che governava in una remota città di un regno lontano. E il re era temuto sia per la sua forza che per il suo amore per la saggezza. Nel cuore della città c'era un pozzo la cui acqua era fresca e cristallina, e tutti gli abitanti bevevano da questo pozzo, persino il re e i suoi cortigiani, perché non c'era altro pozzo in città. Una notte, mentre tutti dormivano, una strega entrò in città e versò sette gocce di uno strano liquido nel pozzo e disse: 
"D'ora in poi, chiunque berrà quest'acqua impazzirà."
 
Il mattino seguente tutti gli abitanti bevvero l'acqua dal pozzo, tranne il re e il suo signore cameramen, e ben presto tutti impazzirono, come aveva predetto la strega. Durante quel giorno, tutte le persone attraversarono le stradine e i luoghi pubblici sussurrandosi:
 
'Il re è pazzo. Il nostro re e il suo Lord Chamberlain hanno perso la ragione. Naturalmente, non possiamo essere governati da un re pazzo. Dobbiamo detronizzarlo! 

Quella notte, il re ordinò di portargli una tazza d'acqua dorata dal pozzo. E quando portarono la coppa, il re e il suo Lord Chamberlain ne bevvero pesantemente. Poco dopo ci fu una grande gioia in quella lontana città di un regno lontano perché il re e il suo Lord Chamberlain avevano riguadagnato la ragione.
Il re e il suo amore per la saggezza (mente genuina) furono corrotti dalle gocce velenose del liquido della strega (virus / patogeno) che provocarono l'epidemia di massa della follia (psicosi / mente ferita). Questa mente corrotta divenne quindi la narrativa dominante che influenzò il comportamento sociale. Questa mente ferita è come un contagio che infetta. 
 
La nostra "mente culturale" collettiva viene continuamente plasmata da narrative socioculturali dominanti che normalizzano i nostri modelli comportamentali mentali ed emotivi. Queste norme vengono quindi trasferite in miti culturali che servono a trasmettere e rafforzare questi sistemi di credenze di massa. Finiamo per convalidare il nostro pensiero corrotto attraverso affermazioni inconsce. Una volta che questo seme di psicosi è stato piantato, mira a propagarsi e rafforzarsi attraverso diversioni e manifestazioni che legittimano la sua stessa esistenza "logica". Come un cancro mentale, si ingrata nei nostri percorsi neurali come un addetto ai lavori piuttosto che un estraneo in modo da non notare la sua presenza tossica. Eppure rimane un senso assurdo di qualcosa che non è "del tutto giusto" nel profondo di ogni persona sensibile / sensibile.
 
Questa nostra strana realtà viene interiorizzata in modo da adattarci a una forma di "normalità" e chiunque parli o metta in discussione questo "paradigma di normalità" è considerato strano, eccentrico o, nel peggiore dei casi, pazzo. Una categoria più recente per queste persone deve ora essere designata come un "teorico della cospirazione" che è un rapido strumento per respingere le persone con idee o pensieri contrari a questa "norma". E quelle persone che sembrano accettare e incoraggiare tali norme vengono rapidamente portate "all'ovile" e supportate nei loro percorsi di carriera. La maggior parte di coloro che manifestano la Mente Ferita non è in cura psichiatrica ma gestisce la maggior parte delle nostre istituzioni sociali, politiche e finanziarie. Posizioni di grande potere richiedono la propria mentalità specifica, generalmente fornita dalla mente corrotta.
 
UN DISTURBO DELLA MENTE
 
La presenza della Mente Ferita è come una malattia dell'anima, e si manifesta come un disturbo nell'inconscio collettivo. Proprio come qualsiasi altro virus o agente patogeno, cerca di diffondersi infettando il maggior numero possibile di portatori. Quelle persone che portano la Mente Ferita (consapevolmente o meno) agiscono come trasmettitori e amplificatori per essa, rafforzando la sua frequenza all'interno del campo collettivo non locale della coscienza. Un possesso collettivo è ciò che chiamiamo epidemia psichica o disturbo nel campo. Tali disturbi possono avere effetti diversi sulla salute mentale e sul benessere delle persone.
 
