martedì 11 gennaio 2022

La Reattività crociata del test rapido non è stata valutata


Persone v@xxinate che poi risultano positive al C-O-V-I-D; l'onda sta costruendo 
 
 
Un lettore attento mi ha indicato una dichiarazione chiave in un documento pubblicato da OraSure Technologies, un produttore di un test rapido C-O-V-I-D. Il documento è pubblicato su una pagina web della FDA.

È intitolato "IntellSwab C-O-V-I-D-1-9 Rapid Test: istruzioni per l'uso per gli operatori sanitari".

La citazione chiave si trova in una sezione intitolata Limitazioni del test:

"La potenziale reattività crociata del test rapido InteliSwab™ C-O-V-I-D-1-9 con i v@xxini o le terapie contro il C-O-V-I-D-1-9 non è stata valutata".

Nella comunità medica, il termine “reattività crociata” è universalmente inteso. Significa: un test progettato per rilevare se X è presente nel corpo di una persona è, infatti, rilevare Y, un elemento del tutto irrilevante, MA erroneamente lo chiama X.

Ad esempio, una persona ha bevuto tre drink la sera prima del test e il test è risultato positivo per la presenza di un germe, quando in realtà il test stava reagendo all'alcol nelle bevande.

E in questo documento che ho appena citato, il produttore ammette prontamente di non aver esaminato la possibilità che il test C-O-V-I-D stia reagendo al V@XXINO C-O-V-I-D e quindi affermando erroneamente che la persona v@xxinata ha IL V-I-R-U-S nel suo corpo.

Quindi la domanda è: perché il produttore non ha esaminato questo problema di reattività incrociata? Il documento mostra i test per tutti i tipi di altre possibili reattività crociate.

E la domanda successiva è: come può la F-D-A concedere l'autorizzazione all'uso di emergenza per questo test rapido, quando non è stata esplorata la reattività crociata con il v@xxino?

Il produttore comprende chiaramente che la reattività crociata con il v@xxino è una possibilità; altrimenti non l'avrebbero menzionato.

Considera questo scenario: una persona prende il v@xxino C-O-V-I-D. Ora può tornare a lavorare nel suo ufficio. Ma il suo capo vuole che tutti i dipendenti continuino a essere testati. Tre settimane dopo, la persona v@xxinata fa il test e poiché il test FA una reazione incrociata con il v@xxino, gli viene detto che è positivo. Deve andare a casa. Se ha la tosse o il raffreddore, potrebbe finire dal dottore, che potrebbe indirizzarlo all'ospedale.

A quel punto, tutte le scommesse sono annullate. Chissà quali trattamenti altamente pericolosi e pericolosi per la vita (ad esempio un ventilatore respiratorio) l'ospedale potrebbe imporre, soprattutto perché l'ospedale riceve denaro federale sia per la diagnosi che per il trattamento di ogni paziente C-O-V-I-D.

In questo articolo, non sto cercando di spiegare perché il test potrebbe reagire in modo incrociato con il v@xxino. Tutti i tipi di speculazioni colte sono possibili. Sto semplicemente segnalando l'esistenza di test C-O-V-I-D rapidi che non sono mai stati esaminati, a fondo, per la reattività crociata con il v@xxino.

E questo è un problema completamente separato dall'enorme numero di morti e gravi lesioni direttamente causati dal v@xxino.

Tranne... non è un problema separato, perché, se un numero molto elevato di persone v@xxinate risulta positivo al C-O-V-I-D e i test positivi si verificano a causa della reattività crociata, ciò sta contribuendo all'affermazione medica pazza che le persone devono assumere B@@ster TOSSICI, per scongiurare la possibilità di “prendere C-O-V-I-D” dopo solo una o due iniezioni di v@xxino.

In conclusione: è imperdonabile e criminale per un'agenzia di salute pubblica approvare un test che non è stato controllato per la reattività crociata con un v@xxino, quando il v@xxino è stato preso da milioni di persone.

Ti darò una speculazione plausibile sulla reattività incrociata. Il test C-O-V-I-D sta cercando un pezzo di R-N-A ASSUNTO per far parte del "v-i-r-u-s". Il v@xxino contiene una parte di quel pezzo di R-N-A. Pertanto, quando il test viene eseguito, a seconda della sensibilità del test, molte persone precedentemente v@xxinate saranno "positive" per "il v-i-r-u-s".

È tutto divertimento e giochi, se consideri la distruzione delle vite divertimento e giochi.

Le persone che hanno preso il v@xxino, e poi gli è stato detto di sottoporsi al test, potrebbero dire: "Voglio che tu garantisca che il test è stato accuratamente controllato per la reattività crociata con il v@xxino. Provalo."

Non sto dicendo che questa argomentazione possa volare, legalmente parlando, perché comparire nei tribunali davanti ai giudici è un tiro di dadi; ma il datore di lavoro che ha ordinato il test potrebbe fare marcia indietro.

Questa, tuttavia, NON è assolutamente una raccomandazione che qualcuno dovrebbe prendere il v@xxino in primo luogo.

Fonte: https://blog.nomorefakenews.com/2022/01/11/vaccinated-people-who-then-test-positive-for-covid-the-wave-is-building/

®wld

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione prima della loro eventuale pubblicazione.

Gli umani non sono sovrappopolati - Stiamo invecchiando e diminuendo

ODMS – La “sindrome della maschera da deprivazione di ossigeno” si sta diffondendo in tutto il mondo

Qualcosa sta bloccando i raggi cosmici...al centro della Via Lattea

Li chiamano effetti collaterali - quando sapevano che sarebbe successo ... Essi sapevano che questo

Iniziano tutti con la disumanizzazione politica e sociale della popolazione incriminata

I tecnocrati spostano i pali, ora richiedono booster a vita

Il potere dell'alto umorismo - i Sette Valori Fondamentali

Il punto cieco delle catene intorno alle nostre menti

Se vuoi la vera libertà, vivi come un leone, lotta per la verità e crea la tua realtà.

Sopravvivere al morso del serpente

E c'è chi ancora nega affermando che non siamo una colonia USA…

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

GUARDA IL CIELO! CHE COSA STANNO FACENDO?

Come osano? come osano fare questo? Questa deve essere la reazione dell’umanità.

Perché questa mancanza di interesse dei nostri cieli?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...