La barriera naturale protegge il nostro clima

domenica 5 febbraio 2012

"ENYA"

Un momento di pausa, mentre incalzano venti funesti, è giusto deliziare l'anima, spirito e corpo con la bellezza la grazia e la femminilità che "enya" rappresenta nelle sue opere; musiche armoniose che hanno risonanza con l'essere umano.

L'abito bianco accarezzato dal vento, è la purezza dell'anima, che s'immerge in un vortice delicato che trasporta lo spirito in spiagge esotiche, in attesa di un veliero per partire verso terre sconosciute e mari che nessuno ha mai navigato.

L'aprirsi delle mani fa scaturire un colibrì, l'essenza della vita stessa in cerca del fiore più puro per estrarre il nettare della vita eterna.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page