sabato 30 novembre 2019

Grembi Artificiali di plastica

 

Scienziati: Gli Uteri artificiali potrebbero sostituire le donne 

Postato da: TheConversation
“I tecnocrati inventano perché possono, non perché c'è una necessità urgente di farlo. Questo è un precursore della riproduzione dell'incubatrice come descritto nel libro di Huxley del 1932, Brave New World ed è già collegato al fatto che gli uomini gay possano "avere figli". ⁃ Editor TN  
L'idea di crescere bambini fuori dal corpo ha ispirato romanzi e film per decenni. 

Ora, gruppi di ricerca in tutto il mondo stanno esplorando la possibilità di gestazione artificiale. Ad esempio, un gruppo ha coltivato con successo un agnello in un grembo artificiale per quattro settimane. Ricercatori australiani hanno anche sperimentato la gestazione artificiale di agnelli e squali. 

E nelle ultime settimane, i ricercatori olandesi hanno ricevuto € 2,9 milioni ($4,66 milioni) per sviluppare un prototipo per gestanti neonati prematuri. 

Quindi è importante considerare alcune delle questioni etiche che questa tecnologia potrebbe portare. 

Che cos'è un grembo artificiale? 

Crescere un bambino fuori dall'utero è noto come ectogenesi (o esogenesi). E ne stiamo già usando una forma. Quando i neonati prematuri vengono trasferiti negli umidicribs per continuare il loro sviluppo in un'unità neonatale, questa è ectogenesi parziale. 

Ma un grembo artificiale potrebbe prolungare il periodo in cui un feto può essere gestita al di fuori del corpo. Alla fine, potremmo essere in grado di eliminare del tutto i grembi umani. 

Questo può sembrare inverosimile, ma molti scienziati che lavorano nella biotecnologia riproduttiva credono che con il necessario supporto scientifico e legale, la piena ectogenesi sia una possibilità reale per il futuro.  

Cosa dovrebbe contenere un grembo artificiale? 

Un grembo artificiale avrebbe bisogno di un guscio esterno o di una camera. È un posto dove impiantare l'embrione e proteggerlo mentre cresce. Finora, gli esperimenti sugli animali hanno utilizzato vasche acriliche, sacchetti di plastica e tessuti uterini rimossi da un organismo e mantenuti artificialmente in vita. 

Un utero artificiale avrebbe anche bisogno di un sostituto sintetico del liquido amniotico, un ammortizzatore nell'utero durante la gravidanza naturale. 

Infine, dovrebbe esserci un modo per scambiare ossigeno e sostanze nutritive (quindi ossigeno e sostanze nutritive in entrata e anidride carbonica e prodotti di scarto). In altre parole, i ricercatori dovrebbero costruire una placenta artificiale .
Gli esperimenti sugli animali hanno utilizzato un catetere complesso e sistemi di pompaggio. Ma ci sono piani per utilizzare una versione mini dell'ossigenazione extracorporea della membrana, una tecnica che consente di ossigenare il sangue fuori dal corpo. 

Una volta che questi sono in atto, la gestazione artificiale potrebbe un giorno diventare comune come lo è oggi la fecondazione in vitro, una tecnica considerata rivoluzionaria qualche decennio fa. 

E proprio come nel caso della fecondazione in vitro, ci sono molti che sono preoccupati per ciò che questo nuovo regno della medicina riproduttiva potrebbe significare per il futuro della creazione di una famiglia.  

Quindi quali sono alcune delle considerazioni etiche? 

I grembi artificiali potrebbero aiutare i bambini prematuri 

La discussione principale sui grembi artificiali si è concentrata sul loro potenziale beneficio nell'aumentare il tasso di sopravvivenza dei bambini estremamente prematuri.  

Attualmente, i nati prima delle 22 settimane di gestazione hanno poca o nessuna speranza di sopravvivenza. E i nati a 23 settimane potrebbero soffrire di una serie di disabilità. 

L'uso di un "biobag" sigillato, che imita l'utero materno, potrebbe aiutare i bambini estremamente prematuri a sopravvivere e migliorare la loro qualità di vita. 

Un biobag fornisce ossigeno, un tipo di liquido amniotico sostitutivo, accesso al cordone ombelicale e tutta l'acqua e i nutrienti necessari (e la medicina, se richiesta). Ciò potrebbe potenzialmente prolungare il periodo gestazionale al di fuori dell'utero fino a quando il bambino non si sarà sufficientemente sviluppato per vivere in modo indipendente e con buone prospettive di salute. 

Un grembo artificiale potrebbe fornire un ambiente ottimale per la crescita del feto, fornendo il giusto equilibrio di ormoni e sostanze nutritive. Eviterebbe inoltre di esporre il feto in crescita a danni esterni come le malattie infettive.  

La tecnologia potrebbe anche facilitare l'esecuzione di interventi chirurgici sul feto, se necessario. 

E potrebbe vedere la fine delle degenze ospedaliere a lungo termine per i neonati prematuri, risparmiando dollari per l'assistenza sanitaria nel processo. Ciò è particolarmente degno di nota se si considera che alcuni dei maggiori pagamenti assicurativi privati riguardano attualmente le spese di terapia intensiva neonatale. 

I grembi artificiali potrebbero aiutare con infertilità e fertilità 

Questa tecnologia riproduttiva emergente può consentire alle donne sterili, sia per motivi fisiologici che sociali, con la possibilità di avere un figlio. Può anche offrire opportunità per le donne transgender e altre donne nate senza un utero o per coloro che hanno perso l'utero a causa di cancro, lesioni o condizioni mediche, di avere figli. 

Allo stesso modo, potrebbe consentire a uomini single e coppie di uomini gay di diventare genitori senza bisogno di un surrogato. 

Ciò condurrà a una discussione più ampia sui ruoli di genere e l'uguaglianza nella riproduzione? Eliminerà i potenziali rischi e le aspettative di gravidanza e parto che attualmente riguardano solo le donne? Questo eliminerà la maternità surrogata commerciale? 

Allo stesso modo, i grembi artificiali potrebbero aiutare le donne fertili che per motivi di salute o personali scelgono di non essere incinta. Consentirebbe a coloro le cui scelte di carriera, farmaci o stile di vita potrebbero altrimenti esporre un feto in via di sviluppo a malformazione o anormalità. 



®wld

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

E c'è chi ancora nega affermando che non siamo una colonia USA…

GUARDA IL CIELO! CHE COSA STANNO FACENDO?

Come osano? come osano fare questo? Questa deve essere la reazione dell’umanità.

Perché questa mancanza di interesse dei nostri cieli?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...