martedì 5 ottobre 2010

ATLANTIDE & QUADRI MISTERIOSI



Atlantide, il mistero di una civiltà scomparsa circa 800.000 mila anni fa, per un cataclisma, un grande terremoto provocato dal rovesciamento dei poli, si dice che anche il resto del mondo fu distrutto, ma la popolazione d'Atlantide era la più avanzata in fatto di intelligenza e addirittura in tecnologia! La prima scossa fece coprire dalle acque maggior parte dell’isola, le inondazioni furono causate dalle acque provenienti da nord. il secondo cataclisma di origine vulcanica, circa 200.000 mila anni fa, dimezzò ancora di più l’isola. 

il terzo cataclisma sempre vulcanico, circa 80.000 mila anni fa, trasformò Atlantide in 2 isole Routo e Daitya. in quel periodo altre azioni vulcaniche traforarono la mappa del mondo! Il quarto cataclisma circa 9564 a.c quando ormai Atlantide era una piccola isola, l’isola di Poseidone.
 
Curiosità:
si dice da studi recenti che gli atlantidei erano in tutto il mondo, recenti studi dimostrano, che gli abitanti di Atlantide avevano gli occhi a mandorla, scoperte recentemente negli abissi del Giappone, alcuni templi sommersi simili a quelli maya, su alcune rocce ci sono raffigurate immagini di persone dagli occhi a mandorla arricchiti da grandi cappelli e medaglie al collo. stessi disegni ritrovati anche in Egitto, in alcune stanze sono raffigurate persone dagli occhi a mandorla affianco a quelle egiziane!!! molti oggetti ritrovati anche in Italia e nel resto del mondo, che non fanno parte di culture maya o simili!
QUADRI MISTERIOSI 
 

Questa  è la rappresentazione classica di una delle più famose città di
Atlantide, notare come i cerchi venivano fuori dalle acque,
probabilmente servivano a bagnare i campi con i raccolti, o
semplicemente un sistema estetico di immagine!
la parte centrale è quella della cittadella, aveva un diametro 
di 2 chilometri e mezzo! 


un altro esempio di città sull’aqua, da qui si può notare come 
l’acqua divida in rialzo le varie zone a cerchio! 


Quadro stupendo, che mostra l’entrata del porto principale, sia di mare che aereo, si possono notare velivoli arei sopra il cielo, e le navi sotto i piedi delle grandi statue, sopra la statua scura si possono notare i punteggi di ristrutturazione, le grandi strade che portano all’interno dell’isola, e le case e templi ai lati. 



Un’altra immagine che mostra uno dei livelli d’acqua che separa le varie zone a cerchio, una torre con un sistema di illuminazione in alto, 2 lampade che vengono sorrette da due statue. sullo sfondo 3 oggetti volanti! 


Altre maestose architetture giganti, notare la statua sopra la scalinata, assomiglia allo stile egiziano, la scalinata portava ad una università dove si studiavano i fenomeni temporali! 


Qui siamo nella parte centrale della città, tutto interamente in oro, le cupole presenti erano degli strumenti sonori che con il vento emettevano una melodia, si può anche notare un telescopio puntato verso il cielo! 
 

La parte centrale della città vista dall’interno, qui si notano meglio le cupole musicali e il planetario astronomico, si nota anche una sorta di stadio con delle scalinate in basso a destra! 


Le città erano rette da queste colonne giganti, notare come la porta in basso sia più piccola rispetto alla colonna, ciò ci fa pensare 
alla loro mastodontica grandezza! 


In questo enorme smeraldo erano scritti i codici della città, 
in varie lingue e idiomi! 


Questi enormi portali portavano all'interno di alcune sale dove si studiavano gli insetti, queste porte erano vigilate da un guardiano. Anche esse emanavano una melodia musicale! 


In questa valle lontana dalla città venivano sepolti i re di Atlantide
(una sorta di cimitero) si trovavano anche monumenti funebri storici
risalenti agli albori della civiltà atlantidea. 


Le coltivazioni marine erano aiutate dai delfini come facevano i cani in
superficie, il sottomarino funzionava tramite sistema magnetico! 


La rappresentazione di una toilette , anche qui si possono notare decorazioni
e statue, la donna nel disegno ha in mano dei gioielli, la toilette
veniva usata come si fa ora, anche solo per sistemarsi i capelli o gli
oggetti di decoro! 


Questa è una rappresentazione del cataclisma 
che distrusse l’isola di Atlantide!
 
Questa bellissima civiltà era così avvolta da tecnologia, creata da loro o da esseri di un altro pianeta? o loro venivano direttamente da un altro pianeta? questi straordinari quadri ritrovati sono il frutto di un visionario o di qualcuno che ha visto realmente Atlantide?  

Ad ogni modo, le misteriose rovine ritrovate e alcune storie antiche riguardanti a popoli ancora oggi esistenti che sostengono che i loro antenati affermavano di venire da un’isola che ora non esiste più, anche i Dakota dell’America del nord raccontano di provenire da un’isola situata contro il sol levante, che fu cancellata da un grande cataclisma che colpì la terra! Atlantide è esistita, la Terrà cambiò i suoi poli e distrusse metà della civiltà umana, forse erano già avanzati, studiandoli meglio magari potremmo capire da dove veniamo e chi siamo, e forse, anche noi ormai avanzati faremo la loro fine, lasciando spazio ad altri esseri umani, che come noi ricominceranno da capo, e che racconteranno ai loro figli (una volta esistevano gli europei, gli asiatici e gli americani)….

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page