sabato 28 gennaio 2012

UNA TESTIMONIANZA

Caricato da in data 26/gen/2012
 

In esclusiva per Limen la testimonianza di un ufficiale dell'aeronautica militare che ha chiesto l'anonimato per denunciare la tremenda realtà che ogni giorno si consuma sopra le nostre teste, quella delle "scie chimiche", le cui caratteristiche non rientrano nella ristretta casistica di "normali scie di condensazione". 


Analisi condotte nelle falde acquifere e sui cibi hanno riscontrato una presenza crescente di sostanze velenose e tossiche tra cui bario e alluminio, che ormai saturano l'aria influenzando clima ed ambiente, e che sono in grado di scatenare ed accelerare malattie degenerative nel corpo umano, come i morbi di Morgellons, Alzheimer, Parkinson, nonchè patologie che oggi non hanno ancora nome.


Il testimone rivela i piani governativi di controllo fisico e psicologico della popolazione mondiale, nonchè di controllo numerico della popolazione mondiale attraverso una volontà di decimazione di masse freddamente considerate "non utili" in quanto improduttive, che muovono le redini di questa quotidiana immissione di sostanze intossicanti via etere.


Potrebbe sembrare una favola, ma la storia ci insegna che la realtà, spesso è più incredibile di qualsiasi storia e narrativa. Eppure l'uomo può arrivare a fare questo ai propri simili ...

5 commenti:

  1. Nonostante la veridicità degli argomenti trattati in questo video, rimango comunque perplesso sulla veridicità della testimonianza, a differenza di chi ci mette la faccia in prima persona e se ne assume tutte le responsabilità, la persona intervistata è un anonimo che chiunque può avvalersi di tale testimonianza.

    Rimane il fatto che se anche ben copiato dalla rete questo video merita di essere divulgato, con buona pace degli eventuali negazionisti.

    wlady

    RispondiElimina
  2. Ciao wlady,

    perche' hai postato una foto dei fusti usati per i test di stabilita'? Vorresti dire che sono pieni di morgelloni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao eSSSe,

      è un vero peccato che tu voglia vedere solo quello che ti appare interessante, senza vedere la foto sopra e quella sotto, per non parlare del video.

      Comunque, la foto che tu menzioni, non so cosa contenga, mi è sembrato solo un poco strano vedere dei tubi attaccati a quei fusti di "stabilità" (li hai notati?) Purtroppo i "morgelloni" come li definisci tu, sono una triste realtà, e ti auguro di non doverne mai soffrire.

      Conosco come la pensi, e rispetto il tuo punto di vista, io continuo a pensarla a modo mio, non per questo censuro la tua domanda ironica.

      Qualche vota facevo capolino dove sei abituato a scrivere, per avere notizie diverse dalle mie, ma ... ho notato una certa violenza nelle espressioni dei partecipanti, ed il turpiloquio non mi piace.

      Elimina
    2. Ciao wlady,

      la foto sotto e' un fuel dumping.
      Quella sopra non lo so ma se vuoi chiediamo a un pilota.

      Per i tubi nei fusti, li ho visti, li ho visti.
      I test di stabilita' si fanno spostando il peso (l'acqua dei fusti) da una parte all'altra dell'aereo.
      Tu useresti una caraffa e una hostess?
      Io userei un computer che controlla delle pompe che tramite dei tubi vuotano alcuni fusti e ne riempiono altri.
      E fanno proprio cosi'.

      Elimina
    3. Ciao eSSSe, ok prendo atto di questa tua diserzione.

      Elimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

TANKER ENEMY TV

TANKER ENEMY TV
La Guerra del Clima

Ricordando Giorgio Tremante

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page