lunedì 23 maggio 2016

"La truffa per controllare il sistema"


Le dichiarazioni di uno scienziato statale tedesco
l'Intelligenza Artificiale, Geo-ingegneria e Smart Dust 
sono collegate a entità extraterrestri-ET 

Secondo le dichiarazioni di Herald Kautz-Valla, uno scienziato tedesco dice che, c'è molto di più nella geo-ingegneria alias scie chimiche, che non ci è stato detto come: intelligenza artificiale, Morgellons, polvere intelligente, e nano-tecnologie.


Il dato di fatto è che egli crede di aver trovato la prova di sostanze artificiali che non dovrebbero esistere sulla Terra. Durante gli studi di analisi e protezione ambientale, ha rilevato che "un certo numero di elementi ad alta tecnologia non avrebbero dovuto trovarsi in natura, perché sono artificiali al 100% e, non c'è altra ragione per averli riscontrati nell'ambiente, a parte l'intento - e non certo il migliore per giustificarli - mettiamola in questo modo".

Parlando delle numerose tecnologie semi-segrete presenti sulla Terra, e le sostanze scoperte sul pianeta, Kautz-Vella ha detto: "... se si sradicassero di nuovo queste sostanze per il motivo che sono state progettate, si arriva ad una tecnologia trans-umanistica, che sarebbe il tentativo di ottenere un'interfaccia tra intelligenza artificiale e quella biologica. Se lo si chiedesse agli stessi trans-umanisti, avrebbero subito la risposta pronta: dare all'uomo un migliore accesso alle intelligenze artificiali-AI - e se si guarda all'interno delle tecnologie, il senso è sempre quello opposto, è sempre quello di dare accesso all'umano alla AI, nel senso di ottenere il sistema umano controllato dall'esterno."

Oggi abbiamo un pianeta-chiuso, Intelligente e Artificiale

Kautz-Vella afferma: "La maggior parte delle persone nel mondo si sbagliano quando pensano che l'AI sia una cosa che noi [cioè noi gli esseri umani sulla terra] abbiamo sviluppato. Vero lo è in parte. Tuttavia, siamo difronte a 
un secondo tipo di AI e non è di origine terrestre, ma molto più antico. Difficile da dimostrare, ma sembra che l'AI, su cui stiamo lavorando, in origine sia stato inserito da questi extraterrestri".

Tuttavia, la sorprendente
conoscenza che processo Kautz-Vella non sembra finire lì, in quanto comprende numerosi diversi soggetti ignorati da molti decenni.

Maggiori informazioni circa la sua conoscenza scientifica la si può scoprire nella seconda metà di: Le cronache dell'Immaginazione: Uno, l'Immaginazione pericolosa, silenziosa assimilabile; un libro scritto da Cara St. Louis e Harald Kautz-Vella. Al suo interno ci sono dei concetti quali le emissioni biofotoniche (segnali luminosi che contengono informazioni di valore per i sistemi biologici) e l'attività-BioFotonica, che sono un'ottica fondamentalmente non-lineare di fisica quantistica, tuttavia, si discute anche sulla negentropia che secondo come la definisce lui è: "... la capacità di costruire spontaneamente, fino ad arrivare a concentrare l'energia. La Negentropia è presente in natura in biologia e nella dinamica dei fluidi - generalmente si parla in sistemi non lineari che mostrano una sorta di auto-riferimento e quindi in grado di auto-organizzarsi e costruire l'ordine frattale".

Inoltre, Kautz-Vella parla di morbo di Morgellons, che è una condizione in cui dagli organismi viventi emergono delle fibre che creano lesioni sulla pelle dei pazienti. Molti concordano sul fatto che questa malattia venga inoculata alla popolazione tramite le scie chimiche che cadono sulla superficie del nostro pianeta ogni singolo giorno. La malattia di Morgellons è stata confermata in oltre 300.000 persone.

