sabato 27 febbraio 2021

Il cambiamento dello sviluppo riproduttivo maschile e femminile sta mettendo in pericolo la vita umana

 
 
Inverno demografico: il decadimento dello sperma "minaccia la sopravvivenza umana"
 

La metà del mondo ha già tassi di fertilità inferiori al livello di sostituzione della popolazione di 2,1, indicando una forte riduzione della popolazione globale entro la fine di questo secolo. Nel frattempo gli estremisti ambientalisti esultano per la sovrappopolazione e chiedono politiche per ridurre ulteriormente la popolazione. ⁃ TN Editor

Il numero di spermatozoi in decadimento e le modifiche allo sviluppo sessuale stanno “minacciando la sopravvivenza umana” e stanno portando a una crisi di fertilità, ha avvertito un importante epidemiologo.

Scrivendo in un nuovo libro, Shanna Swan, epidemiologa ambientale e riproduttiva presso la Icahn School of Medicine del Mount Sinai a New York, avverte che l'imminente crisi della fertilità rappresenta una minaccia globale paragonabile a quella della crisi climatica.

"L'attuale stato degli affari riproduttivi non può continuare a lungo senza minacciare la sopravvivenza umana",  scrive  in Count Down.

Viene dopo che uno  studio di  cui è coautrice nel 2017 ha scoperto che il numero di spermatozoi nell'ovest era crollato del 59% tra il 1973 e il 2011, facendo notizia a livello globale.

Ora, dice Swan, seguendo le attuali proiezioni, il conteggio mediano degli spermatozoi dovrebbe raggiungere lo zero nel 2045. "Questo è un po 'preoccupante, per non dire altro", ha detto ad  Axios.

Nel libro, Swan e la coautrice Stacey Colino esplorano come la vita moderna stia minacciando la conta degli spermatozoi, cambiando lo sviluppo riproduttivo maschile e femminile e mettendo in pericolo la vita umana.

Indica lo stile di vita e l'esposizione a sostanze chimiche che stanno cambiando e minacciando lo sviluppo sessuale e la fertilità umana. Tale è la gravità delle minacce che rappresentano, sostiene, che gli esseri umani potrebbero diventare una specie in via di estinzione.

"Dei cinque possibili criteri per ciò che rende una specie in pericolo", scrive Swan  , "solo uno deve essere soddisfatto; lo stato attuale delle cose per gli esseri umani ne incontra almeno tre. "

Swan offre consigli su come proteggersi dalle sostanze chimiche dannose e invita le persone a "fare il possibile per salvaguardare la nostra fertilità, il destino dell'umanità e il pianeta".

Tra il 1964 e il 2018 il  tasso di fertilità globale è  sceso da 5,06 nascite per donna a 2,4. Ora circa la  metà  dei paesi del mondo ha tassi di fertilità inferiori a 2,1, il livello di sostituzione della popolazione.

Leggi la storia completa qui ...

Pubblicato sul sito web: https://www.technocracy.news/

®wld

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Niente più Cinema, tutto sarà in streaming – indipendentemente dal Covid o dai vaccini

E c'è chi ancora nega affermando che non siamo una colonia USA…

Stato di emergenza, Tarro contro Conte: “voglio sapere i nomi degli esperti”

Stato di emergenza, Tarro contro Conte: “voglio sapere i nomi degli esperti”
Leggi QUI L'articolo di imolaoggi.it
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

GUARDA IL CIELO! CHE COSA STANNO FACENDO?

Come osano? come osano fare questo? Questa deve essere la reazione dell’umanità.

Perché questa mancanza di interesse dei nostri cieli?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...