lunedì 2 gennaio 2012

Oggetto: Ex manovra legge 201/2011 e manovra per la crescita.

 
"2012 l'anno dei Maya. A leggere il decreto legge 201/2011
sembra sia tutto vero" 

L'anno 2012 è considerato l'anno della fine del mondo, l'anno dei Maya. "Non è vero...ma ci credo!" diceva Peppino De Filippo ed ora avrebbe detto, leggendo la manovra Monti, "E' venuta la fine!!!" Noi non abbiamo paura che la vita possa finire ma abbiamo piuttosto paura che la nostra vita non possa cominciare davvero.....

Dopo varie discussioni, nel leggere l'intero decreto legge 201/2011 e le modifiche apportate dalle Commissioni, dopo aver intervistato tante persone in tutta l'Italia, abbiamo dedotto che la manovra "lacrime e sangue" è stata fatta da persone, ignoranti di come si vive, che hanno scopiazzato la manovra del governo greco che sta portando la Grecia sull'orlo del fallimento. I Greci, dopo la manovra lacrime e sangue, consigliata dalla Comunità Europea e dal Fondo monetario internazionale, stanno peggio di prima. 

Non soltanto il Pil è crollato ed il debito pubblico è peggiorato ma lo stesso Fondo monetario internazionale si è dovuto arrendere, riconoscendo di aver sbagliato. Noi stiamo facendo gli stessi errori e non dovremmo farli  perché abbiamo la Grecia davanti agli occhi. Abbiamo detto "ignoranti" perché coloro che l'hanno scritta non solo mancano di cognizioni ma abbondano di errori; la loro mente ha cercato e combinato quanto quello che potevano fare uomini istruiti (li chiamano professori!) ma hanno fatto una confusione di osservazioni incomplete e sconnesse di pregiudizi; credevano che era una manovra equa mentre noi la paragoniamo a una notte non scintillante di stelle, ma popolata di fantasmi. 

I Maya avevano predetta per il 2012 la fine del mondo e così sarà! Monti ed i suoi ministri si sono aumentati lo stipendio di 11.000 euro mensile, con l'avallo dei lecchini politici, non sapendo che la loro fine avverrà prima degli altri, basta leggere la profezia dei Maya.

Clicca QUI per leggere l'articolo intero.

4 commenti:

  1. C'è poco da aggiungere, questa è una manovra iniqua studiata dalla elite massonico/gesuita per affossarci.
    Negli Stati Uniti dopo la crisi del '29, vi fu il New Deal, vennero creati nuovi posti di lavoro grazie alle teorie di Keynes.
    In una situazione come questa si sarebbero dovuti abbassare i prezzi, si sarebbe dovuto spendere in opere pubbliche peer rilanciare l'economia ed invece nulla di tutto questo è stato fatto, solo tasse su tasse. Qui non c'è nessuna logica eccetto l'autodistruzione.

    RispondiElimina
  2. Questa distruzione degli stati è voluta dal l'élite che comanda il mondo, sono circa 200 famiglie che detengono l'economia mondiale, la cosi detta "Nobiltà Nera", qualcosa c'è scritto qui:

    http://ningizhzidda.blogspot.com/2011/02/chi-sono-i-padroni-del-mondo-e-quali.html

    I francesi se la possono tirare con la loro grandeur e gli alemanni possono essere precisi finché vogliono, ma se cade l'Italia (e...cadrà!) cadranno anche loro come birilli, non si salverà nessuno dal medioevo del III° millennio.

    La logica degli uomini dark è la distruzione del 95% della popolazione mondiale, e lo faranno con l'economia e le armi esotiche, igroscopiche, HAARP, e OGM, Vaccinazioni, ecc ecc.

    In fondo "loro" sono logici nel distruggerci.

    RispondiElimina
  3. Ciao wlady, avevo letto l'articolo di Estulin, davvero molto interessante, tra l'altro guarda quest'immagine tratta dal suo libro:

    http://www.macrolibrarsi.it/speciali/mario-monti-un-pezzo-del-club-bilderberg-made-in-italy.php


    il nostro attuale premier distruttore viene da quel vivaio di mostri. Si tratta di un sistema di potere molto complicato di piramidi dentro piramidi, i vertici sono oscuri e spesso sconosciuti ai più, per esempio di Frescobaldi e Braganza non ne avevo quasi mai sentito parlare (sapevo solo che i secondi appartengono alla nobiltà portoghese).
    Purtroppo possiamo poco di fronte a simili poteri l'unica arma resta quella dell'informazione finchè si può, ma la gente dorme e al 95% delle persone queste cose non interessano anzi le reputano fandonie facendoci passare per psicotici complottisti.

    P.S.: Non ho capito la tua ultima affermazione: "in fondo "loro" sono logici nel distruggerci".

    RispondiElimina
  4. Ciao Gigettosix,
    La logicità nel distruggerci, è il fatto che viene perpetrata, dalla notte dei tempi, seguono un copione che tutti i popoli hanno subito; di per sé l'uomo se non viene contaminato alla nascita, difficilmente fa la guerra ai suoi simili, la fa solamente se istigato da politica e religione, ed in nome di quelle finte ideologie che fior fior di filosofi e pensatori ha attraversato tutta l'umana esistenza, per centinaia di millenni.

    Nessuna rivoluzione francese ci sarebbe stata se non fosse stata portata avanti da una borghesia oscura, e così dicasi per la rivoluzione di ottobre in Russia, per l'indipendenza Americana, il popolo di per sé stesso è mite se non aizzato da buoni pensatori dominanti.

    La logicità sta in questi fatti, "loro" non si esporranno mai, come il dio della Bibbia YHWH, che ordinava agli ebrei di fare guerra ad altri popoli, pena la punizione divina.

    La nostra civiltà è sempre stata impregnata e imperniata di guerre e genocidi, voluta da entità oscure, un filo rosso di sangue ha sempre segnato il destino infame dell'uomo, fino dalla sua creazione; si vede che gli stessi déi che ci hanno creato, trovavano logico uccidere e distruggere, anche fra di loro, come potremmo essere mano noi?

    TUTTO RITORNA, CON UNA LOGICITÀ' SPAVENTOSA ...

    Ciao

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Nin.Gish:Zid.Da

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Torna all'inizio

Torna all'inizio
Home page