sabato 14 maggio 2022

La fame che sta arrivando - una tempesta perfetta per la carestia globale

i cadaveri nelle strade del Charkov all'inizio suscitano la simpatia degli affamati. | https://www.garethjones.org/soviet_articles/thomas_walker/muss_russland_hungern.htm

Le ferrovie stanno colludendo per ridurre la produzione alimentare?


Holodomor significa "morte per fame" in ucraino, e gli americani farebbero bene a rivisitare i dettagli di quell'orribile genocidio in Ucraina in cui morirono fino a 7 milioni di contadini e contadini dopo che i loro mezzi per coltivare cibo furono loro intenzionalmente sottratti. ⁃ Editore TN

CF Industries, il più grande produttore di fertilizzanti della nazione, avverte i suoi clienti che le spedizioni di fertilizzanti subiranno ritardi e potrebbero non raggiungere gli agricoltori in tempo per la stagione critica della semina primaverile a causa di una mossa della Union Pacific Railroad per limitare il volume sui vagoni merci privati ​​trasportati da le sue linee ferroviarie.

La compagnia ferroviaria ha ordinato a CF Industries e ad altri 29 caricatori di ridurre il loro volume del 20%. Union Pacific afferma che le riduzioni sono necessarie per ridurre la congestione, ma CF Industries ha affermato che chiederà alle autorità di regolamentazione federali di intervenire e porre fine alle restrizioni ferroviarie.

Il motivo per cui la Union Pacific ha individuato il più grande produttore di fertilizzanti della nazione proprio mentre sta cercando di fornire il suo prodotto agli agricoltori in tempo per la semina primaverile è sospetto, per non dire altro.

Mike Adams riferisce che lo sono anche i vettori ferroviari arresto parziale del trasporto di cereali da foraggio per il bestiame, costringendo potenzialmente gli agricoltori a macellare mucche e polli se non riescono a ottenere abbastanza grano per nutrirli. Ciò aumenterebbe ulteriormente i prezzi dei prodotti lattiero-caseari come latte, uova, yogurt, ecc.

Le riduzioni delle spedizioni imposte dalla ferrovia non significano solo ritardi di spedizione per gli agricoltori, ma CF Industries ha affermato che non sarà in grado di accettare nuovi ordini che coinvolgono il trasporto ferroviario della Union Pacific per il prossimo futuro.

CF Industries ha annunciato la sua terribile situazione il 14 aprile sul suo sito web. Questa interruzione nella fornitura di fertilizzanti arriva in un momento in cui i prezzi dei generi alimentari nei negozi di alimentari aumentano costantemente a causa di interruzioni della catena di approvvigionamento, guerra tra Russia e Ucraina, Cina che fa scorte di grano a livello globale, fallimenti dei raccolti legati al clima e altri problemi, tutti sommando a una tempesta perfetta per la carestia globale.

A meno che gli agricoltori americani non producano un raccolto eccezionale questo autunno, l'inflazione dilagante dei prezzi alimentari continuerà ad intensificarsi, facendo salire i prezzi ancora più rapidamente e portando a ulteriori carenze sugli scaffali dei negozi verso la fine del 2022 e il 2023.

CF Industries spedisce ai clienti tramite le linee ferroviarie della Union Pacific principalmente dal suo complesso di Donaldsonville in Louisiana e dal suo complesso di Port Neal in Iowa. Le linee ferroviarie servono gli stati agricoli chiave nel cuore dell'America, tra cui Iowa, Illinois, Kansas, Nebraska e Texas, oltre alla California.

I prodotti che saranno interessati includono fertilizzanti azotati come urea e nitrato di ammonio urea (UAN) nonché il fluido di scarico diesel (DEF), un prodotto per il controllo delle emissioni richiesto per i camion diesel.

CF Industries è il più grande produttore di urea, UAN e DEF in Nord America e il suo Donaldsonville Complex è il più grande impianto di produzione di prodotti in Nord America.

Tony Will, presidente e amministratore delegato di CF Industries, ha riassunto la gravità della situazione in un comunicato stampa riprodotto di seguito:

“Il tempismo di questa azione da parte della Union Pacific non potrebbe arrivare in un momento peggiore per gli agricoltori. Non solo il fertilizzante sarà ritardato da queste restrizioni di spedizione, ma il fertilizzante aggiuntivo necessario per completare le applicazioni primaverili potrebbe non essere affatto in grado di raggiungere gli agricoltori. Ponendo questa restrizione arbitraria solo su una manciata di caricatori, la Union Pacific mette a repentaglio i raccolti degli agricoltori e aumenta il costo del cibo per i consumatori.

“Venerdì 8 aprile, Union Pacific ha informato CF Industries senza preavviso che avrebbe incaricato alcuni caricatori di ridurre il volume delle auto private sulla sua ferrovia con effetto immediato. Alla Società è stato detto di ridurre le sue spedizioni di quasi il 20%.

“CF Industries ritiene che sarà ancora in grado di eseguire la consegna del prodotto già appaltato per la spedizione ferroviaria verso destinazioni Union Pacific, anche se con probabili ritardi. Tuttavia, poiché Union Pacific ha detto alla società che la non conformità comporterà l'embargo delle sue strutture da parte della ferrovia, CF Industries potrebbe non avere la capacità di spedizione disponibile per accettare nuovi ordini ferroviari che coinvolgono le linee ferroviarie Union Pacific per soddisfare la domanda di fertilizzante di fine stagione".

L'applicazione di fertilizzanti azotati è fondamentale per massimizzare i raccolti. Se gli agricoltori non sono in grado di garantire tutto il fertilizzante azotato di cui hanno bisogno nella stagione in corso a causa di interruzioni della catena di approvvigionamento come le restrizioni al trasporto ferroviario, l'azienda prevede che la resa sarà inferiore. Ciò probabilmente estenderà la sequenza temporale per ricostituire le scorte globali di cereali. Le scarse scorte globali di cereali continuano a sostenere prezzi a termine e mensili elevati per le colture che consumano azoto, il che ha contribuito all'aumento dei prezzi dei generi alimentari.

CF Industries intende impegnarsi direttamente con il governo federale per chiedere che le spedizioni di fertilizzanti abbiano la priorità in modo che la semina primaverile non abbia un impatto negativo.

"La rete di produzione nordamericana di CF Industries continua a produrre a un ritmo elevato per soddisfare le esigenze di clienti, agricoltori e consumatori", ha affermato Will. "Esortiamo il governo federale ad agire per rimuovere queste restrizioni sulle spedizioni ferroviarie della Union Pacific per garantire che questo fertilizzante vitale possa raggiungere gli agricoltori statunitensi quando e dove ne hanno bisogno".

Leggi la storia completa qui ...

Pubblicato su: https://it.technocracy.news/

®wld

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

L’OZONO POTREBBE INDEBOLIRE UNO DEI PIÙ IMPORTANTI MECCANISMI DELLA TERRA

Una nuova classe globale che modella il nostro futuro comune in base ai propri interessi

Il Sequel di Crolla Cabala, Crolla! – Parte 21: LA VERITÀ NON DETTA SUI TAMPONI NASALI

Gli umani non sono sovrappopolati - Stiamo invecchiando e diminuendo

Li chiamano effetti collaterali - quando sapevano che sarebbe successo ... Essi sapevano che questo

E c'è chi ancora nega affermando che non siamo una colonia USA…

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

GUARDA IL CIELO! CHE COSA STANNO FACENDO?

Come osano? come osano fare questo? Questa deve essere la reazione dell’umanità.

Perché questa mancanza di interesse dei nostri cieli?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...