Sperimentazioni di geoingegneria: gli effetti disastrosi sono reali

giovedì 10 gennaio 2013

OGM & Geo-ingegneria

Correlazioni tra OGM & Geo-ingegneria
Servizio andato in onda il 6 gennaio 2013 
su TV Koper-Capodistria.
Servizio realizzato da Rebeka Legović





4 commenti:

  1. Buonasera Wlady,

    O meglio buona notte vista l'ora.
    Ultimamente son rimasto più sensibile agli attuali problemi legati alla cosi detta crisi...economica.
    Problemi di fronte ai quali "sensibilmente" ognuno di noi (istintivamente e concretamente) si sente più vulnerabile, al di là delle personali vicissitudini.
    Ciò nonostante, ritengo, il tutto legato e correlato.
    Il presente video da te proposto mi risulta emblematico.
    La connivenza e co-rilevanza (perdona l'orribile conio di tale neologismo), di temi apparentemente sconnessi, con l'unico disegno "egemone" appare agli occhi dei più come una favola antropica, degna del più blasonato palcoscenico "mediatico" in cui la sostanza si confonde con la fruibilità del "successo", ossia del presunto o meno "appeal" sull'ignaro osservatore, al cospetto di un pacchetto scenografico ben confezionato.
    Caro Wlady,
    I temi attuali della coercizione Eurocentrica mi portano a riflettere costantemente sul ns ruolo di interlocutori "liberi". O meglio sul ruolo di libero interlocutore di ognuno di noi.
    Nella misura in cui tale libertà sia in grado di poter esser valutata da un altrui coscienza, al fine di renderla "possibilmente" fruibile (effettivamente e liberamente) anche al ns personale e ristretto circolo d'ascolto. Al ns personale e ristretto circolo di sensibilità umana. Al ns personale e ristretto circolo di comprensione della realtà.
    Infinitamente piccoli siamo portati a ragionare purtroppo in termini di "miseria"

    Un saluto,
    Elmoamf

    RispondiElimina
  2. Ritengo che il Servizio realizzato da Rebeka Legović, sia abbastanza comprensibile, io lo condivido, se per te non è altrettanto soddisfacente credo che le tue obbiezioni (più che giuste) siano da indirizzare all'autrice del filmato.

    Un saluto,
    wlady

    RispondiElimina
  3. Ci tenevo a chiarire, poiché rileggendomi mi rendo conto effettivamente di non essermi ben spiegato. Sarà che ho scritto il commento in due diversi momenti e nel secondo ero preso da altre considerazioni.
    Il servizio lo trovò anch'io calzante, condivisibile, apprezzabile. Con il tono asciutto e pacato di un sano approfondimento giornalistico che punti non ad affermare una verità precostituita ma quantomeno a riflettere sulla realtà che ci circonda.
    L'appunto non era quindi rivolto ad esso ma, in parallelo, alla comunicazione in genere (anche quella diretta, interpersonale).
    Siamo in campagna elettorale e le argomentazioni, come sappiamo, vengono impacchettate in base alla loro maggiore spettacolarizzazione per catturare il pubblico, non certo per far ragionare più seriamente le persone.
    Allo stesso modo chi cerca, diversamente, di far emergere nel prossimo una coscienza critica (magari da posizioni e convinzioni non sempre collimanti od addirittura opposte, pur sempre sincere in relazione al proprio modo di concepire la realtà) ne risulta fortemente penalizzato al limite dell'ironica e paradossale considerazione di esser tacciato quale "mistificatore".
    Questo il senso del "ragionare in termini di miseria".
    Questo il senso di "nicchia" che percepisco come una forzatura (magari a volte autoimposta) per la quale il ristretto circolo d'ascolto rimane in bozzolo proprio per mancanza di materia prima sulla quale svilupparsi.
    Considerazioni che denotano sicuramente una punta d'amarezza ma al tempo stesso vogliono focalizzarsi sulla necessità di dover fare i conti con la realtà rapportandosi ad essa cercando sempre un ruolo propositivo, nonostante tutto.
    E questo servizio a tal proposito non fa una piega.
    Un saluto,
    Elmoamf

    RispondiElimina
  4. Certamente Elmoamf, ho compreso il tuo pensiero, d'altronde, non ci sono scorciatoie, i fatti rimangono fatti.

    Non credo più alla demagogia politica e tanto meno alla campagna elettorale che è fine a se stessa, la nostra coscienza critica è già stata messa a dura prova con i fatti messi in atto da questa classe impresentabile.

    Non solo sono dei mistificatori ma, anche dei negazionisti della realtà che ci circonda, omettendo, tacendo e occultando; non so perché lo facciano ma senza dubbio hanno il loro tornaconto, in primis quello economico, il maledetto denaro, in seconda il potere che credono di avere ricevuto da parte divina e, noi in mezzo come carne da macello, obnubilati dalla miriade di informazioni che quella scatola chiamata televisione ci propina ogni giorno.

    E' molto arduo districarsi in questo dedalo di informazioni preconfezionate, veicolate con l'intento di tenerci buoni e inquadrati nel sixtema.

    Ribadisco, il filmato non fa una piega, spiega solo l'attacco a cui siamo sottoposti a nostra insaputa e, nell'incurante apatia di tutti i cittadini.

    Un saluto,
    wlady

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

TANKER ENEMY TV

TANKER ENEMY TV
La Guerra del Clima

Ricordando Giorgio Tremante

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page