Le persone che soffrono di una Mente Ferita possono portarlo come un trauma "indefinibile" al loro interno, ed è comune rivolgersi all'alcolismo o alle dipendenze da droghe come un modo per far fronte (o sfuggire). Quando una persona si sente stressata o traumatizzata, è come una ferita aperta per un'ulteriore invasione mentale. E all'inizio può essere abbastanza sottile, poiché le nostre società moderne hanno escogitato infiniti modi per interferire.
 
Siamo distratti dal distogliere lo sguardo dalle nostre stesse menti e quindi ci manca lo psicopatogeno in azione. Quando una persona integra ulteriormente la Mente Ferita, può trovarsi vulnerabile alla vittimizzazione; come attraverso molestie sociali e bullismo (soprattutto online al giorno d'oggi) o come consumatori dipendenti di devianza sessuale, pornografia ed esperienze estreme sanzionate socialmente. Il monaco Thomas Merton disse che le nostre società moderne soffrono di una crisi di sanità mentale
"I problemi delle nazioni sono i problemi delle persone mentalmente squilibrate, ma ingrandite mille volte perché hanno l'approvazione sincera di una società schizoide, strutture nazionali schizoidi, complessi schizoidi e complessi commerciali".
Se tutte le istituzioni moderne sono infettate da un sistema corrotto di schemi mentali, allora, come suggerisce Merton, questa instabilità verrà amplificata e aggravata. Le nevrosi individuali ricevono la sanzione e il sostegno istituzionali all'interno di una cultura che ha basato le sue norme sociali su tali irrazionalità. L'irrazionale è sfondata e si è impiantata come regola standard razionale. Forse non c'è da meravigliarsi che le persone possano essere così sensibili a questo patogeno mentale quando si tratta di noi vestiti con abiti da pecora. Come sempre, le persone più vulnerabili sono generalmente quelle che sono condizionate all'autorità e / o alla passività. Questo tratto, sfortunatamente, è quello che per primo viene impiantato attraverso la scuola dell'obbligo.
 
Allo stesso modo, le persone che sono facilmente influenzate da opinioni esterne e che sono inclini al pensiero di gruppo, sono tra le prime a dare via la loro indipendenza mentale a fonti esterne. Il virus della Mente Ferita preda di tali individui "pensati in gruppo" in quanto campi di gioco aperti in massa per epidemie psichiche. La "mente di massa" dell'umanità aiuta nella trasmissione e proliferazione dell'agente patogeno psichico - la mente ferita . Come disse una volta il famoso psichiatra RD Laing: "La condizione di alienazione, di addormentarsi, di essere incosciente, di essere fuori di testa, è la condizione dell'uomo normale ... gli uomini normali hanno ucciso forse 100.000.000 dei loro simili uomini normali in gli ultimi cinquant'anni. La consapevolezza cosciente è forse il nostro più grande antidoto.
 
Se vogliamo vedere la storia umana da una prospettiva più ampia, è importante vedere grandi eventi, azioni umane, propaganda, disturbi sociali, lotte di potere e il resto, da questo punto di vista della mente ferita. La moderna mente umana è stata formata da molti tratti che includono l'avidità, la lussuria, l'ambizione, il materialismo, l'insincerità e una personalità "divisa". In tutto, questi sono tratti che segnano una mancanza di autenticità. La Mente Ferita cerca di sviluppare maggiori gradi di inautenticità e mancanza di empatia all'interno dell'individuo. Possiamo vedere tali personalità che camminano attraverso il palcoscenico mondiale.
 
Il pericolo della Mente Ferita è che la resistenza può anche aiutare a diffonderla. Cioè, le persone che spesso iniziano a resistere e combattere contro questa mentalità corrotta spesso si trovano ad adottare i suoi valori per sopravvivere. È il tipo di pensiero "se non puoi batterli, unisciti a loro". E molto probabilmente anche questo cliché sarebbe stato un prodotto della Mente Ferita che intendeva verificarsi. Può sembrare che stiamo lottando per risvegliarci contro il nostro stesso incantesimo di sonno.
 
