Sperimentazioni di geoingegneria: gli effetti disastrosi sono reali

sabato 2 maggio 2015

"il nostro fiore all'occhiello italiano"


 OGGI A MILANO FRECCE MONOCOLORE 
 
Mentre sfrecciavano nel cielo all'EXPO "il nostro fiore all'occhiello italiano" "le Frecce Tricolori", una parte del centro di Milano veniva saccheggiata, distrutta, bruciata e umiliata.


Oggi 02/05/2015 a Milano sembra essere tornata la calma, una calma tossica, non certo per i miasmi dei fumogeni di ieri lanciati dai devastatori e dalle forze dell'ordine; oggi nei nostri cieli si sono dilettati con velivoli (che non sono certo il nostro "fiore all'occhiello italiano") a scarabocchiare il cielo.


Diamo il benvenuto a Milano a tutta la Popolazione Internazionale che ci è venuta a visitare e, per non farvi mancare nulla dell'atmosfera che avete anche a casa Vostra, oggi secondo giorno dell'EXPO eccovi le frecce monocolore di un bianco lattiginoso e corposo. Le chiamano scie di condensa ma, tranquilli, sono come quelle di casa Vostra che poi diventano "innocue velature".


Sono state spese belle parole ieri all'apertura della fiera da parte di tutte le istituzioni, anche il Papa ha fatto la sua presenza in videoconferenza, parole encomiabili sono state dette per la vita su questo pianeta e su come debellare la sofferenza, la fame, l'indigenza, la povertà; perfino il nostro Inno Nazionale ha cambiato il suo finale, cambiato da: Siam pronti alla morte, l'Italia chiamò, sì!" a "Siam pronti alla VITA, l'Italia chiamò, sì!".


Nessuno dei blasonati politici e maestranze presenti preposti a parlare ha fatto menzione di questa angheria che si protrae da diversi lustri, nessun giornalista ha mai posto il perché di questo scempio dei nostri cieli ormai visibile a tutti, spudoratamente visibile a tutti.


Oggi si parlerà per una settimana intera nei vari talk show televisivi e sulla carta stampata dei devastatori di Milano, dell'EXPO e dei biglietti venduti, dimenticando che ieri primo maggio era la festa dei lavoratori e che su tante piazze si è manifestato pacificamente di una chimera che non c'è più - e in futuro sarà ancora peggio - il LAVORO.


Gli argomenti sapientemente veicolati dalla élite nascosta dietro il velo della disinformazione ci ha dato gli argomenti da discutere, in casa, nei bar, nelle scuole, per la strada e via dicendo, ma nessuno alzerà il naso per guardare il cielo deturpato, nessuno si porrà il problema dei campi che stanno diventando sterili a causa di questo inquinamento che ci viene regalato tutti i giorni dell'anno, inquinando falde acquifere, distruzione sistematica delle piante, creando nuove patologie e malattie respiratorie.


Ecco perché oggi 02-05-2015 hanno iniziato di buon mattino ad irrorare il cielo vergognosamente, sanno che nessuno ci farà caso visto gli argomenti messi in bella mostra, poco importa se le nuvole saranno velate, se piove o ci sarà il sole, le persone obnubilate da una pletora di problemi a testa bassa percorrerà le strade della Milano dell'EXPO.  


Perché preoccuparsi, quando c'è chi ci sta pensando a come risolvere e sofferenze del mondo, come la Monsanto con il suo Round-up, la Syngenta con le sue sementi, DuPont che ha la presunzione di nutrire il pianeta e tanti altri introdotti i tecnologie militari, della sicurezza, della medicina e via discorrendo.

Pertanto, Benvenuti Cittadini del Mondo intero nella nostra Milano che non è più da bere ma da respirare a pieni polmoni, sono sicuro che a casa Vostra non avete lasciato nulla che qui potreste trovare, come vedete vi hanno fatto trovare il cielo che avete lasciato a casa Vostra e se volete fare uno spuntino c'è sempre McDonald's con le sue delizie alla carne e l'immancabile CocaCola che Vi potrà ristorare, tutto servito da volontari del lavoro e/o da precari a vita, stage, ecc. BENVENUTI!

Fotografie di Dany & Wlady 
http://ningishzidda.altervista.org/ 

6 commenti:

  1. eh eh. le frecce monocolori è bellissimo

    RispondiElimina
  2. Sembra non aprirsi una via d'uscita.

    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Zret,
      nessuna via di uscita potrà aprirsi sul depistaggio programmato e veicolato dalle élite.

      Ciao

      Elimina
    2. Ormai pure io sono afflitto da un senso di impotenza .

      Elimina
    3. Mai dire mai Spike, la strada è irta e sconnessa, ognuno di noi deve fare la sua piccola parte, non tanto per noi ma per i nostri figli e nipoti, raccontando loro la verità.

      Ciao

      Elimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

TANKER ENEMY TV

TANKER ENEMY TV
La Guerra del Clima

Ricordando Giorgio Tremante

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page