Secondo il ricercatore Clif Carnicom: "La condizione e la diffusione del Morgellons è molto più ampia di quello che si possa ammettere, credere o sapere" Quello che ha rilevato Elana Freeland, lo spiega nella sua dichiarazione. "In altre parole,
i filamenti del Morgellons, sono solo la parte finale che colpisce le vittime, in verità è che tutte le popolazioni sono assoggettate al sistema di irrorazione delle scie chimiche, probabilmente il sistema immunitario sta affrontando un lento degrado compromettendo la salute ... questo 'organismo' potrebbe essere nel sangue di tutti." 



Secondo Carnicom: "i campioni del suo sangue stanno subendo una trasformazione: la struttura cellulare sta cambiando ad una forma più fibrosa e strutture sferiche, come quelle all'interno delle fibre, così appaiono nei globuli disturbati." Elana Freeland, ancora una volta ha sottolineato che "tutte le prove indicate hanno quattro forme principali e una in forma minore del patogeno Morgellons geneticamente modificato sparso con gli aerosol, sugli alimenti geneticamente modificati, corsi d'acqua ... vaccinazioni e altre vaccinazioni ancora. Clifford E. Carnicom ammettono che l'umanità si trova ad affrontare un
imminente olocausto sulla salute."

Polvere intelligente: Parte di un dispositivo di auto-assemblaggio all'interno del corpo umano.

Kautz-Vella continua a descrivere ciò che egli ritiene sia davvero il morbo di Morgellons: il Morgellons sono funghi che hanno la possibilità molto più alta "di assimilare il DNA, moltiplicarlo e costruire un cluster del DNA che crea un campo morfogenetico ... Il fungo sta usando una struttura esagonale multistrato per proteggere e coprire le spore. Questi esagoni ... fanno parte della ricerca di biologia sintetica, denominata grandi superfici di cristalli fotonici-plasmonici autoassemblanti. ...


All'interno del corpo umano ci sono delle nano-fibre cave colorate che si accumulano all'interno della fibra di quei cristalli fotonici-plasmonici in un'ampia area esagonale autoassemblante ... entrambi si auto-assemblano in nano-bot. Loro [la comunità d'intelligence] spruzza i componenti separati in BioForm e nano-dye, chiamano questa miscela polvere intelligente, aspettandosi che la polvere intelligente si auto-assembli per bio-accumulo in una unica unità che lavori nel corpo.

I ricercatori continuano dicendo: "le fibre e i cristalli formano un'unità di lettura/ scrittura. Le fibre raccolgono la luce che comunica con il DNA, cioè, delle singole emissioni di fotoni bidirezionali scambiati da qualsiasi gruppo di DNA, e lo trasformano in segnali radio."
Parte della tecnologia aliena

Al contempo,
per la maggior parte di noi, queste informazioni potrebbero essere estremamente difficili da assimilare, ci sono numerosi video in cui Harald Kautz-Vella descrive le sue teorie. Si considera e si definisce lui stesso come se fosse uno scienziato hardcore. In un video, Kautz-Vella dice: "E' vero io sono uno scienziato hardcore, ma altresì, ho davvero apprezzato le possibilità di trovarmi in un mondo spirituale, e ho avuto così tante domande aperte e rimaste senza risposta su questo [ora deceduto] informatore" [sulla 'topologia dei cluster ottimizzati' che consentono le sequenze dell'RNA-DNA che portano a esaltate forme di vita con la polvere intelligente] che ha frequentato una signora che poteva parlare con persone che sono morte. L'uomo è immediatamente apparso esprimendosi attraverso il suo detto, "Questa è una tecnologia aliena - non è una tecnologia umana, e noi siamo stati ingannati. Non vi è alcun codice di disattivazione. Non esiste. E' solo una grande truffa che hanno offerto a noi che pensiamo di poter controllare il sistema, ma questa tecnologia aliena, e non è più controllabile attraverso di noi."


Fonte
Traduzione e adattamento Nin.Gish.Zid.Da
Articoli correlati
Il Morgellons: una nanotecnopatologia
Morgellons e terraforming (articolo di Kandy Griffin)

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page