sabato 25 febbraio 2012

non mollano ... continua il delirio

Milano 25 feb. 2012
scie chimiche ad elevata persistenza e quindi altamente igroscopiche


Quando l'anticiclone (quindi bel tempo) si presenta sulla nostra penisola, ecco che arrivano gli aviogetti a spargere le loro schifezze, ormai  è un classico,


ormai non c'è più pudore, anche nelle ore diurne vanno alla grande con le persistenti scie, non solo nelle ore notturne, (tanto viene fatto tutto questo nell'incurante indifferenza della popolazione,


naturalmente tutto questo inibisce la formazione di nuvole cumuli-formi naturali, prosciugando l'umidità e l'eventuale ricaduta di pioggia, non solo anche al mattino presto, 


il cielo turchese è indice di manganese disperso  nell'atmosfera, per far apparire un cielo naturale, ma anche bario e allumini per mantenere alti valori di conducibilità elettrica in bassa e media atmosfera


le macchine parcheggiate sotto casa nella stagione invernale lasciavano, (di solito in passato) uno strato di umida rugiada, non è più così l'umidità è inesistente, difatti le autovetture sono secche ma con filamenti polimerici sui parabrezza e uno strato sottile di polvere chimica.


la fotografia qui sotto riportata, è stata fatta oggi con un semplice telefonino, si noti la "velatura" del sole e il cielo chimico tutto intorno, con scie in atto di espansione.


per saperne di più: QUI



Milano 23-02-2012

Se ancora hai dei dubbi, guardati questo video:




Anche questo:

2 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Pistacchio80 bentrovato, finchè la gente non si sveglierà dal torpore continueranno ad avvelenarci.
      ciao

      Elimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page