Sotto l'incantesimo patogeno 
 
È stato spesso affermato - da mistici, saggi e tradizioni di saggezza - che l'umanità dorme collettivamente. La nostra ignoranza sulla nostra condizione e l'assenza di vera conoscenza indicano che stiamo dormendo. Allo stesso modo, gli gnostici vedevano l'umanità come "addormentata" sotto una trance - una forma di incantesimo materiale - che ci ha separato dal contatto con una vera fonte divina. Invece, siamo governati da un dio falso o "imperfetto", un demiurgo, che ha intenzioni malevoli di tenerci intrappolati nei regni materiali.
 
Più alleviamo questa Mente Ferita all'interno delle nostre società e culture, più le persone si comporteranno e vivranno come automi. Vivremo in una gamma più ristretta di stimoli condizionati che programmano opinioni specifiche e schemi di pensiero che convalidano l'agente patogeno. Una persona più condizionata all'obbedienza è più suscettibile a ricevere il virus mentale. Forse è per questo che le nostre società moderne stanno stabilendo rigidi ordini di controllo e obbedienza, come quando viaggiamo, attraversiamo aeroporti, ecc. Può essere paragonato a una preparazione al comportamento automatizzato come requisito per una mente automatizzata. Il mistico George Gurdjieff ha scritto:
"La cultura contemporanea richiede automi. E le persone stanno senza dubbio perdendo le loro acquisite abitudini di indipendenza e si stanno trasformando in automi, in parti di macchine ... L'uomo sta diventando uno schiavo volontario. Non ha più bisogno di catene. Comincia ad appassionarsi alla sua schiavitù, per esserne orgoglioso. E questa è la cosa più terribile che può capitare a un uomo."
Adottando la mentalità della Mente Ferita, partecipiamo alla nostra stessa soppressione e promuoviamo il comportamento di un automa. Dobbiamo riconoscere che molti dei nostri sistemi sociali storici sono istituiti per corroborare e rafforzare la mentalità di consenso. Nessuna autentica resistenza non può venire da nessun "movimento di massa", ma solo da quelle persone che possono pensare e agire in modo indipendente.
 
È importante riconoscere che la Mente Ferita è un fenomeno di campo e che la nostra mente e i nostri pensieri non esistono custoditi in modo sicuro nelle nostre teste. Poiché siamo tutti interconnessi all'interno del campo non locale, siamo tutti suscettibili all'infezione di questo virus predatore. Il primo passo che possiamo fare è accettare la possibilità che esista il virus patogeno. Il testo gnostico Il Vangelo di Filippo dice: 'Fintanto che la radice della malvagità è nascosta, è forte. Ma quando viene riconosciuto, si dissolve. Quando viene rivelato, perisce ... "Il pericolo sta nella nostra distrazione.
 
Dobbiamo evitare di essere allontanati dalla nostra autenticità e attirati nelle moderne distrazioni della ricerca edonistica del piacere, dell'avidità e del materialismo, e nella corsa alle soddisfazioni superficiali. Dopotutto, questa psicosi illusoria offre false promesse. Le nostre culture moderne sembrano voler impedire alla maggior parte delle persone di perseguire i propri percorsi di sviluppo autentici. Questo non c'è dubbio perché le nostre società capitaliste-consumatrici richiedono una massa regolare di lavoratori e consumatori che vivono una vita regolata, prevedibile e conformista.
 
Eppure ora è necessario vedere la Mente Ferita per quello che è: il riconoscimento e il riconoscimento sono la chiave. Se non possiamo portare armonia e buon senso al mondo che ci circonda, allora dovremmo almeno portarlo su noi stessi. Siamo i feriti che possono diventare i nostri guaritori feriti.
 
 
®wld 

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

LETTERA INEDITA DI ROSALIE BERTELL ALLE NAZIONI UNITE – SENZA RISPOSTA

LA GRANDE TRUFFA DEL RISCALDAMENTO GLOBALE

Leggi il breve articolo postato da nogeoingegneriaQUI
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

GUARDA IL CIELO! CHE COSA STANNO FACENDO?

Come osano? come osano fare questo? Questa deve essere la reazione dell’umanità.

Perché questa mancanza di interesse dei nostri cieli?

Tutto quello che c'è da sapere sul lancio del 5G

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...